Tour 2016

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Tarallo

*****
77699
Tour 2016
« il: 14 Lug 2016, 17:03 »
No vabbe' :lol:

Mai visto. Io mi chiedo quando la smetteranno di consentire alla gente di fare il cazzo che gli pare con i ciclisti. Dice si bello, la folla. Un par de palle. Non e' chiaro ancora cosa sia successo, ma credo a causa della gente c'e' stato un incidente e Froome, che stava volando a 5 minuti dai tre in fuga ma completamente in controllo, sbatte contro una moto che si e' bloccata all'improvviso, non c'era neanche un centimentro per passare, rompe la bici e si fa la montagna di corsa a piedi :lol:
Arriva una bici, e' pessima, ci prova ma non si muove, gliene danno un'altra, mentre gliela danno la macchina blocca completamente la carreggiata, alla fine perde 1'40".

Ora analizzeranno cio' che e' successo ma si sono coperti di ridicolo. Mai vista una maglia gialla che insegue a piedi i fuggitivi :lol:

Mettete delle transenne, il mondo e' pieno di deficienti.

Offline Zoppo

*****
16483
Sesso: Maschio
Re:Tour 2016
« Risposta #1 il: 14 Lug 2016, 17:30 »
Si ma anche gigantesca figura demmerda dell'organizzazione del tour.

 

Online Tarallo

*****
77699
Re:Tour 2016
« Risposta #2 il: 14 Lug 2016, 17:31 »
Bien sûr.

Offline yap1981

*
281
Sesso: Maschio
Re:Tour 2016
« Risposta #3 il: 14 Lug 2016, 19:04 »
Piu' che la corsa a tappe piu' prestigiosa al mondo sembra una garetta organizzata da un gruppo ciclistico locale.
Capisco che non si possa transennare l'intero percorso ma gli ultimi chilometri per un arrivo in salita sono quanto meno doverosi, qui se non ho capito male era a meno di un chilometro dall'arrivo, non e' pensabile lasciare la gente a bordo strada senza transenne nell'ultimo km, poi ovvio che succedono casini.

Ora ovviamente per riparare a quanto fatto hanno neutralizzato i distacchi, pero' resta una figura da peracottai.
Oltretutto le neutralizzazione vale solo per la maglia gialla che riceve lo stesso tempo dei due compagni di caduta, una caduta di cui hanno poche colpe visto che si sono trovati la strada praticamente sbarrata dalla moto delle televisioni, e ovviamente hanno comunque perso tempo in seguito alla caduta.

Online Tarallo

*****
77699
Re:Tour 2016
« Risposta #4 il: 14 Lug 2016, 19:06 »
Vittime del loro successo, comunque. A loro parziale discolpa, la tappa era stata accorciata a causa del vento fortissimo in alto, e quindi la gente era un po' piu' ammucchiata di quanto sarebeb stata se il percorso fosse stato completo.
Quello che non finisce mai di sorprendermi e' l'idiozia della gente, che corre appresso ai corridori, che chiude lo spazio, lo fanno al giro, lo fanno dappertutto. Che testedicatso.

Offline Pikkio

*****
6717
Re:Tour 2016
« Risposta #5 il: 14 Lug 2016, 20:14 »
dopo aver pedalato per 170 km, con un dislivello di oltre un km negli ultimi dieci, con l'ultimo km a spingere a bestia, e dopo essere stato asfaltato da una moto che ti distrugge la bicicletta, il fatto di alzarsi e iniziare a correre a piedi con quel ritmo e', come dire, stupefacente.

Online Tarallo

*****
77699
Re:Tour 2016
« Risposta #6 il: 14 Lug 2016, 20:19 »
dopo aver pedalato per 170 km, con un dislivello di oltre un km negli ultimi dieci, con l'ultimo km a spingere a bestia, e dopo essere stato asfaltato da una moto che ti distrugge la bicicletta, il fatto di alzarsi e iniziare a correre a piedi con quel ritmo e', come dire, stupefacente.

Eh, si. Devo dire che a me sembrava stupefacente anche prima, quando se ne e' andato dal gruppetto con grossa facilita'. Boh.

Offline telegraph road

*****
3459
Sesso: Maschio
Re:Tour 2016
« Risposta #7 il: 14 Lug 2016, 20:25 »
Eh, si. Devo dire che a me sembrava stupefacente anche prima, quando se ne e' andato dal gruppetto con grossa facilita'. Boh.

Speriamo di non dover sentire nel futuro che c'era di mezzo qualche altro stupefacente…

 8)

Offline Zoppo

*****
16483
Sesso: Maschio
Re:Tour 2016
« Risposta #8 il: 14 Lug 2016, 20:27 »
La cosa bella è che se da una parte si può dire che la decisione di neutralizzare i tempi è  una cosa e buona giusta dall'altra possiamo dire che è una cosa fuori regolamento.
E che in casi, meno strani, ma comunque di incidenti o perdite di tempo causate per incidenti con il pubblico o altro non si è mai neutralizzato il tempo...

Diciamo che hanno fatto "giurisprudenza" e possibile che da questa decisioni ci saranno controversie nei grandi giri futuri.

Comunque Tarà nessuna discolpa. Figura da peracottai, e non solo per le transenne...

Online Tarallo

*****
77699
Re:Tour 2016
« Risposta #9 il: 14 Lug 2016, 20:29 »
La cosa bella è che se da una parte si può dire che la decisione di neutralizzare i tempi è  una cosa buona giusta dall'altra possiamo dire che è una cosa fuori regolamento.

Diciamo che hanno fatto "giurisprudenza" e possibile che da questa decisioni ci saranno controversie nei grandi giri futuri.

Comunque Tarà nessuna discolpa. Figura da peracottai, e non solo per le transenne...

No no il regolamento prevede esattamente quello che e' accaduto: se un ciclista rimane indietro per un blocco della strada, il comitato puo' rivedere le posizioni e i ritardi. Io ho spento ma mi pare di aver capito che hanno solo ridato la maglia gialla a lui e non si sono cagati gli altri due che sono caduti con lui.
Vabbe', sembravano tutti piu' o meno soddisfatti.

Offline Zoppo

*****
16483
Sesso: Maschio
Re:Tour 2016
« Risposta #10 il: 14 Lug 2016, 20:33 »

Online Tarallo

*****
77699
Re:Tour 2016
« Risposta #11 il: 14 Lug 2016, 20:35 »
http://www.direttaciclismo.it/news/tour-de-france-2016/la-giuria-rivoluziona-le-classifiche-froome-resta-in-maglia-gialla-dopo-il-caos-sul-mont-ventoux-18204.php#.V4favbiLTIU

Infatti qualcuno polemica l'ha già fatta...

Ah ecco quindi i due erano andati meglio perche' non gli si era rotta la bici, e ora si lamentano.
Boh. Non lo avrebbero mai staccato.

Offline Zoppo

*****
16483
Sesso: Maschio
Re:Tour 2016
« Risposta #12 il: 14 Lug 2016, 20:37 »
No, ma sono d'accordo con te...

Solo che, da quel che so io ehh, non c'è nel regolamento nessuna neutralizzazione in questi casi.
Anche perchè di solito si parla di cadute  negli ultimi 2 km (mi pare) nelle tappe in pianura.

Ricordo anche di problemi avuti col pubblico in cui corridori non avevano mai ricevuto neutralizzazioni...

Però ripeto parliamo di un caso unico mai successo...

P.S. Anche la De Stefano della RAI parlava già di decisione che avrebbe fatto discutere

Online Tarallo

*****
77699
Re:Tour 2016
« Risposta #13 il: 14 Lug 2016, 20:41 »
Su TF1 hanno letto una parte del regolamento che recita esattamente quello che ho scritto. Poi boh.

Offline Zoppo

*****
16483
Sesso: Maschio
Re:Tour 2016
« Risposta #14 il: 14 Lug 2016, 20:52 »
Allora  mi azzitto :)

Offline yap1981

*
281
Sesso: Maschio
Re:Tour 2016
« Risposta #15 il: 15 Lug 2016, 11:37 »
No no il regolamento prevede esattamente quello che e' accaduto: se un ciclista rimane indietro per un blocco della strada, il comitato puo' rivedere le posizioni e i ritardi. Io ho spento ma mi pare di aver capito che hanno solo ridato la maglia gialla a lui e non si sono cagati gli altri due che sono caduti con lui.
Vabbe', sembravano tutti piu' o meno soddisfatti.
Non sapevo di questa regola, anche se mi pare strana.
In ogni caso per precisione dei 3 caduti (Mollema, Porte e Froome) gli ultimi due hanno ricevuto lo stesso tempo all'arrivo di Mollema, che dei 3 e' quello che ha perso meno tempo nella caduta e ha tagliato il traguardo per primo.
L'unico che non ha ricevuto neutralizzazioni tra i caduti e' proprio l'olandese, anche perche' diventa un casino quantificare la neutralizzazione, se cade tutto il gruppo che tempo gli assegni?
Se gli dai quello del primo al traguardo chiudevano il tour a una discorso tra Mollema e Froome con Porte probabile terzo, sarebbe stato un po' troppo. Mollema credo sia comunque il primo arrivato dei corridori che non faceva parte della fuga che si e' giocata la vittoria di tappa, quindi tutto sommato la decisione piu' corretta.

Per quello che riguarda le regole non ho capito molto di come funziona in questi casi, sono solo riuscito a trovare le dichiarazioni di Prudhomme, direttore della corsa, che parla di decisioni eccezionali dovute a condizioni eccezionali.
Sembra abbiano applicato il regolamento per le cadute negli ultimi 3Km, che pero' non e' valido in tappe con arrivo in salita e deciso di fare un'eccezione, che ovviamente solleva un vespaio.
Il problema pero' ovviamente sta a monte, sempre il direttore di gara ha spiegato che le transenne erano previste negli ultimi 2.6Km, poi pero' visto il vento eccessivo sulla sommita' del monte hanno spostato il traguardo 2Km piu' a valle, e non hanno fatto in tempo a spostare le transenne, che iniziavano a 600metri dal nuovo arrivo.

Offline yap1981

*
281
Sesso: Maschio
Re:Tour 2016
« Risposta #16 il: 15 Lug 2016, 12:06 »
Ah ecco quindi i due erano andati meglio perche' non gli si era rotta la bici, e ora si lamentano.
Boh. Non lo avrebbero mai staccato.
Beh Porte ha poco da lamentarsi visto che pure lui ha ricevuto una neutralizzazione, e' accreditato dello stesso tempo di Mollema che e' quello che si lamenta.
Ho scoperto ora che oltre alla neutralizzazione per Porte e Froome che hanno ricevuto lo stesso tempo di Mollema la giuria ha pure deciso di assegnare a Valverde, Quintana e Van Gardner lo stesso tempo di tappa di Yates, in pratica ricevono un bonus di circa 6 secondi, questo perche' sembra che hanno ovviamente avuto problemi dovuti all'ingorgo che si e' formato in seguito alla caduta del gruppo maglia gialla.
Mollema ovviamente si lamenta perche' tutti gli uomini di classifica ieri hanno ricevuto abbuoni tranne lui e Yates.
Oltre a questo per via dell'abbuono a Quintana,Mollema perde la terza posizione conquistata ieri, ed oggi c'e' la crono dove si parte ad ordine rovesciato di classifica, partire per terzultimo piuttosto che per quartultimo e sicuramente un vantaggio perche' hai un idea piu' chiara di come si muovo gli avversari mano mano che la corsa va avanti.

In fondo lo capisco, e' caduto per colpe non sue, quindi di danni ne ha subito come altri, sicuramente in misura minore rispetto alla maglia gialla ma non credo di piu' degli altri uomini di classifica, ma e' uno dei pochi che non becca nulla di abbuono da parte delle giuria, un po' ti girano la palle alla fine.

Offline Brixton

*
3078
Re:Tour 2016
« Risposta #17 il: 15 Lug 2016, 13:51 »
Quello che mi sorprende è che succeda così di rado un casino del genere. Ormai le tappe di montagna dei grandi giri sono diventati il palcoscenico per esibizionisti ed idioti di qualsiasi genere. Una volta c'erano solo i tifosi, qualcuno a volte esagerava, c'erano sì le ali di folla che si aprivano all'ultimo, ma c'era anche un sostanziale rispetto della corsa. Ora sembra il circo Togni: gente che corre in mezzo ai corridori mascherata, in perizoma, con i fumogeni, e che, soprattutto, sembra star lì per strappare qualche secondo di inquadratura televisiva anziché per la corsa.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod