diritti TV

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online BomberMax

*****
18983
Sesso: Maschio
diritti TV
« il: 15 Dic 2017, 09:56 »
DIRITTI TV, riomma IN ESCLUSIVA: NEL PROSSIMO TRIENNIO PARTITE TRASMESSE SOLO SU SKY O PREMIUM

A differenza di quanto accaduto finora, dal 2018 le partite di campionato della riooma verranno trasmesse in esclusiva solo da una piattaforma.
Rivoluzione nel mondo dei diritti tv. Le partite di campionato della rioma, finora trasmesse sia da Sky che da Mediaset Premium, per il prossimo triennio (2018-2021) usciranno dal pacchetto di 8 squadre assegnato a entrambe le piattaforme.
In sostanza, secondo quanto riportano 'Il Corriere dello Sport' e 'Tuttosport', chi vincerà l'asta di gennaio si assicurerà l'esclusiva delle partite della rioma mentre Inter, Juventus, Napoli e Milan resteranno condivise tra le due emittenti.
L'approvazione dei bandi è fissata per l'Assemblea del 4 gennaio e i soggetti interessati potranno presentare le loro offerte entro il 22 dello stesso mese. Secondo quanto afferma il 'Corriere dello Sport', alla fine dovrebbe essere Sky ad aggiudicarsi l'intera Serie A, esattamente come ora.
In tutto questo, nel caso in cui le stesse offerte non dovessero essere ritenute soddisfacenti, non è esclusa una trattativa privata ed è inoltre previsto anche un bando riservato a intermediari indipendenti che potranno disporre di un pacchetto contenente tutti i diritti.
Intermediari che però entreranno in campo solo in una seconda fase e solo nel caso in cui la classica assegnazione alle tv saltasse. L'ultima alternativa invece è rappresentata dal 'Lega Channel' a cui continua a lavorare Infront. La rivoluzione dei diritti tv è servita.

Online NEMICOn.1

*
3122
Sesso: Maschio
Re:diritti TV
« Risposta #1 il: 15 Dic 2017, 10:01 »
Scommettiamo che vincerà Mediaset Premium ? ;)

Offline UnDodicesimo

*
84
Sesso: Maschio
Re:diritti TV
« Risposta #2 il: 15 Dic 2017, 10:10 »
Sarà interessante vedere se tutto ciò porterà un extra cash nelle casse dell'aesse per permettersi extra bonds o addirittura sovvenzionare il non loro stadio.

Offline jp1900

*****
5974
Sesso: Maschio
Re:diritti TV
« Risposta #3 il: 15 Dic 2017, 12:42 »
Sarà interessante vedere se tutto ciò porterà un extra cash nelle casse dell'aesse per permettersi extra bonds o addirittura sovvenzionare il non loro stadio.
Tu dici che uno solo pagherà più del doppio di quello che pagava prima?

Offline UnDodicesimo

*
84
Sesso: Maschio
Re:diritti TV
« Risposta #4 il: 15 Dic 2017, 13:10 »
Tu dici che uno solo pagherà più del doppio di quello che pagava prima?

Ad essere sincero non ho capito bene cosa intendi  ;)

In ogni caso, mi sembra strano che creino un prodotto di esclusiva senza almeno cercare di ottenere di più di quanto stabilisca l'accordo di lega sulla distribuzione dei proventi.

Offline jp1900

*****
5974
Sesso: Maschio
Re:diritti TV
« Risposta #5 il: 16 Dic 2017, 10:34 »
Ad essere sincero non ho capito bene cosa intendi  ;)

In ogni caso, mi sembra strano che creino un prodotto di esclusiva senza almeno cercare di ottenere di più di quanto stabilisca l'accordo di lega sulla distribuzione dei proventi.
Certo che non hai capito, ho scritto ad minchiam... ;)
Dico che io oggi pago x per trasmettere le merde, e il mio competitor y. Domani devo pagare più di (x+y) affinché l'accordo sia vantaggioso per le merde. Ipotizzando x simile a y, domani dovrei pagare più del doppio, sperando che i loro tifosi abbandonino l'altra piattaforma per seguire la loro squadra di merda... e non so, specie se vincesse Premium, se lo farebbero, Sky ha un'offerta extra calcio migliore...

Offline UnDodicesimo

*
84
Sesso: Maschio
Re:diritti TV
« Risposta #6 il: 16 Dic 2017, 13:36 »
Sinceramente non ho la più pallida idea.

Il mio era un semplicistico ragionamento basato sul nulla, dovuto giusto all'idea che non si fa nulla per nulla.

Poi magari c'è qualche altro motivo a me oscuro.

Offline Precisione

*
1656
Re:diritti TV
« Risposta #7 il: 04 Gen 2018, 19:45 »
Calcio: Lega A approva bando diritti tv 2018/21

Con 18 club a favore e due astenuti, l'assemblea della Lega Serie A ha approvato il bando per la vendita dei diritti tv domestici del triennio 2018/21 rivolto agli operatori tradizionali (satellitare, digitale terrestre e Internet), nonché un bando subordinato, destinato agli intermediari finanziari indipendenti. Secondo quanto risulta, ad astenersi sono stati Napoli e Roma. Le offerte dovranno pervenire entro il 22 gennaio.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod