Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline PARISsn

*
7151
Sesso: Maschio
Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« il: 22 Mar 2017, 23:18 »
Secondo l'Ansa le 6 big sarebbero....strisciate,riomma,nappule e florentia.....la Lazio figura con le 14 " medio-piccole"....che  poi sono diventate 13 perche il chievo ha cambiato schieramento. A parte che solo un giornalista riommico puo' far figurare la florentia che non vince nulla da 40 anni una big...e la Lazio una medio/piccola...ma siamo abituati a ste storture..la cosa grave è che ancora  una volta le " 6 big " vogliono piu soldi a scapito delle altre....hanno elaborato un nuovo sistema di distribuzione dei soldini che se le altre 14 non l'hanno accettato è perche ci rimettono !! quindi le 6 su 20....hanno preso armi e bagagli e se ne sono andate....perche loro...parole di Galliani..." rappresentano l'80% dei tifosi ". Sono contento di stare come  laziale...grazie a Lotito...dalla parte opposta a quella di strisciate, fallite riesumate a scapito dei contribuenti e la riomma.

p.s. : quando Lotito diceva che le squadre senza struttura adeguata, senza tifosi e bacino d'utenza si dovrebbe evitare o rendere piu difficile l'arrivo in serie A, era l'orco cattivo che toglieva lo spirito decobertiano al calcio....le " 6 big " invece che vogliono togliere ulteriori soldi alle  piccole per papparseli lo spirito decubertiano dove ce l'hanno??? nel culo ???  8)

Offline mazzok

*****
3409
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #1 il: 22 Mar 2017, 23:40 »
le "big" si saranno arrabbiate perchè non possono modificare le regole per ispirarsi al modello della premier league ... o no ?

https://it.businessinsider.com/cosi-e-fallito-il-progetto-della-serie-a-chiacchiere-senza-vittorie-pochi-soldi-e-stadi-vuoti/
in Italia le prime 5 squadre si dividono il 44% della torta con la prima classificata che incassa 4,7 volte quanto l’ultima in classifica. Tradotto la Juventus prende 81 milioni in più chi retrocede. In Gran Bretagna differenza è quasi azzerata con la prima in classifica che incassa 1,5 volte l’ultima: appena 48 milioni di differenza. Una ripartizione che ha permesso al Leicester di incassare 100 milioni di sterline al termine della stagione 2014-15 e di vincere così lo scudetto l’anno dopo. In Italia è semplicemente impossibile: il divario è destinato ad aumentare anno dopo anno, nel silenzio della Serie A incapace di cambiare, ma impegnata a discutere di governance mentre il calcio italiano muore.


http://www.calcioefinanza.it/2016/05/24/ripartizione-diritti-tv-premier-league-2015-2016/
Ripartizione diritti tv, nel 2015/16 la Premier League più equa di sempre

Offline PARISsn

*
7151
Sesso: Maschio
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #2 il: 22 Mar 2017, 23:57 »
le "big" si saranno arrabbiate perchè non possono modificare le regole per ispirarsi al modello della premier league ... o no ?

https://it.businessinsider.com/cosi-e-fallito-il-progetto-della-serie-a-chiacchiere-senza-vittorie-pochi-soldi-e-stadi-vuoti/
in Italia le prime 5 squadre si dividono il 44% della torta con la prima classificata che incassa 4,7 volte quanto l’ultima in classifica. Tradotto la Juventus prende 81 milioni in più chi retrocede. In Gran Bretagna differenza è quasi azzerata con la prima in classifica che incassa 1,5 volte l’ultima: appena 48 milioni di differenza. Una ripartizione che ha permesso al Leicester di incassare 100 milioni di sterline al termine della stagione 2014-15 e di vincere così lo scudetto l’anno dopo. In Italia è semplicemente impossibile: il divario è destinato ad aumentare anno dopo anno, nel silenzio della Serie A incapace di cambiare, ma impegnata a discutere di governance mentre il calcio italiano muore.


http://www.calcioefinanza.it/2016/05/24/ripartizione-diritti-tv-premier-league-2015-2016/
Ripartizione diritti tv, nel 2015/16 la Premier League più equa di sempre


ahahahahah se come no !! proprio al modello inglese se vogliono ispirare....ce le vedo la juve o la riomma  prendere gli stessi soldi de udinese e chievo !!! al momento l'unico che rilasciato una dichiarazione è stato Giulini del Cagliari che ha ritenuto inaccettabile la proposta di modifica di ripartizione del soldi proposto dalle 6 big....messa cosi'  devo dedurre che evidentemente vogliono piu soldi a scapito delle altre... 8)

Online JoeStrummer

*****
10779
Sesso: Maschio
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #3 il: 23 Mar 2017, 00:03 »
Robin Lotithood... :^^
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #4 il: 23 Mar 2017, 00:09 »

ahahahahah se come no !! proprio al modello inglese se vogliono ispirare....ce le vedo la juve o la riomma  prendere gli stessi soldi de udinese e chievo !!! al momento l'unico che rilasciato una dichiarazione è stato Giulini del Cagliari che ha ritenuto inaccettabile la proposta di modifica di ripartizione del soldi proposto dalle 6 big....messa cosi'  devo dedurre che evidentemente vogliono piu soldi a scapito delle altre... 8)

A beh di certo il motivo del contendere non è il colore delle maglie

Offline angeloadamo

*
814
Sesso: Maschio
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #5 il: 23 Mar 2017, 00:26 »
Che schifo.

Leicester da noi e' impossibile ora mentre nel passato eravamo il campionato piu' combattuto.

Non si rendono conto che il campionato non vale piu' niente cosi'. Nessuno vuole vedere partite dal risultato scontato e senza pubblico. In USA Bein sport da sempre la precedenza alla Liga. Fino all'anno scorso avevano anche Coppa Italia ma l'hanno ceduta a goltv.

Magari con un campionato piu' equilibrato la torta si allarga. meglio prendere il 40% di una bella torta che l'80% di un bigne'.

La percentuale dell'80% non e' messa a caso visto che rappresentano l'80% dei tifosi. Perche' mai poi il numero di tifosi dovrebbe incidere, boh?




Online Gulp

*
3437
Sesso: Maschio
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #6 il: 23 Mar 2017, 01:35 »
Secondo l'Ansa le 6 big sarebbero....strisciate,riomma,nappule e florentia.....la Lazio figura con le 14 " medio-piccole"....che  poi sono diventate 13 perche il chievo ha cambiato schieramento. A parte che solo un giornalista riommico puo' far figurare la florentia che non vince nulla da 40 anni una big...e la Lazio una medio/piccola...ma siamo abituati a ste storture..la cosa grave è che ancora  una volta le " 6 big " vogliono piu soldi a scapito delle altre....hanno elaborato un nuovo sistema di distribuzione dei soldini che se le altre 14 non l'hanno accettato è perche ci rimettono !! quindi le 6 su 20....hanno preso armi e bagagli e se ne sono andate....perche loro...parole di Galliani..." rappresentano l'80% dei tifosi ". Sono contento di stare come  laziale...grazie a Lotito...dalla parte opposta a quella di strisciate, fallite riesumate a scapito dei contribuenti e la riomma.

p.s. : quando Lotito diceva che le squadre senza struttura adeguata, senza tifosi e bacino d'utenza si dovrebbe evitare o rendere piu difficile l'arrivo in serie A, era l'orco cattivo che toglieva lo spirito decobertiano al calcio....le " 6 big " invece che vogliono togliere ulteriori soldi alle  piccole per papparseli lo spirito decubertiano dove ce l'hanno??? nel culo ???  8)

Paris però se apri un topic per parlare di qualcosa puoi cortesemente anche postare l'articolo che hai letto che lo riguarda? Se scrivi direttamente i commenti a qualcosa che hai letto da un'altra parte non si capisce nulla!

http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/2017/03/22/lega-a-big-lasciano-assemblea-impossibile-soluzione_59a87395-af35-4d33-b5fc-f997c27abfb4.html

Napoli, Roma, Juve, Milan, Inter, Fiorentina hanno lasciato l'assemblea della Lega Serie A perché "è insanabile la frattura" con le 14 società medio-piccole ed "è impossibile almeno allo stato attuale delle cose trovare una soluzione". Lo ha annunciato l'ad del Milan, Adriano Galliani, parlando al fianco dei dirigenti delle altre cinque big. Si va verso il commissariamento? "Ognuno - la risposta di Galliani -trarrà le sue conclusioni".

"Non è successo niente di drammatico. Vista l'insanabile frattura con le altre squadre, Napoli, Roma, Juve, Milan, Inter, Fiorentina, che rappresentano l'80% dei tifosi italiani, hanno deciso di andarsene perché è impossibile, almeno allo stato attuale delle cose trovare una soluzione - ha annunciato Galliani in una breve dichiarazione al fianco dei dirigenti delle altre cinque big -. Sopra ci sono 14 squadre, decideranno quello che riterranno utile fare.
    Certamente, per quanto riguarda gli aspetti economici della vicenda, che sono come sempre preponderanti, ci vogliono 15 voti". Secondo quanto filtra, le 14 medio-piccole hanno fatto le proprie osservazioni sulla bozza di nuovo statuto presentata dalle grandi. "Le proposte che ci hanno fatto sono... - ha detto l'ad del Milan senza concludere la frase -. La governance è la foglia di fico per finire ai solito i problemi che ci sono in questa Lega. Quindi le sei hanno deciso di uscire dall'assemblea. Ora l'assemblea andrà avanti o non andrà avanti con 14 società". Ora si rischia il commissariamento? "Ognuno trarrà le sue conclusioni, noi non le traiamo", ha risposto Galliani.

Giulini, da 13 medio-piccole proposte ragionevoli  - "Le nostre proposte sono assolutamente ragionevoli". Così il n.1 del Cagliari, Tommaso Giulini, ha parlato a nome delle società-medio piccole di Serie A, rimaste in 13 dopo che il Chievo si è accodato alle 6 big lasciando l'assemblea di Lega. La spaccatura è legata all'articolo del nuovo statuto elaborato dalle grandi, che modifica la ripartizione delle risorse e per Giulini questo tema non può essere stralciato. "Noi abbiamo proposto i criteri standard nei principali campionati europei. L'assemblea resta aperta - ha detto - Ci rivedremo in una data molto prossima. Sarebbe un peccato se le 20 società che tengono insieme il circo si facessero commissariare. Non è ancora chiarissimo quando sarà il Consiglio federale, se sarà rimandato. Spero che ci arriveremo con nostri rappresentanti".


Le parole del presidente del Cagliari, Giulini

Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, parla all'uscita dell'Assemblea della Lega di A. "Siamo arrivati ad avere un documento programmatico condiviso da tredici società con nove punti essenziali per una nuova governance di Lega. Crediamo siano condivisi anche dalle non presenti che non hanno firmato. Tra questi punti c'è anche l'accordo su un nuovo presidente di garanzia, su un amministratore delegato di Lega che abbia profilo internazionale e competenze in quanto a diritti tv e marketing per valorizzare il prodotto Serie A nel mondo. Crediamo che anche i club non firmatari ritengano che il presidente e l'ad, insieme a altri cinque membri, vengano rappresentati in Consiglio di Lega, che sarebbe dunque a sette. C'è ovviamente l'articolo 19 sul quale non c'è ancora accordo ma a queste società è stato dato il documento. Vogliamo che sia rispettato lo status quo nel paracadute, è una richiesta di buon senso. Vogliamo trasformarlo in una percentuale e non in un valore assoluto da mettere in uno statuto, con la percentuale che può variare nel tempo se i diritti dovessero variare o diminuire. Per i criteri di ripartizione, abbiamo proposto quel che viene fatto nei campionati europei, cercando di adeguarci agli standard. La palla è nel campo delle società che non hanno sottoscritto il documento.
Il commissariamento? La volontà è quella di metter mano allo statuto, pensiamo di aver fatto un passo avanti arrivando a condividere i punti essenziali. Il resto sono le virgole, è la volontà di tutte e non solo delle tredici, poi ritengo che venti club di A debbano esprimere anche nomine. Non è nell'interesse di nessuno arrivare al commissariamento, sarebbe un peccato che questo circo che riguarda tante componenti venga commissariato. Riterrei stupido che questi venti soggetti si facessero commissariare.
Il nome per la presidenza? Non se ne è parlato. Non è emerso nessun nome, mi auguro di arrivare alla condivisione dello statuto e poi uscirà il nome. Non ho visto le proprietà delle sei grande squadre, chi era presente dovrà condividerlo con le proprietà delle squadre. Riteniamo che l'articolo 19 sia fondamentale, la ripartizione delle risorse dei diritti tv, che purtroppo in Italia rappresentano parte importante dei bilanci, vada disciplinata in modo chiaro. Non parliamo di cambiare dal prossimo anno, i prossimi due sono già cristallizzati. E' qualcosa che dovrà avvenire dalla stagione 18-19, con l'approvazione del nuovo bando. Abbiamo proposto lo status quo attuale su paracadute e su ripartizione come negli altri paesi europei.
Il fatto che se ne siano andate? Voglio leggerlo positivamente, penso che vogliano parlarne tra loro.
Rivedere l'articolo 19? Abbiamo proposto qualcosa di ragionevole, rappresenta quel che accadrà nel biennio successivo. Facessero una controproposta, la valuteremmo per una sintesi.
Appuntamenti? Assemblea aperta, decideremo quando riunirci ma è difficile farlo quando si è in 13 ma dovrà essere una data molto prossima".


E' possibile leggere questo documento sulla ripartizione dei diritti televisivi e verificare quali sarebbero i cambiamenti proposti dalla Juve?

Offline bak

*
17109
Sesso: Maschio
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #7 il: 23 Mar 2017, 09:08 »
Tutti bravi quando gli toccano il portafoglio, poi quando c'è da stringere accordi di mercato proni a leccare il q. alle "sei big" e Lotito ridiventa il male assoluto.

Offline NEMICOn.1

*
2908
Sesso: Maschio
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #8 il: 23 Mar 2017, 11:24 »
Ma l'80% dei tifosi non è esagerato ??
Facessero un campionato a 6 squadre allora
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #9 il: 23 Mar 2017, 13:10 »


"la maggioranza"

Offline bak

*
17109
Sesso: Maschio
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #10 il: 23 Mar 2017, 13:27 »
Ma l'80% dei tifosi non è esagerato ??
Facessero un campionato a 6 squadre allora

A occhio e croce no. Togliendo anche la Lazio (che sarebbe la sesta, prima della Fiorentina), restano squadre con tifoserie locali: le due di Genova, il Bologna, il Cagliari, il Palermo e il Torino (le uniche forse a forte diffusione extracittadina).
Poi il resto è pochissima cosa a livello di numero tifosi su scala nazionale.

Offline Constantine

*****
8022
Sesso: Maschio
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #11 il: 23 Mar 2017, 14:29 »
Un campionato più equilibrato acquisirebbe un bacino d'utenza più vasto in giro per il mondo. Ma si sa questi non amano il rischio. Non sono imprenditori, sono prenditori.

Offline Pikkio

*****
6716
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #12 il: 23 Mar 2017, 14:35 »
eppero' lotito e la lazio sono contigue al sistema di potere mentre i cessi sono boicottati perche' all'opposizione.
[qui c'e' un bestemmione].

Offline mazzok

*****
3409
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #13 il: 23 Mar 2017, 16:21 »
Un campionato più equilibrato acquisirebbe un bacino d'utenza più vasto in giro per il mondo. Ma si sa questi non amano il rischio. Non sono imprenditori, sono prenditori.

sul lungo periodo, sul breve fanno un botto che lo sentono pure nel delaware ....

Online jp1900

*****
5906
Sesso: Maschio
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #14 il: 23 Mar 2017, 21:51 »
6 "big" e 13 medio piccole. Poi c'è l'unica è inimitabile Lazio.  :ssl
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #15 il: 28 Giu 2017, 14:07 »
Non sapevo in che topic metterlo e quindi mi scuso per il mezzo OT, ma volevo segnalare l'indirizzo http://webtv.camera.it/commissioni.

Stanno trasmettendo in diretta  le audizioni di presidenti delle società di A alla Commissione Antimafia della Camera.
Ora sta parlando Preziosi, alle 14:30 è previsto De Laurentiis e alle 15:30 il Sor Claudio.

Offline alex73

*****
6861
Sesso: Maschio
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #16 il: 28 Giu 2017, 14:27 »
Non sapevo in che topic metterlo e quindi mi scuso per il mezzo OT, ma volevo segnalare l'indirizzo http://webtv.camera.it/commissioni.

Stanno trasmettendo in diretta  le audizioni di presidenti delle società di A alla Commissione Antimafia della Camera.
Ora sta parlando Preziosi, alle 14:30 è previsto De Laurentiis e alle 15:30 il Sor Claudio.
strano che non hanno trasmesso anche quelle per la convocazione di agnelli....

Offline Libeccio77

*
236
Sesso: Maschio
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #17 il: 28 Giu 2017, 14:48 »
strano che non hanno trasmesso anche quelle per la convocazione di agnelli....

Strano per niente, visto che l'hanno trasmesse.
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #18 il: 28 Giu 2017, 15:07 »
strano che non hanno trasmesso anche quelle per la convocazione di agnelli....

L'hanno trasmessa il 18 maggio ed ebbe anche un discreto rilievo sulla stampa.
Re:Lega serie A - le 6 "big" lasciano assemblea....
« Risposta #19 il: 28 Giu 2017, 16:17 »
Lotito sta facendo uno show.
Livelli altissimi.
Sta dicendo che ora la tifoseria si sta comportando impeccabilmente.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod