Paolo Di Canio (Topic Unico)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline A.Voronin

*
3975
Sesso: Maschio
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #20 il: 03 Apr 2013, 14:34 »
la cosa che me lo ha fatto rivalutare è stato l'atteggiamento pro-merde e anti lazio di questi ultimi anni
sticazzi de di canio a sto punto

Offline ralphmalph

*****
21303
Sesso: Maschio
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #21 il: 04 Apr 2013, 02:17 »
annasse affanculo

Offline dani2110

*
17465
Sesso: Maschio
R: Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #22 il: 04 Apr 2013, 02:37 »
Io oggi leggevo su sky che ha addirittura detto di non condividere l'ideologia del fascismo...è vero? Lol.,.,

Offline Kappa

*
1889
http://space.tin.it/scienza/decos
Re:R: Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #23 il: 04 Apr 2013, 09:27 »
Io oggi leggevo su sky che ha addirittura detto di non condividere l'ideologia del fascismo...è vero? Lol.,.,
Se Paolo avesse un minimo di cervello non dovrebbe più parlare di politica, e pensare solo ad allenare.

Offline italicbold

*****
31003
Sesso: Maschio
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #24 il: 04 Apr 2013, 09:32 »
Not a valid youtube URL

Offline cersius

*
4888
Sesso: Maschio
Re:R: Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #25 il: 04 Apr 2013, 16:35 »
Io oggi leggevo su sky che ha addirittura detto di non condividere l'ideologia del fascismo...è vero? Lol.,.,

Di Canio scrive così sul sito ufficiale del Sunderland: "Ho detto chiaramente che non intendo parlare di questioni diverse dal calcio, però sono stato profondamente ferito dagli attacchi contro la squadra. Questo è un club storico ed orgoglioso ed è doloroso leggere e ascoltare alcune delle accuse feroci e personali che mi vengono mosse. Io sono un uomo onesto, i miei valori e principi provengono dalla mia famiglia e dalla mia educazione. Sento che non dovrei continuamente giustificare me stesso con le persone che non lo capiscono, però voglio dire che non sono l'uomo che ad alcune persone piace dipingere. Io non sono un politico, non sono affiliato ad alcuna organizzazione, io non sono un razzista e non condivido l'ideologia del fascismo. Io rispetto tutti. Io sono un uomo di calcio e questo e la mia famiglia sono la mia priorità. Ora parlerò solo di calcio"

Offline Rivolazionario

*****
10450
Sesso: Maschio
Gbestblog
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #26 il: 04 Apr 2013, 16:40 »
Ora inviterà tutti i giocatori del Sunderland a cena al "Federale", ad Artena e si risolve tutto.

Offline MisterFaro

*****
9287
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:R: Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #27 il: 04 Apr 2013, 16:41 »
Di Canio scrive così sul sito ufficiale del Sunderland: "Ho detto chiaramente che non intendo parlare di questioni diverse dal calcio, però sono stato profondamente ferito dagli attacchi contro la squadra. Questo è un club storico ed orgoglioso ed è doloroso leggere e ascoltare alcune delle accuse feroci e personali che mi vengono mosse. Io sono un uomo onesto, i miei valori e principi provengono dalla mia famiglia e dalla mia educazione. Sento che non dovrei continuamente giustificare me stesso con le persone che non lo capiscono, però voglio dire che non sono l'uomo che ad alcune persone piace dipingere. Io non sono un politico, non sono affiliato ad alcuna organizzazione, io non sono un razzista e non condivido PIU' l'ideologia del fascismo. Io rispetto tutti. Io sono un uomo di calcio e questo e la mia famiglia sono la mia priorità. Ora parlerò solo di calcio"

forse è saltata quella parolina?
Nel caso: buon per lui, peccato per la Lazio che si è svegliato tardi.

Offline cersius

*
4888
Sesso: Maschio
Re:R: Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #28 il: 04 Apr 2013, 16:44 »
forse è saltata quella parolina?
Nel caso: buon per lui, peccato per la Lazio che si è svegliato tardi.

Già. Tempismo eccezionale ed immagino del tutto spontaneo.

Offline beppegol11

*
876
Sesso: Maschio
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #29 il: 04 Apr 2013, 16:51 »
Ma come non era il fautore dell' "uomo che deve lottare per le sue idee sempre perché altrimenti le sue idee non valgono nulla o non vale nulla come uomo" o qualcosa del genere?

Ma l'animadelimejomortaccitua mi (ci) fai fare figure di merda ogni volta che sto all'estero. Quell'immagine del braccio a paletta ha fatto il giro del mondo e c'abbiamo un'etichetta addosso che non ci toglieremo mai più per colpa di questo imbecille.

Uomo di merda, ecco cos'é Paolo di Canio. e lo dice uno che è andato alla sua presentazione e si è comprato pure una maglietta sua quando stava al west ham.

Online WhiteBluesBrother

*****
15784
Sesso: Maschio
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #30 il: 04 Apr 2013, 17:58 »
Ora inviterà tutti i giocatori del Sunderland a cena al "Federale", ad Artena e si risolve tutto.
:) :) :) :) buona questa!

Offline FatDanny

*****
14892
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #31 il: 05 Apr 2013, 08:18 »
eh ma in Inghilterra mica so' fessi:

Premier League, Di Canio si difende: “Non sono fascista”. Ma il Sun lo inchioda


Il neo allenatore del Sunderland ha provato a rispedire al mittente le accuse e le polemiche nate a causa delle sue simpatie politiche. Ma il tabloid ha pubblicato le foto della sua partecipazione al funerale dell'ex terrorista nero Signorelli

di Luca Pisapia


Nel giorno dell’abiura, in cui Paolo Di Canio dopo anni di ostentata ammirazione prende per la prima volta le distanze dal fascismo, il neo tecnico del Sunderland si trova però sparate a tutta pagina sul tabloid The Sun le foto della sua partecipazione ai funerali del terrorista nero Signorelli. La stampa inglese non perdona. E ne ha anche per le reazioni italiane, tra lo stupito e il contrariato, alle proteste scoppiate Oltremanica per l’arrivo dell’ex capitano laziale su una panchina della Premier League. Dopo due giorni di dure polemiche seguite alla scelta del Sunderland di ingaggiare come allenatore una persona dalle note simpatie fasciste, dopo le dimissioni dal board della società dell’ex ministro laburista Miliband e dopo le protesta di tifosi, sindacati e dell’associazione minatori locale, ieri sera sul sito del club è apparso un comunicato a firma Di Canio.

“Ho detto chiaramente che non intendo parlare di questioni diverse dal calcio, però sono stato profondamente ferito dagli attacchi contro di me e contro la mia nuova squadra – scrive l’ex giocatore di Celtic, Sheffield, West Ham e Charlton – So che non dovrei giustificarmi con le persone che non capiscono questo concetto, ma ci tengo a dire una cosa: io non sono quello che viene descritto da alcune persone (…) Non sono un politico, non sono affiliato a nessuna organizzazione, non sono un razzista e non condivido l’ideologia del fascismo, io rispetto tutti”. Un’apostasia in piena regola per un uomo che, oltre ad avere due tatuaggi – la scritta Dux sul braccio e Mussolini con l’elmetto sulla schiena – ed essersi rivolto alla propria curva col saluto romano, aveva più volte fatto apologia del fascismo: non ultimo nella sua stessa autobiografia.

Ma se in Italia una smentita non la si nega a nessuno, Oltremanica non è così. E a poco vale il tentativo da parte di Di Canio di ingraziarsi il quotidiano più diffuso del Paese con un’intervista esclusiva, in cui si presenta come ‘unique one’. Offrendo così il titolo che si fa storia, perché è la parafrasi del mitologico ‘special one’ con cui si presentò Mourinho, allenatore con cui Di Canio aggiunge poi di avere molto in comune ma di non volere imitare. E’ lo stesso quotidiano, il tabloid The Sun, a pubblicare le foto in cui Di Canio ‘presenzia’ nel 2010 al funerale dell’ex terrorista nero Paolo Signorelli, in un coacervo di teste rasate e saluti romani. Quel Signorelli, militante nel MSI e fondatore di Ordine Nuovo, accusato di essere il mandante di due omicidi e di avere partecipato alla strage di Bologna, poi assolto da queste imputazioni ma condannato per associazione sovversiva e banda armata.

Ed è sempre il Sun nell’articolo a chiedersi “Se Di Canio non appoggia e non ha mai appoggiato l’ideologia fascista, cosa ci fa in quella compagnia al funerale di un uomo che ha passato otto anni in carcere per una strage dove sono morte 85 persone innocenti, venendo poi assolto per il reato di strage ma condannato per banda armata?”. Domande che continuano a porsi in Inghilterra, dove ancora non si fanno sconti al fascismo. Meno in Italia. E infatti la corrispondente da Roma del quotidiano The Guardian ha scritto un articolo di fuoco contro lo stupore italiano alle polemiche montate Oltremanica sull’opportunità di impiegare in un ruolo educativo un fascista dichiarato. Un’indifferenza al fascismo tipicamente italiana che attraverso le parole di Duncan McDonnel – professore di scienze politiche – l’autrice Lizzy Davies definisce ‘odiosa e irresponsabile’.

Offline MisterFaro

*****
9287
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #32 il: 05 Apr 2013, 10:33 »

Premier League, Di Canio si difende: “Non sono fascista”. Ma il Sun lo inchioda


Il neo allenatore del Sunderland ha provato a rispedire al mittente le accuse e le polemiche nate a causa delle sue simpatie politiche. Ma il tabloid ha pubblicato le foto della sua partecipazione al funerale dell'ex terrorista nero Signorelli

di Luca Pisapia

Nel giorno dell’abiura, in cui Paolo Di Canio dopo anni di ostentata ammirazione prende per la prima volta le distanze dal fascismo, il neo tecnico del Sunderland si trova però sparate a tutta pagina sul tabloid The Sun le foto della sua partecipazione ai funerali del terrorista nero Signorelli. La stampa inglese non perdona. E ne ha anche per le reazioni italiane, tra lo stupito e il contrariato, alle proteste scoppiate Oltremanica per l’arrivo dell’ex capitano laziale su una panchina della Premier League. Dopo due giorni di dure polemiche seguite alla scelta del Sunderland di ingaggiare come allenatore una persona dalle note simpatie fasciste, dopo le dimissioni dal board della società dell’ex ministro laburista Miliband e dopo le protesta di tifosi, sindacati e dell’associazione minatori locale, ieri sera sul sito del club è apparso un comunicato a firma Di Canio.

“Ho detto chiaramente che non intendo parlare di questioni diverse dal calcio, però sono stato profondamente ferito dagli attacchi contro di me e contro la mia nuova squadra – scrive l’ex giocatore di Celtic, Sheffield, West Ham e Charlton – So che non dovrei giustificarmi con le persone che non capiscono questo concetto, ma ci tengo a dire una cosa: io non sono quello che viene descritto da alcune persone (…) Non sono un politico, non sono affiliato a nessuna organizzazione, non sono un razzista e non condivido l’ideologia del fascismo, io rispetto tutti”. Un’apostasia in piena regola per un uomo che, oltre ad avere due tatuaggi – la scritta Dux sul braccio e Mussolini con l’elmetto sulla schiena – ed essersi rivolto alla propria curva col saluto romano, aveva più volte fatto apologia del fascismo: non ultimo nella sua stessa autobiografia.

Ma se in Italia una smentita non la si nega a nessuno, Oltremanica non è così. E a poco vale il tentativo da parte di Di Canio di ingraziarsi il quotidiano più diffuso del Paese con un’intervista esclusiva, in cui si presenta come ‘unique one’. Offrendo così il titolo che si fa storia, perché è la parafrasi del mitologico ‘special one’ con cui si presentò Mourinho, allenatore con cui Di Canio aggiunge poi di avere molto in comune ma di non volere imitare. E’ lo stesso quotidiano, il tabloid The Sun, a pubblicare le foto in cui Di Canio ‘presenzia’ nel 2010 al funerale dell’ex terrorista nero Paolo Signorelli, in un coacervo di teste rasate e saluti romani. Quel Signorelli, militante nel MSI e fondatore di Ordine Nuovo, accusato di essere il mandante di due omicidi e di avere partecipato alla strage di Bologna, poi assolto da queste imputazioni ma condannato per associazione sovversiva e banda armata.

Ed è sempre il Sun nell’articolo a chiedersi “Se Di Canio non appoggia e non ha mai appoggiato l’ideologia fascista, cosa ci fa in quella compagnia al funerale di un uomo che ha passato otto anni in carcere per una strage dove sono morte 85 persone innocenti, venendo poi assolto per il reato di strage ma condannato per banda armata?”. Domande che continuano a porsi in Inghilterra, dove ancora non si fanno sconti al fascismo. Meno in Italia. E infatti la corrispondente da Roma del quotidiano The Guardian ha scritto un articolo di fuoco contro lo stupore italiano alle polemiche montate Oltremanica sull’opportunità di impiegare in un ruolo educativo un fascista dichiarato. Un’indifferenza al fascismo tipicamente italiana che attraverso le parole di Duncan McDonnel – professore di scienze politiche – l’autrice Lizzy Davies definisce ‘odiosa e irresponsabile’.

Poverino...

Offline Kappa

*
1889
http://space.tin.it/scienza/decos
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #33 il: 05 Apr 2013, 13:01 »
PdC è un fesso, non dovrebbe parlare punto e basta, non ne è in grado. D'altronde uno che si tatua mussolini è indifendibile . La stampa inglese se ne è fatto un sol boccone.

La cosa che un po' mi disturba è che poi i primi fascisti e razzisti sono gli inglesi, non hanno mai fatto i conti con la loro storia.

Offline dani2110

*
17465
Sesso: Maschio
R: Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #34 il: 05 Apr 2013, 13:34 »
PdC è un fesso, non dovrebbe parlare punto e basta, non ne è in grado. D'altronde uno che si tatua mussolini è indifendibile . La stampa inglese se ne è fatto un sol boccone.

La cosa che un po' mi disturba è che poi i primi fascisti e razzisti sono gli inglesi, non hanno mai fatto i conti con la loro storia.
ieri vi dico solo che a radio6 hanno difeso di Canio e Signorelli...quando finirà sto scempio radiofonico?

Online Ardaizinho

*
3899
Sesso: Maschio
Re:R: Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #35 il: 05 Apr 2013, 13:59 »
ieri vi dico solo che a radio6 hanno difeso di Canio e Signorelli...quando finirà sto scempio radiofonico?
Mamma mia radio 6...vi dico solo che erano mesi che non l' ascoltavo ma ieri stanco della telecronaca di rete 4 ho riprovato a sintonizzarmi...non l' avessi mai fatto una cosa patetica dei saccentini in studio che capiscono pure poco di calcio ho resistito in tutto 30 secondi...
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #36 il: 08 Apr 2013, 14:16 »
Io trovavo positivo il fatto che non se ne parlasse

 :beer:

Offline Maremma Laziale

*
10261
Sesso: Maschio
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #37 il: 14 Apr 2013, 14:35 »
Sta vincendo 2-0 contro il Newcastle. Gol bellissimo di Adam Johnson. Però Di Canio sta diventando un esagitato stile Mazzarri

Offline Maremma Laziale

*
10261
Sesso: Maschio
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #38 il: 14 Apr 2013, 14:43 »
3-0 Sunderland. Altro gran gol di Vaughan. Di Canio impazzito  :)

Offline Zlatanana

*
227
Re:Paolo Di Canio al Sunderland
« Risposta #39 il: 14 Apr 2013, 14:49 »



 :D :D
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod