Serie B 2018-2019 - Lazio.net Community

Serie B 2018-2019

0 Utenti e 75 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline bak

*
18453
Sesso: Maschio
Serie B 2018-2019
« il: 13 Lug 2018, 13:01 »
Ad ora non iscritte Bari, Avellino e Cesena.


Online hafssol

*
560
Sesso: Maschio
music won't save you
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #1 il: 13 Lug 2018, 13:29 »
Avevo lanciato la notizia sul topic Covisoc, ma hai fatto bene ad aprire quello dedicato.
La situazione abitualmente propria della C quest'anno inizia a coinvolgere pesantemente anche la B, con il Cesena praticamente già fuori e le altre due a rischio.
È stato deliberato il blocco dei ripescaggi, quindi facile vedere da questa stagione una B più snella rispetto alle 22 squadre degli ultimi anni. Il che promette bene per un campionato comunque sempre tiratissimo e che quest'anno vede il ritorno di piazze importanti come Padova, Lecce e Cosenza.
MAGIX SOS Vinile et Cassette

Offline ronefor

*
4007
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #2 il: 16 Lug 2018, 17:53 »
Fallito il Cesena(dispiace)
Bari a ruota(sticazzi)

Online Gulp

*
4580
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #3 il: 16 Lug 2018, 17:55 »
È per questo motivo che apprezzo molto di più Carpi, Entella e Cittadella che fanno le cose per bene di queste società qui che sono grandi, hanno un grande pubblico e fanno le porcate. Sticazzi della storia e della piazza. Mi spiace per i loro tifosi e per i creditori che a differenza dei nostri non verranno un euro.

Online Il Mitico™

*
22301
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #4 il: 16 Lug 2018, 20:57 »
Proprio bello 'sto Bari libero da Matarrese eh...

Online BalkanLaziale

*
1177
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #5 il: 16 Lug 2018, 21:32 »
Tutto sti fallimenti colpa di Cragnotti? O Lotito? O entrambi?

Online hafssol

*
560
Sesso: Maschio
music won't save you
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #6 il: 16 Lug 2018, 21:38 »
È per questo motivo che apprezzo molto di più Carpi, Entella e Cittadella che fanno le cose per bene di queste società qui che sono grandi, hanno un grande pubblico e fanno le porcate.

Concordo. Anche se poi magari succede che il Bari acquisisce il titolo del Bisceglie e se la cava con un anno di C e poi tutto come prima. Bisognerebbe farla finita con queste regole antisportive e anti-economiche, ne guadagnerebbe la serietà di tutto il movimento calcistico italiano.
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #7 il: 16 Lug 2018, 21:55 »
Ad ora non iscritte Bari, Avellino e Cesena.

Ho letto che ripescherebbero, oltre al Siena (che salirebbe dalla Lega Pro in quanto finalista dei play off), anche la Ternana di tagliavento, che è arrivata ultima staccata nel campionato di B dello scorso anno...

Il fatto che prima della Ternana non vengano ripescate l'Entella (che ha perso il play out contro l'Ascoli), oppure il Novara terz'ultimo o ancora la Pro Vercelli penultima classificata è una cosa che mi manda fuori di testa.....

Offline bak

*
18453
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #8 il: 17 Lug 2018, 08:22 »
Bari, salta la ricapitalizzazione: addio alla Serie B

Addio al calcio professionistico per il Bari calcio. La procedura di ricapitalizzazione del club doveva essere completata per le 18 di oggi e subito dopo doveva essere ultimata l'iscrizione con la presentazione di una fideiussione e degli F24 con i pagamenti degli stipendi: di nessuno di questi atti c'è traccia, stante il silenzio della società e dei suoi vertici. Le speranze di salvataggio del club sono svanite nel pomeriggio, quando la cordata composta dagli imprenditori Andrea Radrizzani e Ferdinando Napoli, ha fatto sapere di non acquistare più le quote inoptate (68%) dai soci Cosmo Giancaspro e Gianluca Paparesta. «Questo è un brutto giorno non solo per il calcio barese - ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro - ma per tutta la città. È il giorno di una sconfitta che brucia mille volte di più di tutte le sconfitte sul campo. Ci abbiamo provato tutti a fare tutto quello che era possibile». «Ho provato anche io, forse andando oltre le competenze di un sindaco - ha aggiunto il primo cittadino - ora però non bisogna mollare. Dobbiamo continuare con tutte le nostre forze a lavorare perché a Bari il calcio non finisca in questo pomeriggio di luglio». In mattinata, Decaro aveva invitato il presidente Giancaspro ad un incontro a Palazzo di Città (invito declinato).

Il patron, di contro, aveva sollecitato i potenziali acquirenti a versare i tre milioni di euro nelle casse sociali. Cosa ha fatto saltare il tavolo? Secondo il duo Radrizzani-Napoli, Giancaspro non avrebbe fornito una relazione esauriente sullo stato debitorio post 31 marzo, e in seguito sarebbero sorti problemi tecnici per i bonifici. «Purtroppo - ha detto Radrizzani - il poco tempo disponibile per eseguire una due diligence dettagliata e approfondita consona ad una operazione con un alto profilo di rischio, ci costringono a malincuore ad abbandonare questa idea e sfida». «La ricapitalizzazione è saltata - ha aggiunto Napoli - abbiamo richiesto a Giancaspro approfondimenti tecnici sulla situazione debitoria, richiesti dai consulenti inglesi: non abbiamo mai ricevuto al riguardo ulteriori informazioni». «E abbiamo riscontrato - ha proseguito - problemi tecnici legati al bonifico dei nostri partner: non sarebbe arrivato in tempo per completare le operazioni necessarie all'acquisizione delle quote inoptate del Bari». La storia ultracentenaria del Bari si ferma qui, con i giocatori ancora in ritiro in Trentino e la comparsa di scritte contro Giancaspro nel parcheggio dello stadio San Nicola, davanti alla sede della società.

---------------------------------------------

Sui ripescaggi credo che prima della Ternana ci siano diverse squadre.
E potrebbero liberarsi due posti (Palermo e ?) che potrebbero sostituire chievomerda e parmamerda.

Online hafssol

*
560
Sesso: Maschio
music won't save you
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #9 il: 17 Lug 2018, 09:45 »
Ma non era stato deliberato il blocco dei ripescaggi?

Offline zimmer

*
1297
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #10 il: 17 Lug 2018, 17:01 »
A proposito del Parma ... fateme capì una cosa. Ma un tesserato del Parma cerca di acchittare una partita fondamentale per la promozione e quello che viene chiesto per la società, responsabilità oggettiva, sono solo due punti?

Ma se c'era in mezzo la Lazio quanti ne chiedevano secondo voi?

Online bizio67

*
10487
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #11 il: 17 Lug 2018, 17:10 »
A proposito del Parma ... fateme capì una cosa. Ma un tesserato del Parma cerca di acchittare una partita fondamentale per la promozione e quello che viene chiesto per la società, responsabilità oggettiva, sono solo due punti?

Ma se c'era in mezzo la Lazio quanti ne chiedevano secondo voi?
Due punti significherebbe retrocessione in B  e non mi sembra una pena lieve
Image Banner 300 x 600

Online Maremma Laziale

*
10766
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #12 il: 17 Lug 2018, 17:44 »
Ok, 2 punti di penalizzazione al Parma da scontare nella stagione scorsa. Quindi:

Empoli 85 (diretta in A)
Frosinone 72 (diretta in A)
Palermo 71 (play off)
Parma 70 (-2) (play off)
Venezia 67 (play off)
Cittadella 66 (play off)
Bari...ops...non ci sta più  :(
Perugia 60 (play off)
Foggia 58 (1 esclusa dei play off che prende il posto del Bari fallito)

Ma vi immaginate se davvero succede una cosa del genere, del tipo che si rifà tutto da capo?   :)

Offline NEMICOn.1

*
3806
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #13 il: 17 Lug 2018, 18:53 »
Le pene richieste sono lievi , quindi rimangono in serie A .

Online yap1981

*
377
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #14 il: 17 Lug 2018, 18:54 »
Ok, 2 punti di penalizzazione al Parma da scontare nella stagione scorsa. Quindi:

Empoli 85 (diretta in A)
Frosinone 72 (diretta in A)
Palermo 71 (play off)
Parma 70 (-2) (play off)
Venezia 67 (play off)
Cittadella 66 (play off)
Bari...ops...non ci sta più  :(
Perugia 60 (play off)
Foggia 58 (1 esclusa dei play off che prende il posto del Bari fallito)

Ma vi immaginate se davvero succede una cosa del genere, del tipo che si rifà tutto da capo?   :)
Infatti secondo me accoglieranno l'altra richiesta di 6 punti di penalizazione nel prossimo campionato.
Se ne danno 2 sullo scorso e ripescano il Palermo poi il Parma puo' fare ricorso perche' gli e' stata negata la possibilita' di giocare i playoff, con il rischio che andando tutto per le lunghe venga ammessa in serie A in sovrannumero, ci manca solo una serie A a 21.

Offline PARISsn

*
8355
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #15 il: 18 Lug 2018, 02:22 »
oggi è ufficialmente fallita anche la Reggiana....

Offline NEMICOn.1

*
3806
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #16 il: 18 Lug 2018, 07:57 »
oggi è ufficialmente fallita anche la Reggiana....

Ma è ovvio , il fallimento rappresenta la soluzione migliore .
Ripartono dalla serie D , azzerando tutti i debiti , anzi essendo piazze grosse incassano fin da subito soldi in più sfruttando il bacino d’utenza e in 1 anno sono nuovamente il Lega Pro .

Offline lorenz82

*
4468
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #17 il: 18 Lug 2018, 08:01 »
Ma Chievo e Parma rischiano veramente di non essere ammesse in A? Perché eviterei i ripescaggi, così la A torna a 18 squadre. La B resterebbe uguale, considerando i due fallimenti di Cesena e Bari

Offline NEMICOn.1

*
3806
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #18 il: 18 Lug 2018, 08:10 »
Ma Chievo e Parma rischiano veramente di non essere ammesse in A? Perché eviterei i ripescaggi, così la A torna a 18 squadre. La B resterebbe uguale, considerando i due fallimenti di Cesena e Bari

Finché la B è a 22 squadre la serie A deve essere a 20 , questo fu uno dei punti intoccabili quando ci fu quel casino del Catania di Gaucci .
Penso però che un bel po’ di società di A sarebbero contrarie a un campionato a 18 squadre ma comunque secondo me non  retrocederanno perché di solito le pene richieste si riducono , tipo richiesta di retrocessione si commuta in penalizzazione in serie A .

Online yap1981

*
377
Sesso: Maschio
Re:Serie B 2018-2019
« Risposta #19 il: 18 Lug 2018, 17:40 »
Ma Chievo e Parma rischiano veramente di non essere ammesse in A? Perché eviterei i ripescaggi, così la A torna a 18 squadre. La B resterebbe uguale, considerando i due fallimenti di Cesena e Bari
Lo farei anche io, ma tanto le papabili ripescate faranno ricorso e dovrebberlo vincerlo, qualsiasi modifica dei campionati va decisa con due anni di anticipo, hanno gia' provato a farlo qualche anno fa in serie B perdendo poi il ricorso.
Gia' ne stanno discutendo la serie B per ridurre a 20 indipendentemente da come finira' il caso Parma e Chievo, ma la Ternana ha gia' annunciato che ricorrera' contro la decisione e verosimilemente vinceranno il ricorso.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod