Poesia riommica

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Poesia riommica
« Risposta #20 il: 02 Mag 2017, 02:00 »
 :lol:
grande! me fai taja', come l'intervista di spalletti:

Eravamo tutti lieti
Ma episodi sfortunati:
Ci hanno fatto un par de reti
Co du tiri rimpallati,
Er tre poi fu conseguenza
De na certa ripartenza.

Nun ve dico che jattura
La partita de strakosha
Che ‘a chiave de lettura
pe l’armata gialla e roscia
se er portiere nun se scanza
te po fa la differenza

disse poi er sor spalletti
delle loro qualità
la classifica nun metti?
Te lo po’ testimonià
In seconda posizione
Ce sta proprio ‘no squadrone.

‘no squadrone, sor spalletti,
nun va avanti cor sostegno
d’arbitraggi e rigoretti
perché poi se paga pegno
e anche se schieravi orsato
dentro ar culo t’è arivato.


dal minuto 2.13 circa

Offline Masoch1927

*
132
Sesso: Maschio
Re:Poesia riommica
« Risposta #21 il: 02 Mag 2017, 08:33 »
daje

 :)
Re:Poesia riommica
« Risposta #22 il: 02 Mag 2017, 09:24 »
Vate!

Offline WhiteNoise

*
320
Sesso: Maschio
Re:Poesia riommica
« Risposta #23 il: 02 Mag 2017, 10:23 »
complimenti, sei molto bravo.
oltre ad essere divertenti (che poi deve essere il fine primo di un mottetto goliardico), denotano una conoscenza profonda del dialetto e un gusto per la ricerca del termine veramente notevole.
complimenti.

Offline Masoch1927

*
132
Sesso: Maschio
Re:Poesia riommica
« Risposta #24 il: 03 Mag 2017, 18:34 »
3 Maggio

Ei fu. Siccome immobile
in panca ormai restava
pe decisione ignobile,
che cosa ce restava?

Così ntronata a gente
da Riomma ar nunzio sta
de Monci, er dirigente:
"Mò che je famo fa?

Te nun girà da solo,
stamme sempre de fianco,
te nvento nartro rolo
e nun sarai più stanco.

Ca giacca e la cravatta
dietro a na scrivania,
vedrai 'l laziale schiatta
e più nun se ripìa.

T'abbasti de sapello:
ce vole poco o gnente,
mettemo su er cartello
co scritto Presidente".





Offline Masoch1927

*
132
Sesso: Maschio
Re:Poesia riommica
« Risposta #25 il: 03 Mag 2017, 18:42 »
3 Maggio

Ei fu. Siccome immobile
in panca ormai restavastazionava
pe decisione ignobile,
che cosa ce restava?

Così ntronata a gente
da Riomma ar nunzio sta
de Monci, er dirigente:
"Mò che je famo fa?

Te nun girà da solo,
stamme sempre de fianco,
te nvento nartro rolo
e nun sarai più stanco.

Ca giacca e la cravatta
dietro a na scrivania,
vedrai 'l laziale schiatta
e più nun se ripìa.

T'abbasti de sapello:
ce vole poco o gnente,
mettemo su er cartello
co scritto Presidente".
Re:Poesia riommica
« Risposta #26 il: 23 Mag 2017, 18:51 »
Grande masoch, ma 'na botta poetica sullo scudetto perso alla penultima malgrado il vantaggio negli scontri diretti non ci scappa proprio?
 :asrm

Offline Masoch1927

*
132
Sesso: Maschio
Re:Poesia riommica
« Risposta #27 il: 24 Mag 2017, 01:25 »
Te possino

Lo Scrotone s'è scansato -
che je pigli n'accidente -
che sinnò saria vincente
de la Riomma er campionato.

Preso è 'rsecondo posto,
come noi nun ce sta uguali
pa classifica dei pali.
E mò lo scudo a feragosto !!!

S'è ridotto assai er gappe
co l'odiato bianconero,
anche se - qua so sincero -
ho paura pe le chiappe.

Ma er programma è bell'e fatto
e na cosa noi speramo:
che nun smetta er Cappetano.
Digo, mica sarà matto.


Re:Poesia riommica
« Risposta #28 il: 26 Mag 2017, 17:41 »
 :clap:

Offline 4L

*
55
Sesso: Femmina
Re:Poesia riommica
« Risposta #29 il: 27 Mag 2017, 17:17 »
(Ai romanisti)

Ma che ne sai te

Ma che ne sai te de quanto è bello
volè bene a la Lazio come a 'n fijo

De come quanno canti "Lazio vola"
so' lucciconi e 'n groppo ne la gola

de come se festeggia 'na vittoria
arzando 'n trofeo fori dall'Italia

Non avrai mai pe' stemma, nobile e fiero,
er vero simbolo dell'antico impero

Tu non saprai mai com'è
esse nati prima,
non potrai mai dì
"Io so' nato a Roma"

La Lazio è artro
La Lazio è
Non proviene da 'no squajo come te

Sempre Forza Lazio
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod