La rasatura classica (wetshaving)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline calimero

*
3758
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #40 il: 07 ſet 2017, 22:11 »
Sto viaggiando per lavoro e per motivi pratici ho dovuto usare il gel di Gillette, con un rasoio mach 3.
Non c'è paragone e meno male che domani rientro a casa  :)

In viaggio io uso lo stick della Arko con l'Omega bambino. Sembra che ti metti in faccia il sapone da bucato ma la crema che ne esce e abbondante e protettiva. Se ho solo bagaglio a mano e non posso portarmi le lamette mi porto il monolama della Bic. Certo non è lo stesso.
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #41 il: 12 ſet 2017, 09:53 »
Incuriosito dal topic ed essendo in ferie senza impegni particolari ho voluto provare.
Normalmente io utilizzo:
- Gel da barba Gillette
- Rasoio Gillette Fusion
- Crema Prep.

Come primo step ho voluto utilizzare il sapone col pennello al posto del gel da barba, quindi ho preso il sapone Proraso in ciotola verde.

Primo giorno: non avendo compreso che il sapone andava montato, l'ho preso con il pennello e messo direttamente sul viso  :) :) :) :). Risultato ovviamente deludente.

Secondo giorno: monto per benino il sapone in una ciotola e l'ho passato sul viso ottenendo una bella schiuma.
Risultato buono, viso fresco.
Confronto con il gel da barba Gillette: meglio il gel. Prima di tutto il profumo del gel è più di mio gusto, poi ovviamente il gel è molto più veloce (ma questo non possiamo considerarlo un vantaggio), però ho anche l'impressione che con il gel il rasoio scorra leggermente meglio e la sensazione di freschezza alla fine è la stessa. Con l'utilizzo del sapone, dopo l'iniziale sensazione di freschezza, dopo qualche minuto comincia a sentirsi un po' di normale irritazione.

Prossimo step: compro un rasoio Wilkinson Classic su Amazon e poi vi faccio sapere.

Offline Gianluko

*****
2709
Sesso: Maschio
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #42 il: 12 ſet 2017, 15:10 »
Accoppiata Tobs - Floid numero 1, per me.
Poi al momento sto usando questo con buona soddisfazione:


Prossimo acquisto un Grifetto di Mastro Livi:

Offline warren

*
3060
Sesso: Maschio
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #43 il: 12 ſet 2017, 15:58 »
Presente, io uso il merkur progress come raosio, le lamette personna che sono favolose, poi d'inverno la proraso rossa altrimenti la verde va benissimo ma anche la palmolive al mentolo è un goduria.

Pennello omega e dopo barba alcolico come prima passata ed in balsamo come seconda!

Ovviamente la barba me la faccio con 3 passate, pelo, contropelo e pelo traverso!

Offline Peperone72

*****
471
Sesso: Maschio
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #44 il: 12 ſet 2017, 16:38 »
Dopo un paio d'anni di resistenza, da un paio di mesi ho ceduto alle pressioni di un amico che da tempo oramai era passato al wetshaving. Mi ha regalato un rasoio che non usava più (è passato alla shevette) ed un pacchetto di Astra platinum.
Comprata la proraso verde d'ordinanza, non tornerò più alla rasatura con le lamette usa e getta.

Offline calimero

*
3758
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #45 il: 12 ſet 2017, 18:23 »
Incuriosito dal topic ed essendo in ferie senza impegni particolari ho voluto provare.
Normalmente io utilizzo:
- Gel da barba Gillette
- Rasoio Gillette Fusion
- Crema Prep.

Come primo step ho voluto utilizzare il sapone col pennello al posto del gel da barba, quindi ho preso il sapone Proraso in ciotola verde.

Primo giorno: non avendo compreso che il sapone andava montato, l'ho preso con il pennello e messo direttamente sul viso  :) :) :) :). Risultato ovviamente deludente.

Secondo giorno: monto per benino il sapone in una ciotola e l'ho passato sul viso ottenendo una bella schiuma.
Risultato buono, viso fresco.
Confronto con il gel da barba Gillette: meglio il gel. Prima di tutto il profumo del gel è più di mio gusto, poi ovviamente il gel è molto più veloce (ma questo non possiamo considerarlo un vantaggio), però ho anche l'impressione che con il gel il rasoio scorra leggermente meglio e la sensazione di freschezza alla fine è la stessa. Con l'utilizzo del sapone, dopo l'iniziale sensazione di freschezza, dopo qualche minuto comincia a sentirsi un po' di normale irritazione.

Prossimo step: compro un rasoio Wilkinson Classic su Amazon e poi vi faccio sapere.

Caro Trax vale la pena fare tentativi, fermo restando che se alla fine, ti trovi meglio col Gel Gillette e il multilama, fai benissimo a utilizzarli per raderti. Il mio problema era che la mia pelle mal sopportava le bombolette, il gel non l'ho mai usato (qualche rara volta che andavo veramente di fretta ho usato l'olio Floid con i Wilkinson Extra2 usa e getta che normalmente uso per rasarmi la boccia) ma adesso con le sbarbate confortevoli che mi regalano i miei 2 Muhle (Gianluko, lo so che devo passare al mano libera, ne ho comprato uno pure caro, ma sta là inutilizzato) non so se ho voglia di tornare indietro. Oltretutto non voglio rinunciare alla ritualità del gesto, che comunque la rasatura moderna non può offrire.

Ma è tutto soggettivo, non c'è un modo migliore o uno peggiore di radersi, ognuno deve cercarsi il suo.
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #46 il: 12 ſet 2017, 18:46 »
Caro Trax vale la pena fare tentativi, fermo restando che se alla fine, ti trovi meglio col Gel Gillette e il multilama, fai benissimo a utilizzarli per raderti. Il mio problema era che la mia pelle mal sopportava le bombolette, il gel non l'ho mai usato (qualche rara volta che andavo veramente di fretta ho usato l'olio Floid con i Wilkinson Extra2 usa e getta che normalmente uso per rasarmi la boccia) ma adesso con le sbarbate confortevoli che mi regalano i miei 2 Muhle (Gianluko, lo so che devo passare al mano libera, ne ho comprato uno pure caro, ma sta là inutilizzato) non so se ho voglia di tornare indietro. Oltretutto non voglio rinunciare alla ritualità del gesto, che comunque la rasatura moderna non può offrire.

Ma è tutto soggettivo, non c'è un modo migliore o uno peggiore di radersi, ognuno deve cercarsi il suo.
Ovviamente qui si sta discutendo tra amici non di quale sia il più efficace metodo per sbarbarsi ma di come regalarsi una ventina di minuti dedicati al relax ed alla piacevole cura di se.
Poi ogni barba è differente. Io per esempio ho una barba molto facile, piuttosto rada e con peli sottili.
Normalmente mi rado ogni 4/5 giorni, più per pigrizia che per amore del look da barba incolta.
All'inizio mi ridevo col rasoio elettrico e la pelle era molto irritata.
Poi sono passato ai rasoi Gillette multilama ed è  andata decisamente meglio. Tra l'altro con la mia barba posso usare un rasoio per mesi! Con il gel (è differente dalla schiuma, provare per credere) e con preparare ho completato il tutto.
Però ultimamente sono un po' insoddisfatto del risultato che ottengo sulle gote per cui domani proverò  con il Wilkinson classic e vi saprò dire se c'è differenza. 
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #47 il: 13 ſet 2017, 09:20 »
Ecco qua il mio rapporto sulla prova finale completa.
Ho utilizzato:
- Crema pre-barba Proraso
- Sapone Proraso in ciotola verde
- Pennello Proraso Omega
- Rasoio Wilkinson Classic
- Lamette Wilkinson Sword
- Dopobarba crema Prep

Il risultato è positivo, pelle liscia e fresca.
Però devo dire che lo trovo leggermente inferiore a quello che si ottiene con gel da barba Gillette e Multilama Gillette fusion, sia come profondità della rasatura che come irritazione della pelle (oltre che come tempi, ma quelli non sono ovviamente in discussione).

Vantaggi: credo che, una volta acquistato il rasoio, sia economicamente conveniente.
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #48 il: 13 ſet 2017, 09:43 »
Ecco qua il mio rapporto sulla prova finale completa.
Ho utilizzato:
- Crema pre-barba Proraso
- Sapone Proraso in ciotola verde
- Pennello Proraso Omega
- Rasoio Wilkinson Classic
- Lamette Wilkinson Sword
- Dopobarba crema Prep

Il risultato è positivo, pelle liscia e fresca.
Però devo dire che lo trovo leggermente inferiore a quello che si ottiene con gel da barba Gillette e Multilama Gillette fusion, sia come profondità della rasatura che come irritazione della pelle (oltre che come tempi, ma quelli non sono ovviamente in discussione).

Vantaggi: credo che, una volta acquistato il rasoio, sia economicamente conveniente.
Svantaggi: principalmente, dover aspettare che si scaldi l'acqua. Con il multilame  e gel ho sempre utilizzato acqua fredda senza problemi mentre sembra, da quello che leggo, che l'acqua calda sia necessaria con il sapone.

Offline kurt

*****
3160
Sesso: Maschio
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #49 il: 15 ſet 2017, 21:03 »
Anch'io ho letto il topo e ho voluto provare: ho una barba ridicola, veramente 4 peli in croce ma con il classico multilama e la schiuma mi si irritava la pelle.
Proraso bianco/argento prebarba e sapone tubetto, rasoio di sicurezza e pennello marca boh?!  :=)), lamette classicissime gillette, gel dopobarba alcolico della Just (mia moglie è fissata con i loro prodotti), balsamo dopobarba Assenzio dell'Erbolario.
Solo 1 volta a settimana perché non  ce la faccio ad alzarmi mezz'ora prima per radermi...però una bella soddisfazione...tutta un'altra cosa rispetto a prima, sensazione piacevolissima e anche la moglie apprezza (almeno la domenica  :) ).

Offline calimero

*
3758
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #50 il: 16 ſet 2017, 09:36 »
Svantaggi: principalmente, dover aspettare che si scaldi l'acqua. Con il multilame  e gel ho sempre utilizzato acqua fredda senza problemi mentre sembra, da quello che leggo, che l'acqua calda sia necessaria con il sapone.

Suggerimento: metti a mollo il pennello sotto l'acqua calda del lavandino che scorre e intanto ti fai la doccia. Quando esci puoi cominciare subito a montare il sapone.
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #51 il: 24 ſet 2017, 11:38 »
Sono andato avanti con i miei esperimenti ed ho ottenuto risultati anche più soddisfacenti.
Al momento utilizzo:
- Crema pre-barba Proraso
- Sapone Proraso in ciotola verde
- Pennello Proraso Omega
- Rasoio Edwin Jagger DE89
- Lamette Astra Superior Platinum
- Dopobarba Nivea Sensitive

La pelle è liscia, le irritazioni sono minime, tagli niente o quasi ma ...

purtroppo devo dire che con Gel Gillette e Multilama Gillette e dopobarba Prep il risultato è comunque migliore (per la mia barba e pelle naturalmente). Con questo sistema ti dimentichi proprio di avere un viso!!! E la sensazione di freschezza e di viso pulito e rasato dura di più nel tempo.

Offline calimero

*
3758
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #52 il: 26 ſet 2017, 10:54 »
Caro trax, è evidente che la ritualità gioca un ruolo decisivo. Io ho cominciato col wetshaving perché con le bombolette e il mach 3 avevo grossi problemi, ma col tempo   il radersi é diventato una passione che va al di là del risultato e passione significa anche ricerca di nuove esperienze sensitive che non puoi certo trovare con la configurazione che usi, che seppur adeguatissima per iniziare, rimane molto basica. É giusto che ognuno segua le proprie inclinazioni, quindi non devi "dispiacerti" di preferire la rasatura, però hai fatto benissimo a provare il metodo classico.
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #53 il: 26 ſet 2017, 10:59 »
'na domanda banale.

Ma voi vi radete prima o dopo la doccia?

Offline SSL

*
2094

Offline SSL

Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #54 il: 26 ſet 2017, 11:50 »
'na domanda banale.

Ma voi vi radete prima o dopo la doccia?
L'importante è non radersi dopo i pasti (pranzo o cena). Si fanno più "danni"

Offline calimero

*
3758
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #55 il: 26 ſet 2017, 15:34 »
'na domanda banale.

Ma voi vi radete prima o dopo la doccia?

Dopo la doccia, l'acqua calda sul viso prepara la pelle alla rasatura.

Offline Tarallo

*****
77911
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #56 il: 26 ſet 2017, 16:18 »
Apre i pori. Non c'è paragone.
Anche la pelle abbronzata si rade meglio, per motivi che mi sfuggono. Almeno la mia.

Offline seagull

*****
6062
Sesso: Maschio
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #57 il: 26 ſet 2017, 17:01 »
Dopo la doccia, l'acqua calda sul viso prepara la pelle alla rasatura.

Che strano, io lo faccio sempre prima della doccia. Domani provo.
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #58 il: 26 ſet 2017, 17:51 »
Apre i pori. Non c'è paragone.
Anche la pelle abbronzata si rade meglio, per motivi che mi sfuggono. Almeno la mia.

Pure se c'hai la pelle de Jack Palance a fine carriera, come nel tuo caso.  :)

Offline Dissi

*****
14860
Sesso: Maschio
Re:La rasatura classica (wetshaving)
« Risposta #59 il: 26 ſet 2017, 21:45 »
Pure se c'hai la pelle de Jack Palance a fine carriera, come nel tuo caso.  :)

io direi la pelle di Jack Palance adesso :DD
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod