nuoto

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

porgascogne

porgascogne

Re:nuoto
« Risposta #40 il: 15 Feb 2014, 00:40 »
Antico
 :=))

Offline Blueline

*
3728
Sesso: Maschio
blog of life
Re:nuoto
« Risposta #41 il: 15 Feb 2014, 02:07 »
Stile e rana li facevo molto bene. Dorso me rompeva le palle e, come detto da Naoko, farlo bene non è affatto facile. Farfalla non l'ho mai imparato. Non vado più perché in Svizzera le piscine sono pochissime, affollatissime e, soprattutto, non c'è la via di mezzo. O trovi le focene spiaggiate o il cugino alpino de Phelps. Poi mi sono accorto che ingrassavo da morire.
Si ingrassa perchè dopo bruciate molte calorie si tende a un recupero sfrenato delle energie e si mangia senza controllo. Io dopo un ora di nuoto mi sento a pezzi, credo che dovrei migliorare la tecnica di respirazione.

Offline naoko

*****
7682
Re:nuoto
« Risposta #42 il: 15 Feb 2014, 10:12 »
Si ingrassa perchè dopo bruciate molte calorie si tende a un recupero sfrenato delle energie e si mangia senza controllo. Io dopo un ora di nuoto mi sento a pezzi, credo che dovrei migliorare la tecnica di respirazione.
hem... No.. Non si dimagrisce perché anche se a te sembra di aver fatto chissà quale sforzo, e in effetti ti senti stanco morto, in realtà è uno sport soft, e bruci pochissime calorie.
Per dimagrire col nuoto dovresti farti 4/5 km a botta e a ritmo sostenuto.
Poi, che scolpisca la muscolatura e che aiuti a mantenere la forma anche fatto all'acqua di rose è un altro discorso. Il dimagrimento è un'altra cosa. Altra ovvietà: se prima non facevi niente e poi dieta e nuoto GRAZIE che dimagrisci  :p
Per quanto riguarda l'igiene delle piscine.. Certo, se dovessi mandarci un bimbo mi porrei il problema, ma davvero in tutti questi anni non ho mai avuto una verruca o un fungo, niente. Noi non abbiamo grossa possibilità di scelta di piscina, quindi dobbiamo accontentarci.
Ma ho fatto gare, a Cadiz, in una piscina della città militare, con acqua desalinizzata e piena di cloro e senza doccia.. Ecco li gli occhi dopo la gara li abbiamo serenamente tolti e poggiati in una custodia non appena arrivate in albergo guidate da un cane per non vedenti :lol:

Offline Omar65

*****
4873
Sesso: Maschio
Re:nuoto
« Risposta #43 il: 15 Feb 2014, 10:23 »
bello che nuotate, tutti quanti...
io lo facevo da ragazzino, e lo rifaccio da un po', come sport "collaterale", di scioglimento
nuoto libero, tipo 60 vasche, 1 km e mezzo, in una mezzoretta abbondante; il delfino non lo faccio, credo che affogherei
mentre faccio stile, rana, e i 2 dorsi, oltre a quello "classico" quello con gambe rana e la bracciata parallela, che mi piace parecchio
stasera sono andato in piscina, il mio orario ormai quasi fisso è da poco prima delle dieci alle dieci e mezza che chiude la vasca
(orario comodo per la famiglia, ma anche perché l'ultima mezzora si svuotano le corsie; ahò, io preferisco la corsia da solo, se si può... dite che è normale?)

non ho mai usato e non so usare tutte 'ste cose moderne che vedo che tutti usano, i barilotti, le pinnette, 'ste specie di pale alle mani per fare la bracciata più forte...
manco gli occhialini uso, perché mi ci entra l'acqua; certo alla fine dopo che ho nuotato c'ho dù occhi così

Più o meno uguale a te. Uniche differenze:

Io gli occhialini li uso.
60 vasche le faccio in 1 ora  :=))

Online Drake

*****
3329
Sesso: Maschio
Re:nuoto
« Risposta #44 il: 15 Feb 2014, 11:29 »
manco gli occhialini uso, perché mi ci entra l'acqua; certo alla fine dopo che ho nuotato c'ho dù occhi così
Che occhialini usi? Ormai ne fanno di tutti i tipi e qualcuno che funzioni per te ci deve essere, questi per esempio li hai provati?

Offline naoko

*****
7682
Re:nuoto
« Risposta #45 il: 15 Feb 2014, 12:00 »
 :pp ma questa è una maschera non sono occhialetti!  :)

Io uso questi:

se superi il primo momento che sembra che ti stacchi il bulbo oculare poi sono fantastici, non passa niente, ne acqua ne niente  ;)

Online Splash

*****
32678
Sesso: Maschio
Re:nuoto
« Risposta #46 il: 15 Feb 2014, 12:08 »
Da quando ho cambiato città vado al massimo 2 volte all'anno al mare (10 giorni in totale), mi manca troppo il nuoto :(( . Le piscine mi fanno schifo. Da qualche anno vorrei imparare il delfino ma da piccolo avevo problemi con il naso e quindi non ci provavo, ora ho solo qualche giorno disponibile e non voglio sprecarlo :DD

Offline Zoppo

*****
16610
Sesso: Maschio
Re:nuoto
« Risposta #47 il: 15 Feb 2014, 12:29 »
Dall'età di 7 anni all'età di 13 anni c'era un vecchio amico di mia sorella (istruttore di nuoto) che mi ha fatto 2 palle cosi dicendomi che dovevo fare nuoto, che avevo il fisico perfetto per farlo (madeccheao), che era lo sport per me...
A 12 anni gli diedi la soddisfazione di fare un corso estivo. A parte il fatto che io sono autodidatta e lui iniziava i corsi insegnandoci il cagnolino (per me era un insulto e mi ci incaxxai un sacco facendomi spostare dal corso per principianti a quello dopo di cui non mi chiedete il nome perché non so i vari brevetti per il nuoto), dopo un po, anche se dopo un mese bisogna dire che ero molto piu veloce, a stile libero e rana, di gente che faceva nuoto da molto tempo di me e con qualche brevetto, capì perché il nuoto non mi interessava...
Perché è una grandissima rottura di coglio.ni!!!

Lo mollai dopo un mesetto per poi partire per il mio primo ritiro di calcio.


Devo dire che adesso un pensierino ad andare in piscina a fare un po di nuoto libero ce l'ho. Lo trovo sempre una gran rottura di coglio.ni, ma sempre meno della corsa...
Re:nuoto
« Risposta #48 il: 15 Feb 2014, 13:50 »
vabbè ma postate du' tempi a sto punto. io, 39 anni, 50 mt. stile in vasca corta con tuffo di partenza: 29"56.
ho ripreso dopo 25 anni...

Offline Blueline

*
3728
Sesso: Maschio
blog of life
Re:nuoto
« Risposta #49 il: 15 Feb 2014, 14:52 »
Comunque noto che il dorso è il primo stile che viene insegnato, forse è propedeutico per gli altri?

Offline Palo

*****
10412
Sesso: Maschio
Re:nuoto
« Risposta #50 il: 15 Feb 2014, 15:43 »
Ecchime!

Agonismo al CAN fino ai 12 anni e poi in Aniene. Al CAN nuotavo con Masala (un anno più piccolo) e Barelli (entrambi laziali). Vinsi anche una Banchelli nei 100 rana.

Rana (100 e 200), qualche volta dorso (ma non lo sopporto) e 400 misti (la gara più massacrante che ci sia).

Poi, trasferitomi a Pescara, fondammo (be', fondarono, mio padre ed altri) la squadra di pallanuoto ... "tu eri ranista ... non hai paura ... IN PORTA!"

Adesso, 59 anni, ho una schiena che è un disastro (un ernia operata nel 91, due ernie "attive" lombo sacrali e due ernie attive dorsali, più alcune "protrusioni") e non posso che nuotare a dorso (l'unico che non sollecita minimamente le vertebre). Ho pure un brevetto da istruttore che mi ha mantenuto i vizi durante i tempi dell'uni.

Oggi chiedetemi qualsiasi cosa ma non di fare una nuotata. Credo, tuttavia, che la schiena sia stata ammazzata non dal lavoro in vasca ma dal lavoro che si faceva fuori acqua e che, francamente, era molto meno sensibile a certe problematiche dei tempi attuali. Per dire, se volevi lavorare sulle gambe ti caricavi uno del tuo peso a cavacecio e te lo portavi, di corsa, in giro per la palestra, magari saltellando o facendo piegamenti sulle gambe.

Riguardo ai funghi: mai presi e mai presi i miei allievi (quando insegnavo). Se vedevo un ragazzino senza ciabatte partivano gli sculaccioni (ma davvero).

Offline Palo

*****
10412
Sesso: Maschio
Re:nuoto
« Risposta #51 il: 15 Feb 2014, 15:57 »
Comunque noto che il dorso è il primo stile che viene insegnato, forse è propedeutico per gli altri?
sì ma non solo

Se non sai nuotare uno dei tabù più difficili da vincere è "la faccia sott'acqua". Se inizi con il "morto"  hai due vantaggi: l'allievo non ha la faccia immersa e ti può vedere e può ascoltarti mentre gli parli, gli spieghi e lo rassicuri.

Se l'allievo è un adulto, anzi, un'adulta, di età ed aspetto adeguati ai tuoi gusti, puoi mettere una mano aperta e rassicurante al centro del dorso (non in basso, al centro) ed offrire un rassicurante e "potente" appoggio alla discepola. Se sei abbastanza paraculo e se ne vale la pena i tocchi più maliziosi li farai dopo qualche lezione, non in piscina.
Re:nuoto
« Risposta #52 il: 15 Feb 2014, 16:34 »
perchè l'amici tua nuotano male
in pratica, ruotano molto la testa per respirare, perché (come fanno molti, sbagliando) guardano il fondo piscina

si guarda avanti (anche perché è sempre una buona norma in piscine affollate o se al mare o in acque libere nuoti dove non conosci cosa affiora)
se guardi in avanti, la rotazione che devi fare per mettere naso/bocca fuori per respirare è minima

(...)
mai preso un fungo, mai una verruca
però, a volte (ma capita d'inverno e principalmente per differenze di pressione), mi si intasano i turbinati
ed allora l'unica cosa che serve è la soluzione fisiomar appena si esce dall'acqua

Mi fido eccome, anche perchè la mia tecnica natatoria è, suppongo, particolarmente scarsa. Ho una buona stamina (a proposito, altro termine odioso!) ma tecnica poca. Se non mi piace non mi ci metto, comunque se mi ci fai pensare io a stile guardo dove vado, soprattutto in mare...
Funghi e verruche ho idea dipenda anche dal tipo di pelle: da ragazzino verruca con nuoto e funghi con judo. Ma da quando ci sto attento (mi muovo per gli spogliatoi come un trapezista) mai più nulla, e la palestra è la mia seconda casa.
Soluzioni saline per uso nasale...le conosco purtroppo molto bene, ed il nuoto c'entra poco. Famme sta zitto và, sono molto buono e bravo adesso!  :beer:

Offline Blueline

*
3728
Sesso: Maschio
blog of life
Re:nuoto
« Risposta #53 il: 15 Feb 2014, 19:06 »
Cosa si dovrebbe fare per imparare la respirazione(soprattutto nel libero)?

Online Drake

*****
3329
Sesso: Maschio
Re:nuoto
« Risposta #54 il: 15 Feb 2014, 19:35 »
:pp ma questa è una maschera non sono occhialetti!  :)
Appunto, se con gli occhialetti gli entra l'acqua può provare altre cose, come il modello che ho postato, che per fare nuoto non agonistico vanno benissimo, io li uso quando nuoto in mare e sono comodissimi.  :beer:

Cosa si dovrebbe fare per imparare la respirazione(soprattutto nel libero)?
In che senso imparare la respirazione?

Offline naoko

*****
7682
Re:nuoto
« Risposta #55 il: 15 Feb 2014, 20:20 »
Certo, per il mare sono ottimi è vero.
Io in piscina con quelli non riuscirei mai a nuotare, sono troppo ingombranti  :)

Offline pantarei

*
7310
Sesso: Maschio
Re:nuoto
« Risposta #56 il: 15 Feb 2014, 22:19 »
ho nuotato con scarsa regolarita' una ventina di anni , mai agonismo.
mia moglie faceva agonismo.
nessuno dei due ha problemi alla schiena o alle articolazioni.
qualche anno fa ho preso il brevetto di salvamento, due settimane in acqua dalle 8 alle 13 ..credevo de mori'...
adesso in molti cominciano a sconsigliarlo o demonizzarlo, ma so' scuole di pensiero.
comunque a lungo andare ogni sport se portato all'eccesso potrebbe dare problemi, nuoto incluso.
quanto alle calorie bruciate siamo sulle 600/700 orarie se fatto bene e sono tante.

Offline stefy40

*
1767
Re:nuoto
« Risposta #57 il: 15 Feb 2014, 23:44 »
grazie per tutti i consigli sugli occhialini... magari provo
secondo me io c'ho una forma della testa un po' stretta, non so come altro dirlo, che non favorisce l'aderenza di qualcosa che ci si mette sopra
ciò non toglie che qualcosa di adatto ci sarà; diciamo che sono un po' pigro nel cercare le soluzioni, in generale

che poi, vojo dì, se era una cosa insostenibile non la facevo; invece insomma, mi si arrossano un po' gli occhi e nel giro di mezza giornata passa (poi io c'ho le mie teorie per cui magari io che vado di sera trovo l'acqua meno "clorata" di chi ci va di mattina... ma magari sò cavolate)
certo che se mi guardo intorno, sono proprio l'unico, senza occhialetti

PS: ieri m'è andato l'occhio -appunto- per strada, ero in motorino, alla pubblicità di una nota piscina di cui non farò il nome (anzi, perché no? l'Athlon) e c'era scritto -come se dovesse essere un buon motivo per andarci- che il cloro non ce lo mettono più, ma ci mettono altra roba meno fastidiosa... ne sapete qualcosa?

Offline Blueline

*
3728
Sesso: Maschio
blog of life
Re:nuoto
« Risposta #58 il: 16 Feb 2014, 00:29 »
Appunto, se con gli occhialetti gli entra l'acqua può provare altre cose, come il modello che ho postato, che per fare nuoto non agonistico vanno benissimo, io li uso quando nuoto in mare e sono comodissimi.  :beer:
In che senso imparare la respirazione?
Nel senso che dopo mezza vasca mi sento sfiatito e devo respirare più spesso, se non fermarmi. Sono comunque alle prime armi.

Offline Conte Tacchia

*****
3748
Sesso: Maschio
Magicolieri - La Magia del Gioco in Ospedale
Re:nuoto
« Risposta #59 il: 16 Feb 2014, 21:33 »
Io sono tornato a praticarlo per problemi ad una vertebra. Devo rinforzare i dorsali e tre volte a settimana vado in piscina.
Faccio un po di stile libero e tantissime vasche con la tavoletta in posizione stile dorso solo con le gambe.
Come consigliato dal neurochirurgo utilizzo le mezze pinne.
Da quando ho iniziato devo dire che i problemi alla schiena sono notevolmente diminuiti.

Inviato dal mio GT-N7000 utilizzando Tapatalk

 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod