Presentazioni

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline hidalgo

*
5120
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #20 il: 27 ſet 2014, 21:21 »

È una malattia e, purtroppo per te, l'hai presa.

Benvenuto!
Benvenuto carissimo.
La gabbia dei matti ti da il benvenuto ufficiale.

Perché della Lazio?
Il cielo e' biancazzurro...

Offline fede75

*****
6661
Sesso: Femmina
Re:Presentazioni
« Risposta #21 il: 27 ſet 2014, 21:23 »
 :welc: :band1: :band1:

Offline fabrizio1983

*****
28403
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #22 il: 27 ſet 2014, 21:26 »
Non ho trovato un topic apposito, ergo lo apro io  :)

26 anni, nato a Cagliari, trasferito a Roma nel 2007 per studiare giurisprudenza. Studi finiti nel 2012. Ora nuoto in quel meraviglioso mare del mondo del diritto ( :pp).

Non è facile spiegare come può nascere una passione così, dal nulla, senza un genitore, senza un parente, senza un amico laziale.
Non è facile far capire quanto è difficile rispondere alla domanda: "perchè proprio la Lazio?".
Quando i tuoi compagni di scuola si dividono l'amore per le strisciate, quando Roma viene identificata con la roma ( :asrm), quando sei l'unico a sapere chi è Maestrelli, quando sei costretto a immaginare cosa vuol dire essere un laziale tra laziali.
Non è facile non poterne parlare con nessuno, perchè nessuno il giorno prima ha visto giocare la Lazio. E allora le tue sensazioni rimangono tue e non puoi condividerle.

E così la lazialità si vive in modo diverso.
Dell'album Panini attacchi solo le figurine della Lazio, impazzisci quando tua madre ti procura un numero di Lazialità, assilli tuo padre per comprarti i biglietti del settore ospiti del Sant'Elia, disegni sul tuo diario quella meravigliosa aquila (cielo quanto era difficile!).
Forse è una lazialità diversa, forse non è importante come quella nata sotto l'ombra di Piazza della Libertà.

Poi giunge la maturità.
Roma è una scelta quasi obbligata.
Inizia una nuova vita, probabilmente inizia un nuovo rapporto con la Lazio.
L'impatto non è positivo. Il 90% dei colleghi proviene da altre parti d'Italia. Non trovi nessun laziale nei primi gruppi che si formano.
Cresce la paura di rivivere la solitudine del periodo cagliaritano.

Ovviamente, non mancano le prime esperienze all'Olimpico.
Qualche volta si riesce a convincere un amico patito calcio, ma la maggior parte delle volte è un viaggio solitario.
Ma le emozioni, dannazione. Non dimenticherò mai i brividi provati nel sentire il muro del suono infranto dalla voci della Curva Nord.
Pura e semplice passione, condivisa da tutto lo stadio.
Ed ecco che non ero più solo.
Mi sentivo uno di loro.
Mi sentivo, forse per la prima volta, veramente laziale.

Le bandiere, i colori, le coreografie, i distinti da cui non si vede una ceppa, la tribuna e la sua comodità, il goal di Behrami all'ultimo secondo nel mio primo derby, il borghetti prima della partita (all'inizio pensavo volessero vendermi del fumo  :p).

Dopo 7 anni romani, mi sento sempre più laziale.
Lo ero anche in Sardegna e lo sono adesso.
Forse non capirò mai del tutto la rivalità con i bruchi, probabilmente non avrò mai quel rapporto particolare che si crea tra romano-Roma (città)-Lazio, ma non per questo mi sento diverso.
Ho solo avuto un punto di osservazione differente  :)

E ora sono qua, a salutarvi e a presentarmi. L'ho fatto perchè ritengo bello condividere la propria passione e le proprie idee, anche in sede digitale.

Perchè proprio la Lazio?
Perchè la amo.

 :band1:
Bravo hai già capito molto

Offline Ranxerox

*****
5949
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #23 il: 27 ſet 2014, 22:17 »
Bella Norbe' dopo questa presentazione sei un fratello tra fratelli.
Sempre Forza Lazio.

Offline ralphmalph

*****
21308
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #24 il: 27 ſet 2014, 23:24 »

Bravo hai già capito molto

Fabrì, già avevi commentato :=))

Offline fabrizio1983

*****
28403
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #25 il: 27 ſet 2014, 23:32 »
Fabrì, già avevi commentato :=))
Dovevo quotare la parte in cui dice che già gli sto simpatico...me so sbagliato:-)

Offline ralphmalph

*****
21308
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #26 il: 27 ſet 2014, 23:33 »
A quante birre stai?

Offline balivox

*****
5238
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #27 il: 27 ſet 2014, 23:33 »
Fabrì, già avevi commentato :=))
Ralph,guarda l'orario. 21:26. Fai la somma di queste cifre. Il risultato sono le birre bevute da Fabrizio dalle 17 in poi....

Offline fabrizio1983

*****
28403
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #28 il: 27 ſet 2014, 23:36 »
A quante birre stai?
Poche nn fa il [...] :-)@

Offline Norberto

*
1496
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #29 il: 28 ſet 2014, 00:31 »
Grazie ragazzi, troppo gentili!

Ho capito di essere finito in una gabbia di matti e proprio per questo mi troverò bene.  :=))

Tarallo si sta piano piano trasformando in una figura mitologica e l'alcolismo di Fabrizio è oramai una solida realtà  :beer:

Offline Rivolazionario

*****
10440
Sesso: Maschio
Gbestblog
Re:Presentazioni
« Risposta #30 il: 28 ſet 2014, 00:36 »
Grazie ragazzi, troppo gentili!

Ho capito di essere finito in una gabbia di matti e proprio per questo mi troverò bene.  :=))

Tarallo si sta piano piano trasformando in una figura mitologica e l'alcolismo di Fabrizio è oramai una solida realtà  :beer:

E anche su questo e' necessario precisare.
Tarallo non e' una figura mitologica.
Erri (non De Luca).
Tarallo e' mitologia allo stato puro.
Da Tarallo deriva il mito del minotauro.
Detto anche minoTaurallo.
Nanna e Balder intorno al fuoco enarrano le gesta di Tarallo ai nipoti.
Euridice ha tradito Orfeo, che per la disperazione ha aperto una paninoteca, con Tarallo.
Prometeo inizio' a farsi mangiare il fegato per non faticare, dopo aver visto una foto di Tarallo.
Francesca da Rimini non e' mai stata con Paolo.
Quello e' il nome di copertura di Tarallo.

Offline fabrizio1983

*****
28403
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #31 il: 28 ſet 2014, 01:00 »
Grazie ragazzi, troppo gentili!

Ho capito di essere finito in una gabbia di matti e proprio per questo mi troverò bene.  :=))

Tarallo si sta piano piano trasformando in una figura mitologica e l'alcolismo di Fabrizio è oramai una solida realtà  :beer:
Ahah ma non è vero lasciali sta

Offline Rivolazionario

*****
10440
Sesso: Maschio
Gbestblog
Re:Presentazioni
« Risposta #32 il: 28 ſet 2014, 01:01 »
Ahah ma non è vero lasciali sta

La fase della negazione e' la peggiore.
Ma ce la puoi fare. :DD

Offline klacco

*****
1742
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #33 il: 28 ſet 2014, 01:03 »
Bentrovato Norberto.
Bella storia la tua, non so com'è successo ma un laziale in più è sempre una bella notizia!  :)

Offline fabrizio1983

*****
28403
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #34 il: 28 ſet 2014, 02:35 »
La fase della negazione e' la peggiore.
Ma ce la puoi fare. :DD
Ce la farò:-)

Offline Cliath

*****
5828
Sesso: Femmina
Re:Presentazioni
« Risposta #35 il: 28 ſet 2014, 09:36 »
Benvenuto Norberto e complimenti per la tenacia, propria del laziale.  ;)

Ovviamente ti aspettiamo alla cena lazionettica che prima o poi riorganizzeranno (a proposito, ma sempre fino a Natale bisogna aspettà?!) oppure c'è sempre l'aperitivo a Ponte Milvio, nei prossimi giorni...solo che non ricordo più il giorno. :DD
Re:Presentazioni
« Risposta #36 il: 28 ſet 2014, 09:47 »
Non ho trovato un topic apposito, ergo lo apro io  :)

26 anni, nato a Cagliari, trasferito a Roma nel 2007 per studiare giurisprudenza. Studi finiti nel 2012. Ora nuoto in quel meraviglioso mare del mondo del diritto ( :pp).

Non è facile spiegare come può nascere una passione così, dal nulla, senza un genitore, senza un parente, senza un amico laziale.
Non è facile far capire quanto è difficile rispondere alla domanda: "perchè proprio la Lazio?".
Quando i tuoi compagni di scuola si dividono l'amore per le strisciate, quando Roma viene identificata con la roma ( :asrm), quando sei l'unico a sapere chi è Maestrelli, quando sei costretto a immaginare cosa vuol dire essere un laziale tra laziali.
Non è facile non poterne parlare con nessuno, perchè nessuno il giorno prima ha visto giocare la Lazio. E allora le tue sensazioni rimangono tue e non puoi condividerle.

E così la lazialità si vive in modo diverso.
Dell'album Panini attacchi solo le figurine della Lazio, impazzisci quando tua madre ti procura un numero di Lazialità, assilli tuo padre per comprarti i biglietti del settore ospiti del Sant'Elia, disegni sul tuo diario quella meravigliosa aquila (cielo quanto era difficile!).
Forse è una lazialità diversa, forse non è importante come quella nata sotto l'ombra di Piazza della Libertà.

Poi giunge la maturità.
Roma è una scelta quasi obbligata.
Inizia una nuova vita, probabilmente inizia un nuovo rapporto con la Lazio.
L'impatto non è positivo. Il 90% dei colleghi proviene da altre parti d'Italia. Non trovi nessun laziale nei primi gruppi che si formano.
Cresce la paura di rivivere la solitudine del periodo cagliaritano.

Ovviamente, non mancano le prime esperienze all'Olimpico.
Qualche volta si riesce a convincere un amico patito calcio, ma la maggior parte delle volte è un viaggio solitario.
Ma le emozioni, dannazione. Non dimenticherò mai i brividi provati nel sentire il muro del suono infranto dalla voci della Curva Nord.
Pura e semplice passione, condivisa da tutto lo stadio.
Ed ecco che non ero più solo.
Mi sentivo uno di loro.
Mi sentivo, forse per la prima volta, veramente laziale.

Le bandiere, i colori, le coreografie, i distinti da cui non si vede una ceppa, la tribuna e la sua comodità, il goal di Behrami all'ultimo secondo nel mio primo derby, il borghetti prima della partita (all'inizio pensavo volessero vendermi del fumo  :p).

Dopo 7 anni romani, mi sento sempre più laziale.
Lo ero anche in Sardegna e lo sono adesso.
Forse non capirò mai del tutto la rivalità con i bruchi, probabilmente non avrò mai quel rapporto particolare che si crea tra romano-Roma (città)-Lazio, ma non per questo mi sento diverso.
Ho solo avuto un punto di osservazione differente  :)

E ora sono qua, a salutarvi e a presentarmi. L'ho fatto perchè ritengo bello condividere la propria passione e le proprie idee, anche in sede digitale.

Perchè proprio la Lazio?
Perchè la amo.

 :band1:

Ammazza che esordio, bella storia e benvenuto.  :since :asrm

Offline vaz

*****
33988
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #37 il: 28 ſet 2014, 10:04 »
benvenuto norbè

Offline Bonnerone

*****
606
Sesso: Maschio
Presentazioni
« Risposta #38 il: 28 ſet 2014, 10:33 »
Benvenuto fratello mio


Sent from my iPhone using Tapatalk

Offline Norberto

*
1496
Sesso: Maschio
Re:Presentazioni
« Risposta #39 il: 28 ſet 2014, 11:32 »
Grazie a tutti!  :since
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod