Tablet e smartphone for dummies

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3360 il: 11 Ott 2017, 17:31 »
ho acquistato da vdfn la prima sim per mia figlia undicenne ed in prima media.
consigli da altri papà qui presenti?
a me spaventa di perdere la sua attenzione, vedo le altre sue coetanee assenti avendo ben presente il virtuale, la mattina mentre la accompagno a scuola è un pullulare di preadolescenti che camminano guardando il proprio smartphone...
 :(
abbastanza comprensibile...

Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3361 il: 19 Ott 2017, 12:35 »
abbastanza comprensibile...

per adesso mi pare ligia.
però non credo al fatto che qui dentro qualcuno non viva questo problema: appalesatevi, papà.

Offline Dissi

*****
15015
Sesso: Maschio
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3362 il: 19 Ott 2017, 12:54 »
per adesso mi pare ligia.
però non credo al fatto che qui dentro qualcuno non viva questo problema: appalesatevi, papà.

è una guerra, almeno in my experience
se lasciati liberi i miei (16 e 13 anni), bravi ragazzi, ottimo profitto scolastico, sport e tutto il resto, tendono ad abusarne.
c'è da dire che il confine tra utilizzo lecito o meno è molto labile: mia figlia ad esempio guarda tutorial su youtube su parecchi argomenti da quelli più seri (materie scolastiche) a quelli più frivoli (make-up).

mio figlio invece si focalizza sui video di idioti su instagram e youtube, da quelli calcistici (calciatori brutti, bomber vari) che danno una rappresentazione "mediata" del calcio che a me non piace troppo, agli youtuber palesemente cazzari.
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3363 il: 22 Ott 2017, 01:52 »
Semi OT
Sull'uso - abuso dello smartphone da parte di tutti, ed in questo caso da parte dei giovini virgulti, ci sarebbe molto da dire.
Mi limito a raccontare quanto avvenuto pochi mesi fa qui da noi (Colonia, Repubblica Federale Tedesca).
Con grande entusiasmo mia figlia (11anni) ed i suoi compagni di classe avevano creato un gruppo WhatsApp per stare in contatto e vabbè. Probabilmente hanno abusato del mezzo (anche in orario di lezione) tanto che gli insegnanti hanno ritenuto opportuno dare subito un segnale forte e proibire l'utilizzo dello smartphone a scuola. Oltre le motivazioni relative al disturbo arrecato e alla palese distrazione, hanno evidenziato una cosa che non sapevo e cioè che l'utilizzo di WA è consentito, senza autorizzazione (e responsabilità) dei genitori ai maggiori di anni 16. Ho controllato sui termini d'uso. È vero. In Italia ai maggiori di anni 13 (forse sono più svegli...)
E niente.... WhatsApp via...
Fine semi OT

Offline telegraph road

*****
3473
Sesso: Maschio
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3364 il: 02 Feb 2018, 17:05 »
ho rotto il mio iPad air 2 (cioè l'pad funziona ma il vetro è fracassato completamente). Mi hanno
 chiesto un botto per aggiustarlo, circa 275 euro. Mi stavo orientando su un android e guardavo co piacere il Huawei mediapad m3 da 10 pollici. Qualcuno di voi ce l'ha? consigli anche di altri modelli?

grassie

Offline eaglefly1978

*****
9694
Sesso: Maschio
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3365 il: 02 Feb 2018, 18:56 »
Io sono passato da un iPad mini (1’ generazione) ad un iPad 2017...in confronto sembra una Ferrari.

Devo dire che mi ha detto bene perché l’ho comprato con uno sconto del 22% sul prezzo di listino su unieuro, ma per quella cifra 310 euro) non esiste di meglio

Offline pan

*
1023
Sesso: Femmina
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3366 il: 02 Feb 2018, 20:49 »
perdere l'attenzione dei piccoli per colpa dello smartphone? porelli je l'abbiamo messo tra le mani  pure a cinque anni che pretendiamo? tra l'altro l'attenzione è persa ormai soprattutto dagli adulti, sempre infilati cogli occhi e colle mani dentro quello schermino, e la vogliamo da giovanissimi nel pieno della formazione delle loro abitudini?

Offline Tarallo

*****
78339
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3367 il: 03 Feb 2018, 07:43 »
Pan, lasciace perde :)

Offline pan

*
1023
Sesso: Femmina
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3368 il: 03 Feb 2018, 11:18 »
ma no non vi volevo tediare  ;)
solo che ho letto la domanda di NandoViola e mi è sembrata telefonata (ah  ah  ah ) la risposta. ormai.. ma che te vuoi preoccupà.. è cambiato tutto.
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3369 il: 04 Feb 2018, 10:56 »
perdere l'attenzione dei piccoli per colpa dello smartphone? porelli je l'abbiamo messo tra le mani  pure a cinque anni che pretendiamo? tra l'altro l'attenzione è persa ormai soprattutto dagli adulti, sempre infilati cogli occhi e colle mani dentro quello schermino, e la vogliamo da giovanissimi nel pieno della formazione delle loro abitudini?

Assurda sta cosa.

Spesso vado in bicicletta a lavoro (in realtà ci vado alla stazione) , ogni tanto mi fermo e guardo il traffico.
E' assurda la quantità di gente che co na mano guida e l'altra smanetta. Gli occhi ovviamente mica sono sulla strada. La velocità è ininfluente, sia a 10km/h che 80 Km/h..

E occhio ai ragazzini,sopratutto su wa

Offline Raizen

*
1310
Sesso: Maschio
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3370 il: 08 Feb 2018, 23:40 »
ho rotto il mio iPad air 2 (cioè l'pad funziona ma il vetro è fracassato completamente). Mi hanno
 chiesto un botto per aggiustarlo, circa 275 euro. Mi stavo orientando su un android e guardavo co piacere il Huawei mediapad m3 da 10 pollici. Qualcuno di voi ce l'ha? consigli anche di altri modelli?

grassie
A fine mese dovrebbe esserci il mobile world congress in cui dovrebbero presentare qualche tablet nuovo (tipo l'huawei m5). Se non hai fretta ti conviene aspettare un attimo, altrimenti io mi orienterei principalmente su:
Asus zenpad 3s 10 (la versione migliore sarebbe quella lte con processore qualcomm snapdragon)
Huawei MediaPad M3 Lite 10
Lenovo tab 4 plus
Per me la miglior esperienza android (intesa come fluidità ecc) la offre l'asus zenpad  :beer:

Offline MisterFaro

*****
9440
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3371 il: 12 Feb 2018, 16:06 »
Sto provando a uscire da cathodic park, quindi a breve vi chiederò consiglio sull'acquisto di un televisore  :=))


Intanto mi devo comprare un pc, sarà il pc di casa (moglie, figlio e figlia adolescenti, io), vorrei fare un acquisto con un buon rapporto costo/benefici, che non sia prestissimo obsoleto ma non serve neanche che sia la Ferrari dei pc. A cosa bisogna guardare attualmente?
Anni fa si guardava il processore, la scheda grafica, il monitor, la presenza di porte usb (...), l'hard disk, il masterizzatore cd/dvd,... ora?
A cosa bisogna far caso ora?

Ah, vorrei evitare una cosa ingombrante, pensavo un portatile o uno di quei fregni tutto integrato nel monitor. Me la cavo intorno ai 500 euro?

AhAh, lato software? Si può abbandonare agevolmente la famiglia Microsoft? Penso alla familiarità d'uso e alla compatibilità con documenti di scuola/lavoro

Offline Raizen

*
1310
Sesso: Maschio
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3372 il: 12 Feb 2018, 18:41 »
Sto provando a uscire da cathodic park, quindi a breve vi chiederò consiglio sull'acquisto di un televisore  :=))


Intanto mi devo comprare un pc, sarà il pc di casa (moglie, figlio e figlia adolescenti, io), vorrei fare un acquisto con un buon rapporto costo/benefici, che non sia prestissimo obsoleto ma non serve neanche che sia la Ferrari dei pc. A cosa bisogna guardare attualmente?
Anni fa si guardava il processore, la scheda grafica, il monitor, la presenza di porte usb (...), l'hard disk, il masterizzatore cd/dvd,... ora?
A cosa bisogna far caso ora?

Ah, vorrei evitare una cosa ingombrante, pensavo un portatile o uno di quei fregni tutto integrato nel monitor. Me la cavo intorno ai 500 euro?

AhAh, lato software? Si può abbandonare agevolmente la famiglia Microsoft? Penso alla familiarità d'uso e alla compatibilità con documenti di scuola/lavoro
Allora, al momento, con il problema di spectre, meltdown e il mining dei bitcoin non è un buon periodo per comprare un pc. Se ne hai assoluto bisogno le strade sono due:
- per la questione miglior rapporto qualità/prezzo la cosa più semplice sarebbe assemblarlo da sé, in quanto riusciresti a reperire i pezzi ecc creando una macchina migliore di quella che potresti comprare in negozio alla stessa cifra.
- se vuoi evitare lo sbattimento di assemblarlo dipende tutto dalle tue esigenze. Con un tetto massimo di 500 euro da qualche parte bisogna tagliare. Io mi orienterei su pc Windows perché un mac verrebbe a costare molto di più.
Se, come penso di aver capito, non è un pc destinato a un uso intensivo e pesante (gaming, programmi di grafica ecc) la cosa su cui si può tagliare è la scheda video (i prezzi tra l'altro sono impazziti con la questione delle criptovalute).
Per un portatile io mi orienterei su un pc con una ssd da almeno 256gb (la ssd ti assicura una velocità maggiore dei vecchi hard disk, per lo storage di foto ecc ti conviene utilizzare un hard disk esterno o un servizio di cloud), una ram di almeno 4 giga (più che sufficiente per gestire un uso domestico), un processore che sia almeno di sesta generazione (la generazione la puoi leggere dal codice, tipo un Intel Core I3-6006U indica un processore di sesta generazione (6), a basso consumo (U)), almeno una porta usb che sia 3.0, una porta hdmi. Per la questione lettore cd/dvd ormai molti portatili ne sono sprovvisti per questioni di spazio, ma puoi ovviare comprando un lettore esterno (i prezzi oscillano dai 20 ai 50 euro).
Modelli che posso consigliarti cercando un compromesso tra i vari componenti:
ACER A315-21G-99BM
https://www.mediaworld.it/mw/computer/acer-a315-21g-99bm-p-747170

ASUS F555BP-XO154T
https://www.euronics.it/acquistaonline/notebook/asus/f555bpxo154t/eProd172010592/

Ovviamente, evitando i negozi fisici, puoi risparmiare qualcosa :beer:
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3373 il: 13 Feb 2018, 17:44 »
...
invece in caso di quei fregni integrati (no MAC)?

Offline Raizen

*
1310
Sesso: Maschio
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3374 il: 13 Feb 2018, 18:27 »
invece in caso di quei fregni integrati (no MAC)?
Io non li consiglio e imho sono tutto fumo e niente arrosto. Hai il vantaggio di un design accattivante, occupano poco spazio e sono facilmente trasportabili ma, al contempo, tendono a scaldare molto, l'upgrade risulta difficile, a parità di componenti sono molto più costosi (per avere un pc con ottime perfomance bisogna spendere un capitale, per le questioni di gestione dello spazio ecc), le eventuali riparazioni sono più complesse (e in certi casi aprirli significa invalidare la garanzia) e, se vai al risparmio, il pc è già vecchio dopo un giorno (nel senso che spesso quelli più economici montano pezzi usciti già da anni). Per me non valgono proprio la spesa richiesta  :beer: (tanto per dire, un pc all in one con prestazioni simili a quelli che ho linkato a Misterfaro costa sugli 800/900 euro a voler volare basso)

Offline Biafra

*
8369
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3375 il: 14 Feb 2018, 16:18 »
Sto provando a uscire da cathodic park, quindi a breve vi chiederò consiglio sull'acquisto di un televisore  :=))


Intanto mi devo comprare un pc, sarà il pc di casa (moglie, figlio e figlia adolescenti, io), vorrei fare un acquisto con un buon rapporto costo/benefici, che non sia prestissimo obsoleto ma non serve neanche che sia la Ferrari dei pc. A cosa bisogna guardare attualmente?
Anni fa si guardava il processore, la scheda grafica, il monitor, la presenza di porte usb (...), l'hard disk, il masterizzatore cd/dvd,... ora?
A cosa bisogna far caso ora?

Ah, vorrei evitare una cosa ingombrante, pensavo un portatile o uno di quei fregni tutto integrato nel monitor. Me la cavo intorno ai 500 euro?

AhAh, lato software? Si può abbandonare agevolmente la famiglia Microsoft? Penso alla familiarità d'uso e alla compatibilità con documenti di scuola/lavoro

Io dovevo sostituire un vecchio portatile del 2012 con windows 8 preinstallato per  mio padre. Il pc sembrava completamente andato, lentissimo praticamente inutilizzabile.
Ho risolto tutto montando un ssd da 240gb e installando l'upgrade gratuito a Windows 10.

Te la cavi anche con un centinaio di euro per 480 gb e con meno di 50 euro per un ssd con 120GB

https://www.amazon.it/dp/B01F9G43WU/ref=asc_df_B01F9G43WU50105191/?tag=googshopit-21&creative=23390&creativeASIN=B01F9G43WU&linkCode=df0&hvdev=c&hvnetw=g&hvqmt=&th=1

PS. io ho sempre usato Linux e schifato windows che devo utilizzare per lavoro, ma devo ammettere che con Windows 10 hanno fatto un passo avanti davvero epocale rispetto alle schifezze che rilasciavano prima.

Offline giovannidef

*
2022
Sesso: Maschio
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3376 il: 14 Feb 2018, 18:43 »
Raizen hai la capacità di semplificare quello che semplice non è :D
se uno vuole entrare nel mondo dell'assemblaggio in primo luogo deve avere un negozio di riferimento
io da anni ho un negozio in friuli che non vi dico perché io mi ci trovo bene poi a voi non arrivano i pezzi e mi mandate i morti
a Roma dieci anni fa mi servivo dalla tiburcc, erano molto esperti, disponibili e la roba te la prendi in negozio

assemblare significa comunque spendere di più
esempio in un pc già assemblato l'alimentatore costa e vale sotto i 30 euro (in cina 4 euro) in un pc assemblato da se minimo spendi 100 e sono soldi ben spesi
poi se uno prende la malattia le ram le prende solo di una marca, gira per prendere una determinata pasta e la ventola sulla CPU la compra da ditte specializzate
importantissimo è che tutto sia ben amalgamato, una volta presi una scheda video che anche se aveva il giusto attacco non era compatibile con la scheda madre
farsi aiutare da un negoziante con la passione è il primo passo poi uno che per 30 euro ve lo assembla si trova
ovviamente in ogni pacco ci sono le istruzioni e se uno sa leggere è difficile sbagliare, certo se uno monta la CPU al contrario rompe tutto
consiglio solo una scheda video con 2 uscite hmdi perchè così lo collegate anche al televisore

scusa biafra come hai montato una ssd su un portatile?

Offline Dissi

*****
15015
Sesso: Maschio
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3377 il: 14 Feb 2018, 19:27 »
scusa biafra come hai montato una ssd su un portatile?

immagino al posto del lettore cd

Offline Raizen

*
1310
Sesso: Maschio
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3378 il: 14 Feb 2018, 19:59 »
Raizen hai la capacità di semplificare quello che semplice non è :D
se uno vuole entrare nel mondo dell'assemblaggio in primo luogo deve avere un negozio di riferimento
io da anni ho un negozio in friuli che non vi dico perché io mi ci trovo bene poi a voi non arrivano i pezzi e mi mandate i morti
a Roma dieci anni fa mi servivo dalla tiburcc, erano molto esperti, disponibili e la roba te la prendi in negozio

assemblare significa comunque spendere di più
esempio in un pc già assemblato l'alimentatore costa e vale sotto i 30 euro (in cina 4 euro) in un pc assemblato da se minimo spendi 100 e sono soldi ben spesi
poi se uno prende la malattia le ram le prende solo di una marca, gira per prendere una determinata pasta e la ventola sulla CPU la compra da ditte specializzate
importantissimo è che tutto sia ben amalgamato, una volta presi una scheda video che anche se aveva il giusto attacco non era compatibile con la scheda madre
farsi aiutare da un negoziante con la passione è il primo passo poi uno che per 30 euro ve lo assembla si trova
ovviamente in ogni pacco ci sono le istruzioni e se uno sa leggere è difficile sbagliare, certo se uno monta la CPU al contrario rompe tutto
consiglio solo una scheda video con 2 uscite hmdi perchè così lo collegate anche al televisore

scusa biafra come hai montato una ssd su un portatile?
Se ti affidi a un negozio è ovvio che spendi :pp io compro tutto online e lo assemblo da me senza troppe pippe mentali  :) se sai cosa comprare, dove comprarlo e soprattutto quando comprarlo risparmi fidati  :beer:

Offline Raizen

*
1310
Sesso: Maschio
Re:Tablet e smartphone for dummies
« Risposta #3379 il: 14 Feb 2018, 20:13 »
immagino al posto del lettore cd
Penso abbia semplicemente sostituito il vecchio hard disk da 2,5 con un ssd, trasferendo prima tutto con l'apposito programma (alcuni ssd vengono venduti direttamente con il cavetto sata/usb e con il programma proprietario atto a creare una copia del vecchio sistema operativo)
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod