Stretti alla Lazio, ora più che mai!!

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline zimmer

*
1176
Sesso: Maschio
Stretti alla Lazio, ora più che mai!!
« il: 12 Dic 2017, 11:11 »
Non avrei voluto aprire un altro topic, ma credo che ne valga la pena (se non la pensate così unificate ad altro topic).

Premessa: non si tratta di "non volere la Lazio in Champions". Se fosse solo questo si sarebbero limitati ad aspettare e a fotterci chirurgicamente con una o due partite chiave in finale di campionato (come accaduto due anni fa, come accaduto nel 1999, come accaduto nel 1973, come accaduto nel 1962)

Tesi: si tratta di "non volere la Lazio" in assoluto, di provare, una volta ancora, a cancellarla, ad annientarla, a distruggerla. Di togliersi definitivamente dalla testa l'incubo di qualcuno fuori dagli schemi che si permette di dire la sua.

Prove: Quattro partite di seguito con situazioni (dubbie ad essere buoni, io sono convinto che nessuna era dubbia) da discutere e nessuna in nostro favore è un tentativo di demoralizzare giocatori che andavano a mille, di spingerli a mollare, di costringerli a pensare che se vogliono vincere devono andare verso altri lidi. Un tentativo di spegnere una tifoseria che timidamente si stava riaccendendo. Quanti di voi hanno detto e scritto basta tra ieri sera e oggi? Qualcuno tornerà sui suoi passi, qualcuno, probabilmente no. Un tentativo di affossare una società sana che fa dei risultati sportivi ed economici il suo vanto, di mettere in cattiva luce il Presidente e i suoi sgherri (definendoli alle volte razzisti, alle volte piagnoni, alle volte violienti, alle volte macchiette)
E che dire del can can mediatico durato alcune settimane per gli adesivi (vomitevoli sia chiaro) su Anna Frank. Non c'è lo stesso fine forse?
E poi i continui riferimenti a Lotito nella crisi della Federazione come capro espiatorio (quando non ci si accorge che lo sport italiano, tutto o quasi, è in ginocchio, sorretto da singoli atleti di buona volontà e ci si atteggia a grandi uomini e a salvatori della patria calcistica - ogni riferimento al capo del coni è voluto).
E tante altre cose che potrete aggiungere (dalle sigle anti Lazio, agli articoli artatamente scritti per innervosire i giocatori su future cessioni, ecc.)

Sintesi: io penso che in questo momento, come tante altre volte nella nostra storia, non si possa abbandonare la società e questi splendidi ragazzi (che ci soffrono, lo si vede dalle dichiarazioni e dai social). Io lo voglio urlare: MAI UN PASSO INDIETRO, MA IN AVANTI. DOBBIAMO ESSERE SEMPRE PRESENTI, SEMPRE AL FIANCO DELLA SQUADRA
DOBBIAMO ESSERE IN 55.000 CONTRO IL CROTONE E NON PER PROTESTARE, MA PER STARE STRETTI AL NOSTRO AMORE.

NON POSSONO TOGLIERCELO, NON LO PERMETTEREMO.

FORZA LAZIO SEMPRE

ps scusate per l'italiano e per il pensiero contorto, ma mi girano troppo

Offline arturo

*****
8088
Sesso: Maschio
Re:Stretti alla Lazio, ora più che mai!!
« Risposta #1 il: 12 Dic 2017, 11:37 »
Quello che di solito ci facevano nelle ultime giornate , quest' anno è stato anticipato a Novembre perché hanno/ avevano una paura fottuta che potessimo vincere lo scudetto , quindi hanno voluto eliminare alla radice la possibilità.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod