i motivi di famiglia..

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline JoePetrosino

*****
16376
Sesso: Maschio
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #40 il: 13 Giu 2010, 14:40 »
quando non si sanno le cose sarebbe meglio farsi i cazzi propri....

Online Il Mitico™

*
22033
Sesso: Maschio
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #41 il: 13 Giu 2010, 14:42 »
Parlando di Milan, Brocchi a quale suo ex collega assomiglia per caratteristiche? A Gattuso, ovviamente. Bene... in quest'ultime due stagioni è stato meglio Brocchi o Gattuso? Sul primo noi laziali stiamo discutendo, il secondo è più giovane di due anni ma è stato sbattuto di brutto in panca da Leonardo tanto che ha minacciato di andarsene, però sul primo c'è chi dice addirittura che non troverebbe spazio nel Lecce, il secondo invece si è beccato il rinnovo del contratto, e ci rappresenterà addirittura al mondiale! Se serve uno con quelle caratteristiche, avreste portato Gattuso o Brocchi al mondiale?

Offline robylele

*****
30289
Sesso: Maschio
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #42 il: 13 Giu 2010, 15:14 »
mi sottraggo dalla polemica sulle presunte illazioni di pressing.
poco nteressante.
tutto da verificare.
e soptrattutto caxxi suoi. se pure fosse.

sono stanco di sentire fare le pulci sulle decisioni dei calciatori. lo trovo francamente antipatico.
ed i difensori del fortino e in quest'occasione di Brocchi si ricordassero quando le illazioni le facevano eccome sui vari Pandev&co, e quanto furono poco gentili, cosa che adesso , ovviamente sono, ma guarda un pò, che strano.

cmq, forse di tuuto il discorso di pressing mi ha colpito il fatto che Brcchi "marca" un pò quella che è la nostra dimensione attuale.

Non tanto tecnicamente, qunato psicologica-mente.

Brocchi da la sensazione di essere uno che ci butta l'anima.

Ed il tifoso Laziale, gongola. Giustamente.

La nostra Lazio è una squadra che sembrarebbe non avere Anima. E sapere di perdere uno come Brocchi spaventa.

Quanto ha spaventato la Lazio nell'ultimo campionato??

tanto.

lo vado ripetendo spesso. Molti ragazzi che scendono i campo ad oggi ancora non hanno capito come interpretare questa maglia.

proprio non l'hanno capito. Il calcio non è questione di sola Tecnica. E' questione di mentalità, di affiatamento, di gruppo, di profusione d'intenti.

Brocchi queste qualità le possiede. e l porta.

Detto da uno che lo vorrebbe vedere giocare coi Galaxi ad un oceano di distanza.

PErchè allo stesso tempo rappresenta anche tutti i nostri limiti.

ma il tuo fortino come si chiama? goldinotte?
perché lì, mi dicono, si parla di questa..presunta (cit.) perdita di Anima.

queste acrobazie mentali sono prerogativa di chi, semplicemente, detesta per vari motivi, ognuno diverso dall'altro, il presidente attuale.
molto banalmente in questo momento sono senza la squadra per cui tifare.
cosicché anche il sano ed indispensabile gufaggio verso i rivali cittadini, che rappresenta ingrediente vitale per un tifoso, a costoro non può più bastare, giustamente.
chi tifa Lazio assume vitamine, proteine e carboidrati, alcuni comunicatori fanno la dieta delle banane, che dopo un certo periodo può portare all'irritabilità.
da qui il discorso dell'Anima, concetto appositamente etereo per poter evitare di essere approfondito.

Online syrinx

*
11297
Sesso: Maschio
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #43 il: 13 Giu 2010, 15:18 »
Condivido in pieno quanto scritto da robylele.

Offline Iker77

*
10554
Sesso: Maschio
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #44 il: 13 Giu 2010, 15:26 »
Mi sembra pure che un certo 67aquila67 la pensasse come pressingalto/moxur...

Pure Maur02 o qualcosa del genere.

Offline Kim Gordon

*
12430
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #45 il: 13 Giu 2010, 16:35 »
ma il tuo fortino come si chiama? goldinotte?
perché lì, mi dicono, si parla di questa..presunta (cit.) perdita di Anima.

queste acrobazie mentali sono prerogativa di chi, semplicemente, detesta per vari motivi, ognuno diverso dall'altro, il presidente attuale.
molto banalmente in questo momento sono senza la squadra per cui tifare.
cosicché anche il sano ed indispensabile gufaggio verso i rivali cittadini, che rappresenta ingrediente vitale per un tifoso, a costoro non può più bastare, giustamente.
chi tifa Lazio assume vitamine, proteine e carboidrati, alcuni comunicatori fanno la dieta delle banane, che dopo un certo periodo può portare all'irritabilità.
da qui il discorso dell'Anima, concetto appositamente etereo per poter evitare di essere approfondito.

no robylele, goldinotte non lo vedo.
non vedo nessuna trasmissione televisiva ne ascolto quelle alla radio.
le trovo noiose anzichenò.
della mia antipatia per l'attuale presidente della lazio non ne ho fatto mai mistero, argomentando.
Quello che pensi tu è ben accetto. Spero che lo sia anche quello che posto io. Nei limiti del concesso.

In questo caso mi colpiva nel corso dei post la difesa che molti facevano del "privato" di Brocchi come al tempo mi colpi il contrario per le scelte fatte da i "cattivi" come Pandev&co.
Io almeno in questo ho sempre professato coerenza.
Ho difeso Pandev dalle illazioni.
Non sposo quelle su Brocchi.
Tuttoqui.

Comunque il discorso verteva massimamente su altro.

Ma non credo che ci sia la voglia di confrontarsi, dico bene??
Mi è sembrato il classico sfogo il tuo. La rappresaglia..
Che non poteva che avere come epilogo il dichiararmi "etereo", il che equivale a dire Pretestuoso.
Dico bene??



Offline robylele

*****
30289
Sesso: Maschio
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #46 il: 13 Giu 2010, 16:48 »
x KG:
no, etereo é il discorso sull'anima.
che poi, ripensandoci, può avere un certo senso quando ne parli tu nei confronti della squadra, meno quando ne parlano i media per testimoniare la presunta perdita di lazialità.

di Pandev io ho sempre parlato per quello che (non) ci ha fatto vedere nel girone di ritorno, preservandosi per la vetrina della fase finale di Coppa Italia.

di lui e di Brocchi, per quanto attiene la sfera privata, non so nulla.

ben accette le tue argomentazioni, ci mancherebbe.

Offline Kim Gordon

*
12430
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #47 il: 14 Giu 2010, 08:41 »
scusa se non ho risposto prima, bloccando di fatto, questo nostro flusso di coscenza. :D

comunque, il discorso che tu "chiami sull'anima" è molto semplicemente un possibile racconto di quanto visto quest'anno in Campo.

Definire una non-squadra quella vista lo scorso campionato credo sia possibile a ragion veduta.

Non andrei oltre, cosicchè da non diventare fuorviante su questa storia dell'anima.

Riferito a Brocchi, insisto nel dire che rappresenta un pò le due facce della stessa medaglia.

La prima traduce il sentimento tradito del tifoso Laziale, tradito da una squadra senza mordente, e che vede in Brocchi quegli attegiamenti che vorrebbe vedere in tutti gli undici che che scendono in Campo.

La seconda è che Brocchi, di conseguenza, non può che essere anche il Simbolo della nostra attuale dimensione.

Non sò se sei daccordo.

Offline nino™

*
5240
Sesso: Maschio
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #48 il: 14 Giu 2010, 09:07 »
parole queste mie a caso sono messe per riempire tantobasta dieci righi di topic su brocchi che milan verona inter voluto per comprare con cuore sudore ma i polmoni della famiglia trentacinque per tre anni sarebbero parte del pressing di un ccampo in cui chi taglia non si insersce negli schemi a passaggi orizzontali ingiusto milano.

Offline Tarallo

*****
78648
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #49 il: 14 Giu 2010, 09:37 »
scusa se non ho risposto prima, bloccando di fatto, questo nostro flusso di coscienza. :D

You'll thank me later  ;)

Offline arrigodolso

*
2935
Sesso: Maschio
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #50 il: 14 Giu 2010, 09:48 »
parole queste mie a caso sono messe per riempire tantobasta dieci righi di topic su brocchi che milan verona inter voluto per comprare con cuore sudore ma i polmoni della famiglia trentacinque per tre anni sarebbero parte del pressing di un ccampo in cui chi taglia non si insersce negli schemi a passaggi orizzontali ingiusto milano.

Scusa Nino, puoi ripetere,che non me funziona il traduttore automatico..?... :)

Offline Kim Gordon

*
12430
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #51 il: 14 Giu 2010, 10:04 »
You'll thank me later  ;)

Porcamadoska che Asino che sò. You have Reason. :D

Online mazzok

*****
3634
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #52 il: 14 Giu 2010, 11:31 »
parole queste mie a caso sono messe per riempire tantobasta dieci righi di topic su brocchi che milan verona inter voluto per comprare con cuore sudore ma i polmoni della famiglia trentacinque per tre anni sarebbero parte del pressing di un ccampo in cui chi taglia non si insersce negli schemi a passaggi orizzontali ingiusto milano.

ottimo intervento, però la prossima volta fai attenzione a come scrivi, la punteggiatura è importante:


parole queste mie. a caso sono messe per riempire, tantobasta dieci ! righi di topic su brocchi che milan verona "inter" voluto per comprare con cuore - sudore ma i, polmoni della famiglia. trentacinque per tre anni sarebbero parte del: pressing di un ccampo in cui chi taglia nn si insersce negli schemi a passaggi orizzontali ingiusto milano....


Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #53 il: 14 Giu 2010, 11:40 »
Brocchi però le partite per arrivare a quelle Coppe le ha giocate e si è preso pure i complimenti del "Cavaliere" che per quanto possa essere ormai stanco del Milan, di Calcio ne capisce dopo tanti anni. Per quanto riguarda le eccezioni degli over 30, quando di queste eccezioni ne è pieno il Mondo non sono più eccezioni, tanto per citare qualcuno della Serie A: Milito, Cambiasso, Samuel, Lucio, Cordoba, Zanetti, Chivu, Totti, Perrotta, Taddei, Pizarro, Juan, Ronaldinho, Ambrosini, Pirlo, Yepes, Dias, Rocchi, Brocchi, Pellissier, Di Natale, Liverani, De Sanctis, Del Piero, questi sono quelli che mi vengono in mente, sai quanti altri ce ne sono nel Mondo? Poi se vorrai smentirmi su molti di questi nomi perché a te non piacciono quelli che hanno fatto bene e preferisci tutti quelli che hanno fallito, affari tuoi. ;)
eccezioni mitico.sono pochi.messi insieme sembra tanti ma nel mucchio dei tutti, son pochi e comnunque non c'e' nessuno di questi over 30 che il prox anno possa garantirti con certezza altrettanto buon rendimento,perche- e nn lo dico io- il calo arriva imporivviso, non e' graduale. io investo semrpe su un 24enne e relativamente a brocchi io credo che un brocchi (non un maradona)di 24 anni lo trovi dalla scandinavia al sudamerica a 200mila di ingaggio

Offline matador72

*
13140
Sesso: Maschio
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #54 il: 14 Giu 2010, 11:44 »
Io continuo a non capire quest'astio nei confronti di Brocchi.
Ci si esalta per giocatori che hanno dimostrato nulla al suo confronto e si denigra un professionista che è venuto da noi , ha portato quello che aveva a disposizione, e spesso si è esposto in prima persona ,nonostante fosse qui solo da una stagione.
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #55 il: 14 Giu 2010, 11:45 »
cosi come quando si parla della sua anima che ci affascina cosi tanto. bene ,me ne rivado in b, in scandinavia, in colombia e ti trovo anima a chili,piu giovane ,con estrema facilita
poi ragazzi io se a voi piace brocchi a 33 anni, se lo ritenete importante  e utile per una societa di calcio con un minimo di ambizione, fate vobis per crita. io dico che mentre parliamo a nessuna latitudine di serie a si comprerebbe brocchi.
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #56 il: 14 Giu 2010, 11:47 »
Io continuo a non capire quest'astio nei confronti di Brocchi.
Ci si esalta per giocatori che hanno dimostrato nulla al suo confronto e si denigra un professionista che è venuto da noi , ha portato quello che aveva a disposizione, e spesso si è esposto in prima persona ,nonostante fosse qui solo da una stagione.
matador perche astio?? nn conosco borcchi e anzi per come parla mi sembra un ragazzo intelligente. il mio astio e' tecnico per un calciatore che era mediocre a 24 e che e' mediocre e finito a 34.

Offline matador72

*
13140
Sesso: Maschio
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #57 il: 14 Giu 2010, 11:47 »
cosi come quando si parla della sua anima che ci affascina cosi tanto. bene ,me ne rivado in b, in scandinavia, in colombia e ti trovo anima a chili,piu giovane ,con estrema facilita
poi ragazzi io se a voi piace brocchi a 33 anni, se lo ritenete importante  e utile per una societa di calcio con un minimo di ambizione, fate vobis per crita. io dico che mentre parliamo a nessuna latitudine di serie a si comprerebbe brocchi.

Spiegami una cosa , perchè veramente non capisco.
Il rendimento di Brocchi nelle sue due stagioni da noi è stato così scandaloso?
Stiamo tutti , o quasi , dicendo che nella prossima stagione si debba rifare il centrocampo, ma da qui a giudicare Brocchi ( a mio avviso uno dei piu' positivi ) un ferro vecchi ce ne passa.
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #58 il: 14 Giu 2010, 11:50 »
ce l ho un po' con noi invece,perche invece che pensare a brocchi dovremmo sperare in hernanes. invece no',corre, da l anima, poco importa se e' scarso ,poco importa se ha 34 anni.

Online vaz

*****
35960
Sesso: Maschio
Re:i motivi di famiglia..
« Risposta #59 il: 14 Giu 2010, 11:53 »
A me lui non dispiace, ma se comprassimo 1 o 2 mediani con 10,12 anni di meno non lo terrei. Questa strategia fa parte di un processo naturale e fisiologico di evoluzione,IMHO. 33,34 anni sono tanti per uno che ha sempre corso e perciò sarebbe altrettanto fisiologico aspettarsi un calo delle prestazioni del nostro.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod