Revisionismo storico sui difensori centrali

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline skizzo87

*****
23824
Sesso: Maschio
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #180 il: 12 Feb 2018, 16:07 »
Per quanto riguarda Radu e DV, i loro errori li fanno ma questa stagione sono sicuramente meno evidenti e plateali.

Offline Thrawn

*
1087
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #181 il: 12 Feb 2018, 16:10 »
Ma con la difesa a 3, gli esterni, devono pure essere difensivi?
Ma come pretendiamo di giocare e vincere le partite?

Uno sì, l'altro no

Le partite le vinci segnando un gol più degli altri, se giochi con Immobile, LA, Milinkovic e Marusic, per me davanti sei a posto.

Offline skizzo87

*****
23824
Sesso: Maschio
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #182 il: 12 Feb 2018, 16:14 »
Uno sì, l'altro no

Le partite le vinci segnando un gol più degli altri, se giochi con Immobile, LA, Milinkovic e Marusic, per me davanti sei a posto.
strano che c'e' gente che riesce a giocare con
Mertens, Insigne, Callejon, Hamsik, Hysaj e Ghoulam + Zielinski ogni tanto.
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #183 il: 12 Feb 2018, 16:20 »
Mi chiedo da molto tempo se passare a una difesa a 4 (Basta - DV - Wallace - Caceres) consenta di tenere gli equilibri. Certo, prendiamo una barca di gol, non so proprio se è il momento giusto per farlo. Ma così sprigioneremmo tutto il potenziale in attacco (mettendo insieme LA FA E SMS dietro a Immobile...

Offline Thrawn

*
1087
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #184 il: 12 Feb 2018, 16:25 »
strano che c'e' gente che riesce a giocare con
Mertens, Insigne, Callejon, Hamsik, Hysaj e Ghoulam + Zielinski ogni tanto.

A parte che hai citato 2 terzini, ma fanno un 4-3-3.
Immobile, LA, Milinkovic e Marusic/Lukaku/Lulic comunque sono offensivi quanto i primi 4 da te citati e abbiamo pure Parolo che si inserisce moltissimo.

Infatti il problema non è la fase offensiva, è quella difensiva.

Offline skizzo87

*****
23824
Sesso: Maschio
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #185 il: 12 Feb 2018, 16:28 »
A parte che hai citato 2 terzini, ma fanno un 4-3-3.
Immobile, LA, Milinkovic e Marusic/Lukaku/Lulic comunque sono offensivi quanto i primi 4 da te citati e abbiamo pure Parolo che si inserisce moltissimo.

Infatti il problema non è la fase offensiva, è quella difensiva.
Ho citato due terzini che sono + offensivi che difensivi. Percio' vanno citati.
Non ho messo Jorginho perche' sebbene faccia poco filtro, dovrebbe essere considerato in quella categoria.
E loro magicamente con 4 difensori di cui uno molto offensivo, e un centrocampo dove c'e' un giocatore che fa molto filtro (ma non gioca sempre - Allan), riescono ad avere un grande attacco e una buonissima difesa.

Offline Thrawn

*
1087
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #186 il: 12 Feb 2018, 16:40 »
Ho citato due terzini che sono + offensivi che difensivi. Percio' vanno citati.
Non ho messo Jorginho perche' sebbene faccia poco filtro, dovrebbe essere considerato in quella categoria.
E loro magicamente con 4 difensori di cui uno molto offensivo, e un centrocampo dove c'e' un giocatore che fa molto filtro (ma non gioca sempre - Allan), riescono ad avere un grande attacco e una buonissima difesa.

Le differenze tra noi e loro sono tre:
- sarri
- Titolari
- Panchina

Nello specifico, sarri mi sembra avere più chiara la situazione di Inzaghi, i loro titolari sono più forti dei nostri, se non in 2-3 uomini (De Vrij, Milinkovic e forse Immobile). Per dire, il loro giocatore offensivo che si sacrifica è Callejon, il nostro è Lulic, loro hanno Allan, noi Parolo. In panchina, tolti gli infortuni, hanno Milink, Rog e Zielinski, noi Caicedo, Murgia e Di Gennaro (a parità di ruolo, più o meno).

Poi, in partita secca, con i titolari, abbiamo dimostrato che finché corriamo ce la possiamo giocare.

Offline skizzo87

*****
23824
Sesso: Maschio
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #187 il: 12 Feb 2018, 16:43 »
Le differenze tra noi e loro sono tre:
- sarri
- Titolari
- Panchina

Nello specifico, sarri mi sembra avere più chiara la situazione di Inzaghi, i loro titolari sono più forti dei nostri, se non in 2-3 uomini (De Vrij, Milinkovic e forse Immobile). Per dire, il loro giocatore offensivo che si sacrifica è Callejon, il nostro è Lulic, loro hanno Allan, noi Parolo. In panchina, tolti gli infortuni, hanno Milink, Rog e Zielinski, noi Caicedo, Murgia e Di Gennaro (a parità di ruolo, più o meno).

Poi, in partita secca, con i titolari, abbiamo dimostrato che finché corriamo ce la possiamo giocare.
informazioni a caso. Quello che fa Callejon lo fanno sia Anderson quando gioca che Savic.
I loro titolari per me non sono + forti dei nostri.
Loro hanno Milik, Rog e Zilienski (che gioca pure come ala), ma anche Ounas, Mario Rui, Maggio e noi abbiamo si Caicedo, Murgia e Di Gennaro, ma abbiamo pure Nani, Anderson, Lukaku e Basta.

SI magari la differenza la fa l'allenatore.

Offline Thrawn

*
1087
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #188 il: 12 Feb 2018, 17:43 »
informazioni a caso. Quello che fa Callejon lo fanno sia Anderson quando gioca che Savic.
I loro titolari per me non sono + forti dei nostri.
Loro hanno Milik, Rog e Zilienski (che gioca pure come ala), ma anche Ounas, Mario Rui, Maggio e noi abbiamo si Caicedo, Murgia e Di Gennaro, ma abbiamo pure Nani, Anderson, Lukaku e Basta.

SI magari la differenza la fa l'allenatore.

Boh, che ti posso dire, per me son più forti e completi.
Noi abbiamo Nani e Anderson, ma allo stato attuale è come non averli.

Per i titolari, bisognerebbe vedere a parità di modulo, visto che molti qui spingono per il 4-3-3, dei giocatori che metterei nel 4-3-3, titolaro nel napoli vedrei De Vrij, Milinkovic (se la giocherebe con hamsik) e Immobile (se la giocherebbe con mertens). Non vedo chi dei nostri, allo stato attuale, possa sostituire insigne, callejon, allan, i due terzini, koulibaly e anche jorginho, per il modo loro di giocare.

Poi invece, come scritto, 3-5-2 contro 4-3-3, titolari da entrambe le parti, finché reggiamo giochiamo alla pari.

Offline inquisitor

*****
5753
Sesso: Maschio
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #189 il: 12 Feb 2018, 18:12 »
SI magari la differenza la fa l'allenatore.
Ahi ahi ahi, signora Longari... (cit.)
Attento che tra un po' partirà la contraerea  ;)

Noi abbiamo Nani e Anderson, ma allo stato attuale è come non averli.
Sì, se il loro impiego è da venti minuti finali a partita ormai compromessa è inutile averli.

Online DajeLazioMia

*****
36377
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #190 il: 12 Feb 2018, 18:32 »
Ma se Sarri fosse più bravo di Inzaghi quale sarebbe il problema?
Boh, ma che è sta co jo nella? 
Inquisitor ma quanti anni hai? più di 18 sì?
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #191 il: 12 Feb 2018, 20:00 »
Per me la differenza tra Lazio e Napoli non è assolutamente l'allenatore ma il blocco degli undici titolari. In particolare secondo me loro sono più forti in avanti con il loro trio d'attacco che, al di là del modulo (se giocassi 4 - 3 - 3 con Ciro FA e Nani/LA) sarebbero comunque più forti dei nostri. A cc, se i titolari non fossero spremuti secondo me la Lazio avrebbe addirittura  qualcosa in più di loro ( e te lo dimostra il 1 tempo della partita giocata), mentre in difesa sono decisamente più forti e soprattutto il kulibaly attuale, ahimè, vale piu di DV.
In ultimo se la merdaccia toscana allenasse la Lazio in classifica saresti nel gruppone con Milan e le altre, non oltre per me. Mentre se il Mister allenasse il Napoli soccer loro, a mio avviso, sarebbero comunque sempre primi ....

Offline Sam Cromwell

*
1862
Sesso: Maschio
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #192 il: 13 Feb 2018, 00:41 »
D’accordissimo sul revisionismo.
Per me in senso assoluto (per rispondere a Cuchillo) sono più forti delle sciagure che abbiamo avuto come difensori negli ultimi anni (anche se inferiori a Biava e Dias che sempre Tare ha scovato). E lo sono anche in senso relativo (per rispondere a Tarallo) rispetto a quelli che sono i nostri obiettivi e rispetto al livello dei nostri competitors (inte, mila e riommammerda).
Quello che io trovo esagerato, come ho detto più volte, è l’affermazione che qui dentro molto semplicisticamente spesso si fa e cioè che “Tare coi soldi della clausola di DV ce ne compra altri 3 come DV o anche più forti”.
Ecco, abbiamo finalmente scoperto che non è vero. O meglio non è automatico, può succedere ma anche no.

Se poi il revisionismo storico ci volessimo divertire a farlo anche sugli attaccanti (come osserva giustamente Meanwhile), allora scopriremmo che anche qui a parte Klose e Immobile ci sarebbe molto da dire anche sulle presunte (come ipotizzava sempre Cuchillo) migliori competenze di Tare sugli attaccanti. Ma qui siamo OT.

Offline Bambino

*
5020
Sesso: Maschio
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #193 il: 13 Feb 2018, 01:25 »
sarri ha quasi vent'anni in più di inzaghi, fino a 3 anni fa allenava l'empoli, non ha vinto un cazzo, inzaghi ha vinto una supercoppa italiana, tutta sta differenza io non la vedo, anzi..

Offline Ranxerox

*****
7203
Sesso: Maschio
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #194 il: 13 Feb 2018, 01:38 »
sarri ha quasi vent'anni in più di inzaghi, fino a 3 anni fa allenava l'empoli, non ha vinto un cazzo, inzaghi ha vinto una supercoppa italiana, tutta sta differenza io non la vedo, anzi..

Se non per il fatto che sono due anni e mezzo che lavora su questa squadra, con questo staff di medici e preparatori, su questo schema e su questa tipologia di gioco.
Diciamo che la sua macchina funziona in automatico, quella di Inzaghi ancora ha bisogno di un pò di rodaggio

Offline skizzo87

*****
23824
Sesso: Maschio
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #195 il: 13 Feb 2018, 08:27 »
Se non per il fatto che sono due anni e mezzo che lavora su questa squadra, con questo staff di medici e preparatori, su questo schema e su questa tipologia di gioco.
Diciamo che la sua macchina funziona in automatico, quella di Inzaghi ancora ha bisogno di un pò di rodaggio
pure Inzaghi e' due anni che lavora su questa squadra. E inizialmente Sarri al Napoli aveva adottato un altro modulo (4231)

Online DajeLazioMia

*****
36377
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #196 il: 13 Feb 2018, 10:17 »
ot
solo per la precisione, poi sono gusti, anche a me ci sono tecnici di A che piacciono più di Simone, anche Inzaghi ha cambiato modulo dal 433 al 352 e l'anno scorso li ha anche alternati. Non è che se non piace la difesa a 3 è per forza un errore.
Poi andrebbe sempre ricordato che siamo in linea con le nostre aspettative e abbiamo vinto anche una SCI contro la Juve.
È un momento di crisi, che quasi tutti vogliamo che passi al più presto.
Eot

cuchillo

cuchillo

Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #197 il: 13 Feb 2018, 10:21 »
D’accordissimo sul revisionismo.
Per me in senso assoluto (per rispondere a Cuchillo) sono più forti delle sciagure che abbiamo avuto come difensori negli ultimi anni (anche se inferiori a Biava e Dias che sempre Tare ha scovato). E lo sono anche in senso relativo (per rispondere a Tarallo) rispetto a quelli che sono i nostri obiettivi e rispetto al livello dei nostri competitors (inte, mila e riommammerda).
Quello che io trovo esagerato, come ho detto più volte, è l’affermazione che qui dentro molto semplicisticamente spesso si fa e cioè che “Tare coi soldi della clausola di DV ce ne compra altri 3 come DV o anche più forti”.
Ecco, abbiamo finalmente scoperto che non è vero. O meglio non è automatico, può succedere ma anche no.

Se poi il revisionismo storico ci volessimo divertire a farlo anche sugli attaccanti (come osserva giustamente Meanwhile), allora scopriremmo che anche qui a parte Klose e Immobile ci sarebbe molto da dire anche sulle presunte (come ipotizzava sempre Cuchillo) migliori competenze di Tare sugli attaccanti. Ma qui siamo OT.

Grazie per la tua riflessione.

Sono assolutamente d'accordo con te quando dici che non è affatto scontato prendere giocatori sicuramente forti, spendendo.
Uno degli appunti mossi a suo tempo a Tare è di non aver investito nei centrali difensivi.
Vado a memoria.
Cana, scambio alla pari con Muslera, quindi il valore della transazione è del tutto artificioso.
Ciani, 2 milioni.
Novaretti, parametro zero.
Gentiletti, 1,5 milioni.
Mauricio, 1,8 milioni
Bisevac, si svincolò gratuitamente.
Poi, sono arrivati Wallace per 8 milioni e Bastos per 7 milioni.
E da qui il mio esercizio di revisionismo storico.
ANCHE in relazione ai diversi costi, siamo così sicuri che ci sia questa differenza?

Circa gli attaccanti, beh, secondo me è andata un filo meglio rispetto ai centrali di difesa.
Io, comunque, faccio rientrare tra gli attaccanti anche le ali, gli esterni.
Quindi, Keita (roba di Tare), Felipe Anderson (roba di Tare), Candreva (roba di Tare, anche se esterno d'attacco se lo è inventato Reja) oltre ai già citati Immobile e Klose (rimasto tre anni in più di quello che doveva ma ora non rileva questo rilievo...)
Guarda, ci metto anche Floccari tra le operazioni di successo. Quello che doveva fare, lo ha fatto.
Lui fu preso per salvare la Lazio coi suoi gol (e lo fece) e l'anno dopo ha fatto una stagione assolutamente dignitosa. Quella ancora dopo è andato a Parma e quando è rientrato è stato un decentissimo panchinaro.
Gli acquisti fallimentari sono stati Cisse, Djordjevic e soprattutto Perea, per il quale Tare stravedeva.

Offline Splash

*****
33142
Sesso: Maschio
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #198 il: 13 Feb 2018, 10:22 »
Bastos e` costato 5mln.

Offline skizzo87

*****
23824
Sesso: Maschio
Re:Revisionismo storico sui difensori centrali
« Risposta #199 il: 13 Feb 2018, 10:25 »
ot
solo per la precisione, poi sono gusti, anche a me ci sono tecnici di A che piacciono più di Simone, anche Inzaghi ha cambiato modulo dal 433 al 352 e l'anno scorso li ha anche alternati. Non è che se non piace la difesa a 3 è per forza un errore.
Poi andrebbe sempre ricordato che siamo in linea fon le nostre aspettative 3 abbiamo vinto anche una SCI contro la Juve.
È un momento di crisi, che quasi tutti vogliamo che passi al più presto.
Eot
no appunto tutti vogliamo che passi. Ma se le lacune dell'intepretazione del 352 di Inzaghiana matrice sono state compensate da uno stato di forma eccezionale di molti dei suoi interpreti (sopratutto Strakosha che molte volte ha colmato le cazzate dei suoi difensori con miracoli). Ora nella fase di down fisico/mentale/etc..., ci ritroviamo con una squadra che punte poco e soffre difensivamente. Per questo, magari si potrebbe considerare un cambio (anche se Inzaghi non lo prende in considerazione)

Bastos e` costato 5mln.
E sarebbe arrivato gratis se non fosse stato per Bielsa.

Gli acquisti fallimentari sono stati Cisse, Djordjevic e soprattutto Perea, per il quale Tare stravedeva.
Djordjevic fino all'infortunio il suo l'aveva fatto.
IMHO, Cisse' non e' stato fallimentare. Si e' solo trovato il peggiore allenatore che potesse avere la Lazio con due punte di quel calibro.
Su Perea possiamo essere d'accordo.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod