Film recenti e semirecenti

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2460 il: 18 Apr 2017, 15:48 »
Personal shopper di Olivier Assayas.

A me Assayas piace molto, anche se le trame dei suoi film non è che vadano da qualche parte specifica, ma forse mi piace anche per questo.
"Qualcosa nell'aria" aveva una bella atmosfera, cosi' come questo personal shopper
che vive grazie a Kristen Stewart, che è bella da morire ed è brava secondo me ad esprimere
una sorta di introspezione emotiva, non facile.
Vado a ricuperare Sils Maria...

Offline italicbold

*****
30518
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2461 il: 18 Apr 2017, 17:00 »
Leggo che in Italia esce oggi Elle.
Ora, a parte una Huppert stratosf(er)ica, il film è assolutamente interessante.

Leggo che in Italia esce oggi Elle.
Ora, a parte una Huppert stratosf(er)ica, il film è assolutamente interessante.

Lo so che appena leggerai questo mi verrai a cercare sotto casa ma ELLE é un filmaccio. :)
La parodia assoluta e, spero, finale dei film della Huppert. Alla fine, preso come uno sketch che prende in giro i film francesi fa anche ridere.
io già me li immagino gli sceneggiatori quando hanno cominciato a scrivere questo film :

- Aò, che gli facciamo fare alla Huppert ?
- Beh, facciamola stuprare da qualcuno
- Sai che novità, la Huppert lo mette sul contratto di ogni film che vuole sempre una scena dove viene aggredita e violentata.
- Si, ma la facciamo violentare da uno mascherato. Come Diabolik.
- Troppo poco, allora facciamo che é anche la figlia di un serial killer cha ha ammazzato 27 persone con un fucile a canne mozze.
- Daje, fico, ma basterà ? Secondo me no.
- Allora facciamo anche che si scopa il marito della sua migliore amica oltreché socia in affari.
- Banale, facciamo che si scopa il marito della sua migliore amica e anche la sua migliore amica oltreché socia in affari.
- Ideona !!! Poi facciamo anche che c'ha il figlio un po'stupidotto che c'ha la fidanzata incinta
- Si, ma il figlio non é suo, ma dell'amico suo che é di colore e quando nasce é scuretto, cosi' tutti si accorgono che non é figlio suo, tranne lui. Che é stupidotto.
- La mettiamo una scena in cui si masturba alla finestra mentre guarda, col binocolo, il vicino che sta facendo un presepe gigante nel suo giardino con la moglie bigotta ?
- Come no, e facciamo anche che poi, a metà film, scopre che il violentatore mascherato é proprio il vicino perché lei gli ha piantato le forbici sulla mano !!
- Sei un genio !!! E ovviamente visto che gli piace si fa riviolentare dal vicino consenziente nel locale caldaia.
- A regà, sta a veni fuori un filmone che é una bomba.
- Ce resta solo da piazzare la vecchia mamma che va con i gigolò, la migliore amica oltreché socia in affari che é legatissima al figlio della Huppert perché é lei che lo allattava da piccolo perché alla Huppert non andava.
- Vabbé, in un modo o nell'altro le piazzamo sta cose...
- L'ex marito fallito che c'ha un'altra che pero' lo molla ?
- Piazzamo pure lui.
- Che resta ?
- Il giovane stagista che lavora nell'azienda della Huppert e che manda in giro un video truccato in cui la Huppert si fa sodomizzare da un dragone in 3D, poi pero' la Huppert scopre che é lui e quindi gli fa togliere le mutande per vedere se, per caso, non sia lui il violentatore mascherato. Perché ancora non siamo a metà film e quindi lei ancora non lo sa che é il vicino.
- Me pare che c'é tutto no ?x
- Je famo arrivà gli extraterrestri che sgozzano tutti gli essere umani ?
- No, questo é troppo, anche per la Huppert.
- Ok
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2462 il: 19 Apr 2017, 12:29 »

una bellissima storia basta a rendere Lion un bel film.
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2463 il: 26 Apr 2017, 12:58 »
Lo so che appena leggerai questo mi verrai a cercare sotto casa ma ELLE é un filmaccio. :)

Assolutamente in disaccordo.
Visto qualche sera fa e mi è piaciuto parecchio.
E' chiaro che la storia è piena di situazioni paradossali e molto spesso poco credibili
ma vanno viste in chiave simbolico/surrealista.
Non è un film della Huppert: è un film di Verhoeven, e lui è cosi'.
Anche Total Recall o Starship Troopers erano eccessivi e pseudo-comici.
E non parliamo di Robocop.
Lo stile è eccessivo e può risultare indigesto, ma è il suo modo per raccontare la mancanza totale di equilibrio e di "moralità" della società contemporanea ( e non solo francese ).
La Huppert l'ho trovata apposta caricaturale, e appunto in un ruolo molto diverso dal solito (  mi vengono in mente La Pianista di Haneke o In Another Country ).

Offline mdfn

*
1148
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2464 il: 17 Lug 2017, 11:33 »
Ho visto un film che mi ha sorpreso. Si chiama Leones, la regista è una giovane argentina, Jazmin Lopez.
Ci sono cinque ragazzi in un bosco, non succede molto. Camminano, parlano. Però è un film che scorre, a un certo punto ho scoperto di essere in sintonia con i movimenti della macchina che segue i personaggi vagare tra gli alberi, o a volte si dimentica di loro e inizia a girare su se stessa, come un gatto che segue l'ombra della propria coda.
Girato con due lire, eppure il film ha un ritmo fluido, è avvolgente, flashante senza ricorrere a effetti speciali. Ha qualche spruzzata intellettuale ma sostanzialmente è un film che coinvolge i sensi.
Insomma m'è piaciuto e lo consiglio. Temo sia difficile da reperire.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod