Non essere cattivo (contiene spoiler)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline orchetto

*****
11763
Sesso: Maschio
Non essere cattivo (contiene spoiler)
« il: 10 Ago 2016, 15:40 »
Visto di recente e mi ha colpito molto.
Mia opinione, non è solo un film sulla piccola criminalità, sulle periferie, sulla dipendenza, sul cambio nel mondo della droga a metà anni '90. E su quel periodo a Roma ci sarebbe da aprire capitoli interi.
A mio avviso contiene un messaggio anche più universale: sei proletario? O ti sballi o ti ammazzi di lavoro e anche quando ti redimi dai giri brutti, l'ambiente in cui vai a lavorare fa comunque schifo.
Sei una figlia del popolo, una bambina ammalata di una cosa brutta? Muori senza speranza, all'ospedale il letto non si trova. 
Sei un proletario e l'unica ricchezza che hai, che hanno i proletari, sono i figli (scene finali) e non importa se siano direttamente figli tuoi o di persone a cui hai voluto bene.
Vi ho trovato alcune cose del verismo italiano dell'800 in questo film o del realismo francese, o del neorealismo cinematografico
Asciutto, essenziale, eppure con delle emozioni, e dei richiami simbolici (tipo la scena dell'olio nella padella che diventa un diavolo).
Volendo, ci si commuove anche ma in maniera quasi atterrita, una rabbia strozzata in gola.
Re:Non essere cattivo (contiene spoiler)
« Risposta #1 il: 06 ſet 2016, 09:32 »
Visto un pezzo ieri sera.
Luca Marinelli è un attore coi controc....

L'avevo già visto in Tutti i santi giorni, non l'ho ancora visto in Jeeg Robot ma lo farò presto.
Veramente bravo.

Offline PabloHoney

*****
10308
Sesso: Maschio
Re:Non essere cattivo (contiene spoiler)
« Risposta #2 il: 06 ſet 2016, 11:52 »
Visto un pezzo ieri sera.
Luca Marinelli è un attore coi controc....

L'avevo già visto in Tutti i santi giorni, non l'ho ancora visto in Jeeg Robot ma lo farò presto.
Veramente bravo.

Aggiungo Alessandro Borghi, sorprendente

Offline mdfn

*
1172
Sesso: Maschio
Re:Non essere cattivo (contiene spoiler)
« Risposta #3 il: 29 Ott 2016, 12:02 »
L'ho visto ieri e un po' mi ha deluso. Sarà che avevo delle aspettative molto alte, ma l'ho trovato molto meno potente degli altri due film di Caligari (che consiglio a chi non li ha visti, bambini esclusi).
Mi ha dato l'idea quasi di un auto-omaggio. Comunque è di gran lunga superiore alla media dei film italiani (sempre secondo me).
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod