Telefilmi contemporanei

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline fede75

*****
6661
Sesso: Femmina
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #40 il: 05 Nov 2010, 14:52 »
io ho iniziato questo.. non male  :))



Offline Dusk

*****
12643
http://www.labouratorio.it
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #41 il: 05 Nov 2010, 17:17 »

 
 
Ogni tanto mi faccio le mini puntate di "In treatment" che mi sembra caruccia, anche se non so quanto rigorosa dal punto di vista medico: si tratta di sedute di 30 minuti di pazienti dall'analista, real time. I pazienti sono 5 o 6 ed ogni puntata e' uno.


Beh, Zanzalf, in realtà è una sorta di "esigenza di copione": condensano 1 ora di seduta in 20 minuti (non 30, scusa la pedanteria!) fingendo sia in "presa diretta". :)
 
Comunque, da un punto di vista scientifico, sia da ex studente di psicologia (anche se ho cambiato facoltà dopo metà esami) e sia dopo averne parlato con cara amica laureata in psicologia, direi che è abbastanza rigoroso: lui non è un granchè, come terapeuta, ma d'altronde il realismo sta in questo, dato che, in effetti, la maggioranza degli psicologi (o di qualsaisi altra categoria professionale) ha più difetti che pregi.
 
E qui mi riallaccio al post che mi precede, di fede75, su Nurse Jackie.
Qui la caratteristica è ancora più accentuata. In "Nurse Jackie" i personaggi sono tutti essenzialmente negativi. O meglio, c'è una forte lente d'ingrandimento sui difetti dei medesimi, protagonista compresa. Le vecchie generazioni delle serie tv seguivano essenzialmente il punto di vista dei "buoni". Qui, al centro della vicenda, c'è un'infermiera "normale", con pregi umani, ma più di un difetto e una condotta personale quantomeno opinabile.
Da un punto di vista estetico, si può notare anche come nessuno dei personaggi del cast sia "bello", perlomeno non nel senso classicamente televisivo del termine. E ognuno è ciò che è. Non ci sono "buoni", nè "cattivi", semplicemente persone viste più da vicino, rispetto ai canoni medi della serie tv. Col risultato che, come nella realtà, anche nella fiction le persone da vicino risultano quasi sempre essere una delusione rispetto alla conoscenza superficiale.
 
Bello, bello.

Offline Zanzalf

*****
11963
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #42 il: 05 Nov 2010, 18:30 »
Beh, Zanzalf, in realtà è una sorta di "esigenza di copione": condensano 1 ora di seduta in 20 minuti (non 30, scusa la pedanteria!) fingendo sia in "presa diretta". :)
 
Comunque, da un punto di vista scientifico, sia da ex studente di psicologia (anche se ho cambiato facoltà dopo metà esami) e sia dopo averne parlato con cara amica laureata in psicologia, direi che è abbastanza rigoroso: lui non è un granchè, come terapeuta, ma d'altronde il realismo sta in questo, dato che, in effetti, la maggioranza degli psicologi (o di qualsaisi altra categoria professionale) ha più difetti che pregi.

Infatti era questo che mi lasciava un po' perplesso: 'sti pazienti in venti minuti fanno passi avanti pazzeschi! E' anche vero che, se troppo realista, diventava una palla estrema.
La cosa fica e' che il passo avanti il paziente lo fa agli ultimi 10 secondi e lui, implacabile: "il tempo e' scaduto, la prossima volta svejate"

Offline Wire

*
1628
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #43 il: 06 Nov 2010, 23:02 »
Nessuno ha visto la prima puntata della miniserie The Walking Dead?

Secondo me promette benissimo

Offline Aipotu

*
311
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #44 il: 07 Nov 2010, 03:40 »
io ho iniziato questo.. non male  :))



Ho visto entrambe le stagioni uscite e devo dire che non mi è dispiaciuto affatto, anzi mi ha preso parecchio e lo consiglio, anche solo per il fatto di essere completamente privo di manicheismo.


In "Nurse Jackie" i personaggi sono tutti essenzialmente negativi. O meglio, c'è una forte lente d'ingrandimento sui difetti dei medesimi, protagonista compresa. Le vecchie generazioni delle serie tv seguivano essenzialmente il punto di vista dei "buoni". Qui, al centro della vicenda, c'è un'infermiera "normale", con pregi umani, ma più di un difetto e una condotta personale quantomeno opinabile.
Da un punto di vista estetico, si può notare anche come nessuno dei personaggi del cast sia "bello", perlomeno non nel senso classicamente televisivo del termine. E ognuno è ciò che è. Non ci sono "buoni", nè "cattivi", semplicemente persone viste più da vicino, rispetto ai canoni medi della serie tv. Col risultato che, come nella realtà, anche nella fiction le persone da vicino risultano quasi sempre essere una delusione rispetto alla conoscenza superficiale.
 
Bello, bello.


Pienamente d'accordo.
Quoto quanto hai scritto in merito perché hai messo in evidenza gli aspetti che fanno di NJ un prodotto meritevole imho.

Tra l'altro mi pare che 3 o 4 episodi sono stati diretti dal mitico (:hail:) Steve Buscemi.

Offline Dusk

*****
12643
http://www.labouratorio.it
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #45 il: 08 Nov 2010, 21:17 »
The Walking Dead. Visto il pilot. Non male. Non è propriamente il mio genere, ma non sembra male. Aspetto i prossimi episodi per giudicare meglio.

Offline Wire

*
1628
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #46 il: 08 Nov 2010, 21:22 »
The Walking Dead. Visto il pilot. Non male. Non è propriamente il mio genere, ma non sembra male. Aspetto i prossimi episodi per giudicare meglio.
Bello bello, ieri notte hanno mandato la versione estesa del pilot.
I tagli non riguardavano scene cruente ma solo scene narrative.

Giovedì c'è il nuovo episodio.

Offline PILØ

*****
9906
Sesso: Maschio
::Italian Subs Addicted::
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #47 il: 09 Nov 2010, 01:05 »
The Walking Dead. Visto il pilot. Non male. Non è propriamente il mio genere, ma non sembra male. Aspetto i prossimi episodi per giudicare meglio.
La seconda puntata decisamente meglio della prima, più originale.

Offline Wire

*
1628
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #48 il: 09 Nov 2010, 03:14 »
La seconda puntata decisamente meglio della prima, più originale.
Che cavolo, ho impostato la registrazione automatica di tutta la serie sul Mysky e la seconda puntata me la dava per mercoledì notte, invece scopro che è andata in onda poco fa!!

Vabbè, aspetterò mercoledì!
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #49 il: 09 Nov 2010, 03:18 »
hung

Offline Revolver

*
1909
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #50 il: 09 Nov 2010, 19:58 »

Di How I Met Your Mother mi sono piaciute molto le prime stagioni, poi si attesta su livelli così così. Ted Mosby è insopportabile. E' una versione piagnucolosa e moralista di JD di Scrubs. Bene gli altri 4.

Ted Mosby è intelligente e divertente ma le sue qualità finiscono là: piagnucolone, egoista, spesso codardo, a volte pure un po' stronz0. A spanne per me è il miglior protagonista di una sit-com di SEMPRE  :)

Offline Revolver

*
1909
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #51 il: 09 Nov 2010, 19:59 »
Ted Mosby è intelligente e divertente ma le sue qualità finiscono là: piagnucolone, egoista, spesso codardo, a volte pure un po' stronz0.  In pratica adorabile. A spanne per me è il miglior protagonista di una sit-com di SEMPRE  :)

Offline orchetto

*****
11760
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #52 il: 11 Nov 2010, 17:37 »
Che cavolo, ho impostato la registrazione automatica di tutta la serie sul Mysky e la seconda puntata me la dava per mercoledì notte, invece scopro che è andata in onda poco fa!!

Vabbè, aspetterò mercoledì!
Vista la prima, la versione integrale della prima (che è meglio di quella tagliata) e la seconda:
Giudizio 7. Per ora mi sembra ben fatta però troppi clichè USA presenti. Vediamo come prosegue.

Offline orchetto

*****
11760
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #53 il: 11 Nov 2010, 17:39 »
Io sto amando alla follia Jerico. Ci ho i due cofanetti; me le vedo distanziate nel tempo le puntate che me le gusto di più.
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #54 il: 11 Nov 2010, 17:43 »
Io sto amando alla follia Jerico. Ci ho i due cofanetti; me le vedo distanziate nel tempo le puntate che me le gusto di più.

Un piccolo gioiellino.. la miniserie conclusiva poi è veramente ottima

posso suggerire "the dresden files"?

Offline orchetto

*****
11760
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #55 il: 16 Nov 2010, 19:12 »
Vista la prima, la versione integrale della prima (che è meglio di quella tagliata) e la seconda:
Giudizio 7. Per ora mi sembra ben fatta però troppi clichè USA presenti. Vediamo come prosegue.
terza puntata nella media.

Offline Zanzalf

*****
11963
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #56 il: 16 Nov 2010, 23:03 »
terza puntata nella media.

Non l'ho vista, ma le prime due mi sono piaciute molto. E mica deve essere originale una storia cogli zombi! BRRRAAAAAAIIIINNNNNNNSSSS!!!

Offline orchetto

*****
11760
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #57 il: 17 Nov 2010, 11:17 »
Non l'ho vista, ma le prime due mi sono piaciute molto. E mica deve essere originale una storia cogli zombi! BRRRAAAAAAIIIINNNNNNNSSSS!!!
Mah la terza è nella media, cioè a un livello medio tra la prima e la seconda; perchè forse è meglio della seconda....però ancora troppi clichè USA...io dico che se questa serie la faceva qualche pazzo inglese veniva ancora meglio.

Offline orchetto

*****
11760
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #58 il: 23 Nov 2010, 13:49 »
Bene anche la quarta..poi sti zombie old style cominciano veramente a starmi simpatici.

Offline orchetto

*****
11760
Sesso: Maschio
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #59 il: 23 Nov 2010, 13:50 »
...soprattutto in alcuni momenti ti scordi di star a vedere un telefilm e ti sembra un film.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod