Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Lazio Talk / Re:Mercato estivo 2018
« Ultimo post da Gasco luis veron il Oggi alle 01:06 »
Eppure questa volta son fiducioso....non so il perche'....ma credo che abbiamo un occasione piu' unica che rara xche' abbiano 5/6 giocatori veramente top.
Sarebbe un peccato non prendere almeno due grandi centrali, piu' acerbi (ottimo difensore), ed un interno di centrocampo dinamico!

Abbiamo anche un po' di soldi, in cassa.
Non sono tantissimi ma a tare bastano ed avanzano!

La lazio deve prendere tre top, ed ha 40 milioni circa per farlo gia' in cassa: se non lo fa adesso,  quando gli ricapitera?

Due centrali x x e un centrocampista x...agli altri ruoli poi ci pensera' tare....acerbi, Durmisi, l.perez tutti ottimi profili ma alle tre x voglio giocatori molto forti!
2
L'angolo degli stercorari / Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Ultimo post da Limesiano il Oggi alle 01:03 »
https://roma.corriere.it/notizie/politica/18_giugno_18/quelle-battute-intercettate-telefono-b0395628-7268-11e8-845f-3f4efe05492d.shtml

Le battute intercettate: «Lo stadio della Roma è uno schifo, ma si farà»

Corriere della Sera - 17 giugno 2018 - 23.07

di Ilaria Sacchettoni

ROMA — Lo stadio a ogni costo. Tor Di Valle prima di tutto. Di colpo, siamo alla fine del 2017, la ragione sociale della Eurnova di Luca Parnasi, l’idea di edificare un nuovo stadio della Roma, contagia perfino funzionari delle istituzioni. D’un tratto, anche negli uffici della presidenza del Consiglio, se ne parla come di una necessità. Accade infatti che, monitorando gli eventi, i carabinieri del Nucleo Investigativo, scoprano uno sponsor dello stadio (sia pure riluttante) addirittura all’interno delle massime istituzioni.

«Uno schifo ma si farà»

Si tratta di Carlo Notarmuzi, avvocato, titolare dell’ufficio per la concertazione amministrativa che, al telefono con un’interlocutrice, parla dell’opera di Parnasi: «Si deve fare per forza — dice — verrà uno schifo ma si fa». Notarmuzi si dilunga con la donna sul tema della conferenza dei servizi in tema stadio. È il 26 settembre 2017 e Parnasi sembra aver trasmesso urbi et orbi i propri propositi.

Pochi biglietti omaggio

Tutto appare sacrificabile all’obiettivo, perfino quelle pubbliche relazioni che, più o meno comunemente, un imprenditore intrattiene con vertici politici e istituzionali. Così al telefono con il presidente della Roma, Mauro Baldissoni, Parnasi detta la nuova linea sui biglietti omaggio. Baldissoni si lamenta: «Eh come so’ messo Luca...non ci stanno i biglietti». A questo punto al costruttore si accende una luce. Scrivono gli investigatori: «Parnasi precisa che solo le richieste di biglietti effettuate da persone che potrebbero essere funzionali al raggiungimento dell’obiettivo della costruzione dello stadio» sono da soddisfare. Fra questi Claudio Santini, superconsulente del ministro dei Beni Culturali, che, osserva Parnasi «ci sta dando una grossa mano». Quindi, Francesco Boccia della commissione bilancio del Pd, «una persona — dice Parnasi — abbastanza influente». Infine il ministro dell’Interno (all’epoca leader della Lega) Matteo Salvini che, spiega il costruttore, «m’ha chiesto due tickets».

Più cubature al mall

Non solo Tor Di Valle. Il titolare della Eurnova porta avanti altri progetti immobiliar-finanziari. Tipo la ristrutturazione del fondo che controlla l’enorme centro commerciale di Porta di Roma. Ristrutturazione per la quale Parnasi invoca l’aiuto dell’ex presidente di Acea, Luca Lanzalone. «Noi, lì — gli dice — andremo a fare una grossa operazione di ampliamento di un grande centro commerciale». Lanzalone, chiamato a gestire la delicata operazione finanziaria, non si tira indietro e giorni dopo fa contattare Parnasi da un collaboratore del suo studio.Stando alla ricostruzione dei magistrati Paolo Ielo e Barbara Zuin anche questo incarico prospettato a Lanzalone potrebbe far parte dello scambio di favori intercorso fra Lanzalone e il costruttore, finalizzato a supportare l’affare-stadio.

«Si fa quello che dico»

Parnasi si circonda di docenti universitari che, all’occorrenza, possono essere impiegati anche per le relazioni personali che hanno saputo costruire. Sembra il caso di Enzo Calzona, ordinario di Tecnica delle costruzioni alla Facoltà di ingegneria d La Sapienza che rassicura il braccio destro di Parnasi, Luca Caporilli, sotto il profilo del Consiglio superiore ai Lavori pubblici. «Al Consiglio superiore — dice — si fa quello che dico io» mentre in altre intercettazioni vanta un rapporto diretto con i vertici dell’istituto presieduto da Massimo Sessa.

Opus Dei

Nell’ottica del costruttore non c’è ragione di lasciar scoperto il mondo cattolico. Dunque Parnasi intrattiene ottimi rapporti anche con il centro di formazione professionale dell’Opus Dei Elis. Alla quale tenta di veicolare l’appalto per la realizzazione di un campo sportivo attraverso l’amico Giampaolo Gola, l’assessore dei Cinque Stelle nel municipio di Ostia.

La casa a Fregene

Al processo nei confronti di Parnasi, la Eurnova, potrebbe teoricamente costituirsi parte civile. Dall’inchiesta affiora infatti che il costruttore avrebbe distratto alcune somme della società per pagare i lavori di ristrutturazione della sua casa a Fregene.
4
Lazio Talk / Re:Mercato estivo 2018
« Ultimo post da Raizen il Oggi alle 00:48 »

Sì anche io la penso così....ti faccio un esempio con una difesa a 4 per farti capire come metto i livelli dei difensori:

Le x sono i centrali: uno forte destro e uno forte sinistro
                 
                 X           X
       L.felipe         acerbi

Luis felipe primo ricambio a destra e acerbi primo ricambio a sinistra.

Noi giocheremo a tre probabilmente ma era solo un esempio per farti capire come la penso (credo che siamo sulla stessa linea!).
       
Si siamo d'accordo  :beer: se davvero arriveranno i soldi di SMS dobbiamo assolutamente salire di livello sia nei titolari sia nelle riserve
ps ma tanto magnamo tranquilli, non accadrà
5
Lazio Talk / Re:Mercato estivo 2018
« Ultimo post da Gasco luis veron il Oggi alle 00:45 »
No Gasco, il succo è che per me Acerbi non può sostituire de Vrij in mezzo alla difesa (per me il ruolo più delicato da rimpiazzare) per gli altri si. Per spiegarmi meglio
diciamo che vendiamo solo Wallace e sostituiamo de Vrij e arrivano 2 centrali
(Bastos)    (Luiz Felipe)    (riserva di Radu)
Caceres     Acerbi            Radu
per me sei più debole
se invece si introducessero 3 centrali, in cui Acerbi non sarebbe l'acquisto top
(Bastos)               (Luiz Felipe)       (Acerbi)
nuovo centr. dx      nuovo de Vrij       Radu
                         
cosi saresti più forte imho, ma tanto so già che non sarà così quindi parlo al vento  :)


Sì anche io la penso così....ti faccio un esempio con una difesa a 4 per farti capire come metto i livelli dei difensori:

Le x sono i centrali: uno forte destro e uno forte sinistro
                 
                 X           X
       L.felipe         acerbi

Luis felipe primo ricambio a destra e acerbi primo ricambio a sinistra.

Noi giocheremo a tre probabilmente ma era solo un esempio per farti capire come la penso (credo che siamo sulla stessa linea!).
       
6
L'angolo degli stercorari / Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Ultimo post da Ranxerox il Oggi alle 00:44 »
E GS fa il fronting a Unicredit perché sono belli? O perché sognavano sin da bambini di fare credito a una società con capitale passivo ma con il Gapetano dirigente?

E' solo un artificio per non farli risultare.

Non ne ho idea James.
Ho postato il primo articolo trovato.
L'altro giorno googlando a caso ne avevo trovati un altro paio più  o meno dello stesso tenore.
Da uno di quelli si capiva che per fargli da front si prendevano delle laute commissioni a zero rischi.
Se è solo un movimento di copertura non saprei dirlo.
Si google cercavo Parnasi-Unicredit e Unicredit-as roma.
7
Lazio Talk / Re:Mercato estivo 2018
« Ultimo post da Gasco luis veron il Oggi alle 00:39 »
1- Balbuena va a giocare negli Emirati
2- Tare non venderà mai Wallace e Bastos nella stessa finestra di mercato
3- Bastuber o Acerbi come profilo, lo dice la storia del mercato della Lazio
4- Tosic è una pippa ai livelli di Lequi
5- De Merday è tra i 3 centrali più forti in Serie A, questo è un dato di fatto

Permettimi di dissentire (tanto sono sempre opinioni personali)

1) balbuena ha un offerta faraonica dagli emirati, ma non vuole andare a giocare li'.
E' ambizioso, e sta valutando le proposte di benfica e sporting lisbona che hanno superato la clausola di 4 milioni che era disposta a pagare la lazio, creando una mini asta offrendo entrambi 7 milioni per il cartellino.
In mezzo c' e' il celta di Vigo che ha offerto 5 milioni.

2) Si, probabilmente hai ragione, ma non e' detto che dobbiamo venderli per forza entrambi bastos e wallace!

3) badstuber e acerbi piuttosto che r.caio e acerbi o glick e acerbi (metto dei nomi casuali solo per far un esempio). Se uno esclude l' altro, allora e' inutile stare a parlare di miglioramento perche' significa che non vogliamo puntare in alto ed io invece son fiducioso.

4) Tosic, comunque ha giocato nel Werder brehma, e attualmente gioca nel besiktas dove e' molto stimato ed e' il centrale titolare della nazionale serba.
Oggi ha fatto un partitone, ovviando agli errori di milenkovic,  e' andato liscio solo una volta ma poi ha recuperato subito.

Ha grande velocita', non e' altissimo mentre Lequi era un Mark fish ancora piu' scarso: il paragone tra Lequi e il centrale serbo, non regge neanche come caratteristiche poi Tosic semmai, lo proponeva per la panchina e meglio di wallace e bastos, c'e' e costa 2 milioni!

5) Il de vrij prima dell' infortunio era tra i 3 centrali piu' forti anche in marcatura.
Il de vrij dopo l' infortunio rimane sempre un gran giocatore ma ha perso qualcosa in marcatura e nell' anticipo non appena l' attaccante riceve la palla (vedi l' azione di icardi dove tenta di Anticipare ma non ci riesce).
E' bravo nella lettura e nel temporeggiare o indietreggiare per poi strappare la palla, nella lettura dei movimenti e dei lanci avversari, prima che arrivino al portatore di palla (li sa anticipare alla grande in quanto parte prima grazie alla buona lettura). Oltre ad esser bravo nelle chiusure in diagonale e' fenomenale in impostazione con spiccate doti di inserimento in attacco! Stiamo parlando di un gran difensore ma come caratteristiche parliamo di bonucci!
Precedentemente ho fatto una lista dei nomi che ritengo i migliori difensori attualmente in italia ed ho diviso difensori marcatori, vecchio stampo da quelli con qualita' molto alte a livello di impostazione.
Non puoi paragonare bonucci a barzagli (l' ho gia' scritto precedentemente), così come all' epoca non si poteva paragonare biava a dias: hanno caratteristiche diverse.

I primi marcatori in italia sono: koulibaly, manolas, barzagli, chiellini, Miranda, caldara!

I primi impostatori ovviamente bravi anche in fase difensiva pur non essendo dei marcatori puri, sono: bonucci, de vrij, Albiol.

Romagnoli ed acerbi per me sono vicinissimi ai marcatori sopra citati, con ottime dotindi impostazioni mentre l' altro della rommers,  benatia' e rugani, sono un pochino piu' distanti dagli altri difensori impostatori.

De vrij, e' un Piquet, hummels!
A noi serve anche un puyol, un Boateng!

Attualmente non abbiamo nessuno dei due, ma lasciamo lavorare la societa'!

Ho finito gli esempi!



8
Lazio Talk / Re:Mercato estivo 2018
« Ultimo post da marco87 il Oggi alle 00:18 »
Acerbi secondo me è molto forte, magari venisse da noi. :=))
comunque i soldi ci sono e pure parecchi, vediamo chi porterà Tare  a Roma e poi faremo i conti.
sono convinto che costruirà una bella Lazio, forse nuova e diversa da quella della passata stagione, mi aspetto l arrivo di almeno 5 giocatori nuovi.
9
Lazio Talk / Re:Mercato estivo 2018
« Ultimo post da Raizen il Oggi alle 00:06 »
Infatti il motivo per cui non vi state capendo, almeno secondo me e' proprio questo: de vrij acerbi sarebbero stata una coppia molto ben assortita con l' aggiunta di radu se si gioca a tre.

Sono due giocatori simili m a con caratteristiche diverse: e' come dire sostituisco barzagli con bonucci oppure sostituisco biava con dias! Ecco ace r bi lo vedo come un biava mentre de vrij piu' come un dias nel senso che pur essendo un giocatore diverso da dias era il comandante dell' impostazione.
Acerbi e' bravo in impostazione ma non come de vrij....noi dobbiamo trovare piu' giocatori complementari in difesa!
Se venisse per caso solo acerbi, mettiamo il caso che facesse pure una stagione migliore di quella di de vrij, secondo me i problemi rimarrebbero perche' al suo fianco ci saranno sempre gli wallace, bastos, ovvero buoni giocatori ma non a livello delle prime 4! Luiz felipe ha potenzialita' ma va fatto crescere con calma!
No Gasco, il succo è che per me Acerbi non può sostituire de Vrij in mezzo alla difesa (per me il ruolo più delicato da rimpiazzare) per gli altri si. Per spiegarmi meglio
diciamo che vendiamo solo Wallace e sostituiamo de Vrij e arrivano 2 centrali
(Bastos)    (Luiz Felipe)    (riserva di Radu)
Caceres     Acerbi            Radu
per me sei più debole
se invece si introducessero 3 centrali, in cui Acerbi non sarebbe l'acquisto top
(Bastos)               (Luiz Felipe)       (Acerbi)
nuovo centr. dx      nuovo de Vrij       Radu
                         
cosi saresti più forte imho, ma tanto so già che non sarà così quindi parlo al vento  :)
10
Lazio Talk / Re:Felipe Anderson (Topic ufficiale)
« Ultimo post da giorgione il Oggi alle 00:05 »
Su FA è stato detto e scritto di tutto. Da pipparsugo a quest'immagine qui...

Pagine: [1] 2 3 ... 10
Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod