Addio Marino? - Lazio.net Community

Addio Marino?

0 Utenti e 36 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Addio Marino?
« Risposta #1280 il: 27 Nov 2015, 14:59 »
me sa che come la metti la levi

Offline bak

*
18461
Sesso: Maschio
Re:Addio Marino?
« Risposta #1281 il: 19 Feb 2016, 11:44 »
"Più Totti per tutti”, anche per Berlusconi"

Salvini boccia Bertolaso, ma come potrebbe dire no al Capitano lasciato libero da Spalletti?

Triste, solitario y final. Totti che abbandona lo Stadio Olimpico dopo appena quattro minuti concessigli in campo contro il Real. Oppure Berlusconi convinto di essere ancora il dominus del centrodestra che tira fuori dal cappello il coniglio Bertolaso per mettere insieme, come ai bei tempi, capre e cavoli e governare indomito: e invece il primo Salvini che passa lo sbertuccia con un pernacho e manda tutto all’aria.

Da una parte l’incapacità di cogliere nell’aria quando i tempi stanno cambiando e farsi dunque da parte prima che siano gli altri a fare da parte te. Dall’altra la sindrome dell’autogol, prima tanto cara a sinistra, ora pure a destra, con l’incapacità di mettersi a un tavolo e trovare un candidato facile facile per conquistare la poltrona del Campidoglio, lasciata libera da un centrosinistra che dopo il disastro dell’esperienza Marino mette in campo Giachetti, non proprio Maradona, diciamo. 

La soluzione (doppia) è lì, sotto gli occhi di tutti, tanto impossibile quanto suggestiva. Totti sindaco di tutti. E’ vero, i laziali – intesi come tifosi – si mozzerebbero le dita piuttosto che votarlo, ma c’è da star certi che il 50,1 per cento dei romani sì. 

E’ vero, il Capitano si è sempre detto e dimostrato più vicino a Veltroni e Rutelli che al centrodestra romano. Ma che diamine, siamo in tempi di Partito della Nazione, non ci si perda in quisquilie e pinzillacchere. Tanto peggio di Marino non può fare. Tanto più inopportuno di Bertolaso non può essere. Certo, bisogna vedere se Ilary ci ha voglia di fare la first sora, ma qualcosa lascia liberi di arguire che i ruoli di primo piano potrebbero non dispiacerle. 

E in questi tempi di crisi il centrodestra ha l’aria di non potersi permettere di lasciare lì ad aspettare uno slogan come “Più Totti per tutti”.


http://www.lastampa.it/2016/02/19/italia/politica/pi-totti-per-tutti-anche-per-silvio-0yCsbfpnfu6Zlz6tFVWzsN/pagina.html
MAGIX Fastcut
Re:Addio Marino?
« Risposta #1282 il: 19 Feb 2016, 12:23 »
"Più Totti per tutti”, anche per Berlusconi"

Salvini boccia Bertolaso, ma come potrebbe dire no al Capitano lasciato libero da Spalletti?

Triste, solitario y final. Totti che abbandona lo Stadio Olimpico dopo appena quattro minuti concessigli in campo contro il Real. Oppure Berlusconi convinto di essere ancora il dominus del centrodestra che tira fuori dal cappello il coniglio Bertolaso per mettere insieme, come ai bei tempi, capre e cavoli e governare indomito: e invece il primo Salvini che passa lo sbertuccia con un pernacho e manda tutto all’aria.

Da una parte l’incapacità di cogliere nell’aria quando i tempi stanno cambiando e farsi dunque da parte prima che siano gli altri a fare da parte te. Dall’altra la sindrome dell’autogol, prima tanto cara a sinistra, ora pure a destra, con l’incapacità di mettersi a un tavolo e trovare un candidato facile facile per conquistare la poltrona del Campidoglio, lasciata libera da un centrosinistra che dopo il disastro dell’esperienza Marino mette in campo Giachetti, non proprio Maradona, diciamo. 

La soluzione (doppia) è lì, sotto gli occhi di tutti, tanto impossibile quanto suggestiva. Totti sindaco di tutti. E’ vero, i laziali – intesi come tifosi – si mozzerebbero le dita piuttosto che votarlo, ma c’è da star certi che il 50,1 per cento dei romani sì. 

E’ vero, il Capitano si è sempre detto e dimostrato più vicino a Veltroni e Rutelli che al centrodestra romano. Ma che diamine, siamo in tempi di Partito della Nazione, non ci si perda in quisquilie e pinzillacchere. Tanto peggio di Marino non può fare. Tanto più inopportuno di Bertolaso non può essere. Certo, bisogna vedere se Ilary ci ha voglia di fare la first sora, ma qualcosa lascia liberi di arguire che i ruoli di primo piano potrebbero non dispiacerle. 

E in questi tempi di crisi il centrodestra ha l’aria di non potersi permettere di lasciare lì ad aspettare uno slogan come “Più Totti per tutti”.


http://www.lastampa.it/2016/02/19/italia/politica/pi-totti-per-tutti-anche-per-silvio-0yCsbfpnfu6Zlz6tFVWzsN/pagina.html

articolo di alberto infelise

Offline Thorin

*
2553
Sesso: Maschio
Re:Addio Marino?
« Risposta #1283 il: 19 Feb 2016, 12:35 »
E' un articolo finemente umoristico, vero?

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Addio Marino?
« Risposta #1284 il: 24 Feb 2016, 20:42 »

Offline Tornado

*
11901
Sesso: Maschio
Re:Addio Marino?
« Risposta #1285 il: 24 Feb 2016, 21:32 »
Mi pare proprio una forzatura legarla a chissà cosa...

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Addio Marino?
« Risposta #1286 il: 24 Feb 2016, 23:22 »
Mi pare proprio una forzatura legarla a chissà cosa...

ma si, ma chi la lega Tornà....

è che me faceva ride la notizia

Offline Sonni Boi

*****
13514
Sesso: Maschio
Re:Addio Marino?
« Risposta #1287 il: 25 Feb 2016, 10:39 »
http://www.lastampa.it/2016/02/24/italia/politica/virginia-la-candidata-ms-che-lavora-nello-studio-dei-difensori-di-previti-2a99wkSeXIecC72JIeNJZM/pagina.html

ahhh annamo beneeee!

poi dite che so io

La serietà dell'articolo è riassunta in questo estratto:

Tra Roma Nord, la Lazio, la tribuna all’Olimpico e i Parioli, quello è un mondo di vera destra romana, qualcosa che politicamente entusiasma molto poco la base originaria del Movimento cinque stelle. Che la candidata sindaco del Movimento lavori in quello studio suscita perplessità in molti simpatizzanti cinque stelle.

Complimenti.

Online Tarallo

*****
79662
Re:Addio Marino?
« Risposta #1288 il: 25 Feb 2016, 10:45 »
OT

Jacopo Iacoboni per www.lastampa.it
luigi di maio a napoli
LUIGI DI MAIO A NAPOLI
Il primo striscione che viene srotolato, alle sei e mezzo, è il simbolo di una fusione calcio-politica, dove convergono malesseri e speranze. Recita «Ciro non mollare», riferito ovviamente al tifoso del Napoli che lotta in ospedale per non morire, dopo esser stato colpito da una pistolettata in un agguato di ultras romani, prima della finale di Coppa tra Napoli e Fiorentina. Ma qui non siamo a una manifestazione di tifosi, siamo al comizio di Beppe Grillo alla Sanità.

A pensar male si fa peccato...


EOT

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Addio Marino?
« Risposta #1289 il: 25 Feb 2016, 10:57 »
gran cornuto sto jacoboni  :)

Offline Tornado

*
11901
Sesso: Maschio
Re:Addio Marino?
« Risposta #1290 il: 25 Feb 2016, 17:56 »
"Più Totti per tutti”, anche per Berlusconi"

Salvini boccia Bertolaso, ma come potrebbe dire no al Capitano lasciato libero da Spalletti?

Triste, solitario y final. Totti che abbandona lo Stadio Olimpico dopo appena quattro minuti concessigli in campo contro il Real. Oppure Berlusconi convinto di essere ancora il dominus del centrodestra che tira fuori dal cappello il coniglio Bertolaso per mettere insieme, come ai bei tempi, capre e cavoli e governare indomito: e invece il primo Salvini che passa lo sbertuccia con un pernacho e manda tutto all’aria.

Da una parte l’incapacità di cogliere nell’aria quando i tempi stanno cambiando e farsi dunque da parte prima che siano gli altri a fare da parte te. Dall’altra la sindrome dell’autogol, prima tanto cara a sinistra, ora pure a destra, con l’incapacità di mettersi a un tavolo e trovare un candidato facile facile per conquistare la poltrona del Campidoglio, lasciata libera da un centrosinistra che dopo il disastro dell’esperienza Marino mette in campo Giachetti, non proprio Maradona, diciamo. 

La soluzione (doppia) è lì, sotto gli occhi di tutti, tanto impossibile quanto suggestiva. Totti sindaco di tutti. E’ vero, i laziali – intesi come tifosi – si mozzerebbero le dita piuttosto che votarlo, ma c’è da star certi che il 50,1 per cento dei romani sì. 

E’ vero, il Capitano si è sempre detto e dimostrato più vicino a Veltroni e Rutelli che al centrodestra romano. Ma che diamine, siamo in tempi di Partito della Nazione, non ci si perda in quisquilie e pinzillacchere. Tanto peggio di Marino non può fare. Tanto più inopportuno di Bertolaso non può essere. Certo, bisogna vedere se Ilary ci ha voglia di fare la first sora, ma qualcosa lascia liberi di arguire che i ruoli di primo piano potrebbero non dispiacerle. 

E in questi tempi di crisi il centrodestra ha l’aria di non potersi permettere di lasciare lì ad aspettare uno slogan come “Più Totti per tutti”.


http://www.lastampa.it/2016/02/19/italia/politica/pi-totti-per-tutti-anche-per-silvio-0yCsbfpnfu6Zlz6tFVWzsN/pagina.html

a proposito di Totti...vi ricordate dell'allora sindaco Veltroni?
Quando andò a trovarlo all'ospedale? "Siamo qui tutti virtualmente ad accarezzare il ginocchio di totti"!! (+ o meno in sintesi le sue parole). Ed era juventino. Cosa si fa per una poltrona...
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod