Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC

0 Utenti e 16 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Rugiule

*
5822
Sesso: Maschio
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #20 il: 18 Gen 2018, 23:50 »

E se gli altri straparlano di razze è esattamente perché questi hanno fatto scivolare tutto il quadro politico a destra. Perché se non c'è argine tutto si sposta.
Il principale alleato del neonazismo strisciante è proprio il pd.


Mavaffanculo, questa frase è sufficiente a qualificarti, ti meriti di maio, peccato che questo è anche il mio paese.

Offline FatDanny

*****
15725
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #21 il: 19 Gen 2018, 06:19 »
Fat, cazzo, càndidati. Io te voto.
(Come dice italic, lascia sta' la Francia)

non sono cosi arrogante da credere di essere individualmente determinante. Chi celebra eroi (storici) e geni (scientifici) beve alla stessa fontana di chi crede nei santi e magari li prende pure per il culo.
Il problema non è di chi si candida, ma il quadro politico e i rapporti di forza (vedi cosa scrivo sotto)

Mavaffanculo, questa frase è sufficiente a qualificarti, ti meriti di maio, peccato che questo è anche il mio paese.

invece di versare bile e tenere la linea dovresti ragionare,  tu che hai minniti come esponente di rilievo, il quale ha più del di maio solo la scrivania.
Avete sulla coscienza la deportazione di esseri umani e ancora hai il coraggio di parlare dei grillini? Bella faccia tosta eh

Nella politica di minniti (quindi del pd) sono implicitamente accolte diverse convinzioni dei nazisti.

- si sono troppi (altrimenti perché respingerli?)
- si sono un problema sociale ed economico (altrimenti perché respingerli?)
- si vanno aiutati a casa loro (altrimenti perché gli accordi con la Libia e l'intervento in niger?)

Non è che l'elettorato non assimila questi concetti solo perché non espliciti. Il messaggio passa comunque.
Costituire un argine è anzitutto controbattere a queste convinzioni e mostrare con una politica alternativa di accoglienza che sbagliano del tutto.
Invece mettere in campo politiche coerenti con la loro vulgata implicitamente la conferma, gli da valore. Se anche il pd (teoricamente loro opposto) fa questo allora quel che dicono è vero. E chi non lo dice è un pazzo ultraradicale non credibile.
Ma se quel che dicono è vero, allora la loro proposta sembra la più conseguente.

Sono circa vent'anni che fate questa enorme cazzata più o meno su tutti i temi importanti.

Il problema è che considerando la politica un dato non ci pensate proprio a trasformare l'elettorato e pensate che questo è il miglior modo di aderirvi.
Questo modo di fare è il miglior alleato dell'intolleranza strisciante e dell'acqua in cui nuotano le formazioni neofasciste, di cui siete principale alleato, lo confermo lo sottolineo e lo scriverei su ogni muro di Roma.

Avete responsabilità gravissime che spero pagherete fino all'ultimo grammo quanto prima possibile.
Ed è inutile che ti incazzi, usa questa energia per ragionare di politica, cosa che non fate da parecchio
Image Banner 300x600
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #22 il: 19 Gen 2018, 07:24 »
Premettendo sempre che di politica non capisco molto, secondo me il problema con i migranti è il seguente: la gestione della questione andrebbe fatta in due fasi: accoglienza ed integrazione.
Purtroppo è stata fatta solamente la prima. Non bisognava fermarsi lì.
Come fanno a non creare problemi decine di migliaia di individui senza un'occupazione (poi io personalemente la vedo anche dalla loro parte. E' gente che è venuta qui per crearsi un futuro).
D'altro canto bisogna anche arrendersi ad un problema evidente: il lavoro attualmente non c'è.
Ecco allora che delle politiche mirate soprattutto a creare posti di lavoro farebbero probabilmente rientrare anche il problema migranti.

Offline FatDanny

*****
15725
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #23 il: 19 Gen 2018, 09:17 »
Il problema trax è che il discorso sui migranti in italia è totalmente artefatto.

In primo luogo perché il problema dell'integrazione riguarda la quota di migranti che desidera restare.
Ma l'Italia è considerata dalla stragrande maggioranza dei migranti una meta di passaggio verso altri paesi, quindi in larga parte il tema non si pone proprio. Mica integri chi se ne vuole andare.
Ma questo nessuno lo dice, dai discorsi politici sembra in essere l'invasione dell'agognata Italia.

In secondo luogo non è vero che siano un numero spropositato, l'Italia non è una delle principali rotte delle migrazioni per l'europa, come mostra chiaramente questa mappa credo già postata nel topic Dati.


Come si può vedere l'Italia è si interessata dal fenomeno, ma non in forma così allarmante come ci vorrebbero far credere.
Il punto è un altro e lo sollevi bene tu: come si possono lasciare decine di migliaia di individui a far nulla per mesi?

Devi sapere che quegli individui aspettano per mesi il permesso di andare altrove, come ti dicevo prima, perché è il primo paese europeo ospitante che deve svolgere tali pratiche.
Il problema è che in Italia l'accoglienza è stata privatizzata e data in gestione a soggetti privati che in quanto tali devono realizzare un profitto, che massimizzano minimizzando i servizi prestati, ossia si limitano a dargli un posto letto e un pasto indecente, pur percependo i famosi 35 euro a persona al giorno.
Questo grava in primo luogo proprio sui migranti, che vengono buttati in questi centri come pacchi, con tutte le conseguenze del caso (immagina di affrontare un viaggio assurdo, in cui rischi la vita più volte e dopo questa serie di shock di essere buttato in un posto in cui non puoi far nulla se non stare al cellulare. Come staresti?)
Ma indirettamente grava anche su di noi che vediamo questa situazione effettivamente paradossale ma ne incolpiamo, incomprensibilmente, i migranti stessi.

Cosa fare?
Se i centri di accoglienza fossero pubblici e finanziati adeguatamente sarebbero non solo un'occasione di lavoro per tanti italiani, ma anche un ottimo modo per favorire una corretta integrazione tramite attività scolastiche, ricreative e lavorative da organizzare.
I soldi ci sono, l'Italia spende vagonate di miliardi per cose molto più inutili.
Ma anche ammettendo che non ci sono (cosa non vera) basterebbe reindirizzare i miliardi che spendiamo in controlli marittimi, terrestri e soprattutto le mazzette che paghiamo a turchia e libia per fare il lavoro sporco al posto nostro.
Sono risorse tali che ce potresti aprire Spa di lusso, non centri accoglienza.

Ora, dico io, ti sembra questo un discorso radicale? Rivoluzionario? Massimalista? Utopico?
Io mica mi aspetto che minniti si presenti in conferenza stampa e urli "no border no nation, stop deportation" ma diamine possibile che manco questo pacato ragionamento razionale è in grado di fare insieme al suo colpevolissimo partito?
Sarà forse che questo business dell'accoglienza conviene pure a loro? Che dite?

Ma se non lo fai il PD un ragionamento così, ma chi caspita lo deve fare?
Qui mi si continua a rispondere come se io stessi insultando il PD perché non è un partito marxista rivoluzionario, quando invece le mie "pretese" volgono ad un moderatissimo riformismo progressista.
Quello che il PD non rappresenta.

Non avere il coraggio e le idee per fare discorsi simili e quindi sposare implicitamente la raffigurazione della realtà delle destre è ancor più colpevole di chi tale raffigurazione la propone.
Il PD è il miglior alleato delle destre razziste perchè considerato "sinistra" ne legittima la logica.

E stesso discorso si faccia su tutti gli altri principali temi di campagna elettorale.
Vedi Dissi, tra la tua misera realpolitik che è solo rassegnazione e la rivoluzione allo 0,1% ci sono tante sfumature.
Tutte le sfumature che hai deciso di rimuovere per non doverci pensare troppo.
In fin dei conti oh, ci hai er testamento bbbiologico. Meco'

Online genesis

*****
18738
Sesso: Maschio
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #24 il: 19 Gen 2018, 09:48 »
Vedi Dissi, tra la tua misera realpolitik che è solo rassegnazione e la rivoluzione allo 0,1% ci sono tante sfumature.
Tutte le sfumature che hai deciso di rimuovere per non doverci pensare troppo.
In fin dei conti oh, ci hai er testamento bbbiologico. Meco'

Il problema dei nostri tempi è che l'economia governa direttamente la politica.
Le differenze reali tra le fazioni politiche si notano sui diritti civili e sui temi non economici.

Offline Kobra

*
1600
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #25 il: 19 Gen 2018, 09:54 »
Le leggi di cui parli, leggi importantissime eh, ma non hanno NIENTE a che vedere con la sinistra. Sono OTTIME riforme liberali.
Qualsiasi partito liberale d'Europa sarebbe d'accordo a promuoverle. Qualsiasi. Anche di destra.

Sarà come dici,
ma la sinistra al governo - compagni Bertinotti, Vendola, Rizzo e Turigliatto inclusi - non era MAI, dico MAI, riuscita a portarle a casa.

Online italicbold

*****
31619
Sesso: Maschio
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #26 il: 19 Gen 2018, 10:12 »
In secondo luogo non è vero che siano un numero spropositato, [...]

Come tante cose, a volte, la maggiore responsabilità degli esponenti, anche di partiti presunti di sinistra, é che non osano dire le cifre. Che parlano.
Tempo fa ho letto che Parigi intramuros, 2 milioni e mezzo di abitanti, vede arrivare, ogni giorno 76 sans papier. 76. Meno di un condominio.

Offline FatDanny

*****
15725
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #27 il: 19 Gen 2018, 10:18 »
Sarà come dici,
ma la sinistra al governo - compagni Bertinotti, Vendola, Rizzo e Turigliatto inclusi - non era MAI, dico MAI, riuscita a portarle a casa.


Ma non era MAI MAI MAI riuscita a portarle a casa per quale ragione secondo te?
No, perchè da come lo dici sembra che sia stata una peculiarità specifica di quella maggioranza e non una semplice opportunità congiunturale.

La differenza sta forse nel fatto che biotestamento e unioni civili rappresentano l'unico modo di coprirsi un minimo a sinistra dopo una stagione fatta da Jobs Act, salva banche, buona scuola, decreto minniti, expo, etc, etc?
Sarà che all'epoca questa necessità non c'era mentre oggi se non facevi ste due cose il risultato era proprio 0 perché avevi tra le mani solo politiche di centrodestra?
Però oh, se te piace sta partita di scambio tienite stretto il biotestamento ottenuto sulla pelle di lavoratori e migranti, che permette agli elettori di aggrapparsi all'illusione di votare a sinistra mentre votano PD, quando in realtà stanno solo votando il Potere costituito (un'altra analogia con la DC di allora, che non riguarda certo solo renzi. Gli elettori fanno il partito come il partito fa gli elettori).

Genesis, l'economia governa la politica perché la politica cede volentieri il passo.
Le due cose vanno insieme e l'economia non la cambi se non cambi politica.

Come tante cose, a volte, la maggiore responsabilità degli esponenti, anche di partiti presunti di sinistra, é che non osano dire le cifre. Che parlano.
Tempo fa ho letto che Parigi intramuros, 2 milioni e mezzo di abitanti, vede arrivare, ogni giorno 76 sans papier. 76. Meno di un condominio.


Il punto, a volerlo vedere, sta tutto qui.

Offline TomYorke

*****
6724
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #28 il: 19 Gen 2018, 10:19 »
Mavaffanculo, questa frase è sufficiente a qualificarti, ti meriti di maio, peccato che questo è anche il mio paese.

Perdonami, ma la nuova classe dirigente del Pd ha inanellato una serie di dichiarazioni (oltre ad azioni di governo) di questo tipo :

- "Aiutiamoli a casa loro"

- "Una violenza commessa da un richiedente asilo è moralmente più inaccettabile"

Frasi come queste, dette da due esponenti importanti (Renzi e Serracchiani) sono il segnale dello sdoganamento di una certa intolleranza a sinistra. No?

Soprassiedo per carità di patria sulle Leggi a firma Minniti, che potrebbero tranquillamente essere leggi a firma Lega Nord.
C'è poco da risentirsi Rugiule.
Poi se uno deve accettare tutto questo per non ritrovarsi con Di Maio....boh...

Offline Rugiule

*
5822
Sesso: Maschio
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #29 il: 19 Gen 2018, 14:24 »
No, ma votatelo Di Maio, votate Salvini, o votate quello della razza bianca, sdoganate pure casapaund o forza nuova, tanto poi quando stamo tutti, ahimè tutti, nella mmerda potete sempre dire che è stata a politica de destra del piddì a portarci a questo. Io ve lo dico oggi, siete tutti responsabili, detto ciò tornate a specchiarvi, io mi levo di culo. Ciao

Online JoseAntonio

*****
14052
Sesso: Maschio
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #30 il: 19 Gen 2018, 14:37 »
No, ma votatelo Di Maio, votate Salvini, o votate quello della razza bianca, sdoganate pure casapaund o forza nuova, tanto poi quando stamo tutti, ahimè tutti, nella mmerda potete sempre dire che è stata a politica de destra del piddì a portarci a questo. Io ve lo dico oggi, siete tutti responsabili, detto ciò tornate a specchiarvi, io mi levo di culo. Ciao

Il famoso elettore di sinistra di Schrödinger, che contemporaneamente non conta un cazzo ed è decisivo per le vittorie altrui.

Riguardo i fascismi, una lettura davanti al caminetto:
https://www.wumingfoundation.com/giap/2016/06/casapound-rapporti-con-lestrema-destra-nel-ventre-del-partito-renziano/
Ed è pure vecchia, molte altre cose da aggiungere sono avvenute.

Offline MisterFaro

*****
9789
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #31 il: 19 Gen 2018, 14:58 »
No, ma votatelo Di Maio, votate Salvini, o votate quello della razza bianca, sdoganate pure casapaund o forza nuova, tanto poi quando stamo tutti, ahimè tutti, nella mmerda potete sempre dire che è stata a politica de destra del piddì a portarci a questo. Io ve lo dico oggi, siete tutti responsabili, detto ciò tornate a specchiarvi, io mi levo di culo. Ciao

Condivido con Renzi, e con te, la necessità di un voto utile, pragmatico, che non consegni il Paese alle destre.

Aspetto solo la dichiarazione di Renzi con cui impegna il PD a far convogliare i voti su Potere al Popolo.

Offline orchetto

*****
11932
Sesso: Maschio
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #32 il: 19 Gen 2018, 15:14 »
No, ma votatelo Di Maio, votate Salvini, o votate quello della razza bianca, sdoganate pure casapaund o forza nuova, tanto poi quando stamo tutti, ahimè tutti, nella mmerda potete sempre dire che è stata a politica de destra del piddì a portarci a questo. Io ve lo dico oggi, siete tutti responsabili, detto ciò tornate a specchiarvi, io mi levo di culo. Ciao
Hai presente quelle pubblicità progresso sulla droga? Ecco queste uscite sortiscono lo stesso effetto. Se un altro po magari neanche sapevi che era la droga le ascolti e ti viene voglia di farti una pera al volo.

Offline FatDanny

*****
15725
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #33 il: 19 Gen 2018, 15:52 »
Intanto, a proposito di fascismi, sempre minniti assieme a Gabrielli ha diramato questo:

www.commissariatodips.it/notizie/articolo/protocollo-operativo-per-il-contrasto-alle-fake-news.html

Non so se è più grave o fa più ridere che il ministero degli interni evochi a se la determinazione della verità.
Grave se pensiamo la cosa in chiave politica, anzi gravissimo.
Ridicolo se pensiamo ad agenti costretti a verificare avvistamenti alieni, mostri e fenomeni demoniaci sparsi nel web.

Leggetevelo e ragionate se non è peggiore di quel che vuole combattere.

Senza contare che la task force sulle fake news è guidata da Gianni Riotta, uno che il premio Pulitzer glenn greenwald ha definito "il contrario del giornalismo" per la totalità di fake news prodotte.

Votate pd!
Non possiamo lasciare il fascismo ai fascisti!

Online Davy_Jones

*****
5784
Sesso: Maschio
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #34 il: 19 Gen 2018, 16:36 »
Votate pd!
Non possiamo lasciare il fascismo ai fascisti!

 :DD

questa e' ottima

Senza contare che la task force sulle fake news è guidata da Gianni Riotta, uno che il premio Pulitzer glenn greenwald ha definito "il contrario del giornalismo" per la totalità di fake news prodotte.

questa andrebbe raccontata meglio, ma anche sticazzi perche' riotta sta pesantemente sul cazzo anche a me.

Offline TomYorke

*****
6724
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #35 il: 19 Gen 2018, 16:58 »
No, ma votatelo Di Maio, votate Salvini, o votate quello della razza bianca, sdoganate pure casapaund o forza nuova, tanto poi quando stamo tutti, ahimè tutti, nella mmerda potete sempre dire che è stata a politica de destra del piddì a portarci a questo. Io ve lo dico oggi, siete tutti responsabili, detto ciò tornate a specchiarvi, io mi levo di culo. Ciao

Vabbè.

Offline Sbracchiosauro

*****
10537
Sesso: Maschio
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #36 il: 20 Gen 2018, 23:37 »
100% rugiule
(famo 99%, niente fanculo)
daniè, hai cacato un po' fuori, in ottima compagnia
fermo restando che buona parte di ciò che dici è vero, che questo pd non è un partito di sinistra, che alcune scelte di governo sono puramente di destra, tutto quello che te pare su minniti e soci, va bene tutto
ma il primo e più grande alleato del neonazismo è quel simpatico comico che li ha sdoganati per primo, che li ha candidati nelle sue fila, che ha convinto milioni di faggiani che in fondo destra e sinistra sò tutte uguali, che i ragazzi di casapound in fondo fanno anche cose buone
e soprattutto che ne ha adottato metodi e lessico, che ha imbarbarito qualsiasi dibattito, che ha spostato la politica italiana in una corsa a chi solletica meglio le pance dellaggente, che per i suoi propri scopi economici ha sputtanato un paese rinchiudendolo in questa spirale in cui chi vince vince sempre nella merda stamo
continuate pure a fà i radicaloni chicchettosi che schifano quello che c'è adesso nel pd, che in fondo è solo colpa di chi avrebbe potuto spostarlo a sinistra da dentro ma ha preferito bevese fandonie pentastellate o scindersi in altri minuscoli partitelli o inutili nuove esperienze
c'aveva ragione il poro zanzy, eoni fa, quando diceva che tutta sta caciara sul pd democristo la dovevate fà quando si poteva votare contro il segretariato renziano, e nonbisognava manco promettergli il voto in cabina, bastava annà in un cazzo di gazebo
torno a non leggere, che è meglio

Offline pan

*
1179
Sesso: Femmina
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #37 il: 21 Gen 2018, 00:42 »
io pure concordo con rugiule e sbracchio.
anche se si dirà che se il m5 stelle o salvini hanno preso piede è colpa del pd inefficace. se i razzisti hanno preso vigore è colpa del pd inefficace. se mussolini viene venduto in edicola a mò di calendario e alla petacci non si può dare più del maiale senza scatenare processi ed editoriali  è colpa del pd inefficace.
scusate, lo so che è la teoria che va per la maggiore, ma  la trovo fuori fuoco.
la verità, per me, è che si è dato ad una consistente fetta di italiani quello che volevano da tempo, perché il tempo che passa ha lavorato di fino, facendo dimenticare, perché la repulsione per tutto quanto sa di politica, cultura, ragionamento ormai è dilagante e concetti semplici, idioti e di pancia sono quelli più apprezzati.
al posto di renzi ce poteva stare pure berlinguer. avresti avuto un partito di sinistra giusta, pur non estremista, ma la merda che c'è attorno a noi ci sarebbe stata lo stesso.

Online Tarallo

*****
79098
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #38 il: 21 Gen 2018, 07:47 »
La differenza è che fra tutti questi l'unico che ancora ogni tanto fra un sorrisino e l'altro si dichiara di sinistra è il PD. Io al M5S non ascrivo alcuna responsabilità perché non mi ha mai detto di essere di sinistra o che avrebbe fatto cose di sinistra. Se occupi quello spazio (ma ormai è ufficialmente finita, non abbocca più nessuno) sei responsabile di come lo usi. Spero molto che finalmente quello spazio se lo prenda qualcun'altro e che si veda il PD per la DC illuminata del nuovo millennio, con i sentitissimi ringraziamenti per il progresso fornito su due fronti sui diritti civili, mentre su quelli sociali economici ci lascia dove eravamo rimasti.

Online genesis

*****
18738
Sesso: Maschio
Re:Come volevasi dimostrare: il PD termina la traiettoria verso la nuova DC
« Risposta #39 il: 21 Gen 2018, 08:11 »
ma il primo e più grande alleato del neonazismo è quel simpatico comico che li ha sdoganati per primo, che li ha candidati nelle sue fila, che ha convinto milioni di faggiani che in fondo destra e sinistra sò tutte uguali, che i ragazzi di casapound in fondo fanno anche cose buone
e soprattutto che ne ha adottato metodi e lessico, che ha imbarbarito qualsiasi dibattito, che ha spostato la politica italiana in una corsa a chi solletica meglio le pance dellaggente, che per i suoi propri scopi economici ha sputtanato un paese rinchiudendolo in questa spirale in cui chi vince vince sempre nella merda stamo

No, il primo sdoganamento è avvenuto nel 1993.

c'aveva ragione il poro zanzy, eoni fa, quando diceva che tutta sta caciara sul pd democristo la dovevate fà quando si poteva votare contro il segretariato renziano, e nonbisognava manco promettergli il voto in cabina, bastava annà in un cazzo di gazebo
torno a non leggere, che è meglio


Lo pensavo pure io, il problema non sono le idee diverse, ma la mutazione genetica che è avvenuta nel partito.
Basti vedere quello che è successo in Sicilia.
https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/11/11/sicilia-la-metamorfosi-del-pd-renziano-la-maggioranza-degli-eletti-alle-regionali-viene-da-cuffaro-lombardo-e-berlusconi/3968308/

e che è avvenuto, in silenzio, in tutta Italia: il partito invaso da gente che viene da destra che entrano e comandano.
L'ultimo, caso minore, a Roma in questi giorni.
http://roma.repubblica.it/cronaca/2018/01/20/news/roma_pd_un_ex_di_fi_nuovo_segretario_della_sezione_che_fu_di_d_alema-186914704/

Un caso clamoroso.
http://iltirreno.gelocal.it/pistoia/cronaca/2017/10/14/news/da-renzi-a-silvio-berlusconi-gramigna-entra-in-forza-italia-1.15989421

Rispetto chi è rimasto, ma fare battaglia interna in questa è veramente difficile e ci si può domandare se sia utile, se ne valga la pena.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod