Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters - Lazio.net Community

Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters

0 Utenti e 8 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Brujita76

*
7044
Sesso: Maschio
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3260 il: 12 Giu 2018, 15:33 »
Su certe cose non é possibile argomentare.
E' quello Auschwitz.
E' la banalità del male descritta da Hannah Arendt,
é il senso d'indifferenza raccontato da Elie Wiesel che scriveva della necessità di "sentire il dolore altrui dentro di sé".

Non é una questione da cabina elettorale.
O di qua o di là.
ah ok, allora avevo capito bene prima.
No alle argomentazioni
Si alle offese, si agli schieramenti, si al bianco o nero

Ti saluto con una vignetta francese



Offline Thorin

*
2553
Sesso: Maschio
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3261 il: 12 Giu 2018, 15:36 »
Stiamo parlando dell'iniziativa del governo italiano.
Che io viva in Francia o in Burundi non cambia di una virgola.
La mia opinione non cambia.

Cambia eccome secondo me, cioè vivi in un paese che fa della chiusura delle frontiere la politica di 365gg all'anno (e di questo non ho mai letto mezza parola di condanna), insulti e fai la morale a me ed al mio paese che non ha fatto entrare 1 barca, con un metodo forse eccessivo, ma anche per far emergere il comportamento del tuo?
Cambia cambia...

Sarebbe meglio ascoltare le parole di Liliana Segre a riguardo, che ad Auschwitz c'è stata veramente... https://www.huffingtonpost.it/2018/06/12/la-senatrice-a-vita-scampata-allolocausto-la-responsabilita-e-la-vergogna-sono-dellue-non-di-salvini-litalia-e-stata-lasciata-sola_a_23456854/
MAGIX Fastcut

Offline italicbold

*****
31863
Sesso: Maschio
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3262 il: 12 Giu 2018, 15:43 »
Cambia eccome secondo me, cioè vivi in un paese che fa della chiusura delle frontiere la politica di 365gg all'anno (e di questo non ho mai letto mezza parola di condanna), insulti e fai la morale a me ed al mio paese che non ha fatto entrare 1 barca, con un metodo forse eccessivo, ma anche per far emergere il comportamento del tuo?
Cambia cambia...

Sarebbe meglio ascoltare le parole di Liliana Segre a riguardo... https://www.huffingtonpost.it/2018/06/12/la-senatrice-a-vita-scampata-allolocausto-la-responsabilita-e-la-vergogna-sono-dellue-non-di-salvini-litalia-e-stata-lasciata-sola_a_23456854/

Accannate.
Sinceramente.
La Segre c'ha 95 anni e non c'avrebbe la forza, ma se ti leggesse uno sganassone te lo rifilerebbe anche solo per averla arruolata in questa discussione dalla parte sbagliata.
La Segre probabilmente ci andrebbe a nuoto fino a quella barca per portare soccorso a quelle persone.
Accannate.
Ancora sinceramente.
Il tuo paese é anche il mio, anzi lo é anche di più proprio perché lo vedo da lontano.
E la morale non la faccio a lui, la faccio al suo governo e a chi li ha votati.
Accannate.
Sinceramente.


Offline pan

*
1197
Sesso: Femmina
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3263 il: 12 Giu 2018, 15:50 »
ma perché voi pensate che dare del razzista, fascista, sia peggio che sentirsi appellare ad ogni ragionamento di accoglienza o sensibilità/empatia spicciola  come radical chic che vivono negli attici, accoglili tu in casa tua , buonista.
ecco per me buonista è una offesa orribile. è la negazione dei sentimenti decenti che uno prova. è come se ti dicessero che fingi, che stai a fa una recita. l'altro evidentemente non li prova come li provi tu e ti deve sminuire per il fatto che ogni tanto qualcuno di buono/normale si trovi per davvero.
a sto punto meglio gli insensibili  consapevoli di esserlo che non rompono le palle.

e poi basta con sta barzelletta che gira, prolifera nei social: se non vuoi avere a che fare o te la prendi con un fascista sei fascista anche tu. ormai se sò imparati sto sofismo dialettico da scuola materna e te devi subire pure sta minchiata. 

Offline Thorin

*
2553
Sesso: Maschio
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3264 il: 12 Giu 2018, 15:57 »
Accannate.
Sinceramente.
La Segre c'ha 95 anni e non c'avrebbe la forza, ma se ti leggesse uno sganassone te lo rifilerebbe anche solo per averla arruolata in questa discussione dalla parte sbagliata.
La Segre probabilmente ci andrebbe a nuoto fino a quella barca per portare soccorso a quelle persone.
Accannate.
Ancora sinceramente.
Il tuo paese é anche il mio, anzi lo é anche di più proprio perché lo vedo da lontano.
E la morale non la faccio a lui, la faccio al suo governo e a chi li ha votati.
Accannate.
Sinceramente.

Ma tu che cazzo ne sai di qual'è la parte mia? Non ti permettere, ma non ti permettere veramente.
E te lo ripeto, guarda dentro casa tua e raccontaci quanto è bravo Macron.
E rispondi nel merito invece di dire stronzate, grazie.

Offline Tarallo

*****
79662
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3265 il: 12 Giu 2018, 15:58 »
Ma che cazzo c'entra Macron? Per quanto ne so magari italic sta preparando un attentato alla sua vita, ma che c'entra quello che succede in Francia? Italic dice di essere un grande estimatore di monsieur le president??

Offline italicbold

*****
31863
Sesso: Maschio
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3266 il: 12 Giu 2018, 16:02 »
E te lo ripeto, guarda dentro casa tua e raccontaci quanto è bravo Macron.

Il resto tralascio perché é confuso come il tuo ragionamento, ma mi interessa sapere quali sono i percorsi mentali che ti fanno scrivere per 3 volte sta cosa.
Quali sinapsi smuovi per ripetermi sta cosa da Macron di cui, incidentalmente, non me ne puo' fregare di meno.
Davvero.
Stamo a parlà del governo italiano che rifiuta di portare soccorso a una barca piena di esseri umani con 3 giorni di viveri e me parli di Macron perché vivo a Parigi. Perché ?
Se vivevo a Pyong Yang che cazzo me rispondevi ?

Offline Thorin

*
2553
Sesso: Maschio
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3267 il: 12 Giu 2018, 16:03 »
ma perché voi pensate che dare del razzista, fascista, sia peggio che sentirsi appellare ad ogni ragionamento di accoglienza o sensibilità/empatia spicciola  come radical chic che vivono negli attici, accoglili tu in casa tua , buonista.
ecco per me buonista è una offesa orribile. è la negazione dei sentimenti decenti che uno prova. è come se ti dicessero che fingi, che stai a fa una recita. l'altro evidentemente non li prova come li provi tu e ti deve sminuire per il fatto che ogni tanto qualcuno di buono/normale si trovi per davvero.
a sto punto meglio gli insensibili  consapevoli di esserlo che non rompono le palle.

No pan, non lo penso, infatti me ne guardo bene di dare giudizi un tanto al kilo come fa qualcun altro qua dentro.
Però scusami ma le prediche da chi razzola male proprio no, da chi vive in un sistema di chiusura delle frontiere e ne beneficia tutti i giorni le prediche (e gli insulti) non le accetto.
Io e Danny per esempio la vediamo in maniera opposta su tante cose ma per me quel che scrive è oro colato, ne faccio tesoro. Poi magari lui pensa che so' un [...] ma va bene così.
E infatti è uno dei pochi che non trascende mai, forse perchè effettivamente qualcosa da di' ce l'ha e non ha bisogno di fare lo sborone.

Offline italicbold

*****
31863
Sesso: Maschio
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3268 il: 12 Giu 2018, 16:05 »
[...]ne beneficia tutti i giorni [...]

Ma che cazzo stai a di ?

Offline Thorin

*
2553
Sesso: Maschio
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3269 il: 12 Giu 2018, 16:09 »

Stamo a parlà del governo italiano che rifiuta di portare soccorso a una barca piena di esseri umani con 3 giorni di viveri


Un'altra cosa non vera, che grande! Ma perchè non ti attieni alla realtà?
E' stato offerto di far scendere donne in gravidanza, feriti e bambini, ed hanno rifiutato.
Oggi sono stati riforniti di cibo, dall'Italia eh, non da qualcun altro, ma dall'Italia "razzista": http://www.rainews.it/dl/rainews/media/In-viaggio-su-Aquarius-Si-sta-avvicinando-una-nave-italiana-con-dei-rifornimenti-a5d88006-ab61-4c5c-b3d1-748dd98871cc.html

L'Italia sta dando assistenza, non è che j'hanno detto "ahahah morite de fame ahahah".

Offline Gio

*****
6153
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3270 il: 12 Giu 2018, 16:17 »
La semplificazione (del tutto pretestuosa, opinabile, e abbastanza di merxa, quanto il razzismo) é quella per cui chi rifiuta questa accoglienza formale, irrispettosa di qualsiasi diritto civile, affidata (mollata) all'Italia da una pletora di stati (altrettato di merxa) buoni a far la morale a parole, ma a farsi gli affari propri quando conviene, lo faccia perché é razzista.
Spagna inclusa che oggi fa il bel gesto, ma i porti li tiene ancora chiusi
Io sono favorevole alla chiusura dei porti italiani, affinché tutti li aprano, alla gestione del problema a livello europeo, se non mondiale, affinché le persone siano accolte come tali, e mi sento molto meno razzista o nazista di chi accoglie le persone e, poi, fa finta di non vederle quando dormono in mezzo ai parchi come i cani randagi.

Offline MisterFaro

*****
9938
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3271 il: 12 Giu 2018, 16:58 »
La semplificazione (del tutto pretestuosa, opinabile, e abbastanza di merxa, quanto il razzismo) é quella per cui chi rifiuta questa accoglienza formale, irrispettosa di qualsiasi diritto civile, affidata (mollata) all'Italia da una pletora di stati (altrettato di merxa) buoni a far la morale a parole, ma a farsi gli affari propri quando conviene, lo faccia perché é razzista.
Spagna inclusa che oggi fa il bel gesto, ma i porti li tiene ancora chiusi
Io sono favorevole alla chiusura dei porti italiani, affinché tutti li aprano, alla gestione del problema a livello europeo, se non mondiale, affinché le persone siano accolte come tali, e mi sento molto meno razzista o nazista di chi accoglie le persone e, poi, fa finta di non vederle quando dormono in mezzo ai parchi come i cani randagi.

Sarà fortuna la mia, ma non ne conosco

Offline FatDanny

*****
15856
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3272 il: 12 Giu 2018, 17:02 »
l'orrore si afferma quando chi ha il potere di contrastarlo non ha la credibilità per farlo.
oggi come ottant'anni fa.
Oggi Francia, Spagna, Germania non sono credibili. Macron che parla di cinismo è una barzelletta, perché di cinismo lui è un Re.
Non riescono a rompere il guscio del razzismo perché lo hanno alimentato a loro volta e oggi appaiono come soloni ipocriti. E purtroppo non vale solo sul razzismo.
Questo non giustifica nessuno, ma è un enorme problema con cui dobbiamo fare i conti.

Io appoggio totalmente quel che dice IB, aggiungo che la crisi compiuta del modello europeo (politica, sociale ed economica) lascia l'opposizione all'orrore disarmata. Ed è qui che tocca iniziare a preoccuparsi.
Ma finché non ci dotiamo di nuove armi non basta aspettare, come pensa qualcuno, men che meno basta l'elogio dello status quo come meno peggio. Non ha mai funzionato, perché dovrebbe iniziare adesso?

Aspettare ci porterà soltanto ad un piano inclinato sempre più ripido.
Servono nuove armi e servono il prima possibile.

 

Offline italicbold

*****
31863
Sesso: Maschio
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3273 il: 12 Giu 2018, 17:19 »
Io appoggio totalmente quel che dice IB, aggiungo che la crisi compiuta del modello europeo (politica, sociale ed economica) lascia l'opposizione all'orrore disarmata.

Attenzione, sul piano politico ti appoggio, sul piano umano e individuale l'unica arma é il rifiuto e l'opposizione ferma e assoluta a queste derive.
Senza se e senza ma. Nel nostro piccolo, foss'anche un forum o una discussione alla posta, alcune istanze non devono passare. Casa per casa, porta per porta.
Si puo' urlare alla luna, cianciare di democrazia, di Rousseau o del cazzo che se li frega, ma da Auschwitz in poi ogni sfumatura, su queste questioni, non é concepibile.

Io, almeno, non le concepisco.
Ti lascio parlare di spread, di leggi finanziarie, di Artipoli e Vignaroli, ma sui diritti umani no.
Chittesencula se te offendi.

Offline Tarallo

*****
79662
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3274 il: 12 Giu 2018, 17:20 »
Severo ma giusto.

Offline FatDanny

*****
15856
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3275 il: 12 Giu 2018, 17:25 »
IB ma per questo ho specificato che la mia osservazione non giustifica nessuno, perché non era quello lo scopo.
Quelle istanze non passano se c'è un'alternativa credibile ad opporsi, altrimenti passano eccome.
So già passate una volta per la stessa ragione, possono ripassare di nuovo.
Poi noi possiamo urlare, bestemmiare sul forum, dire "no pasaran" ma invece pasaran.

Dire che Macron non è credibile e per questo è inefficace (e per questo non costituirà un effettivo argine alla Le Pen) non significa giustificare le cazzate dette da Di Maio nel pomeriggio.
significa fare i conti col problema nella sua interezza e non pensare che basta non concepire certe derive per fermarle.

Io non mi accontento di non concepirle, perché vorrei fermarle.
E non se fermano o diventano inconcepibili perché noi alziamo il tono di voce nel dire "NO".
magari fosse. Mo' è il tempo de sporcasse le mani e indicare una direzione diversa oppure entrare nell'ordine di idee che pasaran eccome a prescindere da quel che concepisci tu o da quel che concepisco io.
Tutto qui.

Offline Thorin

*
2553
Sesso: Maschio
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3276 il: 12 Giu 2018, 17:26 »
Allora facciamo che chi appoggia lo status quo è complice dei centri di accoglienza lager, è complice dei caporali e di chi li fa lavorare a 2€ l'ora e pace fatta.
Da una parte tutti razzisti, dall'altra tutti sfruttatori.
Bello il mondo in bianco e nero!
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3277 il: 12 Giu 2018, 17:29 »
Aspettare ci porterà soltanto ad un piano inclinato sempre più ripido.
Servono nuove armi e servono il prima possibile.

Serve una forza di sinistra che dica poche cose chiare:

- corridoi umanitari
- tassa patrimoniale
- abolizione spese militari e riconversione in spese sociali.
- reddito di inclusione concreto e cospicuo.
- leggi sul lavoro che prevedano diritti equi ai lavoratori.

per iniziare.

Questo è il momento giusto per proporre queste cose.
Qualcuno riuscisse a farlo per bene ci leveremmo di torno i renzi i martina i gentiloni per sempre
e si potrebbe finalmente tornare a combattere.

Offline MisterFaro

*****
9938
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3278 il: 12 Giu 2018, 17:30 »
Allora facciamo che chi appoggia lo status quo è complice dei centri di accoglienza lager, è complice dei caporali e di chi li fa lavorare a 2€ l'ora e pace fatta.
Da una parte tutti razzisti, dall'altra tutti sfruttatori.
Bello il mondo in bianco e nero!

Capisco la tua critica a un certo modo di affrontare la discussione.
Pero in quei due estremi della tua iperbole, quello dei razzisti e quello degli sfruttatori, ci sono un sacco di persone. Non è che sono vuoti.

Offline italicbold

*****
31863
Sesso: Maschio
Re:Elezioni politiche 2018: i commenti dei Lazionetters
« Risposta #3279 il: 12 Giu 2018, 17:33 »
IB ma per questo ho specificato che la mia osservazione non giustifica nessuno, perché non era quello lo scopo.
Quelle istanze non passano se c'è un'alternativa credibile ad opporsi, altrimenti passano eccome.
So già passate una volta per la stessa ragione, possono ripassare di nuovo.
Poi noi possiamo urlare, bestemmiare sul forum, dire "no pasaran" ma invece pasaran.

Dire che Macron non è credibile e per questo è inefficace non significa giustificare le cazzate dette da Di Maio nel pomeriggio.
significa fare i conti col problema nella sua interezza e non pensare che basta non concepire certe derive per fermarle.

Me stai a parlà de Macron pure tu ?
Faccio un disegnino ? O basta un vaffanculo te e Macron ?
 ;))

Io invece penso che siano due dimensioni che meritino entrambe attenzione. I massimi sistemi e il particulare (cfr. Guicciardini, guarda che cazzo me ricordo dell'università...)
Il fatto che non esista una forza d'opposizione credibile non giustifica che, in qualsiasi ambito, anche dietro il portone del proprio condominio, si possa aderire a queste istanze. Sono battaglie che meritano anche che io passi qui sopra qualche minuto a rispondere. Perché a livello politico io la soluzione non ce l'ho, se speravate in italicbold come grande leader della sinistra che verrà, vi devo deludere ma non ne ho. Pero', nel mio particolare, c'ho la pallottola (dialettica) sempre in canna. No, anche se una soluzione alternativa a sinistra non c'é, i negri non c'hanno sempre il ritmo nel sangue e gli ebrei non sono tutti tirchi. E se mi scrivi che il governo fa bene a chiudere i porti a una nave alla deriva nel mediterraneo piena di ragazzini e donne incinte, io non aspetto che De Magistris faccia un nuovo movimento alternativo.

Ti rispondo.
Ti rifiuto.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod