L'indipendenza della Catalogna

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:L'indipendenza della Catalogna
« Risposta #320 il: 22 Dic 2017, 17:41 »
Fat Danny se tu vai per strada e chiedi a 100 persone random se sanno cos'è il pareggio di bilancio e se e quando e come è stata votata una modifica costituzionale su questo tema, quanti ti sapranno rispondere?
Secondo me tra le 10 e le 20 persone, e molto approssimativamente.

E se invece chiedi se sanno chi è Spelacchio?

Offline FatDanny

*****
15725
Re:L'indipendenza della Catalogna
« Risposta #321 il: 28 Dic 2017, 09:57 »
Ti sembra ridicolo che nel post sull’induoendenza della Catalogna si parli di questo?

I due argomenti non sono legati, la validità dell’uno non incide su quella dell’altro.

Penso he di Tsipras qua dentro se ne sia parlato abbondantemente e se non è stato fatto probabilmente non raccoglieva un interesse specifico. Che volemo fa’?
Non parliamo della Catalogna perché non abbiamo parlato di Tsipras?
Le nostre opinioni sono più o meno valide de allora ne abbiamo parlato o no?
Mi sembra più che altro un grande svicolare..

Non mi sembra ridicolo che se ne parli, mi sembra ridicolo che se ne parli in questi termini evidentemente inconsapevoli.

Non si possono fare i simposi sulle regole democratiche e come andrebbero applicate quando si sono difese e legittimate scelte e procedure che lo sono state ben meno.
Perché o significa che non si detiene il minimo equilibrio e si prende posizione solo in base a pregiudizi (positivi o negativi che siano) o che non si è a conoscenza di quanto avviene nei propri paesi.

Non serve aver parlato di tsipras o essersene interessati, ma se li non si aveva nulla da eccepire cosi come nel caso del fiscal compact e invece qui si rileva un problema democratico si, la propria opinione vale ben poco.

Esattamente come quella di chi sostiene che la terra è piatta perché lui così la vede con gli occhi.
Come valuteresti tale opinione sinceramente?
Perché allora io non potrei fare lo stesso?
praticamente esamina codici 300x250
Foto_und_Grafik_Designer_728_90.gif

Offline angeloadamo

*****
1125
Sesso: Maschio
Re:L'indipendenza della Catalogna
« Risposta #322 il: 23 Feb 2018, 18:01 »
Fonte: gazzetta punto it

Barcellona, la Guardia Civil perquisisce l'aereo di Guardiola: è caccia aperta a Puigdemont

Doppio controllo in pochi giorni sul volo privato del tecnico del Manchester City, da sempre aperto sostenitore dell'indipendenza catalana. Ma l'ex presidente non c'era

Doppia perquisizione per Pep Guardiola. L’emittente Catalunya Radio ha rivelato che lunedì e giovedì la Guardia Civil è piombata a bordo dell'aereo privato del tecnico del Manchester City per controllare che non ci fosse Charles Puigdemont, presidente destituito della Generalitat (ora in esilio in Belgio) che andrebbe incontro all'arresto in caso di ritorno in Spagna.
SOSTENITORE DELL'INDIPENDENZA — In entrambi i casi Puigdemont non era a bordo, ma non stupisce che l'attenzione della gendarmeria spagnola si sia concentrata sull'allenatore catalano che ha da sempre sostenuto apertamente la causa indipendentista, tanto da partecipare in diverse occasioni a manifestazioni a sostegno della causa. E che ora rischia una sanzione da parte della Football Association proprio per aver promosso un messaggio politico con un nastro giallo appuntato sulla giacca, simbolo della lotta per l'indipendenza, messo in mostra durante le gare e le conferenze stampa a partire dal 1° ottobre, data del referendum.

LE PERQUISIZIONI — Lunedì scorso, all'arrivo all'aeroporto El Prat di Barcellona, la Guardia Civil ha atteso lo sbarco dei parenti del tecnico e ha poi effettuato il controllo anche sull'auto utilizzata per lasciare lo scalo. Protocollo che si è ripetuto giovedì quando sono stati ispezionati anche altri quattro mezzi.

Offline Kappa

*
2023
http://space.tin.it/scienza/decos
Re:L'indipendenza della Catalogna
« Risposta #323 il: 01 Mar 2018, 20:29 »
Fonte: gazzetta punto it

Barcellona, la Guardia Civil perquisisce l'aereo di Guardiola: è caccia aperta a Puigdemont

Doppio controllo in pochi giorni sul volo privato del tecnico del Manchester City, da sempre aperto sostenitore dell'indipendenza catalana. Ma l'ex presidente non c'era

Doppia perquisizione per Pep Guardiola. L’emittente Catalunya Radio ha rivelato che lunedì e giovedì la Guardia Civil è piombata a bordo dell'aereo privato del tecnico del Manchester City per controllare che non ci fosse Charles Puigdemont, presidente destituito della Generalitat (ora in esilio in Belgio) che andrebbe incontro all'arresto in caso di ritorno in Spagna.
SOSTENITORE DELL'INDIPENDENZA — In entrambi i casi Puigdemont non era a bordo, ma non stupisce che l'attenzione della gendarmeria spagnola si sia concentrata sull'allenatore catalano che ha da sempre sostenuto apertamente la causa indipendentista, tanto da partecipare in diverse occasioni a manifestazioni a sostegno della causa. E che ora rischia una sanzione da parte della Football Association proprio per aver promosso un messaggio politico con un nastro giallo appuntato sulla giacca, simbolo della lotta per l'indipendenza, messo in mostra durante le gare e le conferenze stampa a partire dal 1° ottobre, data del referendum.

LE PERQUISIZIONI — Lunedì scorso, all'arrivo all'aeroporto El Prat di Barcellona, la Guardia Civil ha atteso lo sbarco dei parenti del tecnico e ha poi effettuato il controllo anche sull'auto utilizzata per lasciare lo scalo. Protocollo che si è ripetuto giovedì quando sono stati ispezionati anche altri quattro mezzi.
Che follia, multare una persona perché ha espresso delle idee politiche. Dimostra una pochezza ed una debolezza incredibile...
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod