Labour Party

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Splash

*****
32158
Sesso: Maschio
Labour Party
« il: 21 Ago 2016, 19:49 »
Parliamone.

Da perfetto ignorante in materia, m'incuriosisce la situazione del partito oppositario inglese. Con il governo in crisi dopo il brexit, è cominciato una serie di attachi al leader attuale del partito, Corbyn, dai suoi stessi deputati. Ha perso in maniera clamorosa il voto di sfiducia dei deputati del suo partito, ma continua ad essere favorito in maniera schiacciante per la gara per il commando del partito che terminerà il mese prossimo. Quindi in pratica il partito è quasi tutto contro di lui (ogni giorno ci sta qualche deputato che lo chiama inelegibile, l'ultimo è stato il sindaco di Londra, Khan) ma la base del partito è compatta in suo favore, magari indicando il volere di muovere dalle politiche del new labour.

Quale idea vi siete fatti?

Offline anderz

*
7947
Re:Labour Party
« Risposta #1 il: 22 Ago 2016, 11:57 »
Parliamone.

Da perfetto ignorante in materia, m'incuriosisce la situazione del partito oppositario inglese. Con il governo in crisi dopo il brexit, è cominciato una serie di attachi al leader attuale del partito, Corbyn, dai suoi stessi deputati. Ha perso in maniera clamorosa il voto di sfiducia dei deputati del suo partito, ma continua ad essere favorito in maniera schiacciante per la gara per il commando del partito che terminerà il mese prossimo. Quindi in pratica il partito è quasi tutto contro di lui (ogni giorno ci sta qualche deputato che lo chiama inelegibile, l'ultimo è stato il sindaco di Londra, Khan) ma la base del partito è compatta in suo favore, magari indicando il volere di muovere dalle politiche del new labour.

Quale idea vi siete fatti?

Credo che questa situazione sia perfetta per comprendere ciò che sono diventate le cosiddette socialdemocrazie in Europa.
In una perpetua rincorsa al modello thatcheriano hanno svenduto la loro essenza, il motivo stesso della loro esistenza, ormai indistinguibili da un qualsiasi partito ultraliberista e piegato al volere della finanza.
In Gran Bretagna, almeno, la base ricorda cosa significa far parte della working class e ha espresso un leader di minoranza che prova a riaprire il dibattito pubblico su tematiche sociali che per me cittadino sarebbero il sale della buona politica. Corbyn, ovviamente, è invotabile solo per la finanza e per i media da essa manovrati, è questo il succo della vicenda.
In Italia, invece, siamo talmente preda di opposti populismi che, in un modo o nell’altro, ci sta bene lo smantellamento di quel poco di welfare state che avevamo.

Online Tarallo

*****
77344
Re:Labour Party
« Risposta #2 il: 22 Ago 2016, 12:08 »
The death of neoliberalism and the crisis in western politics

http://www.theguardian.com/commentisfree/2016/aug/21/death-of-neoliberalism-crisis-in-western-politics?CMP=Share_AndroidApp_Copy_to_clipboard

Scusate ma da LazioNetscape1994 postare link è complicato.

Offline Davy_Jones

*****
5397
Sesso: Maschio
Re:Labour Party
« Risposta #3 il: 22 Ago 2016, 13:26 »
come diagnosi sul labour sono abbastanza d'accordo con anderz. comunque corbyn direi che vincera' e dopo che avra' vinto avra' le chiavi del partito, cioe' potra' prendere molte decisioni pesanti per l'organizzazione dei labour. il punto delicato e' che dovra' al tempo stesso fare si che, in parlamento, il partito gli vada dietro, cioe' per esempio i deputati dovranno seguire le sue indicazioni quando si discutera' di temi sensibili (banche, brexit, impegno di soldati, ecc.). la cosa a oggi non e' scontata, almeno stando alle parole dei deputati. quindi dopo la vittoria corbyn cerchera' di mettere assieme i cocci (il labour e' un partito spaccato in diverse fazioni al momento) e nel farlo forse fara' alcuni dei compromessi che finora ha detto di non voler fare. ma d'altra parte neppure ignorare il leader eletto dalla base e' una strategia sensata, secondo me. quindi la mia impressione e' che da capo del labour corbyn avra' abbastanza potere da ridurre il partito a miti consigli e la spaccatura che oggi sembra cosi' drammatica fra base e MPs (per semplificare) rientrera'.

Offline COLDILANA61

*
11082
Sesso: Maschio
Re:Labour Party
« Risposta #4 il: 22 Ago 2016, 20:14 »
Credo che questa situazione sia perfetta per comprendere ciò che sono diventate le cosiddette socialdemocrazie in Europa.
In una perpetua rincorsa al modello thatcheriano hanno svenduto la loro essenza, il motivo stesso della loro esistenza, ormai indistinguibili da un qualsiasi partito ultraliberista e piegato al volere della finanza.
In Gran Bretagna, almeno, la base ricorda cosa significa far parte della working class e ha espresso un leader di minoranza che prova a riaprire il dibattito pubblico su tematiche sociali che per me cittadino sarebbero il sale della buona politica. Corbyn, ovviamente, è invotabile solo per la finanza e per i media da essa manovrati, è questo il succo della vicenda.
In Italia, invece, siamo talmente preda di opposti populismi che, in un modo o nell’altro, ci sta bene lo smantellamento di quel poco di welfare state che avevamo.

Esatto .

Questo , pero' , vorrebbe dire che in italia NON esiste la working class oppure si nasconde oppure sono 4 gatti .

Oppure bisogna aspettare che la ex classe media si convinca di essere diventata working class .


 

Online Splash

*****
32158
Sesso: Maschio
Re:Labour Party
« Risposta #5 il: 10 Giu 2017, 09:16 »
Thoughts? (ndo sta quel neoliberalista di scritch :DD)

Offline Warp

*
7475
Re:Labour Party
« Risposta #6 il: 12 Giu 2017, 09:02 »
Il labour ha preso molto grazie a Corbyn oppure se non c'era Corbyn poteva prendere di più approfittando della tragedia che è sotto qualsiasi punto di vista una come la May ?
Non lo sapremo may  :)
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod