Le cooperative nere (e altro)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online MisterFaro

*****
9298
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #20 il: 05 Nov 2017, 19:47 »
La vulgata è

"questi saranno pure razzisti, sessuofobi, violenti, ma almeno sono onesti e fanno gli interessi degli italiani"

Da questa indagine si evince per l'ennesima volta che invece:

"questi sono razzisti, sessuofobi, violenti, e non sono per niente onesti e NON fanno gli interessi degli italiani"



E anche chi pensa di combatterli scrivendo "mortearfascio" farebbe meglio invece a parlare di questi fatti anche se a lui sono ben noti. Sempre se è veramente interessato a contrastare i vari fascismi.

Online MisterFaro

*****
9298
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #21 il: 05 Nov 2017, 20:01 »
...
Sui finanziamenti anche li ognuno finanzia chi gli pare se il finanziamento è legale e trasparente.
Io finanzio una associazione abortista tu una pro-vita. Io do i soldi ad Adinolfi (per dire eh  :) tu alle associazioni di fine vita)
...

Il problema NON è per i fascisti farsi finanziare da organizzazioni "pro-vita" MA è per le organizzazioni "pro-vita" che finanziano razzisti violenti.
Come si concilia l'ergersi a paladini della vita con il finanziare movimenti che rimanderebbero le persone a morire nei posti da cui scappano?



Apposta avevo scritto:
...finanziamenti da parte dei movimenti pro-vita (altro filone!),
...
"altro filone"

Con un po' più di rispetto verso di me forse avresti potuto capire il senso. Con un po' di rispetto verso chi dimostra perché questi sono pericolosi, perché pensa che chi non li conosce sia più convincibile così che con poco coinvolgenti "mortearfascio" o derubricando a "cose già note" fatti che non sono noti affatto a milioni di italiani.

Offline Warp

*
7582
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #22 il: 05 Nov 2017, 20:08 »
Supposizioni un corno, se leggessi con un minimo di rispetto quello che scrivono coloro a cui rispondi ti accorgeresti che:

questo NON è un articolo di denuncia ma un resoconto di quanto scritto nei documenti dei Ros (organo investigativo dell'Arma dei Carabinieri con competenza sulla criminalità organizzata e sul terrorismo).

È già la seconda volta che devi scriverlo e siamo ancora solo a pagina 1 del topic  :roll:

Per me la verità è solo quella che scrive il giudice nella motivazione della sentenza (È manco questo è sempre vero purtoppo) il resto sono ipotesi anche se vengono dai Ros o dalle veline dei pm.

Online MisterFaro

*****
9298
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #23 il: 05 Nov 2017, 21:58 »
Queste sono supposizioni tue o dei redattori del pezzo in questione.
Io ho parlato di cooperative solo perchè questa è purtroppo prassi consolidata nell'economia italiana. (Buzzi docet).
Per quanto riguarda l'uso di manovalanza niente di nuovo, altri, a detta di alcune indagini credo tuttora in corso della magistratura, ne farebbero uso (vedi i legami di certi movimenti per la casa con il racket delle occupazioni, i legami di certe ong con il traffico di migranti e via dicendo).
Sui finanziamenti anche li ognuno finanzia chi gli pare se il finanziamento è legale e trasparente.
Io finanzio una associazione abortista tu una pro-vita. Io do i soldi ad Adinolfi (per dire eh  :) tu alle associazioni di fine vita)
La manovalanza negli stadi l'estrema destra la recluta da 40 anni abbondanti (che è una notizia ?)

Francamente mi pare un pezzo un pò buttato li, per fare sensazione il giorno del corteo di FN.
Ripeto, al di la della merd.aggine totale dei protagonisti non fa emergere nulla di interessante, di non saputo e soprattutto di illegale (almeno in questa fase).

Per me la verità è solo quella che scrive il giudice nella motivazione della sentenza (È manco questo è sempre vero purtoppo) il resto sono ipotesi anche se vengono dai Ros o dalle veline dei pm.

Apprezzo il cambiamento di posizione.

Un po' meno i due pesi e le due misure tra il contestare le ipotesi investigative dei Ros da me riportate e le tue conclusioni su altre questioni.

Offline Warp

*
7582
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #24 il: 06 Nov 2017, 08:05 »
Apprezzo il cambiamento di posizione

Dov' è il cambiamento ? Ipotesi o supposizioni nel mio vocabolario hanno lo stesso significato.
Ok sono supposizioni dei Ros non tue o della giornalista.
Riguardo i 2 pesi propri o il fatto che io abbia permesso di schifare altamente Fn e ni con condivise nulla della loro politica dovrebbe chiarire la posizione mia.
Chebribadisci.
Siccome in Italia la voglia di forca   non tramonta mai e di gente processata sommariamente sui giornali ci si potrebbe riempire un elenco telefonico (così a volo di uccello  citiamo Mauri il sindaco Marino il deputato Milanese recentemente assolto) non darei peso probatorio a queste informative o veline almeno finché non siano confermate in giudizio.

Sulle altre vicende non ho dato giudizi ho detto che ci sono indagini in corso.. 

Offline bak

*
17591
Sesso: Maschio
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #25 il: 06 Nov 2017, 08:15 »
Cooperative nere a parte, CP al 9% ad Ostia.

C'è un forte problema: questi movimenti, cooperative-finanziamenti-ROS o meno, cominciano ad attecchire fortemente nel territorio.

Offline FatDanny

*****
14899
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #26 il: 06 Nov 2017, 08:26 »
Famo na cosa. Qui dentro nessuno calunnia nessuno. Nessuno insulta nessuno.
Si parla e si discute.
Non conosco le carte processuali come non le conosci tu, si discute sulla base di ciò che scrivono i giornali (in questo caso Il fatto...mica Caltagirone).
Per quanto mi riguarda "gli sfondo i vetri con la mazzetta", "allaghiamoli"...ed altre amenità ben potrebbero qualificarsi estorsione. Ma sarà il giudice e non certo io a decidere. Io mi limito a leggere i giornali che fino a quando non parlano le sentenze sono le uniche fonti di informazione.

quindi tribunali e giornali sono le uniche fonti di informazione?
Posso essere perplesso soprattutto guardando alla storia italiana e al posto che occupiamo per libertà d'informazione e ruolo della magistratura?
Posso dire che è un'amenità Pensare che la verità la stabilisca un tribunale quando qualsiasi giudice o pm o avvocato ti dirà che loro stabiliscono solo la verità giudiziaria e non quella politica di cui parla misterfaro?
Inoltre anche due pizze in faccia possono configurarsi come estorsione, tutto dipende dal quadro di riferimento da cui si parte. Ovviamente in un'occupazione non è che denunci i furbi per inadempimento e meno male aggiungo io. È abbastanza comprensibile la ragione per cui non ci si rivolge alle forze del dis-ordine.

Ti chiedo scusa per aver invaso il tuo giardino personale (un forum di calcio usato come pulpito politico, pensa come stai)  con le mie baggianate.
Mi rendo conto che esprimere opinioni diverse dai tuoi proclami è impossibile perche tu sai tutto meglio degli altri, per cui torno al mio corso di acroyoga liberista e ti saluto.

Le minacce comunque te le riporti a casa tua caro sfigatone e siccome non è la prima volta che mi insulti e minacci lascia stare sennò finisce che una querela te la mando io.

ti segnalo due sconcertanti rivelazioni: il 95% di chi scrive su temi non ha le mie stesse opinioni, compresi bak, misterfaro e Carib (cito chi è intervenuto qui). Eppure non mi pare di dirgli nulla.
La seconda sconcertante rivelazione è che "pressappochista" non è un insulto. Purtroppo il regolamento non me lo permette e ciò che penso sono costretto a tenermelo per me.
Dico solo come valutazione politica che se devo criticare il modello dei centri sociali e tutti gli sbagli che abbiamo fatto non mi serve il messaggero, mi basta leggere come abbiamo lasciato i nostri spazi alla merce di chi se ne è sentito parte solo per averli attraversati utilitaristicamente.


Tornando al tema che si butti in mezzo le cooperative rosse, le occupazioni e i centri sociali mentre si discute di holding finanziare diffuse in tutta Europa è solo un modo per buttarla in caciara. O di parlarne in modo qualunquista e pressappochista.
La realtà non è un insulto.

Offline FatDanny

*****
14899
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #27 il: 06 Nov 2017, 08:28 »
Cooperative nere a parte, CP al 9% ad Ostia.

C'è un forte problema: questi movimenti, cooperative-finanziamenti-ROS o meno, cominciano ad attecchire fortemente nel territorio.

gli spada attecchiscono fortemente nel territorio di ostia, i cui rapporti amichevoli con i dirigenti locali di cpi sono alla luce del sole. Il resto è conseguenza.

Certo se poi davanti a quello che mette in piedi Cpi (vedi inchiesta espresso di ieri) la risposta è "si ma pure a sinistra..." presto detta la ragione per cui aumentano i loro consensi.

Offline genesis

*****
18254
Sesso: Maschio
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #28 il: 06 Nov 2017, 08:44 »
Forza Nuova Holding: dai dentisti ai compro-oro, il tesoro milionario dei "poveri patrioti"

Nell’inchiesta dei carabinieri del Ros sui pestaggi dei bengalesi e l’indottrinamento di giovani emergono dettagli delle attività economiche dei neofascisti: dagli affari con i russi alle relazioni col Vaticano
di FEDERICA ANGELI

Chiedo scusa a tutti ma io mi sono fermato qui.
Questa giornalista sta scrivendo una serie di articoli sulle periferie romane, come ricordava Carib.
Quello su Tor Pignattara è stato molto criticato da alcune associazioni che lavorano sul territorio.

https://ilovetorpigna.it/2017/11/02/la-rabbia-vera-di-tor-pignattara-e-contro-questo-giornalismo-senza-vergogna/

http://suduepiedi.net/2017/11/angeli-demoni-sul-cielo-tor-pignattara/

Offline anderz

*
7990
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #29 il: 06 Nov 2017, 14:24 »
In un quartiere molto popolare sinistra unita prende il 3 e CPI il 9. Ci sarà un problema di fondo?

Oppure è tutto ok?

Offline genesis

*****
18254
Sesso: Maschio
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #30 il: 06 Nov 2017, 14:38 »
In un quartiere molto popolare sinistra unita prende il 3 e CPI il 9. Ci sarà un problema di fondo?

Oppure è tutto ok?

La sinistra (MDP, SI) in realtà appoggiava un'altra lista civica che ha preso 8%. Ma sarebbe da parlarne in un altro topic.
P.S.: Il X municipio un quartiere molto popolare ?!? Casal Palocco, Axa, Infernetto...

Offline Tornado

*
11880
Sesso: Maschio
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #31 il: 06 Nov 2017, 18:01 »
P.S:...Popolare, popolare...ostia...ci sto io!

Online MisterFaro

*****
9298
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #32 il: 06 Nov 2017, 18:52 »
In un quartiere molto popolare sinistra unita prende il 3 e CPI il 9. Ci sarà un problema di fondo?

Oppure è tutto ok?

O non ho capito la domanda o non ho capito a chi è rivolta.

A parte, forse, warp mi sembra che tutto gli altri intervenuti hanno ben chiaro che esiste (almeno) un problema

Offline Tornado

*
11880
Sesso: Maschio
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #33 il: 06 Nov 2017, 19:17 »
Una curiosità fanny...dando per scontato che il messaggero calunnia...ma il movimento per la casa lo ha querelato?

Offline carib

*****
26719
Sesso: Maschio
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #34 il: 07 Nov 2017, 22:25 »

Offline bak

*
17591
Sesso: Maschio
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #35 il: 08 Nov 2017, 17:31 »
In un quartiere molto popolare sinistra unita prende il 3 e CPI il 9. Ci sarà un problema di fondo?

Oppure è tutto ok?

A margine R. Spada ha spaccato il setto nasale a un giornalista di Nemo. Non contento lo ha continuato a picchiare con un bastone.
Il clan ha appoggiato cp alle elezioni.

Offline porga

*
985
Sesso: Maschio
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #36 il: 09 Nov 2017, 10:09 »
Siccome in Italia la voglia di forca non tramonta mai

mai, fe vuoi te lo poffo giurare

Online MisterFaro

*****
9298
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #37 il: 09 Nov 2017, 10:29 »
A margine R. Spada ha spaccato il setto nasale a un giornalista di Nemo. Non contento lo ha continuato a picchiare con un bastone.
Il clan ha appoggiato cp alle elezioni.

Se una cosa del genere l'avesse fatta uno straniero loro stessi avrebbero parlato di "razzismo alla rovescia" di "razzismo verso gli italiani".

<<Non essendoci flagranza di reato non può scattare l'arresto. Al momento rischia una denuncia a piede libero per lesioni o un fermo di polizia giudiziaria nel caso vengano riscontrate lesioni gravissime al giornalista a seguito dell'aggressione. Per questo gli inquirenti stanno attendendo di conoscere l'entità delle lesioni riportate dal giornalista per ridefinire eventualmente il reato>>

La legge in Italia è questa, se ne avvalgono per le loro nefandezze e urlano al "razzismo verso gli italiani" se applicate a stranieri.

Offline FatDanny

*****
14899
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #38 il: 09 Nov 2017, 10:55 »
Una curiosità fanny...dando per scontato che il messaggero calunnia...ma il movimento per la casa lo ha querelato?

Spero tu capisca che non ti ho risposto perché la domanda non ha senso.
Sia per lo strumento che evochi sia per chi dovrebbe utilizzarlo e contro chi.

A questo aggiungo una cosa: a Nuova Ostia chi gestisce il racket delle occupazioni, quello vero, sono proprio gli Spada.
Lì c'è gente che viene sfrattata di forza per fare spazio a chi dicono loro.
Ma questo non lo leggerete sui giornali perchè non c'è alcun interesse da questo punto di vista a mostrare il fenomeno. Il "racket" delle occupazioni va invece descritto attraverso i movimenti di lotta per la casa che occupano stabili inutilizzati.
Su questo i giornali fanno i paginoni, campagne martellanti che mettono insieme volutamente due fenomeni che tra loro hanno in comune solo il tema abitativo.

Ragionate perché sono tutti singoli ingranaggi di un unico meccanismo:
non rompo il cazzo a chi veramente gestisce un racket criminale, criminalizzo chi lotta sul tema affibiandogli quel racket perché mi rompe il cazzo sul mio profitto, che è la priorità assoluta tanto sulla prima che sulla seconda questione.
L'importante è che i cittadini comuni pensino nell'ordine:
- che la casa non è un diritto, ma una merce
- che chi la vede come un diritto da garantire sia visto come un criminale
- che il racket sia funzionale ad un grande mischione in modo da poter buttare cattiva luce sui suddetti


Ecco cosa, tolti alcuni generosi singoli, fa la stampa in questo paese per aiutare gli amici degli amici (o semplicemente il proprio editore).

Offline Tornado

*
11880
Sesso: Maschio
Re:Le cooperative nere (e altro)
« Risposta #39 il: 09 Nov 2017, 16:55 »
"Spero tu capisca che non ti ho risposto perché la domanda non ha senso.
Sia per lo strumento che evochi sia per chi dovrebbe utilizzarlo e contro chi".

A dir la verità faccio un po' fatica. Non sono un avvocato con cognizioni in materia su articoli e codicilli vari, ma se non erro esiste la querela per diffamazione o ingiuria espressa anche mezzo stampa. Il diritto di cronaca vale se è suffragato da requisiti di veridicità.
Per il resto sull'eguaglianza diritto/casa ci sarebbero molte riflessioni da fare. Non puntando secondo me l'indice verso chi la pensa diversamente, perchè se parliamo di diritti allora dovrebbero essere divincolati da qualsiasi "tassa" obbligata.


"Non essendoci flagranza di reato non può scattare l'arresto"...Ecco questa deriva, questa pseudo giustizia mi inquieta parecchio.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod