Ma Alitalia?

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Drake

*****
3307
Sesso: Maschio
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #20 il: 28 Apr 2017, 14:31 »
Ridurresti i casi Alitalia e soprattutto sapresti come intervenire, rapidamente e con costi certi per la comunità.
Il problema di Alitalia non è il costo del personale. Usciamo da questo circolo vizioso indotto dai media?

riporto dall'articolo postato da Ale:
Il costo medio del dipendente Alitalia è di 60.515 euro, praticamente identico a quello Iberia (60.282), appena superiore a Easyjet (59.309) e Lufthansa (59.160), inferiore dell’8-9% a Vueling (65.071) e British Airways (65.566) e molto inferiore a quello di Air France-Klm (88.295). Il solo vettore in Europa ad avere un costo del lavoro pro capite inferiore del 10% ad Alitalia è Ryanair (53.578). Il fatturato per dipendente di Alitalia è di 325.636 euro, cifra nettamente inferiore alle low cost (oscilla fra 500 e più di 600 mila euro per Ryanair, Easyjet e Vueling), ma non sfigura con le grandi compagnie: Air France-Klm, British Airways, Iberia e Lufthansa hanno un fatturato per dipendente fra l’8 e il 25% inferiore ad Alitalia.
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #21 il: 28 Apr 2017, 14:34 »
Il problema di Alitalia non è il costo del personale. Usciamo da questo circolo vizioso indotto dai media?

riporto dall'articolo postato da Ale:
Il costo medio del dipendente Alitalia è di 60.515 euro, praticamente identico a quello Iberia (60.282), appena superiore a Easyjet (59.309) e Lufthansa (59.160), inferiore dell’8-9% a Vueling (65.071) e British Airways (65.566) e molto inferiore a quello di Air France-Klm (88.295). Il solo vettore in Europa ad avere un costo del lavoro pro capite inferiore del 10% ad Alitalia è Ryanair (53.578). Il fatturato per dipendente di Alitalia è di 325.636 euro, cifra nettamente inferiore alle low cost (oscilla fra 500 e più di 600 mila euro per Ryanair, Easyjet e Vueling), ma non sfigura con le grandi compagnie: Air France-Klm, British Airways, Iberia e Lufthansa hanno un fatturato per dipendente fra l’8 e il 25% inferiore ad Alitalia.

Infatti le mie argomentazioni si applicano a tutti i settori, incluso quelli degli azionisti e finanche alla politica.
Per questo, ribadisco, il problema è culturale di questo paese.

Offline Thorin

*
2178
Sesso: Maschio
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #22 il: 28 Apr 2017, 14:34 »
Io mi domando, alla luce delle scellerate e ridicole strategie aziendali seguite dal management di Alitalia, come si possa incolpare i lavoratori.
È come se la tua macchina ha il motore rotto e dai la colpa all'aria condizionata che non funziona.
Mi dovete fare il nome di una azienda delle dimensioni di Alitalia fallita a causa degli stipendi dei dipendenti, una eh.
Hanno fatto benissimo a votare no, ce mandassero Montezemolo a guida' gli aerei, vai vai.
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #23 il: 28 Apr 2017, 14:37 »
Sì, ma una volta colpito il management, si passa ai lavoratori.

Le leve sono queste, non si scappa.

Se fai bene, hai spettanze e crei benefici per la comunità dei lavoratori.
Se fai male, vieni cacciato e, purtroppo, insieme a te decine di lavoratori.

E' un principio da cui partire, se no non se ne esce.
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #24 il: 28 Apr 2017, 14:39 »
Nel frattempo, per chi ama speculare....

Alitalia, rendimento bond subordinato 2020 per 300 mln di Generali sfiora 100%
venerdì 28 aprile 2017 14:18 Stampa quest’articolo [-] Testo

MILANO, 28 aprile (Reuters) - L'obbligazione subordinata Alitalia a scadenza 30 luglio 2025, che stacca una cedola annua di 5,25% viaggia intorno a metà seduta a 15 'denaro' e 30 'lettera', livello che corrisponde un rendimento frazionalmente inferiore a 100%.

Emesso alla pari per 375 milioni di euro il 30 luglio 2015, il titolo pagherà il prossimo coupon in data 31 luglio ed è detenuto per 300 milioni da Generali, che già a inizio marzo ha detto 'no' all'ipotesi di convertire il prestito in azioni per venire a sostegno della compagnia aerea.

Soltanto ieri, il ceo di Generali Philippe Donnet osservava che le notizie su Alitalia si evolvono ogni giorno, dunque la compagnia si riserva di "valutare".

Il tasso è arrivato l'altro ieri a una punta di 130% dopo che circa il 68% dei lavoratori di Alitalia ha respinto il preaccordo tra azienda e sindacati che preludeva a una ricapitalizzazione della ex compagnia di bandiera.

Offline Drake

*****
3307
Sesso: Maschio
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #25 il: 28 Apr 2017, 14:42 »
Sì, ma una volta colpito il management
In effetti il management di Alitalia è stato ripetutamente e duramente colpito con buonuscite milionarie. Che ci provino ancora se ne hanno coraggio.

Offline Thorin

*
2178
Sesso: Maschio
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #26 il: 28 Apr 2017, 14:43 »
Sì, ma una volta colpito il management, si passa ai lavoratori.

Le leve sono queste, non si scappa.

Se fai bene, hai spettanze e crei benefici per la comunità dei lavoratori.
Se fai male, vieni cacciato e, purtroppo, insieme a te decine di lavoratori.

E' un principio da cui partire, se no non se ne esce.

Sono d'accordo, quando lo colpiamo il management?

Offline Thorin

*
2178
Sesso: Maschio
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #27 il: 28 Apr 2017, 14:44 »
In effetti il management di Alitalia è stato ripetutamente e duramente colpito con buonuscite milionarie. Che ci provino ancora se ne hanno coraggio.

Ahahahahah... esatto...
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #28 il: 28 Apr 2017, 14:44 »
In effetti il management di Alitalia è stato ripetutamente e duramente colpito con buonuscite milionarie. Che ci provino ancora se ne hanno coraggio.
Sono d'accordo, quando lo colpiamo il management?

Non posso essere più d'accordo.
Stiamo tutti aspettando.
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #29 il: 28 Apr 2017, 14:48 »
Comunque, a costo di risultare impopolare...

Il referendum tra i dipendenti è una cagata pazzesca.

Offline Thorin

*
2178
Sesso: Maschio
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #30 il: 28 Apr 2017, 14:49 »
Non posso essere più d'accordo.
Stiamo tutti aspettando.

Ci rendiamo conto? Uno va là, prende uno stipendio milionario, non fa una mazza, anzi fa peggio, lo cacciano, prende altri milioni e prontamente lo riciclano da qualche altra parte a ripetere il cerchio.
Il paese delle meraviglie.

Offline Thorin

*
2178
Sesso: Maschio
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #31 il: 28 Apr 2017, 14:50 »
Comunque, a costo di risultare impopolare...

Il referendum tra i dipendenti è una cagata pazzesca.

Più che altro mi sembra un modo del sindacato per salvare la pelle... ma tu immagini cosa succederebbe se si chiudesse un accordo del genere senza consultare i lavoratori?
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #32 il: 28 Apr 2017, 16:19 »
un paese con decine di milioni di turisti ogni anno chiude la compagnia aerea (chiamiamola di riferimento)? ci sono casi analoghi negli altri paesi europei?
se invece si cacciasse a calcinculo il management, se ne ingaggiasse uno serio per risanare?nazionalizzando per qualche anno e cercare, in modo serio, finalmente una fusione?

Offline Kappa

*
1854
http://space.tin.it/scienza/decos
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #33 il: 28 Apr 2017, 16:57 »
un paese con decine di milioni di turisti ogni anno chiude la compagnia aerea (chiamiamola di riferimento)? ci sono casi analoghi negli altri paesi europei?
se invece si cacciasse a calcinculo il management, se ne ingaggiasse uno serio per risanare?nazionalizzando per qualche anno e cercare, in modo serio, finalmente una fusione?
questa è la classica semplificazione "berlusconi's style", scusa se te lo dico, ed è stata una delle assunzioni che ha portato a rifiutare l'offerta Air France. Non ci provassero neanche a nazionalizzare, ma cosa facciamo, la "bad company" della "bad company"? Le affermazioni "management serio", eccetera, sono solo discorsi qualitativi, che quando poi si devono mettere in pratica, si sciolgono come la neve al sole. I fatti dicono che è una compagnia non in grado di stare sul mercato, sono fallite realtà come Nokia, che era praticamente padrona del mondo, non si capisce perchè una azienda privata, che non ha un piano industriale convincente, debba rimanere in vita.
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #34 il: 28 Apr 2017, 17:02 »
RIM (Blackberry), stesso destino di Nokia.

Purtroppo succede, la storia è piena di casi simili.

Offline PabloHoney

*****
10296
Sesso: Maschio
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #35 il: 28 Apr 2017, 17:25 »
Comunque, a costo di risultare impopolare...

Il referendum tra i dipendenti è una cagata pazzesca.

e perche'?
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #36 il: 28 Apr 2017, 17:41 »
Perché le decisioni le prende il management, che piaccia o no.

Pensa se ogni business plan, ogni budget, ogni operazione straordinaria di ogni società dovesse passare dall'approvazione dei sindacati, sarebbe l'ingessatura di tutto il sistema economico.

Offline laziAle82

*****
10800
Sesso: Femmina
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #37 il: 28 Apr 2017, 17:50 »
Pero diciamo anche che Nokia e RIM sono state spazzate da un mercato che é cambiato ed é andato su prodotti tecnologicamente diversi. Tempo per loro di provare a misurarsi con le innovazioni ed erano già fuori del mercato.

Per i voli non mi pare siamo nella stessa casistica..

Offline italicbold

*****
30759
Sesso: Maschio
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #38 il: 28 Apr 2017, 18:22 »
La Swissair é fallita.

Offline anderz

*
7962
Re:Ma Alitalia?
« Risposta #39 il: 28 Apr 2017, 18:49 »
Io mi chiedo come si possa chiedere ancora più flessibilità nel mercato del lavoro oggi, nel 2017. È un po' surreale sinceramente, sembra di sentire un pompiere che chiede di aumentare il flusso della pompa di benzina per spegnere un palazzo in fiamme. Forse viviamo su piani dimensionali diversi. Boh.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod