Potere al Popolo

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline FatDanny

*****
15075
Re:Potere al Popolo
« Risposta #200 il: 03 Feb 2018, 19:45 »
I due concetti non sono per forza in contraddizione.
La scuola e l'università, con i loro diversi gradi, hanno il complicato compito di insegnarti ad essere qualcuno (nel senso più ampio del termine)  e a saper fare qualcosa.
Perché le due cose definiscono te stesso e ti rendono libero

Per questo servono docenti preparati e programmi rivisti. Ma serve pure che i bambini/ragazzi siano messi di  fronte (ad un certo punto) al come "concorrere" (e uso questo verbo copiando lo dalla costituzione) alla ricchezza, sempre in senso lato, del paese e di loro stessi.

Ps. Però mi so pure rotto il kaiser di sentire che devi per forza saper fare qualcosa che SERVE.
Che serve e basta perché se non sai fare qualcosa che serve sei inutile.
Ma forse non serve a un'industria. E potrò pure dire a me che mi frega?

concordo in toto.


Trax il punto è che la "parità di condizioni" di partenza è un'illusione come ben dimostrano i dati.
Viviamo in una società che tende a riprodurre le classi sociali uguali a se stesse ma a mostrare il contrario in forma ideologica (attraverso la narrazione dei pochi che "ce l'hanno fatta" che aiuta ad accettare la propria condizione che evidentemente si "merita" e sbandierando la possibilità formale di farcela la cui assenza causerebbe rivolte).


Tuttavia con l'apertura dell'università di massa un minimo di mobilità sociale si era prodotta. L'università garantiva questa possibilità tanto da divenire sempre più frequentata.
Questo trend è stato interrotto da una serie di riforme (dai '90 in poi) che hanno ridefinito il perimetro dell'alta formazione ed escluso i più.
Tanto che intorno a dieci anni fa dopo circa quarant'anni il trend è cambiato e le iscrizioni universitarie sono tornate a scendere dinanzi ad un'università svalorizzata e non più utile se non potevi permetterti i poli d'eccellenza o corsi aggiuntivi, master, stages all'estero. Obiettivo raggiunto.

D'altronde era uno scandalo che anche l'operaio volesse il figlio dottore.

Offline FatDanny

*****
15075
Re:Potere al Popolo
« Risposta #201 il: 08 Feb 2018, 18:51 »
Di questo Minniti però non parla.

Offline PabloHoney

*****
10580
Sesso: Maschio
Re:Potere al Popolo
« Risposta #202 il: 08 Feb 2018, 21:32 »
Di questo Minniti però non parla.



Si vede in modo palese che ė un pericoloso estremista uscito dai centri sociali, che sicuramente ordiva qualcosa .. A prescindere

Offline kurt

*****
3448
Sesso: Maschio
Re:Potere al Popolo
« Risposta #203 il: 11 Feb 2018, 12:18 »
http://formiche.net/2018/02/09/sondaggio-lorien-berlusconi-di-maio/

(...)
Infine Liberi e uguali, che raggiunge il 5,7%. Ma c’è poi anche una sorpresa, stando al sondaggio di Lorien: le percentuali di Potere al Popolo, la formazione indipendente nata alla sinistra di Leu e frutto dell’esperienza in particolare di Rifondazione Comunista. Secondo l’istituto di ricerca, totalizzerebbe il 2,4%.
(...)

‌è la prima via che leggo una valutazione dove PaP non viene inserita tra "Altri" o con una percentuale dello zero virgola...
‌Entrare in parlamento sarebbe un risultato straordinario. Se anche i compagni che si ostinano a votare 5* in funzione antisistema si svegliassero e mollassero l'abbraccio mortale del giullare genovese,  ci sarebbe da divertirsi; su quelli che votano invece PD pensando al centralismo democratico come se ci fosse ancora il PCI,  ho perso le speranze (e ce ne sono perché ho gli esempi in casa).
Forza ragazzi che ci manca pochissimo.

Offline Tarallo

*****
78338
Re:Potere al Popolo
« Risposta #204 il: 11 Feb 2018, 12:29 »
Io li voto sicuro.
Re:Potere al Popolo
« Risposta #205 il: 11 Feb 2018, 17:27 »
http://formiche.net/2018/02/09/sondaggio-lorien-berlusconi-di-maio/

(...)
Infine Liberi e uguali, che raggiunge il 5,7%. Ma c’è poi anche una sorpresa, stando al sondaggio di Lorien: le percentuali di Potere al Popolo, la formazione indipendente nata alla sinistra di Leu e frutto dell’esperienza in particolare di Rifondazione Comunista. Secondo l’istituto di ricerca, totalizzerebbe il 2,4%.
(...)

‌è la prima via che leggo una valutazione dove PaP non viene inserita tra "Altri" o con una percentuale dello zero virgola...
‌Entrare in parlamento sarebbe un risultato straordinario. Se anche i compagni che si ostinano a votare 5* in funzione antisistema si svegliassero e mollassero l'abbraccio mortale del giullare genovese,  ci sarebbe da divertirsi; su quelli che votano invece PD pensando al centralismo democratico come se ci fosse ancora il PCI,  ho perso le speranze (e ce ne sono perché ho gli esempi in casa).
Forza ragazzi che ci manca pochissimo.

Si tra l'altro entrare in parlamento anche solo con una ventina di deputati fa una differenza enorme rispetto a non entrarci.
A parte la visibilità, puoi fare dichiarazioni di voto, mettere persone nelle commissioni, fare interpellanze e interrogazioni.
Se si arriva al 3% non è un voto sprecato, per niente.
Poi oh, sempre rispetto x gli astensionisti anarchici che vogliono rimanere coerenti.

Offline Kobra

*
822
Re:Potere al Popolo
« Risposta #206 il: 12 Feb 2018, 08:41 »
OT
Penso che i sondaggi tendano a sovrastimare LeU: sbaglio?
EOT

Offline FatDanny

*****
15075
Re:Potere al Popolo
« Risposta #207 il: 12 Feb 2018, 16:24 »
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod