Elezioni Presidenziali USA 2016

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Pomata

*
9405
Sesso: Maschio
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #40 il: 03 Feb 2016, 09:45 »
Rega', Cruz e' peggio di Trump.

Le sue posizioni politiche sono sempre state piuttosto radicali: si oppone duramente ai matrimoni gay, alla possibilità di abortire per le donne, a qualsiasi forma di controllo delle armi, alla riforma sanitaria approvata da Obama, a qualsiasi ipotesi di tasse sui ricchi, al rilassamento delle norme sull’immigrazione e alla legalizzazione della marijuana, tra le altre cose. Le sue idee di politica estera sono piuttosto isolazioniste, anche se ha minacciato di voler «bombardare a tappeto» l’ISIS. Si è parlato molto negli ultimi mesi della proposta di Donald Trump di vietare l’ingresso nel paese ai musulmani; si è parlato meno di quella di Ted Cruz di permettere l’ingresso nel paese solo ai cristiani. Se Trump ha un passato da imprenditore con posizioni moderate e sembra aver sposato la retorica incendiaria di questi mesi per opportunismo politico, Cruz invece è noto per essere un vero ideologo radicale: “In estrema sintesi, la principale differenza tra Trump e Cruz è questa: Trump fa il matto estremista, Cruz è un matto estremista”, ha scritto Francesco Costa del Post.
http://www.ilpost.it/2016/02/02/ted-cruz/

comunque queste sono primarie, l'audience sono i cristiani bianchi. Si dicono cose ridicole.
quando si arriva all'elezione e devi parlare a tutta l'America vedi come si ammorbidiscono. Ted Cruz, che e' una persona spregevole, e' comunque molto piu' intelligente di Trump, sia in politica che in generale.

Offline italicbold

*****
30057
Sesso: Maschio
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #41 il: 03 Feb 2016, 10:16 »
Magari é un pensiero "europeo", pero' é disposta l'America repubblicana, quella del Midwest cristiano a votare un candidato con un cognome piuttosto "latino" ?

Offline Davy_Jones

*****
5296
Sesso: Maschio
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #42 il: 03 Feb 2016, 11:19 »
Magari é un pensiero "europeo", pero' é disposta l'America repubblicana, quella del Midwest cristiano a votare un candidato con un cognome piuttosto "latino" ?

in iowa il 51% dei repubblicani potendo scegliere fra loro e trump ha votato per un candidato latino doppiando trump, per cui il problema potrebbe essere meno serio di come sembra. magari se trump decide di candidarsi da indipendente qualcosa cambia, ma ora come ora non li vedo lasciare il partito repubblicano solo per non votare un latino.

tuttavia cruz e rubio sono molto diversi secondo me. cruz e' uno che sta provando ad imporsi in modo molto aggressivo (anche a livello di campagna) come rappresentante degli ultraconservatori protestanti. pero', nonostante quello che si dice in europa di loro, non tutti i repubblicani sono ultraconservatori. soprattutto cruz si porta dietro un grosso problema originale che potrebbe pesare moltissimo (direi anche infinito) proprio fra coloro ai quali lui si rivolge in prima istanza. a mio avviso dovra' prima o poi ritirarsi e punta a farlo da una posizione sufficientemente forte da poter negoziare un posto di rilievo per il futuro.

rubio e' ora il piu' probabile candidato dell'establishment repubblicano. non e' poco. pero' e' cattolico, e questo magari potrebbe essere un punto debole per lui in mid america.

Offline italicbold

*****
30057
Sesso: Maschio
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #43 il: 03 Feb 2016, 11:23 »
Ho l'impressione che questa corsa alla casa bianca sia un tappeto rosso per Hillary Clinton.

Offline Zanzalf

*****
11963
Sesso: Maschio
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #44 il: 03 Feb 2016, 11:28 »
Non vedo come la nascita fuori USA potrebbe impedire Cruz: McCain è nato a Panama...
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #45 il: 03 Feb 2016, 11:31 »
Magari é un pensiero "europeo", pero' é disposta l'America repubblicana, quella del Midwest cristiano a votare un candidato con un cognome piuttosto "latino" ?
non avrei mai creduto ad obama presidente, ed invece...
per questo sono una grande nazione.

Offline italicbold

*****
30057
Sesso: Maschio
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #46 il: 03 Feb 2016, 11:34 »
non avrei mai creduto ad obama presidente, ed invece...
per questo sono una grande nazione.

Aspetta, stavolta pero' non sono i democratici a presentare un presidente "particolare", ma i repubblicani.
E' quella la differenza.

Offline Tarallo

*****
77306
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #47 il: 03 Feb 2016, 11:34 »
Non vedo come la nascita fuori USA potrebbe impedire Cruz: McCain è nato a Panama...

Credo che a quel tempo Panama (almeno il canale) fosse sotto controllo americano, e se non sbaglio lui e' nato in una Base USA. Comunque genitori americani: la Costituzione dice che devi essere un natural born citizen, e pure Cruz ha madre americana quindi e' americano senza bisogno di naturalizzazione.

Offline Davy_Jones

*****
5296
Sesso: Maschio
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #48 il: 03 Feb 2016, 12:05 »
Ho l'impressione che questa corsa alla casa bianca sia un tappeto rosso per Hillary Clinton.

lei e' molto attaccabile per almeno 2 motivi (ha messo della roba apparentemente classified sul suo server di posta privato, e per il casino che ha combinato in libia). poi bisogna capire se essere la moglie di bill la favorisca o meno.


Non vedo come la nascita fuori USA potrebbe impedire Cruz: McCain è nato a Panama...


mc cain e' (era?) nato in una base navale usa a panama, quindi in territorio usa. cruz e' semplicemente nato fuori dagli usa. la cosa e' dibattuta ma il semplice fatto che lo sia non lo aiuta. io mi sono fatto l'idea che su basi legali non sia eligible e penso che questa potrebbe essere una questione molto pesante. pero' vediamo.

https://www.washingtonpost.com/opinions/ted-cruz-is-not-eligible-to-be-president/2016/01/12/1484a7d0-b7af-11e5-99f3-184bc379b12d_story.html

Offline italicbold

*****
30057
Sesso: Maschio
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #49 il: 03 Feb 2016, 12:33 »
lei e' molto attaccabile per almeno 2 motivi (ha messo della roba apparentemente classified sul suo server di posta privato, e per il casino che ha combinato in libia). poi bisogna capire se essere la moglie di bill la favorisca o meno.

Quello che la favorisce, secondo me, é anche la maniera in cui ha affrontato gli scandali umani che hanno caratterizzato gli ultimi anni della presidenza del marito. Per una larga parte dell'elettorato democratico potrebbe essere un merito non indifferente.

Ho l'impressione che i vari candidati repubblicani, chi più o chi meno siano eccessivamente impresentabili per poter comunque arrivare all'ufficio ovale.

Offline Tarallo

*****
77306
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #50 il: 03 Feb 2016, 13:07 »
La Clinton la fermano solo le email, se qualcuno decide che va fermata.
Altrimenti vince.
Su McCain e Cruz ho gia' spiegato. Se non serve la naturalizzazione, e' eleggibile. Mica so' deficienti.

Per i candidati repubblicani, puo' accadere che uno che non e' Trump acquisti un'onda di popolarita' durante i primi caucus. Se se la gioca bene puo' diventare un candidato legittimo. Ad oggi, non ne hanno uno.

Offline anderz

*
7943
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #51 il: 03 Feb 2016, 13:20 »
Aspetta, stavolta pero' non sono i democratici a presentare un presidente "particolare", ma i repubblicani.
E' quella la differenza.

Ma Cruz è bianco ed evangelico, il cognome non credo lo penalizzi affatto, viene comunque da uno stato dove i Cruz e i Diaz sono milioni.
Semmai lo può avvantaggiare su un elettorato che non lo avrebbe votato se si fosse chiamato Smith o Davis.

Offline cartesio

*****
17634
Sesso: Maschio
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #52 il: 03 Feb 2016, 13:32 »
Se eleggono la Clinton, in otto anni passerebbero da due secoli di presidenti quasi sempre WASP e maschi ad un presidente di colore ed una donna.

Noi ci siamo tenuti Napolitano fino all'esasperazione per poi passare a Mattarella.

Offline Pomata

*
9405
Sesso: Maschio
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #53 il: 03 Feb 2016, 13:41 »
Credo che a quel tempo Panama (almeno il canale) fosse sotto controllo americano, e se non sbaglio lui e' nato in una Base USA. Comunque genitori americani: la Costituzione dice che devi essere un natural born citizen, e pure Cruz ha madre americana quindi e' americano senza bisogno di naturalizzazione.

natural born citizen e' diverso da US citizen, senno' il problema non si sarebbe posto con Obama (che ha madre americana). La disputa con Obama era infatti se lui fosse effettivamente nato alle hawaii o meno (che era ovviamente una tesi ridicola)
in realta' e' un concetto complesso che e' arrivato anche alla corte suprema, e' una cosa del 1800

Offline Tarallo

*****
77306
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #54 il: 03 Feb 2016, 13:48 »
natural born citizen e' diverso da US citizen, senno' il problema non si sarebbe posto con Obama (che ha madre americana). La disputa con Obama era infatti se lui fosse effettivamente nato alle hawaii o meno (che era ovviamente una tesi ridicola)
in realta' e' un concetto complesso che e' arrivato anche alla corte suprema, e' una cosa del 1800

Il problema di Obama e' stata una pupazzata, e non si e' posto perche' provato che era nato in USA. Se non fosse stato provato, si sarebbe posto, e si sarebbe risolto uguale.
Natural significa che non deve passare per la naturalizzazione. Se no da Cruz e da McCain so' scemi, e non credo.

Offline anderz

*
7943
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #55 il: 03 Feb 2016, 13:54 »
Il problema di Obama e' stata una pupazzata, e non si e' posto perche' provato che era nato in USA. Se non fosse stato provato, si sarebbe posto, e si sarebbe risolto uguale.
Natural significa che non deve passare per la naturalizzazione. Se no da Cruz e da McCain so' scemi, e non credo.

McCain è nato in USA. La zona del canale è stata territorio statunitense fino al 1979.

Offline Tarallo

*****
77306
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #56 il: 03 Feb 2016, 14:04 »
McCain è nato in USA. La zona del canale è stata territorio statunitense fino al 1979.
Controllato dagli USA, non so se sia la stessa cosa. Ma e' nato in una base USA e credo che questo equivalga al territorio nazionale.

Offline Davy_Jones

*****
5296
Sesso: Maschio
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #57 il: 03 Feb 2016, 14:09 »
Natural significa che non deve passare per la naturalizzazione. Se no da Cruz e da McCain so' scemi, e non credo.

su mccain si pronuncio' il senato dicendo che era un natural born citizen proprio perche' nato in territorio usa (cioe' nella base e non fuori, come sosteneva qualcuno). quello di cruz e' un caso molto diverso: il congresso non puo' dire che calgary e' territorio usa e non puo' nemmeno emendare la costituzione aggiungendo la specifica che `natural born citizens' sono tutti i figli di almeno un genitore americano. quindi la cosa riguarda l'interpretazione della costituzione, e quindi la sua origine. da quello che ho capito la questione e' tutt'altro che chiara, sono mesi che ne dibattono. cruz non e' scemo e sa benissimo che su quel fronte ha un problema. pero' puo' correre lo stesso per molti altri motivi: alzare soldi, prenotarsi un office importante, ecc.

Offline anderz

*
7943
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #58 il: 03 Feb 2016, 14:27 »
Controllato dagli USA, non so se sia la stessa cosa. Ma e' nato in una base USA e credo che questo equivalga al territorio nazionale.

No, aspetta, il territorio del canale di Panama, non solo la base, era un territorio non incorporato degli USA. Tutto, dalle poste alla moneta, era USA. Tipo Porto Rico o le Samoa americane.
Re:Primarie USA 2016
« Risposta #59 il: 03 Feb 2016, 14:56 »
comunque è incredibile come anche Bernie che è considerato praticamente un estremista di sinistra
( e in parte a ragione tra l'altro ) abbia una posizione sulla questione israelo-palestinese cautissimissimissima.
del tipo: due popoli due stati, uno col 90% del territorio e l'altro col 5%.
il restante 5% come cuscinetto internazionale
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod