Roma (in maiuscolo, la città)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #40 il: 29 Apr 2016, 10:01 »
resta il fatto che la posizione "Roma è come le altre" è di chi non ci vive


senza polemica

Online Tarallo

*****
78012
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #41 il: 29 Apr 2016, 10:05 »
resta il fatto che la posizione "Roma è come le altre" è di chi non ci vive


senza polemica

Che c'entra, senza polemica si possono dire un sacco di cazzate.

Per esempio si puo' dire che Roma non e' come le altre, non vivendo nelle altre.

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #42 il: 29 Apr 2016, 10:15 »
Che c'entra, senza polemica si possono dire un sacco di cazzate.

Per esempio si puo' dire che Roma non e' come le altre, non vivendo nelle altre.

vabbè, vedo che il "linguaggio" sta mutando...

per cui starei ad esempio a una cosa così (Roma non è fra le prime 50...le altre capitali europee citate si)

http://www.lifegate.it/persone/stile-di-vita/qualita_della_vita_ecco_le_50_citta_dove_si_vive_meglio1

Online Tarallo

*****
78012
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #43 il: 29 Apr 2016, 10:18 »
Guarda che secondo me la situazione di Roma e' disastrosa.
Non vedo pero' come chi non ci vive non ne possa parlare (nella mia ultima visita ho pure passato qualche momento a Tor Bella Monaca e a Borgata Finocchio, ma magari non basta), mentre chi ci vive sa benissimo come si vive altrove.

Arroganza? Sicuramente no.

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #44 il: 29 Apr 2016, 10:18 »

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #45 il: 29 Apr 2016, 10:20 »
Guarda che secondo me la situazione di Roma e' disastrosa.
Non vedo pero' come chi non ci vive non ne possa parlare (nella mia ultima visita ho pure passato qualche momento a Tor Bella Monaca e a Borgata Finocchio, ma magari non basta), mentre chi ci vive sa benissimo come si vive altrove.

Arroganza? Sicuramente no.

non ho detto questo, ho detto che chi non ci vive tende a paragonare Roma a Parigi o a Londra
e secondo me, sbagliando
Io non vivo a Parigi o Londra ma ho quel minimo di basi per porre un paragone sensato su poche cose, quelle che garantiscono una vivibilità dignitosa (trasporti, pulizia, cultura etc)
Roma perde
E' un fatto

Offline Andre

*
6282
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #46 il: 29 Apr 2016, 10:42 »
Parigi é un paio di municipi di Roma, per estensione, non vedo attinenza in termini di gestione del territorio

Chi abita a Londra ?

(Roma, peraltro, ha almeno 5 "strati" di città che ne impediscono di fatto l'ammodernamento, temo)

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk

Online Tarallo

*****
78012
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #47 il: 29 Apr 2016, 10:55 »
Uno dei problemi piu' grandi di Roma, secondo me, e' quello a cui faceva riferimento italic. Non se sa perche' Fidene deve essere Roma. Tutte le piu' grandi citta' hanno municipalita' separate per i suburbs, o le banlieues, noi no. La dispersione di fondi e conoscenze rende il tutto impossibile, tra le altre cose.

Offline genesis

*****
18228
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #48 il: 29 Apr 2016, 11:21 »
Il territorio del comune di Roma si estende da Anguillara a Torvaianica.
Troppo esteso, troppo grande, bisogna fare delle riforme in tal senso.

Offline Thorin

*
2257
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #49 il: 29 Apr 2016, 11:28 »
Guarda che secondo me la situazione di Roma e' disastrosa.
Non vedo pero' come chi non ci vive non ne possa parlare (nella mia ultima visita ho pure passato qualche momento a Tor Bella Monaca e a Borgata Finocchio, ma magari non basta), mentre chi ci vive sa benissimo come si vive altrove.

Arroganza? Sicuramente no.

Tara', non è per niente, ma chi non ci vive non può rendersi conto dei profondi cambiamenti che ha subito questa città negli ultimi 10/15 anni perchè ha passato qualche momento nell'ultimo viaggio da turista, è come se io mi dicessi un grande conoscitore di Londra perchè ci sono stato 4 volte in vacanza, ma che ne so di come ci si vive quando la mia più grande preoccupazione era girare per Chinatown mangiando pollo fritto o farmi la passeggiata ad Oxford Street?
Se poi ci vivevi è ancora peggio, perchè rimani ancorato a quel che conoscevi all'epoca, poi magari sei portato a pensare che Fidene è aperta campagna (senza offesa IB, è solo un esempio ;) ).

Offline Thorin

*
2257
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #50 il: 29 Apr 2016, 11:32 »
Un aneddoto sull'estensione della città...
Anni fa scese un mio collega Veronese, aveva la macchina a noleggio e gli avevo detto di lasciarmi a Termini che poi sarei tornato a casa con l'autobus, lui gentilissimo si offre di portarmi fino a Fidene e io:
"Ma sei sicuro? Guarda che è lontano"
Lui "no no figurati mi fa piacere"

A fine viaggio mi ha detto che non avrebbe mai immaginato che fosse così lontano, mi fa: "Con tutto questo tempo andavo da Verona a Desenzano"  :)

Online Tarallo

*****
78012
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #51 il: 29 Apr 2016, 11:54 »
Guarda, personalmente io ci vengo almeno due o tre volte l'anno, ci passo parecchi giorni a botta e ho tutta una famiglia che ci vive. Non credo di corrispondere alla tua descrizione. Il tutto con il vantaggio di averci vissuto quasi trent'anni e quindi di aver ben presenti i termini di paragone. E l'altro vantaggio di vivere in citta' straniere o averci vissuto, piuttosto che, come nel tuo esempio, averle visitate 4 volte. Proprio non vedo come le opinioni non possano essere considerate ALMENO entrambe valide, a essere proprio generosi.
Detto cio', per me Roma e' in uno stato devastato, ma in egual misura per difficolta' di amministrazione (o mala amministrazione) e per la volgarita' generale che ha inghiottito i suoi abitanti, fatto questo indipendente dall'amministrazione della capitale (e aspetto dal quale altre capitali non sono necessariamente immuni)..

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #52 il: 29 Apr 2016, 12:01 »
nessuno sostiene che il fatto di non viverci non permette di poter esprimere un giudizio o una opinione

il punto, curioso (ma ai fini delle opinioni, inutile), è che chi non ci vive ha posto il problema del paragone con altre capitali europee mentre chi ci vive dice che:...no! sono paragoni improponibili (anche alla luce di riscontri oggettivi)

poi se passiamo al giudizio su Roma siamo tutti d'accordo che è un bordello (opinione suffragata da riscontri oggettivi)

Offline meanwhile

*****
2647
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #53 il: 29 Apr 2016, 12:22 »
...
L'unico sindaco di roma possibile, al momento, é un personaggio della Marvel.

Lo penso anch'io, ma l'aspetto che volevo evidenziare non era tanto quali rimedi e con chi, che poi io sono un fatalista di natura e tendo a chiuderla con un bel "siamo all'epilogo".  :)
Ma capire se voi che ci vivete avete la stessa impressione che ho io e cioè che, fermo restando il generale stato di declino (dell'italia del mondo occidentale o dell'universo tutto quanto), quello della vostra città sia ancora più forte.
O se si tratta solo delle noie di un vdm che rimpiange la scomparsa delle mezze stagioni.



Online Tarallo

*****
78012
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #54 il: 29 Apr 2016, 12:26 »
Il problema che Roma ha PIU' di (non a differenza di) altre citta' e' la corruzione dilagante, anche di piccolo taglio, e anche a livello dei cittadini. Se non si risolve quello neanche la Marvel ci salva, perche' si continua a foraggiare un network fittissimo di magnoni mentre la citta' aspetta.

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #55 il: 29 Apr 2016, 12:29 »
E questo ne fa una città con una
pessima vivibilità.
Peggiore di altre. Ma non dico Parigi.
Si parla di Bari

Offline FatDanny

*****
14840
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #56 il: 29 Apr 2016, 12:36 »
Straquoto IB e fabichan.
Purtroppo a roma subiamo l'influenza de gentaglia come Tonelli (quello di Roma fa schifo) che viene pagato dai palazzinari romani per fare campagna per conto terzi e mettere pressione sull'amministrazione quando c'è una prebenda da elargire (o un palazzo da sgomberare e mettere a profitto).

Questa propaganda continua ha convinto una fetta di romani di vivere nella metropoli peggiore del mondo e soprattutto ad odiare i poveri e come questi si manifestano. Non a odiare la povertà, cosa del tutto condivisibile, ma i poveri. Una vera e propria campagna d'odio.

Ad ogni modo c'è un piccolo particolare fattomi notare da un mio amico (lazialissimo) che facendo la guida turistica si è dovuto studiare un bel po' di cose su Roma non soltanto in termini storico-artistici.

Roma: 1 287,36 km²
Parigi: 105,40 km²
Berlino: 891,85 km²
Madrid: 605,77 km²
New York: 785 km²

Solo Londra ha una superficie maggiore di Roma in Europa.
E a livello mondiale Roma è poco sotto città del calibro di Città del Messico.
Per quanto il dato sia leggermente gonfiato dal tratto che collega Roma e Ostia, questa peculiarità romana ha ovvie ripercussioni su una serie di servizi di cui l'erogazione è più complessa.

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #57 il: 29 Apr 2016, 12:41 »
ma il tema continua a sfuggire

a Roma si vive bene? è un mito il fatto che la città sia degradata? (il tema di odiare i poveri, in questo topic, fatico a comprenderlo)

la domanda resta. Si vive meglio a Roma o a Londra? Parliamo oggettivamente dei servizi, della qualità della vita

ah, i mali di Roma sono nella sua estensione che provoca ripercussione sui servizi?Niente altro?
tutto qui?

ah


Online Tarallo

*****
78012
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #58 il: 29 Apr 2016, 12:44 »
Coi soldi a Roma si vive bene, come altrove.
Con soldi medi a Roma si vive maluccio, causa disservizi, volgarita' e maleducazione (come in molti altri posti)
Con la fame a Roma si vive malissimo, come altrove.

Offline Monsieur Opale

*
8681
Sesso: Maschio
Re:Roma (in maiuscolo, la città)
« Risposta #59 il: 29 Apr 2016, 12:47 »
Quindi è un mito quello di Roma
degradata.

Tutto il mondo è paese.

 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod