Scienza (news e discussioni)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Davy_Jones

*****
5423
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #20 il: 19 Feb 2016, 17:24 »
How Humans Became Carnivores

Our earliest ancestors subsisted on plants, seeds, and nuts. What spurred them to start eating meat?

http://www.theatlantic.com/science/archive/2016/02/when-humans-became-meateaters/463305/

Offline Davy_Jones

*****
5423
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #21 il: 10 Mar 2016, 09:47 »

Anonymous tip claims raw milk caused illnesses at Capitol

http://www.wsaz.com/content/news/Anonymous-tip-claims-raw-milk-caused-illnesses-at-Capitol-371487251.html

La storia e' questa: in West Virginia i deputati dello stato hanno appena approvato una legge che consente di bere latte "crudo" (non pastorizzato). Dopo il voto, un produttore di latte crudo ha festeggiato dando ai deputati che avevano votato a favore un bicchiere a testa di latte crudo. Risultato: i deputati stanno ancora con la sciolta...



http://gawker.com/lawmakers-chug-raw-milk-to-celebrate-legalizing-raw-mil-1763807291

il che ha ovviamente fatto ripartire il carosello sul latte pastorizzato vs naturale, dibattito che dovrebbe essere chiuso da 150 anni ma no, ancora non ci siamo...

Online Kappa

*
1839
http://space.tin.it/scienza/decos
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #22 il: 10 Mar 2016, 16:42 »
Anonymous tip claims raw milk caused illnesses at Capitol

madonna, quanto godo! Questo fa il paio con l'emerita stronzata della nuova legge sulle birre artigianali che non devono essere pastorizzate...ma vi prendesse il cagotto a tutti quanti!

Offline Davy_Jones

*****
5423
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #23 il: 15 Mar 2016, 15:21 »
Peculiar pattern found in ‘random’ prime numbers

http://www.nature.com/news/peculiar-pattern-found-in-random-prime-numbers-1.19550

mmm...

per gli interessati, l'articolo http://arxiv.org/pdf/1603.03720v1.pdf
la tabella riassuntiva a cui si riferisce il pezzo di sopra e' a pag 2

Offline Davy_Jones

*****
5423
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #24 il: 22 Mar 2016, 06:52 »
Proof of evolution that you can find on your body

Offline carib

*****
26614
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #25 il: 24 Mar 2016, 23:52 »
Syn 3.0, la «cellula minima» con solo 473 geni (gli umani ne hanno 20mila)

Siamo arrivati alla terza versione della vita sintetica creata da Craig Venter nell’istituto californiano che porta il suo nome: il microrganismo, seppur ridotto all’osso, conserva i geni necessari per esprimere le informazioni e tramandarle attraverso le generazioni

di Anna Meldolesi

corriere.it

Quattrocentosettantatre. Sì, 473. Da oggi, fino al prossimo clamoroso esperimento, questo numero rappresenta la risposta più stringata possibile alla più filosofica delle domande: che cos’è la vita. Sono tanti infatti i geni di cui è dotata la cellula minima la cui creazione viene annunciata oggi su Science. In confronto noi umani ne abbiamo circa ventimila. La nuova creatura si chiama Syn 3.0, come se fosse un software. Syn ci ricorda che questo batterio del genere Mycoplasma è figlio di quella branca dell’ingegneria genetica estrema che è nota come biologia di sintesi. Il tre punto zero indica che siamo arrivati alla terza versione della vita sintetica creata da Craig Venter nell’istituto californiano che porta il suo nome. Syn 3.0 si posiziona dunque nel Guinness dei primati agli antipodi del raro fiore Paris japonica, che con il suo Dna cinquanta volte superiore a quello umano si tiene ben stretto il titolo di peso massimo della genomica. Il batterio di Venter invece rappresenta il sistema operativo minimo e scalza il detentore naturale del record al ribasso (M. genitalium con 525 geni).

Testate centinaia di combinazioni

Può essere considerato l’erede del batterio creato nel 2010 dallo stesso scienziato-imprenditore con l’aiuto di Clyde Hutchinson. In quel caso si trattava del primo organismo dotato di un genoma trapiantato, completo ma del tutto sintetico (901 geni). Quello che rende speciale l’ultimo arrivato, invece, è che i ricercatori hanno proceduto a ridurlo, eliminando uno dopo l’altro tutti gli elementi non strettamente necessari a una florida sopravvivenza. Hanno riarrangiato il Dna in moduli, procedendo per tentativi ed errori, e hanno testato centinaia di combinazioni. Quindi hanno disattivato i singoli geni per verificarne gli effetti. Si sono scontrati con difficoltà impreviste e alla fine hanno trovato un compromesso tra miniaturizzazione del genoma e vitalità del microrganismo, che conserva i geni necessari per esprimere le informazioni e per tramandarle attraverso le generazioni, ed è ancora capace di replicarsi rapidamente in provetta. Tra geni fondamentali e superflui, infatti, esiste un’area grigia di geni quasi-essenziali la cui eliminazione renderebbe la crescita batterica stentata.

Struttura di base agile e versatile

Un giorno dei microbi sintetici come questi potrebbero servirci per produrre farmaci e biocombustibili, offrendoci una struttura di base agile e versatile, liberata dalle complicazioni che la storia evolutiva ha dato in dote agli organismi naturali. Ma per il momento l’aspetto più interessante del lavoro, probabilmente, è il suo contributo alla comprensione scientifica dell’enigma della vita. Circa il 30 per cento dei geni che si sono rivelati indispensabili per la cellula minima sono risultati di funzione sconosciuta. Questo significa che conosciamo solo i due terzi della biologia fondamentale e resta ancora molto da scoprire. Una lezione di umiltà che arriva, paradossalmente, da un progetto di ricerca che è un successo dell’ambizione umana. Adesso insomma inizia il lavoro per indagare il ruolo dei tanti ingredienti irrinunciabili ma ancora misteriosi. Poi probabilmente ci si divertirà ad aggiungere un gene extra alla volta, arricchendo la piattaforma genomica di base con nuovi accessori. Sarà come compiere degli affascinanti esperimenti di evoluzione artificiale.

24 marzo 2016 (modifica il 24 marzo 2016 | 19:36)
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Offline Davy_Jones

*****
5423
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #26 il: 12 Apr 2016, 21:02 »
http://tree.opentreeoflife.org/opentree/argus/opentree5.0@ott93302

provate a trovare homo senza usare il search tool...

Offline Davy_Jones

*****
5423
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #27 il: 18 Apr 2016, 10:21 »

Offline sigurd

*****
11095
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #28 il: 18 Apr 2016, 19:56 »
http://tree.opentreeoflife.org/opentree/argus/opentree5.0@ott93302

provate a trovare homo senza usare il search tool...
che significa "Paths supported only by taxonomy"? (nella legenda)

Offline Davy_Jones

*****
5423
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #29 il: 18 Apr 2016, 21:16 »
che significa "Paths supported only by taxonomy"? (nella legenda)

taxonomy : due organismi sono tanto piu' vicini quanto piu' rispondi 'si' a certe domande per classificarli (tipo, semplificando: sono entrambi vertebrati? sono vivipari? sono mammiferi? ecc.)

phylogeny : due organismi sono tanto piu' vicini quanto piu' sono simili dal punto di vista genetico (per es. DNA)

phylogeny e' essenzialmente un concetto evolutivo, direi

l'esempio classico sono rettili e uccelli: per la taxonomy non sono vicini, per la phylogeny si

paths supported by taxonomy non hanno supporto filogenetico (per ora)

Offline sigurd

*****
11095
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #30 il: 18 Apr 2016, 21:24 »
taxonomy : due organismi sono tanto piu' vicini quanto piu' rispondi 'si' a certe domande per classificarli (tipo, semplificando: sono entrambi vertebrati? sono vivipari? sono mammiferi? ecc.)

phylogeny : due organismi sono tanto piu' vicini quanto piu' sono simili dal punto di vista genetico (per es. DNA)

phylogeny e' essenzialmente un concetto evolutivo, direi

l'esempio classico sono rettili e uccelli: per la taxonomy non sono vicini, per la phylogeny si

paths supported by taxonomy non hanno supporto filogenetico (per ora)
è che confronto il tuo link con quello che uso da anni (a scuola): http://tolweb.org/Life_on_Earth/1
e sto a diventà scemo

Offline Davy_Jones

*****
5423
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #31 il: 19 Apr 2016, 12:05 »
è che confronto il tuo link con quello che uso da anni (a scuola): http://tolweb.org/Life_on_Earth/1
e sto a diventà scemo

mica da ridere pure quello... nella versione nuova hanno aggiunto una quantita' assurda di unicellulari

Offline cartesio

*****
17892
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #32 il: 25 Apr 2016, 12:45 »
Hanno sviluppato un tipo di batteria che sopporta 200.000 ricariche. Inoltre permette di immagazzinare molta più energia  che nelle batterie attualmente in uso.

http://www.imaging-resource.com/news/2016/04/22/nanowire-battery-breakthrough-could-bring-an-end-to-replacing-dead-packs

http://pubs.acs.org/doi/abs/10.1021/acsenergylett.6b00029

Offline Davy_Jones

*****
5423
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #33 il: 26 Apr 2016, 16:34 »
Extract Your DNA


 :pp

Offline Davy_Jones

*****
5423
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #34 il: 05 Mag 2016, 09:29 »
mi sa che questa e' roba grossa. in attesa di qualcosa di leggibile, basta il titolo:

Self-organization of the human embryo in the absence of maternal tissues

http://www.nature.com/nature/journal/vaop/ncurrent/full/nature17948.html

Offline giovannidef

*
1854
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #35 il: 05 Mag 2016, 11:29 »
il che ha ovviamente fatto ripartire il carosello sul latte pastorizzato vs naturale, dibattito che dovrebbe essere chiuso da 150 anni ma no, ancora non ci siamo...
a dire la verità quando ho avuto la possibilità di berlo, non me la sono fatta sfuggire e non sono stato particolarmente male poi magari altri sono morti

Offline Davy_Jones

*****
5423
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #36 il: 05 Mag 2016, 17:12 »
mi sa che questa e' roba grossa. in attesa di qualcosa di leggibile, basta il titolo:

Self-organization of the human embryo in the absence of maternal tissues

http://www.nature.com/nature/journal/vaop/ncurrent/full/nature17948.html


Ecco qua:

Human embryos grown in lab for longer than ever before

http://www.nature.com/news/human-embryos-grown-in-lab-for-longer-than-ever-before-1.19847

Offline sigurd

*****
11095
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #37 il: 05 Mag 2016, 17:18 »
a dire la verità quando ho avuto la possibilità di berlo, non me la sono fatta sfuggire
posso chiederti perché?

Offline giovannidef

*
1854
Sesso: Maschio
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #38 il: 05 Mag 2016, 19:01 »
per lavoro in passato sono stato spesso in sala mungitura, c'è un vaso d'espansione in ogni gruppo mungitura con un rubinetto metti il bicchiere e bevi
magari prima chiedo che ci hanno fatto col bicchiere
forse era suggestione ma mi sembrava molto più buono, oggi so ma non li ho mai visti che ci sono self service con latte crudo non so se lo riberrei
ma nel mio caso eri sicuro anche da eventuali mastiti
non credo che sia più pericoloso che andare dal giapponese a mangiare pesce crudo (anikasi) o a prendere l'ovetto del contadino (salmonella) ma non sono un medico e non vorrei dire sciocchezza sul latte non partorizzato   

Offline Biafra

*
8087
Re:Scienza (news e discussioni)
« Risposta #39 il: 05 Mag 2016, 19:06 »
io avrei voglia di riesumare qualcosa sulla fusione fredda e l'e-cat di Rossi...ma mi vergogno.... :=))

Fa poca ironia sporco collaborazionista della cia, trilateral, massoneria, asroma, yacuza e mafia russa che non sei altro  :x

tiè... :)

http://www.nextme.it/scienza/energia/9422-fusione-fredda-e-cat-test-indipendente-superato

PS. altro che fracking, il prezzo del petrolio sta crollando per l'ecat...tze :beer:
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod