Terrore a Manchester

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Baldrick

*****
3877
Sesso: Maschio
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #220 il: 20 Giu 2017, 17:16 »
Io intanto inizierei a usare le parole con proprietà: "islamico" è un aggettivo e designa un concetto o un oggetto afferente alla cultura dell'islam, mentre il sostantivo che riferito al fedele è "musulmano". L'effetto è lo stesso di uno che, parlando della stragrande maggioranza dei frequentatori di questo forum, li appellasse come "romanici".

Non è difficile, eppure anche i bene informati ci cascano, rivelando così un'ignoranza dell'altro ostinata e imperdonabile che poi è la radice di ogni sentimento d'odio etnico.

Offline syrinx

*
10873
Sesso: Maschio
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #221 il: 20 Giu 2017, 17:38 »
e con l'attentato di oggi siamo arrivati a 22 in tutta Europa.
a dir la verità di attentati con il finale come quelli di oggi, magari tutti i giorni....

cioe'?

Offline Thorin

*
2167
Sesso: Maschio
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #222 il: 21 Giu 2017, 09:36 »
cioe'?

Pare che l'ordigno abbia fatto cilecca e l'unico morto è l'attentatore.
Magari tutti i giorni così...

Offline syrinx

*
10873
Sesso: Maschio
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #223 il: 21 Giu 2017, 12:47 »
Pare che l'ordigno abbia fatto cilecca e l'unico morto è l'attentatore.
Magari tutti i giorni così...

il messaggio e' del 19 Giugno, l'attentato a cui ti riferisci tu e' di ieri il 20, quindi AL parla dell'attentato di Finsbury Park. Cosa avrebbe di positivo?

Online FatDanny

*****
14500
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #224 il: 21 Giu 2017, 12:52 »
il messaggio e' del 19 Giugno, l'attentato a cui ti riferisci tu e' di ieri il 20, quindi AL parla dell'attentato di Finsbury Park. Cosa avrebbe di positivo?

per quanto io mi scandalizzi di più o meno qualsiasi cosa dice AL va detto che anche il fallito attentato di Parigi è del 19 giugno quindi io credo (e voglio sperare) si riferisse a quello.
Trovo comunque estremamente discutibile la soddisfazione per quanto accaduto, ma non voglio aprire st'altro fronte.
Peace.

Offline syrinx

*
10873
Sesso: Maschio
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #225 il: 21 Giu 2017, 13:29 »
per quanto io mi scandalizzi di più o meno qualsiasi cosa dice AL va detto che anche il fallito attentato di Parigi è del 19 giugno quindi io credo (e voglio sperare) si riferisse a quello.
Trovo comunque estremamente discutibile la soddisfazione per quanto accaduto, ma non voglio aprire st'altro fronte.
Peace.

Voglio sperare pure io. Peace.

Offline Thorin

*
2167
Sesso: Maschio
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #226 il: 21 Giu 2017, 14:00 »
il messaggio e' del 19 Giugno, l'attentato a cui ti riferisci tu e' di ieri il 20, quindi AL parla dell'attentato di Finsbury Park. Cosa avrebbe di positivo?

No, AL parla dell'attentato fallito agli Champ Elysees avvenuto lo stesso giorno: https://www.google.it/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://tg24.sky.it/mondo/2017/06/19/parigi-champs-elysees-auto-contro-polizia.html&ved=0ahUKEwjsz4jX8c7UAhXLPRQKHY0_BpwQqOcBCBwwAA&usg=AFQjCNEJdIALxcRlkq0t61TW_t7G5Mx6GQ
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #227 il: 21 Giu 2017, 16:43 »
Io intanto inizierei a usare le parole con proprietà: "islamico" è un aggettivo e designa un concetto o un oggetto afferente alla cultura dell'islam, mentre il sostantivo che riferito al fedele è "musulmano". L'effetto è lo stesso di uno che, parlando della stragrande maggioranza dei frequentatori di questo forum, li appellasse come "romanici".

Non è difficile, eppure anche i bene informati ci cascano, rivelando così un'ignoranza dell'altro ostinata e imperdonabile che poi è la radice di ogni sentimento d'odio etnico.

Mah, e tu ti offendi se uno che non segue il calcio ti da del "romanico"? No, credo (mica è riomico  :=)) ). Di musulmani ne ho conosciuti una montagna, studenti, lavoratori, spacciatori, italiani, appena arrivati, stronzi, mitici...Con tutti quelli con cui ho stretto un rapporto, siamo finiti a parlare liberamente, come può un agnostico ateista dialogare con un religioso: sostenendo senza dirlo che tutto quello in cui crede è finto. Per loro è strano l'ateismo, ma la maggior parte ne parla tranquillamente, non gliene frega niente, sono davvero come da noi che si dicono credenti ma in fondo non è che credono all'inferno ed al paradiso. Io l'unico intollerante che ci ho discusso serio era un israeliano, Ariel, che mise le mani al collo ad un amico per avergli chiesto, tra una canna e l'altra, "Quando torni in Palestina?"

Online Baldrick

*****
3877
Sesso: Maschio
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #228 il: 21 Giu 2017, 18:00 »
Sì ma il punto è che un libro è islamico, può esserlo un fregio, un hadit, un precetto: non una persona.
Utilizzare quell'aggettivo come fosse un nome significa che, oltre ad ignorare la propria lingua, s'intende equiparare un essere umano a un tappeto o a un abat-jour, perché la lingua è uno strumento potentissimo.
L'orrore di fondo, che puzza di nazismo lontano un miglio, è quello.
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #229 il: 16 Lug 2017, 22:20 »
La madre, anziana per carità, di una mia amica, mi ha avvertito che devo tornare in Dio, sennò sarà la dannazione eterna. Nsapevo che dije. Poi ha aggiunto che se perdiamo le nostre radici cattoliche, saremo colonizzati culturalmente dai musulmani in casa nostra. Nsapevo che dije. Poi mi ha linkato questo articolo:  https://www.corrispondenzaromana.it/il-modello-svezia-e-al-collasso/ e, al di là delle sue boiate, nel merito nspaevo che dije. Voi conoscete la questione in modo preciso? Sono esagerate le situazioni ed i numeri citati nell'articolo? E n'altra domanda: non è che poi domani questi fanno il partito pro-sharia, e lo votano a colpi de neo-maggioranza, visto il trend demografico?
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #230 il: 16 Lug 2017, 22:58 »
La madre, anziana per carità, di una mia amica, mi ha avvertito che devo tornare in Dio, sennò sarà la dannazione eterna. Nsapevo che dije. Poi ha aggiunto che se perdiamo le nostre radici cattoliche, saremo colonizzati culturalmente dai musulmani in casa nostra. Nsapevo che dije. Poi mi ha linkato questo articolo:  https://www.corrispondenzaromana.it/il-modello-svezia-e-al-collasso/ e, al di là delle sue boiate, nel merito nspaevo che dije. Voi conoscete la questione in modo preciso? Sono esagerate le situazioni ed i numeri citati nell'articolo? E n'altra domanda: non è che poi domani questi fanno il partito pro-sharia, e lo votano a colpi de neo-maggioranza, visto il trend demografico?

Bisogna resistere. È già successo. Nel lontano 1927. Ma non hanno vinto.

Offline Thorin

*
2167
Sesso: Maschio
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #231 il: 17 Lug 2017, 10:40 »
La madre, anziana per carità, di una mia amica, mi ha avvertito che devo tornare in Dio, sennò sarà la dannazione eterna. Nsapevo che dije. Poi ha aggiunto che se perdiamo le nostre radici cattoliche, saremo colonizzati culturalmente dai musulmani in casa nostra. Nsapevo che dije. Poi mi ha linkato questo articolo:  https://www.corrispondenzaromana.it/il-modello-svezia-e-al-collasso/ e, al di là delle sue boiate, nel merito nspaevo che dije. Voi conoscete la questione in modo preciso? Sono esagerate le situazioni ed i numeri citati nell'articolo? E n'altra domanda: non è che poi domani questi fanno il partito pro-sharia, e lo votano a colpi de neo-maggioranza, visto il trend demografico?

Un partito pro-sharia sarebbe incostituzionale, poi tutto può essere.
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #232 il: 17 Lug 2017, 17:57 »
Certo, ma se ho i numeri e la volontà popolare, la cambio. E' la struttura della democrazia.

Offline FedericaB

*
1968
Sesso: Femmina
Mondocinema
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #233 il: 17 Lug 2017, 18:39 »
Dopes, per cominciare, dille che la parte sulle violenze sessuali è stata debunkata in lungo e in largo: è un classico della manipolazione/ fraintendimento dei dati

 http://www.bbc.com/news/magazine-19592372 (metto questo che è molto equilibrato)
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #234 il: 18 Lug 2017, 16:18 »
Eh, infatti quella era la classica sparata che ti fa capire che l'articolo è disonesto: Stoccolma capitale mondiale degli stupri, rispetto a zone del mondo in cui i diritti della donna sono al lumicino, non me la bevo.
Per il resto, ho visto qualche documentario su questo famigerato quartiere di Stoccolma, Rinkeby, e diciamo che se la metà di quello che hanno mostrato e detto è vero, sono abbastanza nella merda da quelle parti. E' proprio il modello di integrazione svedese ad essere folle in partenza: ne hanno accolti moltissimi, si sono create frizioni sociali, e per evitarle li hanno radunati in quartieri isolati, lontani dagli svedesi, senza il minimo controllo della polizia. Hanno speso per l'integrazione dei loro immigrati cifre gigantesche, mi pare il doppio di quanto spendono in un anno per gli svedesi. Il risultato è che si trovano una Molenbeek in casa, dove vige la sharia e la polizia ha paura ad entrare.
E' un esempio di integrazione negativo, credo che la vita degli svedesi non tornerà mai più come prima, era un paese in cui si lasciava la porta aperta la notte, ora ci sono zone off limits per lo stato.

Online FatDanny

*****
14500
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #235 il: 20 Lug 2017, 10:36 »
Fagli vedere questo va:

http://www.independent.co.uk/life-style/sex-robots-frigid-settings-rape-simulation-men-sexual-assault-a7847296.html?cmpid=facebook-post


Aiuto, ci invadono! Porteranno la loro cultura retrogada qui da noi, che siamo l'avanguardia daaalibbbbbertà.
Da noi le donne non vengono stuprate e uccise, in larga parte da parenti e amici.
Infatti quando si parla di "libertà di stupro" non vogliamo essere secondi a nessuno e ne facciamo anche un potenziale mercato.

Offline Thorin

*
2167
Sesso: Maschio
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #236 il: 20 Lug 2017, 15:03 »
Fagli vedere questo va:

http://www.independent.co.uk/life-style/sex-robots-frigid-settings-rape-simulation-men-sexual-assault-a7847296.html?cmpid=facebook-post


Aiuto, ci invadono! Porteranno la loro cultura retrogada qui da noi, che siamo l'avanguardia daaalibbbbbertà.
Da noi le donne non vengono stuprate e uccise, in larga parte da parenti e amici.
Infatti quando si parla di "libertà di stupro" non vogliamo essere secondi a nessuno e ne facciamo anche un potenziale mercato.

E' vero, in entrambe le culture, o aree geografiche (o la definizione che preferisci), esistono violenze sulle donne e stupri (e furti e omicidi eccetera).
Il dettaglio è che se nella nostra cultura una donna si sveste, o si fa foto provocanti, o guida, non viene arrestata, in Arabia Saudita ad esempio sì.
Quel che voglio farti notare, è che qui la misoginia è in gran parte una sottocultura di merda frutto di ignoranza e stupidità, da altre parti è istituzionalizzata.

Re:Terrore a Manchester
« Risposta #237 il: 20 Lug 2017, 17:06 »
Fagli vedere questo va:

http://www.independent.co.uk/life-style/sex-robots-frigid-settings-rape-simulation-men-sexual-assault-a7847296.html?cmpid=facebook-post


Era molto interessante anche l'articolo sotto: "SUICIDAL ROBOT SECURITY GUARD DROWNS ITSELF BY DRIVING INTO POND"



Dicono avesse problemi con la moglie...speriamo passi la legge sul robotticidio...

Online FatDanny

*****
14500
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #238 il: 22 Lug 2017, 07:39 »
Era molto interessante anche l'articolo sotto: "SUICIDAL ROBOT SECURITY GUARD DROWNS ITSELF BY DRIVING INTO POND"



Dicono avesse problemi con la moglie...speriamo passi la legge sul robotticidio...

l'immaginario conta, se parliamo di cultura dello stupro.
Cosa di cui la società occidentale è tutt'altro che esente, anzi.
Re:Terrore a Manchester
« Risposta #239 il: 22 Lug 2017, 15:55 »
Certo fat, non mi stavo avventurando nel dire che noi siamo perfetti. Stavo dicendo che, culturalmente, qualche piccolo,minuscolo traguardino, rispetto agli stati medioevali che lapidano, lo abbiamo raggiunto, e me lo terrei stretto. Più per demerito loro, che non per merito nostro: guarda le minigonne in iran negli anni '70. Pensa come volava l'iran senza islam! Come faccio a volerlo da me, l'islam? Come fa a non essere, culturalmente, IL nemico (le idee che veicola, non i fedeli)? Perchè il nemico è sempre la dittatura, il fascismo, l'imposizione del mio punto di vista con la violenza, no? Islam è fascismo puro, poi ci sono quelli di centro, e gli estremisti. Non me cambiate idea sulle religioni solo perchè non si parla di cattolicesimo, e sto messaggio di mmerda malato lo veicolano i poveri che ci stanno simpatici. Siate coerenti, mannaggia alla donna bisonte bianco dei lakota!

 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod