Scommettiamo?


Articolo letto: 872 volte

Assente per squalifica Zarate, la Lazio di Edy Reja cerca a Livorno la matematica certezza della permanenza in Serie A, con i padroni di casa già retrocessi e tristemente ultimi in classifica.
Gli amaranto vengono dalla sconfitta di Marassi e, nonostante una formazione decimata dagli infortuni, cercheranno di fare un dispetto ai biancocelesti per salutare degnamente la massima serie davanti ai propri tifosi.
Reja recupera Ledesma, reduce dalle 2 giornate di squalifica, e punta sulla coppia Floccari-Rocchi per espugnare l’Armando Picchi.

La SNAI offre la vittoria esterna a 1.60, quota in calo, ma il mercato sembra credere poco in una vittoria esterna.
Molto giocato attualmente è l’over, che si può trovare intorno a 1.75 e che potrebbe essere una buona scommessa.
Per chi ha la possibilità di giocare sui bookmaker esteri, interessante potrebbe essere puntare sul gol di uno degli attaccanti laziali, sia Floccari che Rocchi sono quotati intorno al 2, oppure sul gol del serbo Kolarov (10), magari stimolato dalle polemiche coi suoi tifosi dell’ultima settimana.
Considerando la probabile tensione sugli spalti, la partita potrebbe incattivirsi e potrebbe rivelarsi vantaggioso scommettere sull’espulsione di uno dei 22 in campo, offerta dai bookmaker esteri intorno a 3.

Per quanto riguarda gli altri campi, poco conveniente è giocare sulle due squadre in testa alla classifica, sia l’Inter che la Roma sono offerte sotto al 10%.
Lo spareggio per la Champion’s League del Barbera di Palermo vede i padroni di casa leggermente favoriti (2.05) e molto seguiti dal mercato.
Juventus – Parma e Fiorentina – Siena sono due partite tra squadre che non hanno più nulla da chiedere a questo campionato, con le squadre di casa nettamente più forti ma in un momento negativo, potrebbe scapparci almeno un segno 2, con quote molto alte.
A Bologna la quota del segno X è calata fin troppo, e dividersi la posta potrebbe essere inutile per entrambe le squadre: il Catania è virtualmente matematicamente salvo (dovesse arrivare a pari punti con l’Atalanta avrebbe dalla sua una differenza reti migliore), mentre i felsinei pareggiando potrebbero comunque essere raggiunti dai bergamaschi; il segno 1 (3) sembra una giocata sensata, sempre che il risultato del San Paolo di Napoli non influenzi i giocatori in campo.
Il Milan di scena a Marassi ritrova Pato che si accomoda in panchina, in una partita che il mercato prevede ricca di gol: over tradizionale a quota 1.45 e over 3,5 gol a quota 2.20.
Infine anche Udinese – Bari, che per la maggioranza degli scommetitori si chiuderà con una vittoria della squadra di casa, 1.80 per gli operatori italiani, potrebbe riservare molti gol (magari del capocannoniere Di Natale), con l’over 3,5 quotato intorno al 2.




  • Giorni

    maggio: 2010
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • Categorie

  • Archivio

  • Meta