La tempesta perfetta


Articolo letto: 4866 volte

La Lazio doma il Torino nel posticipo della 27 giornata di campionato e complice la sconfitta casalinga della Roma si porta a -1 dai rivali cittadini, infiammando così la corsa al secondo posto che poco più di un mese fa sembrava blindato.

In un lunedì che ha portato acqua a catinelle su tutti i campi in cui erano di scena i 3 residui incontri dell’ottava di ritorno, si assiste a quello che era quasi impossibile immaginare soltanto 5 giornate orsono: i biancocelesti di Pioli non solo superano di slancio il Napoli sconfitto domenica sera a Verona, ma, dopo averle recuperato 11 punti da metà febbraio si portano a ridosso immediato della Roma di Garcia.

L’uomo partita tanto per cambiare risulta ancora una volta Felipe Anderson, giocatore capace di spaccare qualsiasi partita in ogni momento: e così è stato anche ieri, quando ha trasformato in pochi minuti una partita complicata contro un avversario ostico nell’ennesimo trionfo consecutivo.

Ed ora la testa va immediatamente al prossimo ulteriore avversario da non sottovalutare, l’Hellas Verona di Mandorlini, che domenica sera verrà a far visita all’Olimpico alla squadra più in forma del campionato.

Una partita da affrontare con le molle ma che si spera attiri finalmente un gran numero di Laziali allo stadio: tifosi che questa squadra forse neanche hanno avuto il tempo di sognarla, tanto in fretta è cresciuta dopo l’opaco e deludente finale della scorsa stagione.

Ma che adesso, dopo essere uscita dalla tempesta perfetta di ieri come la più seria candidata al secondo posto in campionato, merita senza dubbio una lucida e appassionata veglia.

Appuntamento a domenica sera e avanti Lazio!!!
torolazio


Leggi i commenti a questa notizia nella Community di Lazio.net




  • Giorni

    marzo: 2015
    L M M G V S D
    « Feb   Apr »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Categorie

  • Archivio

  • Meta