Niente è compromesso, però che peccato (La Repubblica – ed. romana)


Articolo letto: 546 volte

STEFANO PANTANO
MAGLIA day, possibilità di allungare in classifica, 50mila presenze, entusiasmo alle stelle. Sono gli ingredienti per sognare, malgrado le assenze in un momento chiave. La partita, si vede subito, è difficile, il Chievo si chiude e non riusciamo a perforare. Poi una strepitosa accelerazione di Klose piega la difesa avversaria e la strada diventa in discesa. Ma la partita che non chiudi, sprecando, è a rischio, e così il Chievo sfrutta l’unica vera occasione. Nulla è compromesso, ma che peccato…


  • Giorni

    aprile: 2015
    L M M G V S D
    « Mar    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  
  • Archivio

  • Meta