C’è il Parma, Mauri out serve il vero Anderson Pioli in ansia per Klose (La Repubblica – ed. romana)


Articolo letto: 824 volte

GIULIO CARDONE
L’AMBIENTE laziale fatica ad assorbire la delusione del pareggio con il Chievo, ma ora la squadra si concentra sul Parma, la prima delle ultime 7 “finali”, Coppa Italia compresa. Di certo non sarà semplice affrontare all’Olimpico (già 10mila biglietti venduti) la formazione di Donadoni. Nonostante le note difficoltà societarie, è quella che ha conquistato più punti (11) nelle ultime 6 di campionato, subito dietro Juve (12) e Lazio (13). Non a caso Pioli già nell’allenamento di ieri ha iniziato a parlarne con i suoi giocatori. Poi c’è da risolvere il “problema del gol”, impensabile fino a poco tempo fa. Nelle ultime 2 gare la Biancoceleste ne ha realizzato solo uno. Media di 0,5 a partita, ben lontana da quella di 2,6 della striscia di 8 vittorie consecutive. In tal senso poco confortanti le notizie che arrivano da Formello, con Mauri out (dolore all’inguine, lo staff medico non intende correre rischi) e Klose in dubbio per il mal di schiena. Il tedesco vuole farcela, Pioli aspetta il suo sì già oggi. Se partirà dalla panchina, invece, toccherà a Keita guidare l’attacco: lo spagnolo è a quota zero gol in campionato, ha bisogno di sbloccarsi. Ma è soprattutto Felipe Anderson che deve ritrovare brillantezza. Nelle ultime tre partite il brasiliano ha accusato un calo di rendimento e contro Juve e Chievo la squadra ne ha risentito: per proseguire la corsa verso la Champions, Pioli ha bisogno del vero Anderson, quello capace di fare la differenza con gol e assist.
Ieri sera era anche lui allo Space Cinema di Piazza della Repubblica, insieme ad altri suoi compagni, per la prima nazionale del film “Run all night”: si tratta di un’iniziativa di beneficienza per la piccola Giorgia, affetta dalla sindrome di Berton. Il promotore è come sempre Ledesma, che domani giocherà ancora titolare affiancato a centrocampo da Lulic e Cataldi, al rientro dalla squalifica. Fermato dal giudice sportivo Onazi. Intanto Parolo ha ripreso ad allenarsi con il gruppo: probabile rientri domenica a Bergamo contro l’Atalanta, quando tra i convocati potrebbero esserci pure Gentiletti e Djordjevic. Si dovrà attendere invece la sfida con l’Inter per ritrovare De Vrij al centro della difesa. Ma quella sarà la terza finale, ci sarà tempo per pensarci: ora conta solo battere il Parma.


  • Giorni

    aprile: 2015
    L M M G V S D
    « Mar    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  
  • Archivio

  • Meta