Europei Basket 2015

0 Utenti e 43 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Europei Basket 2015
« Risposta #40 il: 05 Set 2015, 23:09 »
IMHO troppe responsabilità a Gentile, questa squadra dovrebbe ruotare su Gallo, Beli e datome(nell'ordine) con uno specialista difensivo(che non abbiamo) e un lungo alla Marconato(che non abbiamo). Con questo roster tanto vale puntare sui piccoli con 10/15 minuti di Bargnani con punti nelle mani. Peccato non sfruttare una vera superstar come il Gallo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Sonni Boi

*****
14296
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #41 il: 05 Set 2015, 23:12 »
Una lezione di tattica a Pianigiani da parte di Ataman

Io non credo guarda, Ataman ha preparato una partitina semplice semplice.

Pianigiani a Siena il pnr di Ataman lo faceva giocare a memoria ai suoi ragazzi, a livelli ben migliori di quelli visti stasera. E' proprio la squadra che è costruita male, ed i giocatori che hanno poca intesa fra loro.

A un certo punto si è sentito in un time out Pianigiani spiegare sconsolato per la millesima volta come si doveva difendere su quel pnr, e dire disperatamente "ma allora se non l'hai capito dillo cazzo..", probabilmente rivolto a uno dei centri.

Le nazionali forti si costruiscono con gli anni, questo è un gruppo che per infortuni e impegni collaterali si conosce poco. La Turchia, a parte Mohammed Ali (ridicola sta storia), va più o meno con gli stessi da anni. E la differenza si è vista tutta.
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #42 il: 05 Set 2015, 23:17 »
Concordo sulla squadra costruita male, ma ciò non toglie che l'approccio è stato sbagliato, la gestione ondivaga(assurdo il cambio Belinelli aradori mentre Gentile ne combinava di ogni) ed il finale è stato segnato dal fallo sul Gallo, coraggioso ed inedito per quanto mi riguarda.


Finalmente ho quasi capito come funziona Tapatalk...
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #43 il: 05 Set 2015, 23:24 »
la nazionale più talentuosa forse, e solo offensivamente, per I.Q. cestistico, spirito di squadra, completezza, orgoglio e intensità agonistica quelle '99 e '83 sono anni luce davanti

difesa ridicola, in certi momenti non si tiene un palleggio che è uno, poi l'aiuto o arriva in ritardo o non arriva proprio (Bargnani...vabbè, ma anche altri)
Erden sembrava Shaq...

non parliamo dei rimbalzi...qualcuno potrebbe spiegargli che, dopo il tagliafuori, (quando si ricordano di farlo) non è obbligatorio far passare due secondi prima di saltare e strappare quella c.atzo di palla? 

tenuti in vita da un Gallo monumentale che ha sbagliato solo un libero su 15...purtroppo per lui e per noi quello decisivo...

Beli come Candreva, talento assurdo come a volte certe scelte in campo...

 

Offline vaz

*****
39280
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #44 il: 05 Set 2015, 23:34 »
Bargnani pippa, Gallo da All-Star.
difesa alla zeman. peccato

Offline Zoppo

*****
16980
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #45 il: 05 Set 2015, 23:40 »
E purtroppo ha ragione MH.

Continuo a volerla pensare positiva.
Certo che se fosse un girone "normale" non ci sarebbe ancora nessun allarme. Ed invece siamo costretti a battere Germania ed Islanda ed una tra Serbia e Spagna.

Si doveva vincere.

Purtroppo io che, anche se negli ultimi anni non c'ho più creduto, una piccola speranza la lasciavo sempre aperta con oggi la chiudo definitivamente. Bargnani deve stare in panchina. Non lo voglio più vedere sfarfallare a centro area mentre il play avversario stà attaccando il canestro. Non possiamo permetterci tutti quei minuti con lui in campo per avere 7-8 punti al tabellino. Meglio mettere Pollonara.

La mia seconda paura più grande. Tanta palla in mano a Belinelli ma sopratutto a Gentile. Io Alessandro lo adoro. Due palle fumanti e tanta voglia. Però sta storia che lui sia un buon passatore e un buon trattatore della palla deve finire. Più responsabilità ad Hackett, ma sopratutto a Cinciarini. Se Cinciarini è questo pochissime speranze.

Ringraziamo il Gallo. E che peccato vederlo giocare da solo. Spero che Datome recuperi. Ci serve il miglior Gigi.

E adesso abbiamo già tutto in salita.

A Pianigiani già il compito di prendere decisioni difficili e coraggiose. E trovare il bandolo della matassa perchè se la difesa è questa qui non abbiamo veramente nessuna speranza. E non penso che questo cambiare sempre e comunque sia la migliore strada.

E Bargnani fuori.

P.S. Tutti a dire quanto ci manca un centro ecc. ecc. ma invece quanto ci manca un playmaker VERO. Date anche Pozzecco a questa squadra e vediamo come va.

Offline vaz

*****
39280
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #46 il: 05 Set 2015, 23:44 »
concordo sulla mancanza del play.
ma un 2e15 che non prende un rimbalzo è da mandare a zappare, IMHO.
cmq Gallinacci oltre ogni più rosea previsione, soprattutto di garra

Offline Zoppo

*****
16980
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #47 il: 05 Set 2015, 23:45 »
concordo sulla mancanza del play.
ma un 2e15 che non prende un rimbalzo è da mandare a zappare, IMHO.
cmq Gallinacci oltre ogni più rosea previsione, soprattutto di garra

Ma infatti sinceramente in alcuni momenti della partita perchè non aver riproposto Cusin.

Comunque far fare la figura di Jabbar a Erden è ridicolo. Erden porca paletta.
Sei una prima scelta NBA. Ma che caxxo hai combinato in tutti questi anni?
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #48 il: 06 Set 2015, 00:01 »
Ma infatti sinceramente in alcuni momenti della partita perchè non aver riproposto Cusin.

Comunque far fare la figura di Jabbar a Erden è ridicolo. Erden porca paletta.
Sei una prima scelta NBA. Ma che caxxo hai combinato in tutti questi anni?
eh, ma è palla-canestro mica palla-rimbalzo o palla-difesa  :lol:

sono andato a vedere le stat...siamo riusciti a perdere tirando il 65% da 2, il 40% da 3 e il 90% ai liberi, con un Gallo da 9/10 dal campo e 14/15 ai liberi...forse i 21 rimbalzi offensivi della Turchia...

non è andata malissimo

Offline Sonni Boi

*****
14296
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #49 il: 06 Set 2015, 08:58 »
Ragazzi, io Bargnani ho avuto modo di conoscerlo personalmente, tramite amicizie in comune.

L'impressione che ho avuto è stata quella di un ragazzo eufemisticamente poco sveglio.

Ora, non voglio esagerare e non voglio insultarlo, ma al di là della cattiveria agonistica secondo me gli manca proprio l'IQ cestistico (e non) per capire determinate cose. Perchè a 30 anni non puoi non avere ancora la minima idea di come si difenda un semplicissimo pnr centrale - forse il primo gioco che insegnano in una scuola basket - e di come si prendano i rimbalzi.

Per questo me la prendo fino ad un certo punto con lui. Non è questione di non provarci o di non voler vincere abbastanza, il problema è che proprio a certe cose lui non ci arriva.

Ad ogni modo, allargando il discorso al di fuori dell'Italia, credo saranno degli splendidi Europei in cui ancora una volta giocheremo purtroppo il ruolo degli spettatori. Ma la competizione per le prime 4 posizioni sarà davvero tutta da gustare.

Occhio alla Grecia.

Offline edge24

*
5919
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #50 il: 06 Set 2015, 10:26 »
ahò io non ce capisco proprio niente di basket (mi fomento solo a guardare le partite), ma sono confortato almeno di aver visto la stessa partita di tutti voi più esperti: poca squadra, difesa approssimativa, poco reattivi sui rimbalzi e un primo quarto da incubo (che poi è il quarto in cui secondo me è nata la sconfitta), frutto forse di un po' di spocchia. Gallinari, dio santo, ancora una volta un fenomeno
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #51 il: 06 Set 2015, 10:43 »

Ragazzi, io Bargnani ho avuto modo di conoscerlo personalmente, tramite amicizie in comune.

L'impressione che ho avuto è stata quella di un ragazzo eufemisticamente poco sveglio.

Ora, non voglio esagerare e non voglio insultarlo, ma al di là della cattiveria agonistica secondo me gli manca proprio l'IQ cestistico (e non) per capire determinate cose. Perchè a 30 anni non puoi non avere ancora la minima idea di come si difenda un semplicissimo pnr centrale - forse il primo gioco che insegnano in una scuola basket - e di come si prendano i rimbalzi.

Per questo me la prendo fino ad un certo punto con lui. Non è questione di non provarci o di non voler vincere abbastanza, il problema è che proprio a certe cose lui non ci arriva.

Ad ogni modo, allargando il discorso al di fuori dell'Italia, credo saranno degli splendidi Europei in cui ancora una volta giocheremo purtroppo il ruolo degli spettatori. Ma la competizione per le prime 4 posizioni sarà davvero tutta da gustare.

Occhio alla Grecia.

Su Bargnani non sono completamente d'accordo.
La sua carriera da Senior, dalla prima partita di B2 quando aveva diciassette anni,dimostra una crescita pressoché costante fino al momento in cui firma il famoso contrattone al suo terzo anno di NBA.
Di lì un crollo verticale ed inspiegabile, che forse denuncia l'incapacità di salire l'ultimo gradino, quella forza mentale che ti porta ad essere un vero campione, quella ferocia nella competizione che (a livelli ancora superiori)marca la differenza tra un Vince Carter qualsiasi ed MJ.
Secondo me si è sentito arrivato, e nello sport professionistico è il viatico per la fine della carriera.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #52 il: 06 Set 2015, 10:43 »
'sta nazionale l'hanno ribattezzata un'altra volta come "la più talentuosa di sempre", esattamente come nel 2007 e i risultati finora sembrano gli stessi...
se avesse avuto meno infortuni forse Gallo lo avremmo già visto all'All Star Game

Offline Sonni Boi

*****
14296
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #53 il: 06 Set 2015, 11:09 »
Su Bargnani non sono completamente d'accordo.
La sua carriera da Senior, dalla prima partita di B2 quando aveva diciassette anni,dimostra una crescita pressoché costante fino al momento in cui firma il famoso contrattone al suo terzo anno di NBA.
Di lì un crollo verticale ed inspiegabile, che forse denuncia l'incapacità di salire l'ultimo gradino, quella forza mentale che ti porta ad essere un vero campione, quella ferocia nella competizione che (a livelli ancora superiori)marca la differenza tra un Vince Carter qualsiasi ed MJ.
Secondo me si è sentito arrivato, e nello sport professionistico è il viatico per la fine della carriera.

Bargnani è dotato di un talento raro, ed intendo raro su scala globale. Ha qualità tecniche che inserite su quel fisico, coordinazione ed atletismo hanno pochissimi eguali al mondo.
La crescita è dovuta all'aver imparato a prendere confidenza col proprio corpo e l'aver sviluppato il proprio gioco individuale in attacco.

Ma sugli aspetti più cervellotici e tattici del gioco, lui non è mai progredito di mezzo passo. Oggi ha gli stessi identici difetti atavici e le stesse identiche incapacità di leggere il gioco che aveva a Treviso. Ha la capacità di comprendere i piani tattici che avrebbe un ragazzino di 15 anni alle prime armi con questo sport.

Per questo ripeto che me la prendo con lui fino ad un certo punto, non è solo la voglia di sbattersi che gli manca, ma anche qualcos'altro.
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #54 il: 06 Set 2015, 11:52 »
Bargnani è dotato di un talento raro, ed intendo raro su scala globale. Ha qualità tecniche che inserite su quel fisico, coordinazione ed atletismo hanno pochissimi eguali al mondo.
La crescita è dovuta all'aver imparato a prendere confidenza col proprio corpo e l'aver sviluppato il proprio gioco individuale in attacco.

Ma sugli aspetti più cervellotici e tattici del gioco, lui non è mai progredito di mezzo passo. Oggi ha gli stessi identici difetti atavici e le stesse identiche incapacità di leggere il gioco che aveva a Treviso. Ha la capacità di comprendere i piani tattici che avrebbe un ragazzino di 15 anni alle prime armi con questo sport.

Per questo ripeto che me la prendo con lui fino ad un certo punto, non è solo la voglia di sbattersi che gli manca, ma anche qualcos'altro.
sul talento di Bargnani sono assolutamente d'accordo, però, pure impegnandomi al massimo, non mi capacito di come non possa avere ancora capito (9 anni in NBA...) che i rimbalzi sono FONDAMENTALI...

cioè, si parla di scarso I.Q. cestistico, aiuti difensivi, letture del gioco...tutti aspetti importanti, verissimi e condivisibili...ma almeno che prendere i rimbalzi ti da la possibilità di giocare più palloni in attacco e ti fa prendere meno canestri in difesa (e tu "sette piedi" NON puoi prendere meno rimbalzi di una guardia di 1,85)...che bisogna essere stati allenati da Wooden o Nikolic per capirlo?

Sono aspetti alla BASE del gioco, come quando cominci a imparare il palleggio o il tiro...pure se giochi in parrocchietta l'allenatore diventa una belva se non fai il tagliafuori e ti fai quasi sempre prendere il rimbalzo in testa dall'avversario...

il problema principale secondo me è che Andrea non è minimamente aggressivo sotto canestro, sembra proprio avere paura del contatto fisico (2,13 m x 115 kg) e in certe occasioni se ne disinteressa proprio...

migliorasse almeno in questo aspetto già si farebbero altri discorsi, ma ormai, a quasi trent'anni...

Offline Splash

*****
33924
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #55 il: 06 Set 2015, 12:31 »
Bargnani è dotato di un talento raro, ed intendo raro su scala globale. Ha qualità tecniche che inserite su quel fisico, coordinazione ed atletismo hanno pochissimi eguali al mondo.
La crescita è dovuta all'aver imparato a prendere confidenza col proprio corpo e l'aver sviluppato il proprio gioco individuale in attacco.
Sarei d'accordo con la tua descrizione se solo sapesse usare il suo fisico, invece nel suo caso forse è stato più un limite che una risorsa. Con un fisico alla James Jones nessuno avrebbe pensato che potesse diventare un giocatore speciale, e invece in molti speravano che riuscisse a capire che con il suo fisico ed atletismo potrebbe fare la differenza pure difensivamente e sui rimbalzi. Purtroppo pure li' se la gioca con James Jones, mi sa, solo che Jones è uno specialista da 3 (che è il tiro migliore su un campo da basket), mentre Bargnani è solamente un buon tiratore dalla media distanza, il tiro peggiore su un campo da basket.
L'unica parte difensiva in cui Andrea è discreto è la difesa sull'uomo, per il resto è desolante vederlo girovagare per il pitturato senza sapere cosa fare dopo 20 anni a giocare a basket.
Per me, parliamo di un giocatore inutile. Stessa cosa potrei scriverla su Hackett, che non riusciva a tenere davanti Gunler, mentre in teoria era in difesa che doveva fare la differenza, mentre offensivamente è sempre stato limitato a quanto ne so (poco, in realtà, seguo solo la NBA).

Offline Brixton

*
3463
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #56 il: 06 Set 2015, 13:08 »
'sta nazionale l'hanno ribattezzata un'altra volta come "la più talentuosa di sempre", esattamente come nel 2007 e i risultati finora sembrano gli stessi...
se avesse avuto meno infortuni forse Gallo lo avremmo già visto all'All Star Game

Infatti. Il talento, lasciando comunque stare i paragoni con il passato e le iperboli, conta pure come è distribuito. Noi sembriamo quelle squadre di calcio piene di trequartisti forti, ma deboli a metà campo e con due difensori centrali disastrosi.
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #57 il: 06 Set 2015, 13:35 »
il problema di Bargnani, IMHO, è basarsi quasi esclusivamente sul tiro in sospensione non sfruttando affatto una buona parte del vantaggio di essere oltre due metri e dieci

la percentuale da tre non sarebbe male, in carriera viaggia a oltre il 35%

ma lui rinuncia ad alternare il gioco lontano da canestro, che mette in difficoltà i lunghi che devono marcarlo per una questione di abitudine e di sua oggettiva rapidità nel primo passo di entrata, con almeno qualche apparizione in post basso (dove non è riuscito a mettere due-movimenti-due affidabili in tutti questi anni...), quindi per essere davvero efficace dovrebbe tirare con % molto più elevate: qualcosa tipo avvicinarsi al 50% da due e il 40% da tre

a quel punto si potrebbe considerare una sorta di Stojakovic più alto

in ogni caso parleremmo sempre di un giocatore monodimensionale, quando vinse lo scudetto con la Benetton a 19 anni le premesse erano decisamente altre

Offline crb66

*
158
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #58 il: 06 Set 2015, 15:48 »
La penso come MH. E' un problema di capoccia e mi sembra evidente. Non so se è l'IQ, anche se non sembra proprio sveglio. E' l'entusiasmo che manca a sto ragazzo, perché è vero, ha mezzi fisico/atletici che non ha nessuno a quelle altezze (altrimenti non lo sceglievano alla numero 1), ma sembra che sia sempre lì per caso, mai per prendersi una soddisfazione sul parquet. Io questo non lo capirò mai, ma conta poco. Il problema è ancora maggiore quando lui non è il solista, ma uno dei tanti, come quest'anno  in Nazionale (o sempre in Nba), perché si nasconde più facilmente. Le partite migliori le fece qualche anno fa con il Gallo infortunato, Belinelli in cerca di squadre in America e Datome non ancora pronto. Poi se c'è qualcuno che mi spiega come ha fatto a scegliere il minimo salariale a Brooklin, lo ringrazio molto. Secondo me perché s'è comprato casa a Manhattan, ma sono solo illazioni...
Vabbè, se vedemo a Virtus-Ferentino, vah  :beer:
Re:Europei Basket 2015
« Risposta #59 il: 06 Set 2015, 16:53 »
Sto vedendo Serbia-Germania.
Il livello medio di questi europei è davvero molto elevato.
Bjelica è un fuoriclasse sia in attacco che in difesa.
Ser-Ger 68-66 con un suo meraviglioso canestro a 0.9 dalla fine.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod