Tennis Atp/Wta 2017

0 Utenti e 84 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #860 il: 07 Giu 2021, 14:55 »
Comunque Sinner a me non sembra così glaciale. Il fatto che non esterni non vuol dire che non senta la pressione, o vada in difficoltà psicologica quando le cose non girano bene. Non è, ancora, un Nadal in questo per dire.
Intanto Medveded che non era considerato da nessuno sulla terra rossa sta facendo un cammino di tutto rispetto, ho visto alcuni spezzoni del suo match oggi, giocati a livelli pazzeschi.

E' glaciale rispetto a certi episodi in cui la quasi totalità dei tennisti starebbe lì tre-quattro minuti a discutere con il giudice di sedia. Poi, per carità, è un ragazzo di venti anni, con una pressione enorme alle spalle e qualcosa dentro sicuramente coverà durante il match. Però personalmente mi piace questo suo atteggiamento. 

P.s.: che poi io sono il primo a divertirmi delle "scenate" dei tennisti. Il mio idolo, da questo punto di vista, era quello psicolabile di Koellerer  :)

Online trax_2400

*****
10476
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #861 il: 07 Giu 2021, 15:00 »
State a vede' che caxxo sta a fa' Musetti sì?
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #862 il: 07 Giu 2021, 15:00 »
Su Sinner a suo tempo ci avevo scommesso ad occhi chiusi. Musetti invece mi sta sorprendendo, soprattutto la velocità con la quale è già arrivato a questi livelli.

Online Drake

*****
4522
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #863 il: 07 Giu 2021, 15:14 »
E' glaciale rispetto a certi episodi in cui la quasi totalità dei tennisti starebbe lì tre-quattro minuti a discutere con il giudice di sedia.
Ma questo nulla ha a che vedere con l'essere glaciali a mio avviso. Guarda che ti dico, dopo un po' che li ho visti per me in campo riesce a gestire meglio le emozioni Musetti che Sinner.

Online Drake

*****
4522
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #864 il: 07 Giu 2021, 15:49 »
Secondo set portato a casa.
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #865 il: 07 Giu 2021, 16:03 »
Ma questo nulla ha a che vedere con l'essere glaciali a mio avviso. Guarda che ti dico, dopo un po' che li ho visti per me in campo riesce a gestire meglio le emozioni Musetti che Sinner.

Ok Drake, capito  ;)
Musetti, ripeto, mi sta sorprendendo per la velocità con la quale sta maturando sotto svariati aspetti compreso quello mentale.
Daje per il secondo set, ora arriva il difficile. Comunque vada sarà un successo

Online Drake

*****
4522
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #866 il: 07 Giu 2021, 16:26 »
Dopo due set in cui ha speso tantissimo a livello fisico e mentale, purtroppo ora sembra non averne più.
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #867 il: 07 Giu 2021, 17:13 »
Si ritira sul 4-0 quinto set, mi sembra per un affaticamento muscolare. Ci sta, primo slam in carriera, partite intense e molto lunghe (soprattutto l'ultima con Cecchinato) e il fisico ha chiesto il conto. Bravo comunque Lorenzo

Online Drake

*****
4522
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #868 il: 07 Giu 2021, 17:20 »
Alla fine è crollato, più fisicamente che altro. Ha dato tutto quello che aveva nei primi due set, come ha abbassato l'intensità non c'è stata più storia. Sinceramente mi aspettavo un secco 3 a 0 e durante la partita pensavo che sarebbe crollato già dopo il primo set. Rimangono due set giocati alla pari con il Djokovic. Devo dire che ho anche apprezzato la sua rabbia mentre il match gli scivolava dalle mani, parlando appunto di forza mentale, al contrario di molti giovani che indossano volentieri la maschera da agnello sacrificale contro i mostri sacri.

Online Drake

*****
4522
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #869 il: 07 Giu 2021, 18:22 »
Come l'anno scorso Sinner va a servire per il set e scompare totalmente dal campo. Secondo me, anche se non lo mostra esteriormente, fa fatica a gestire i momenti chiave. Leggevo di Musetti invece, che per esempio in carriera ha vinto 10 tie-break a 0.

Offline cartesio

*****
19693
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #870 il: 07 Giu 2021, 21:26 »
Nei tornei ATP. Nei Challenger invece ne ha perso qualcuno. In ogni caso un record di 10-0 è notevole. Due col Joker nella stessa partita, non so quanti ci siano riusciti. Federer sicuramente, Nadal anche, e poi chissà.
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #871 il: 08 Giu 2021, 10:04 »
Due ragazzini di 19 anni che ieri pomeriggio hanno perso contro due giocatori che già ora sono nella storia del tennis mondiale. Possiamo analizzarli come vogliamo ma questo dato é importante.

Online Saymyname

*
533
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #872 il: 08 Giu 2021, 13:38 »
Il problema di Sinner è che dal punto di vista tecnico non è migliorato di una virgola negli ultimi mesi sulla chiusura a rete (ma lì, senza sensibilità, i margini non sono poi così grandi) e sopratutto sul servizio, colpo senza il quale già in top 10 stabile ci entri a fatica, figuriamoci ancora più in alto. È la sua lacuna più grande ed importante, dove non si vedono passi in avanti. Sotto il profilo strettamente del gioco, si percepisce che avverte la pressione delle grandi aspettative che vengono, giustamente, riposte su di lui. La stagione su terra rimane comunque negativa, c'è poco da fare.
Musetti mi ha sorpreso, ma a mio avviso possiede una cilindrata  limitata , e purtroppo la strepitosa manualità che madre natura gli ha concesso conta, ad altissimi livelli, meno delllla capacità di tirare mazzate terribili.
Chi vince il RG neanche a parlarne, dall'altra parte il favorito per prendere la stesa in finale è Tsitsipas, nonostante il doppio incrocio Medvedev Zverev (tutti e 2 convincenti fino ad ora) rischi di essergli fatale. Considerazione personale a latere su Tsitsi: il greco, nel momento di alzare il livello, non raggiunge mai le vette non solo dei Fab (ovviamente), ma anche dei suoi coetanei e di Thiem. Ha una velocità "di crociera" ottima, ma i suoi picchi di gioco non sono  così alti. Resta uno dei next gen più piacevoli da guardare.
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #873 il: 09 Giu 2021, 16:46 »
Nel frattempo nel femminile ci sarà sicuramente una vincitrice molto a sorpresa (d'altronde negli ultimi tempi non c'è nessuna che domina)

Semifinali Pavlyuchenkova-Zidansek e Krejcikova-Sakkari

Personalmente dico "Forza Krejcikova" perché la seguo indirettamente da anni per via di un mio amico il quale tifa spudoratamente la sua compagna di doppio Siniakova (vincitrici di vari slam nel doppio)
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #874 il: 12 Giu 2021, 15:48 »
Finale femminile Krejcikova - Pavlyuchenkova. Per ora dominio slovacco 6-1.
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #875 il: 12 Giu 2021, 17:15 »
Alla fine ha vinto la Krejcikova. Classica partita tra due autentiche outsider che si giocavano qualcosa di enorme. Probabilmente una delle più grosse sorprese degli ultimi anni, se non degli ultimi decenni. Tennista di talento, ma che ha iniziato a puntare nel singolare solo dallo scorso anno raccattando punti nel circuito minore. Allieva della povera Jana Novotna a cui dedicherà questo trionfo.
Brava Barbora!!!

Online Saymyname

*
533
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #876 il: 13 Giu 2021, 22:01 »
Trionfa di nuovo Nole, atleticamente mostruoso nell'uscire vincitore dopo più di 8 ore trascorse in campo tra semifinale e finale.
Vince al termine di una partita che solo nel primo set e negli ultimi game del quinto ha avuto un livello qualitativo degno di una finale slam, a mio avviso. Per il resto, troppi momenti dove al buon andamento di un giocatore corrispondeva un più o meno evidente Black out dell'altro.
Un po' amareggiato nel constatare come nonostante i mostri sacri siano lontani parenti di quelli di 10 anni fa (per Roger e Rafa possiamo parlare pure di 15), questi continuino a vincere ininterrottamente i titoli più importanti. Oggi Tsitsi, che conferma di avere degli importanti limiti nel rovescio se aggredito (deve lavorare assai sullo slice) e nella risposta, prima ancora che tecnicamente l'ha persa di testa. Il crollo nervoso avuto dopo il break nel terzo se l'è portato avanti per 2 set abbondanti, e solo una volta che ormai era avviato verso la sconfitta ha ricominciato a spingere con costanza ed incisività. Purtorppo questo sembra un trend ormai diffuso delle nuove leve, seppur di un altro livello rispetto alla generazione precedente dei Nishikori, Raonic e Dimitrov: Medvedev in Australia dopo un primo set combattuto è sparito dal campo; Thiem una volta vinto mezzo slam è scoppiato completamente; Zverev  sembra fermo da un paio di anni, incapace di mettere a posto questa benedetta seconda di servizio e di avvicinarsi al campo. Di questo passo Djokovic arriva facile a 25 slam, pur non necessitando della versione Robo Nole del 2011 o del 2015.
Speriamo che i sacri prati verdi ci regalino qualche faccia nuova :s

Offline Sante93

*
1115
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #877 il: 13 Giu 2021, 23:17 »
A Nadal nell'intervista in campo alla fine dell'Atp di Roma chiesero cosa ne pensasse della next-gen.
Guardò Nole e scherzando rispose che la next-gen sono loro due più Federer perché quando i tornei diventano importanti vincono sempre loro.
E vagli a dire che non ha ragione.
Nadal e Djokovic sono ancora inarrivabili per molti sbarbatelli.
Negli ultimi 18 anni i tre tenori agli altri hanno lasciato vincere solo 4 o 5 Slam.

Offline cartesio

*****
19693
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #878 il: 13 Giu 2021, 23:24 »
Un po’ di più ma il senso del discorso non cambia.

Io sono un po’ stufo.     :s
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod