Tennis Atp/Wta 2017

0 Utenti e 18 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online olympia

*
5194
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #620 il: 05 Set 2019, 00:29 »
Nessuno ha visto la fantastica vittoria di Berrettini? Il tipo con la maglietta con la scritta carbonara che è stato inquadrato non è il proprietario del ristorante via della pace sede del Lazio club di New York?

Online olympia

*
5194
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #621 il: 05 Set 2019, 00:31 »
Gli hanno fatto una pubblicità pazzesca, evidentemente è amico di Berrettini che è stato grandissimo!!

Online fiord

*
5045
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #622 il: 05 Set 2019, 00:31 »
Che partita!!!
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #623 il: 05 Set 2019, 00:31 »
Berrettini vince con merito, deve ancora capire come gestire certi momenti fondamentali della partita, ma col dritto la mette dove vuole.

Tra l'altro, il Via della Pace è appena diventato mainstream dopo l'intervista di Berrettini su ESPN.
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #624 il: 05 Set 2019, 08:13 »
È stato più forte del braccino   :)

Offline ronefor

*
5212
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #625 il: 05 Set 2019, 09:21 »

Us Open, il tifoso barbuto di Berrettini diventa una star. "È bellissimo per un italiano a New York"

È Giovanni Bartocci, giovane ristoratore italiano: barba lunga modello hipster, capelli lunghi legati dietro, piercing sul labbro, anelli sparsi, è stato protagonista di inquadrature continue a fianco di Corrado Barazzutti, Vincenzo Santopadre e tutto il team del tennista romano

NEW YORK - Ha seguito le partite di tutti gli italiani sin dalle qualificazioni e nel pomeriggio newyorkese e prima serata italiana si è addirittura meritato la ribalta mondiale. Quel Giovanni citato dall'intervistatore di Espn dopo la vittoria di Berrettini è Giovanni Bartocci, giovane ristoratore italiano, arrivato nel 2007 per seguire le orme di famiglia e rilevare un ristorante del nonno.

"Dove andrò a festeggiare? In Via della Pace" ha detto Matteo Berrettini dal centro dell'Arthur Ashe. E Via della Pace è il nome del ristorante di Bartocci. Dall'inizio del torneo è diventata la base della pattuglia italiana, giocatori, coach, giornalisti, appassionati. Lui ha seguito tutte le partite di giorno poi alle sei via di corsa verso l'East Village perché va bene l'amore per il tennis e il tifo per gli italiani "ma c'è soprattutto il ristorante da mandare avanti".

Tennis
Tennis, Us Open: Matteo Berrettini vola in semifinale
di JACOPO MANFREDI

Esempio sabato, Berrettini in campo sullo splendido numero 17. Doveva cominciare alle quattro, le ragazze erano andate per le lunghe e lui è rimasto comunque fino alle sette a tifare per Matteo. Alla fine del terzo set, con l'italiano in vantaggio 2 set a 1 via di corsa per le scale. "Se no non arrivo in tempo". Giovedì giocavano Fabbiano (con Bublik) su un campo e su quello a fianco Sonego (con Andujar).

Un urlo di qua e un andiamo di là ma niente, purtroppo zero su due. Il giorno dopo, Lorenzi gli ha restituito il sorriso con una vittoria maratona su Kecmanovic. E alla sera grande festa al ristorante, l'ingresso di Lorenzi celebrato con un coro da stadio e lui Giovanni a dirigere con il megafono. Con i tecnici Sartori, Brandi e l'attore comico Max Giusti. "La mia è una trattoria come una volta, niente di modaiolo. Amatriciana, carbonara, mozzarelle, cibo semplice italiano ma con amore. E va bene così".

Barba lunga modello hipster, capelli lunghi legati dietro, piercing sul labbro, anelli sparsi, è stato protagonista di inquadrature continue a fianco di Corrado Barazzutti, Vincenzo Santopadre e tutto il team di Berrettini. Ci sarà anche per la semifinale. "Perché quando un italiano è in campo è bellissimo fare il tifo".
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #626 il: 05 Set 2019, 09:37 »
Però insomma... qualche errore lo fa anche Berrettini...

...
E allora da Roma, quartiere del Nuovo Salario, armato di un’insana passione per la gricia, Tarantino e Bukowski (no, per la As Roma no: tifa viola per colpa del nonno paterno, Piero, fiorentino), ecco Matteo Berrettini, il gladiatore moderno capace di prendere a colpi di maglio la storia, riscrivendola
...

https://www.corriere.it/sport/19_settembre_05/berrettini-storico-semifinale-us-open-battuto-5-set-monfils-e0d508bc-cf51-11e9-874e-4a9e2900aac3.shtml


Devono infilarci gli stercorari anche quando palesemente non c'entrano un cazzo  :x
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #627 il: 05 Set 2019, 11:45 »
Us Open, il tifoso barbuto di Berrettini diventa una star. "È bellissimo per un italiano a New York"

È Giovanni Bartocci, giovane ristoratore italiano: barba lunga modello hipster, capelli lunghi legati dietro, piercing sul labbro, anelli sparsi, è stato protagonista di inquadrature continue a fianco di Corrado Barazzutti, Vincenzo Santopadre e tutto il team del tennista romano

NEW YORK - Ha seguito le partite di tutti gli italiani sin dalle qualificazioni e nel pomeriggio newyorkese e prima serata italiana si è addirittura meritato la ribalta mondiale. Quel Giovanni citato dall'intervistatore di Espn dopo la vittoria di Berrettini è Giovanni Bartocci, giovane ristoratore italiano, arrivato nel 2007 per seguire le orme di famiglia e rilevare un ristorante del nonno.

"Dove andrò a festeggiare? In Via della Pace" ha detto Matteo Berrettini dal centro dell'Arthur Ashe. E Via della Pace è il nome del ristorante di Bartocci. Dall'inizio del torneo è diventata la base della pattuglia italiana, giocatori, coach, giornalisti, appassionati. Lui ha seguito tutte le partite di giorno poi alle sei via di corsa verso l'East Village perché va bene l'amore per il tennis e il tifo per gli italiani "ma c'è soprattutto il ristorante da mandare avanti".

Tennis
Tennis, Us Open: Matteo Berrettini vola in semifinale
di JACOPO MANFREDI

Esempio sabato, Berrettini in campo sullo splendido numero 17. Doveva cominciare alle quattro, le ragazze erano andate per le lunghe e lui è rimasto comunque fino alle sette a tifare per Matteo. Alla fine del terzo set, con l'italiano in vantaggio 2 set a 1 via di corsa per le scale. "Se no non arrivo in tempo". Giovedì giocavano Fabbiano (con Bublik) su un campo e su quello a fianco Sonego (con Andujar).

Un urlo di qua e un andiamo di là ma niente, purtroppo zero su due. Il giorno dopo, Lorenzi gli ha restituito il sorriso con una vittoria maratona su Kecmanovic. E alla sera grande festa al ristorante, l'ingresso di Lorenzi celebrato con un coro da stadio e lui Giovanni a dirigere con il megafono. Con i tecnici Sartori, Brandi e l'attore comico Max Giusti. "La mia è una trattoria come una volta, niente di modaiolo. Amatriciana, carbonara, mozzarelle, cibo semplice italiano ma con amore. E va bene così".

Barba lunga modello hipster, capelli lunghi legati dietro, piercing sul labbro, anelli sparsi, è stato protagonista di inquadrature continue a fianco di Corrado Barazzutti, Vincenzo Santopadre e tutto il team di Berrettini. Ci sarà anche per la semifinale. "Perché quando un italiano è in campo è bellissimo fare il tifo".

A quelli di merdapubblica, quando hanno saputo che Bartocci era il presidente del Lazio Club New York, gli deve essere preso un colpo. Nemmeno mezzo accenno sulla sua lazialità. Immagino se fosse stato il contrario  :roll:

Comunque grande Berrettini. Metteteci pure che questo si è dovuto fare 6-7 mesi di stop per un grave infortunio in una fase delicatissima della carrirera (20 anni, quando stava iniziando a fare i primi risultati a livelli challenger).
Va bene più o meno su tutte le superfici, la testa sembra molto a posto...se tutto andrà bene, ci dovrebbe regalare altre soddisfazioni in futuro. Per dire, questo non è un bluff alla Cecchinato.
E ripeto, attenti a Jannik Sinner: potenzialmente è ancora più forte. Mai avrei pensato di poter sognare nel tennis anche a livello maschile  :)
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #628 il: 05 Set 2019, 11:57 »
A quelli di merdapubblica, quando hanno saputo che Bartocci era il presidente del Lazio Club New York, gli deve essere preso un colpo. Nemmeno mezzo accenno sulla sua lazialità. Immagino se fosse stato il contrario  :roll:

Comunque grande Berrettini. Metteteci pure che questo si è dovuto fare 6-7 mesi di stop per un grave infortunio in una fase delicatissima della carrirera (20 anni, quando stava iniziando a fare i primi risultati a livelli challenger).
Va bene più o meno su tutte le superfici, la testa sembra molto a posto...se tutto andrà bene, ci dovrebbe regalare altre soddisfazioni in futuro. Per dire, questo non è un bluff alla Cecchinato.
E ripeto, attenti a Jannik Sinner: potenzialmente è ancora più forte. Mai avrei pensato di poter sognare nel tennis anche a livello maschile  :)
Che poi il ristorante Via della Pace e' la sede del Lazio Club NY. Gli sara' sfuggito....
https://www.lazioclubnyc.com/
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #629 il: 05 Set 2019, 12:08 »
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #630 il: 05 Set 2019, 12:24 »
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #631 il: 06 Set 2019, 20:47 »
Oltre a segnalare che il match di Berrettini contro Nadal dovrebbe esserci a mezzanotte, approfitto per postare questa intervista a Bartocci fatta dalla Gazza: per una volta viene citata ampiamente la sua passione per la Lazio con dovizia di dettagli...

https://www.gazzetta.it/Tennis/ATP/06-09-2019/carbonara-lazio-super-bowl-ecco-giovanni-bartocci-super-tifoso-berrettini-3402277458694.shtml

Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #632 il: 07 Nov 2019, 14:30 »
Nel frattempo sembra proprio che l'Italia sia stia avvicinando a diventare una discreta potenza tennistica.
Berrettini alle Finals di Londra (girone con Federer, Djokovic e Thiem) e il diciottenne Sinner (già entrato nei top 100) che sta incantando Milano alle Next Gen Finals.
Quest'ultimo poi mi da delle sensazioni che possa dominare (o quasi) il tennis dei prossimi anni. Incrociamo le dita.
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #633 il: 07 Nov 2019, 15:43 »
Se non sbaglio siamo la nazione con più giocatori tra i primi cento al mondo.
O qualcosa del genere.
Manca forse un ricambio femminile dove, va detto, abbiamo avuto una fantastica generazione che ha portato all'Italia due tornei del grande slam (con 3 finali perse) e un paio di FedCup.
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #634 il: 07 Nov 2019, 16:05 »
Se non sbaglio siamo la nazione con più giocatori tra i primi cento al mondo.
O qualcosa del genere.
Manca forse un ricambio femminile dove, va detto, abbiamo avuto una fantastica generazione che ha portato all'Italia due tornei del grande slam (con 3 finali perse) e un paio di FedCup.

In questa settimana ne abbiamo 8 (Berrettini, Fognini, Sonego, Cecchinato, Seppi, Travaglia, Sinner, Caruso). Mi sembra che siamo dietro Francia (12), Spagna (10) e alla pari con gli Stati Uniti. Comunque rimane un risultato rilevante.
Mi aspetto inoltre qualcosa di buono nel futuro da Musetti (classe 2002) e Zeppieri (2001), già in grado di fare buoni risultati a livello challenger.
Diciamo che il movimento maschile è abbastanza in forma.

Tra le ragazze mi sono sempre chiesto se il periodo d'oro (Pennetta, Schiavone, Errani, Vinci) sia stato più frutto di un allineamento di campionesse difficilmente replicabile. Insomma, fino al 2000, la tennista più forte di tutti i tempi mi sembra fosse "solo" Silvia Farina. Più che altro le grandi vittorie delle 4 non sono riuscite a dare stimoli al movimento femminile (al momento abbiamo solo la Giorgi abbastanza competitiva, poi nata, cresciuta e sviluppata in un contesto un po' particolare).
Inoltre, scorrendo perfino i risultati juniores, sembra non proprio non uscire nulla all'orizzonte.
Re:Tennis Atp/Wta 2017
« Risposta #635 il: 10 Nov 2019, 09:36 »
Nel frattempo Sinner demolisce De Minaur e si aggiudica le Next Gen Finals (portandosi a casa pure 512,000 $ :=)) )
Niente da dire, questo ragazzetto, se non ci si mette di mezzo nulla, ci farà divertire molto nei prossimi anni.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod