Tiro con l'arco

0 Utenti e 102 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline orchetto

*****
12737
Tiro con l'arco
« il: 09 Feb 2021, 15:09 »
Da un po di mesi pratico questa disciplina, categoria foggia storica (longbow), che mi permette nei fatti di approcciare anche il tiro di campagna e il 3D. Ho scelto foggia storica perché mi sembrava e mi sembra il più duttile, abbastanza contiguo appunto al tiro di campagna e al 3D, non troppo rigido come l'arco storico vero e proprio ma comunque molto simile e quindi inserito anche nel circuito delle rievocazioni storiche (in alcune federazioni si può partecipare direttamente alla categoria arco storico), con basi di tecnica di tiro istintivo che possono ritornare utili se uno un domani voglia approcciare "l'arco nudo".
Essendo la tematica del tiro con l'arco (inoltre foggia storica) attraversata anche da suggestioni che vanno ben oltre la categoria classica di disciplina sportiva, il presente topic potrebbe essere presente anche in altri settori del forum, diciamo però che al momento se ci sono praticanti, anche e soprattutto di altre categorie rispetto alla mia di tiro con l'arco, mi interesserebbe avere soprattutto scambi di impressioni sul lato tecnico e di disciplina sportiva ma possiamo parlare per me anche dello scibile sul tiro con l'arco (p. es. dove mi alleno io ci sono anche quelli che praticano il kyudo)


Offline mapalla

*****
2056
Re:Tiro con l'arco
« Risposta #1 il: 16 Feb 2021, 18:03 »
Da un po di mesi pratico questa disciplina, categoria foggia storica (longbow), che mi permette nei fatti di approcciare anche il tiro di campagna e il 3D. Ho scelto foggia storica perché mi sembrava e mi sembra il più duttile, abbastanza contiguo appunto al tiro di campagna e al 3D, non troppo rigido come l'arco storico vero e proprio ma comunque molto simile e quindi inserito anche nel circuito delle rievocazioni storiche (in alcune federazioni si può partecipare direttamente alla categoria arco storico), con basi di tecnica di tiro istintivo che possono ritornare utili se uno un domani voglia approcciare "l'arco nudo".
Essendo la tematica del tiro con l'arco (inoltre foggia storica) attraversata anche da suggestioni che vanno ben oltre la categoria classica di disciplina sportiva, il presente topic potrebbe essere presente anche in altri settori del forum, diciamo però che al momento se ci sono praticanti, anche e soprattutto di altre categorie rispetto alla mia di tiro con l'arco, mi interesserebbe avere soprattutto scambi di impressioni sul lato tecnico e di disciplina sportiva ma possiamo parlare per me anche dello scibile sul tiro con l'arco (p. es. dove mi alleno io ci sono anche quelli che praticano il kyudo)
ciao, innanzitutto ti chiedo come stai? anch'io, 2/3 anni fa mi sono avvicinato al tiro con l'arco insieme a mia moglie, sai quando sei in un villaggio turistico, provi con l'arco scuola così per passare un'oretta anche in relax; fatto sta che anche con l'arco "scolastico" avevo dei risultati estremamente buoni e dovunque andavo mi cimentavo anche con arcieri (sai quelli stafighi, con attrezzature da 2/3000 euro) e puntualmente li battevo. Nel 2019 mi sono iscritto al circolo dell'appia per la specialità arco nudo per partecipare ai tornei a squadre over 60 insieme a 1 tiratore per ciascuna delle altre specialità. Purtroppo gli impegni di lavoro non mi hanno permesso di allenarmi con costanza e quindi non ho potuto garantire un impegno preciso ed ho abbandonato l' "agonismo". Mi sono comprato un target e l'ho montato all'interno del capannone della mia azienda (posso allenermi sui 18 metri indoor), ma con tutte le preoccupazioni lavorative della pandemia è più di un anno che lo zaino è chiuso.
Dal punto di vista dello scambio di impressioni tecniche, non credo di poter essere molto valido, sono sostanzialmente abituato in maniera istintiva, mi cerco le mie impostazioni e vado, per questo mi piace l'arco nudo. 

Offline orchetto

*****
12737
Re:Tiro con l'arco
« Risposta #2 il: 18 Feb 2021, 12:49 »
ciao, innanzitutto ti chiedo come stai? anch'io, 2/3 anni fa mi sono avvicinato al tiro con l'arco insieme a mia moglie, sai quando sei in un villaggio turistico, provi con l'arco scuola così per passare un'oretta anche in relax; fatto sta che anche con l'arco "scolastico" avevo dei risultati estremamente buoni e dovunque andavo mi cimentavo anche con arcieri (sai quelli stafighi, con attrezzature da 2/3000 euro) e puntualmente li battevo. Nel 2019 mi sono iscritto al circolo dell'appia per la specialità arco nudo per partecipare ai tornei a squadre over 60 insieme a 1 tiratore per ciascuna delle altre specialità. Purtroppo gli impegni di lavoro non mi hanno permesso di allenarmi con costanza e quindi non ho potuto garantire un impegno preciso ed ho abbandonato l' "agonismo". Mi sono comprato un target e l'ho montato all'interno del capannone della mia azienda (posso allenermi sui 18 metri indoor), ma con tutte le preoccupazioni lavorative della pandemia è più di un anno che lo zaino è chiuso.
Dal punto di vista dello scambio di impressioni tecniche, non credo di poter essere molto valido, sono sostanzialmente abituato in maniera istintiva, mi cerco le mie impostazioni e vado, per questo mi piace l'arco nudo.

Arco nudo, arco caccia/tradizionale, arco foggia storica ed arco storico, hanno in comune il tiro istintivo, che a mio avviso è ciò che da fascino al tiro con l'arco e che lo rende un qualche cosa che va oltre e allo stesso tempo precede l'attività sportiva in se, ma anche la visione dell'arco come mera arma da caccia, da combattimento o da semplice utilizzo ludico. Avvicina il tiro con l'arco ad un arte marziale e quindi volendo a significati simbolici, spirituali e filosofici. Con il vantaggio che l'arco che si pratica in occidente (anche nelle categorie storiche e tradizionali) ti permette di scegliere quale visione approcciare del tiro con l'arco. In oriente invece, si pensi al kyudo che viene anche praticato qui in Italia, non puoi scegliere, o fai l'arco olimpico, o fai l'autodidatta oppure l'approccio all'arco è quello simbolico, rituale, filsofico, impostato in maniera molto rigida. Rispettabilissimo, la pazienza e la dedizione che mettono nel kyudo i tiratori con l'arco è qualche cosa di veramente straordinario ma non fa per me. Mi sento molto più vicino a un fante medievale di umile estrazione, che grazie  al suo longbow disarciona da cavallo il pomposo e tronfio signorotto medievale. Insomma W Robin Hood  :)
Re:Tiro con l'arco
« Risposta #3 il: 03 Mag 2021, 17:57 »
Avrei qualcosa da dire al riguardo, ma non da cellulare.. Quando sono davanti al PC vorrei contribuire🙂

Offline Thorin

*
2779
Re:Tiro con l'arco
« Risposta #4 il: 04 Mag 2021, 16:56 »
Da un po di mesi pratico questa disciplina, categoria foggia storica (longbow), che mi permette nei fatti di approcciare anche il tiro di campagna e il 3D. Ho scelto foggia storica perché mi sembrava e mi sembra il più duttile, abbastanza contiguo appunto al tiro di campagna e al 3D, non troppo rigido come l'arco storico vero e proprio ma comunque molto simile e quindi inserito anche nel circuito delle rievocazioni storiche (in alcune federazioni si può partecipare direttamente alla categoria arco storico), con basi di tecnica di tiro istintivo che possono ritornare utili se uno un domani voglia approcciare "l'arco nudo".
Essendo la tematica del tiro con l'arco (inoltre foggia storica) attraversata anche da suggestioni che vanno ben oltre la categoria classica di disciplina sportiva, il presente topic potrebbe essere presente anche in altri settori del forum, diciamo però che al momento se ci sono praticanti, anche e soprattutto di altre categorie rispetto alla mia di tiro con l'arco, mi interesserebbe avere soprattutto scambi di impressioni sul lato tecnico e di disciplina sportiva ma possiamo parlare per me anche dello scibile sul tiro con l'arco (p. es. dove mi alleno io ci sono anche quelli che praticano il kyudo)

E' un peccato che hai iniziato in piena pandemia, con il campionato esordienti sospeso... era un ottimo modo per approcciarsi alle gare.

Arco nudo anche io, spero di incrociarti prima o poi  ;)
Re:Tiro con l'arco
« Risposta #5 il: 05 Mag 2021, 09:47 »
Ho praticato ed insegnato questo sport per anni, arco nudo, olimpico e compound, adesso mi diverto in giardino.

E' una disciplina divertente ed impegnativa che ti da più o meno quello che le dai.
Per i ragazzi, secondo me, a livello mentale è molto educativo.
Re:Tiro con l'arco
« Risposta #6 il: 05 Mag 2021, 12:10 »
riprendo il discorso dicendo che di tiro istintivo conosco veramente poco, le forme di tiro che ho praticato io con i vari tipi di arco fondamentalmente, almeno per quello che riguarda il tiro alla targa - quindi 18 e 50 mt - variano per alcuni particolari ma sostanzialmente la postura del corpo è identica.
Arco olimpico, arco nudo e compound differiscono solo per i punti di contatto al volto e per punti di riferimento da usare per allinearsi.
In tutti e 3 è fondamentale il rilascio ( si il rilascio è fondamentale anche nel compound dove si usa uno sgancio meccanico). Più involontario sarà il rilascio e più pulita sarà l'uscita della freccia.
Di cose ce ne sarebbero ancora tante da dire.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod