Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere

0 Utenti e 64 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Gulp

*
4645
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #120 il: 03 Lug 2018, 16:53 »
CdS – Da Bardi e Bettella a Kondogbia e Santon: il capolavoro firmato Piero Ausilio

Roba che Patric adesso vale 30 mln

Il giorno che i pennivendoli andranno a gambe all'aria sarà sempre troppo tardi.
(L'Inter non ci andrà mai, ormai mi sono raassegnato che giochiamo allo stesso campionato ma con regole diverse)
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #121 il: 04 Lug 2018, 08:09 »
Un saluto a tutti...mi presento, sono un tifoso del Napoli ma spesso vi leggo perché trovo molto interessanti certi vostri interventi e spassosi quelli sugli stercorari.....anch'io sono rimasto allibito dalla leggerezza con cui si sta trattando quello che è uno scandalo (molto simile a quanto determinò poi il famoso salva bilanci ).....facevo le stesse riflessioni giorni fa nel leggere disgustato i complimenti ad Ausilio di un giornale una volta serio ed oggi ridotto ad autentica scempiaggine (sabato sul magazine c'era un pezzo di Garlando dedicato ai mondiali con in didascalia una foto con un commento capace di sbagliare in un concetto tre cose attribuendo a Modric il terzo gol con l'Argentina a fronte di una foto che ritraeva chiaramente il primo gol croato, non il suo.....). Tornando a noi: riflettevo sul fatto che non solo la Covisoc ma anche l'Amministrazione fiscale dovrebbero indagare perché, nel secondo caso, quando questi scambi sono assistiti da recompra c'è una palese evasione secondo me....in cosa sta? Nel dare valore ammortizzabile a ciò che valore non ha regalando costi deducibili ad entrambe le parti in causa: prendete il caso delle pippe giovani interiste all'Atalanta ( tutte cedute con recompra e con differenza minima tra valore di cessione odierna e quello futuro di recompra), gli effetti in capo alle due società dovrebbero essere:

Inter: plusvalenze con cui garantirsi oggi il rispetto del Fpf e fiscalmente il misero effetto di 1/5 della stessa in questo esercizio mentre negli anni successivi essi saranno più che bilanciati dagli ammortamenti della pippa rientrante (che, in quanto giovane, non avrebbe dovuto produrli...

Atalanta: si gode un bel l'ammortamento questo esercizio (che compensa il sacrificio successivo connesso all'effetto fiscale della plusvalenza del prossimo esercizio) e questo fiscalmente genera una distorsione duplice perché laddove le società beneficiarie dei prestiti pagavano un obolo e una parte dello stipendio dei giocatori prestati adesso, invece, si ritrovano come costi deducibili un ammortamento e uno stipendio probabilmente maggiore (perché immagino che, avvenendo due trasferimenti, in entrambi il procuratore esiga l'aumento di stipendio....)

Ricapitolando: con un'operazione ci guadagnerebbero fiscalmente in due e il giocatore interessato guadagnerebbe di più.....intanto si fa qualcosa che va esattamente contro lo spirito del Fpf: si gonfiano i costi, si annacqua il capitale con capitalizzazioni senza senso ( anche io la penso come qualcuno qui dentro che l'anno prossimo sarà sufficiente fare un piccolo test sui crediti maturati da queste transazioni per sfamarli tutti.......)e si rimanda il problema a domani.......e per la Gazzetta tutto questo è un capolavoro!
MAGIX SOS Vinile et Cassette

Offline Davy_Jones

*****
5843
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #122 il: 04 Lug 2018, 08:55 »

Online COLDILANA61

*
11710
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #123 il: 04 Lug 2018, 21:16 »
E' la finanza . Quella che secondo qualcuno DEVE tenere in piedi questo paese .

La finanza CREATIVA . Quella che viene salvata OGNI VOLTA con la scusa di salvare 4 pidocchiosi ed i 4 pidocchiosi loro risparmi .

Perche' il problema , che NON sara' mai risolto , non sono le societa' di calcio ma le BANCHE e le loro sofferenze .

La logica del dividere le perdite ed accumulare i profitti .

Altro che COVISOC ...

 

Offline Biafra

*
8658
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #124 il: 04 Lug 2018, 22:50 »
....

ottimo intervento che condivido.

società in perdita, spesso con patrimoni netti negativi che richiederebbero aumenti di capitale o libri in tribunale, che hanno difficoltà ad iscriversi che contabilizzano plusvalenze gonfiate fuori dal mondo e società che si prestano per restituire favori ricevuti negli anni precedenti o, più rararmente, per evitare di tassare gestioni in utile.

il successivo post dell'utente Davy_Jones apre nuovi scenari, non ai fini civilistici però, ma certamente per quelli fiscali che attendo di valutare  nella versione definitiva.

secondo il quadro attuale lo schema è banale,
vendono x primavera che a mercato ma soprattutto a bilancio valgono poco più di zero e realizzano utili fasulli che portano il bilancio entro i limiti del fpf

gli acquirenti si prendono la quota di ammortamento in base alla durata dei contratti (in genere 1/4 o 1/5).

a prescindere da quanto succederà a livello di covisoc,
e sulla base del livello di azione/repressione passato della covisoc, dubito che possa succedere qualcosa,
questi si stanno impiccando con le loro mani,
registrano plusvalenze gonfiate in conto economico, che sanano il bilancio,
ma,
come diceva il mio prof. di tecnica bancaria all'università,
a livello economico si può fare qualsiasi magheggio nel breve periodo,
(lui si riferiva alla valutazione delle sofferenze bancarie, con cui le banche avevano/hanno la facoltà di decidere il risultato di esercizio in maniera del tutto discrezionale, e l'abbiamo visto con le banche venete, banca delle marche, cariferrara...ma pure mps) ma il discorso vale pure per le società calcistiche dove la discrezionalità non investe la realizzazione dei crediti come nelle banche, ma  il valore dei giocatori ...ed ecco quindi un santon a 9.5 milioni, un mandragora a 20 milioni, zaniolo senza tralasciare i vecchi classici bertolacci...o il mitico dodo

come diceva il mio prof però, alla lunga,
nel medio-lungo periodo,
statene certi,
la manifestazione finanziaria reclamerà il suo conto*.


*il cesena e spero anche l'inutile chievo, ne sanno qualcosa
l
ps. in un paese con una stampa appena normale, le redazioni delle varie testate si farebbero la guerra per denunciare lo schifo che sta accadendo, ora, alla luce del sole...

qualche penna storica si rivolterà nella tomba leggendo l'osceno articolo che magnifica il miracolo di ausilio






Offline Drake

*****
3452
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #125 il: 10 Lug 2018, 11:00 »

Offline meanwhile

*****
3495
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #126 il: 10 Lug 2018, 20:21 »
letto oggi, sembra che qualcuno cominci ad accorgersi di qualcosa.
ma tutto molto soft, come dire tocca arrangiarsi, le pieghe del regolamento, e come si fa poi a stabilire il valore di bettella e zaniolo?
eh? come si fa?
indignazione zero, quella solo a comando, e mirata

Offline hafssol

*
599
Sesso: Maschio
music won't save you
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #127 il: 13 Lug 2018, 12:56 »
Ad oggi la Covisoc esclude 12 squadre su 59: più del 20%.
Un format insostenibile, che da anni provoca fallimenti in serie, penalizzazioni in corso d'opera e - quest'anno - addirittura radiazioni e fallimenti a stagione in corso.
Una situazione economica che non penalizza solo club e tifosi, ma anche tutto il tessuto produttivo tra fornitori non pagati, aziende dei proprietari collassate e posti di lavoro inceneriti

Riporto dal topic sulla serie C, aggiungendo che in B al momento sono fuori Avellino, Bari e Cesena.

Offline UnDodicesimo

*
866
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #128 il: 13 Lug 2018, 15:41 »
...
ps. in un paese con una stampa appena normale, le redazioni delle varie testate si farebbero la guerra per denunciare lo schifo che sta accadendo, ora, alla luce del sole...
...

il problema e' lo stesso degli investitori e degli investimenti di cui l'Italia e Roma hanno bisogno, per cui via libera a TdV.

si e' gozzovigliato al motto del finche' dura fa verdura, senza preoccuparsi minimamente del domani che in Italia tocca 'tirare a campare'.

finita la grana, tocca inventarsi qualcosa per non dichiarare bancarotta. ossia un calcio dove le tante blasonate vengono dichiarate fallite sul serio, non con un lodo Petrucci.

ed anche facendo la guerra per denunciare lo schifo, si rimarrebbe comunque con le macerie.

Offline bak

*
18550
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #129 il: 20 Lug 2018, 14:26 »
Dopo la vergognosa sentenza del TAS, possiamo dire che la legge è uguale per tutti, ma per le solite note squadre è ancora più uguale.

Spiegatemi a cosa serve il FPF e rispettare regole e parametri; fossi un tifoso della Fiorentina sarei incazzato come un picchio. Altro che aspettarsi fallimenti vari, qui l'unico fallimento è quello di essere onesti.
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #130 il: 20 Lug 2018, 14:43 »
A PAGLIACCI!!

Offline Biafra

*
8658
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #131 il: 03 Ago 2018, 16:12 »
Chievo deferito, Campedelli rinuncia audizione e non invia memoria
3 agosto 2018


CROTONE – La procura federale della Figc ha deferito nuovamente il Chievo per la vicenda plusvalenze. Il deferimento è arrivato nonostante il presidente del Chievo, Luca Campedelli, nella scorsa settimana non si sia presentato all’audizione con il procuratore federale inviando un certificato medico,. Proprio la mancata audizione era stato motivo dell’improcedibilità  nei confronti del Chievo lo scorso 17 luglio. Un cavillo al quale questa volta il Chievo non potrà appigliarsi in quanto Campedelli il 30 luglio ha formalmente rinunciato ad essere ascoltato riservandosi di presentare entro due giorni (quindi il 2 agosto) una memoria sostitutiva. Trascorsi i due giorni, però, dal presidente Campedelli non è giunta alcuna memoria difensiva e quindi il 3 agosto la Procura ha proceduto al deferimento per l’alterazione dei dati contabili della società Chievo Verona attraverso plusvalenze ritenute fittizie. Il processo al Tribunale federale nazionale probabilmente si terrà tra il 13 e 14 agosto. 

Nel procedimento del 17 luglio – al termine del quale era stata dichiarata l’improcedibilità nei confronti del Chievo e rinviati gli atti alla Procura per un nuovo processo – era stata  chiesta la penalizzazione di 15 punti per i clivensi.

http://www.ilcrotonese.it/crotone-nuovo-deferimento-per-chievo-verona/

a distanza di un paio d'ore, la notizia la trovate solo sul crotonese e qualche altro sito minore,
qualcuno avvisi gazzetta, zazzaroni e tuttosport

sono letteralmente terrorizzati, se si facesse luce sulle plusvalenze farlocche di cui sono infarciti i bilanci di quasi tutte le società di serie a, crolla tutto il sistema.

merde.

Offline cippolo

*
1371
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #132 il: 03 Ago 2018, 19:33 »
Io non riesco a capire come una società,il Milan,piena di debiti,punita dalla Uefa con l'esclusione dalle coppe all'improvviso viene riammessa alle coppe e compra giocatori pagando cifre esorbitanti. Lo stesso vale per l'Inter. E nessuno dice niente. Ma come funziona questo farplay finanziario? Noi ci siamo dovuto vendere tutti e stiamo ancora pagando il debito compresi gli interessi.

Offline GoodbyeStranger

*
6759
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #133 il: 03 Ago 2018, 19:52 »

sono letteralmente terrorizzati, se si facesse luce sulle plusvalenze farlocche di cui sono infarciti i bilanci di quasi tutte le società di serie a, crolla tutto il sistema.

merde.

Ma quando mai Bia'...

Online COLDILANA61

*
11710
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #134 il: 03 Ago 2018, 20:56 »
La Covisoc ? E' come dire lo dico alla maestra .

Una societa' viene ipervalutata-
Un emerito sconosciuto la paga 900 di cui 300 "prestati" da un noto "prestatore" .
Dopo un anno il noto "prestatore" ne diventa proprietario sborsando 300 , la cifra del reale valore (questo non lo dico io ma Squinzi) .

La covisoc ? la maestra . Aiutate il ministro dell'istruzione .

Che secondo me se ne frega .

O meglio , il ministro dell'economia gli ha detto di stare bono .

Nel silenzio della stampa prezzolata .


Offline Biafra

*
8658
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #135 il: 03 Ago 2018, 22:00 »
Ma quando mai Bia'...


non so se partirà mai una retata alla covisoc, boh...può essere ma non ci giurerei

l'unica cosa certa, come ho scritto sopra settimane fa,
è che iscrivere in bilancio plusvalenze farlocche alla lunga porta al dissesto totale perchè se nel breve periodo si sistema la situazione economica, nel medio si distrugge la situazione finanziaria

le più esposte ora come ora sono milan, juventus, merde, e inter.

anche la juve s'è ridotta a ste schifezze oltre che con l'affair higuain-bonucci, anche e soprattutto con mandragora a 24 milioni di euro all'udinese


segnatevelo sto topic
non basteranno i 40 milioni di euro per la qualificazione in ch league per salvare milan e inter. le merde con la sculata in semifinale di cl e soprattutto la cessione del fenomeno in porta l'hanno per ora sfangata.

poi i faccio una domanda, se tutta la serie a si presta a porchette di bilancio del genere siamo sicuri che in campo le stesse squadre non si prestino a favori pure peggiori?

ps. per quanto mi riguarda, il chievo non va penalizzato,
è rimasto in vita grazie alle plusvalenze fasulle,

il chievo va direttamente radiato,
a prescindere dalle contestazioni della procura federale,
e poi, troppe me ne ricordo di partite assurde giocate a scansarsi contro le solite note...

ps. voglio che siano resi pubblici i nomi dei tizi della coisoc che hanno fatto iscrivere cesena e chievo,

Offline GoodbyeStranger

*
6759
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #136 il: 03 Ago 2018, 22:11 »

poi i faccio una domanda, se tutta la serie a si presta a porchette di bilancio del genere siamo sicuri che in campo le stesse squadre non si prestino a favori pure peggiori?


Questo è molto probabile...

Ma ti immagini la serie A senza quelle che hai citato? Più facile che si accaniscono contro qualche agnello sacrificale per dimostrare che i controlli "funzionano"...

La gestione Lotito ci impedisce di essere l'ovino, infatti ci devono far fuori sul campo (var) o in tribunale (Mauri) o sui giornali (cornici varie)...

Online COLDILANA61

*
11710
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #137 il: 03 Ago 2018, 22:30 »
Quello che non capisco , o faccio finta , eì perche' l'udinese , la regina delle plusvalenze , ha speso tutti questi soldi per un giovane .

L'udinese ha speso quello che la rube ha speso per caldara .

Quindi o sto Mandragora diventa un fenomeno o l'udinese , NO di certo la rube , avra' un bel problema .

A meno che la rube , next year , compra qualche bel giovine udinese per compensare .

E la giostra continua .

E come nello schema Ponzi .

Qualcuno rimarra' col cerino .

I meno furbi e meno forti .

Amen .



Offline BalkanLaziale

*
1339
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #138 il: 03 Ago 2018, 22:38 »
Voglia di societe da bassa classifica di dare un po più di soldi a gobbi e Inda molto strana quell'estate.

Offline TheVoice

*****
4280
Sesso: Maschio
Re:Aiutiamo gli amici della Covisoc a fare il loro dovere
« Risposta #139 il: 03 Ago 2018, 23:52 »
Voglia di societe da bassa classifica di dare un po più di soldi a gobbi e Inda molto strana quell'estate.

Colletta forzata o pizzo.

Io guarderei con più attenzione il campionato di serie B: non sia mai che fanno salire i più compiacenti...
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod