Lazio.net Community

Sport => Calcio! => Topic aperto da: Murmur - 16 Apr 2010, 14:39

Titolo: De Laurentiis:"Vale la pena restare nel calcio?"
Inserito da: Murmur - 16 Apr 2010, 14:39
De Laurentiis: Vale la pena rimanere nel calcio?

Il presidente del Napoli spaventa i tifosi azzurri: «Da Calciopoli io sono fuori e non ne parlo, ma mi sono domandato se sia giusto restare in questo ambiente. La mia risposta? Forse...»

MILANO, 16 aprile - Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è amareggiato dalle nuove intercettazioni di Calciopoli e dalla nuova stagione di una vicenda che porta ulteriori veleni nel mondo del calcio italiano: «Da Calciopoli io sono fuori - ha osservato - e dunque non ne parlo. Che idea mi sono fatto? Mi sono domandato se vale la pena stare in questo ambiente. Che risposta mi sono dato? Forse...». Frasi enigmatiche destinate a far discutere.

cortrig


Vuoi vedere che svanisce un altro proggetto? Che il papà lasci orfani i suoi pargoletti tifosi?

Titolo: Re:De Laurentiis:"Vale la pena restare nel calcio?"
Inserito da: Outzone - 17 Apr 2010, 00:00
questo sembra che fino a oggi ha vissuto su marte... MLDLMT :lol:
Titolo: Re:De Laurentiis:"Vale la pena restare nel calcio?"
Inserito da: Kebab - 17 Apr 2010, 00:28
Te ne voi annà..? E vattene senza fà storie... ma chi te se incula a te e al nappulè benvoluto e benvisto da arbitri e federazione  :evil:
Titolo: Re:De Laurentiis:"Vale la pena restare nel calcio?"
Inserito da: Deadario - 17 Apr 2010, 17:35
Questa è la conclusione del piagnisteo scatenato nelle ultime settimane da:
tifosi
giocatori
allenatore
magazzinieri
cuochi
giardinieri
ecc...

sui torti arbitrali subiti dal Napoli. Ce mancava solo il Presidente, che non troppo velatamente fa capire che se non ci dovesse essere inversione di tendenza negli arbitraggi "sfavorevoli" del Napoli, abbandonerà questo calcio "comandato" dai potenti.

Vada presidente, porti la sua squadra e tutti i suoi tifosi in qualche campionato Ammericano, che a lei piace tanto l'Ammeriga e 'o business.

La faccia come il qulo.