E' morto Pablito

0 Utenti e 13 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:E' morto Pablito
« Risposta #40 il: 10 Dic 2020, 12:47 »
Estate 82, Paolo Rossi i mondiali e la maturità.
Ricordi indelebili
RIP

Offline Tarallo

*****
97695
Re:E' morto Pablito
« Risposta #41 il: 10 Dic 2020, 12:49 »
Estate 82, Paolo Rossi i mondiali e la maturità.
Ricordi indelebili
RIP

Pure io, un bel 37 aiutato anche dal cambio di materia il giorno prima degl iorali, ma causato principalmente, oltre che dalla mia ignoranza in matematica, dall'aver visto tutte le partite :)
Re:E' morto Pablito
« Risposta #42 il: 10 Dic 2020, 12:50 »
Pure io, un bel 37 aiutato anche dal cambio di materia il giorno prima degl iorali, ma causato principalmente, oltre che dalla mia ignoranza in matematica, dall'aver visto tutte le partite :)
42 ed orali la mattina dopo la semifinale!

Offline LuloFr

*
1672
Re:E' morto Pablito
« Risposta #43 il: 10 Dic 2020, 13:00 »
rimarranno sempre impresse nella mente le immagini di quel lunedì pomeriggio.
ero a pranzo da amici dei miei. nel loro giardino, con i figli, litigavamo per poter essere Pablito e fare tripletta al Brasile.
ripeto, tripletta.
ripeto, al Brasile.
simbolo di una generazione di calciatori per bene.
Re:E' morto Pablito
« Risposta #44 il: 10 Dic 2020, 13:08 »
Per chi non era ancora nato e non sa cosa é stato Paolo Rossi nella storia del calcio mondiale.
Un fulmine, una saetta, un salto nella storia.
Grande spot. Forse uno dei più belli e intelligenti che siano mai stati fatti.

Ma, anche per capirla meglio, cosa significa il nome di Paolo Rossi e la "tragedia del Sarrià" per il Brasile

“Nel 1989 sono tornato in Brasile per partecipare alla seconda edizione della Coppa Pelè, una specie di Mondiale per over 34 e ho capito quanto fossi ancora un incubo nella memoria della gente. (…) Ero andato lì con la mentalità del turista e mi sono ritrovato a giocare in uno stadio di 35mila persone con tutti gli occhi puntati addosso: Paolo Rossi, charrasco do Brasil. Il boia del Brasile. Non potevo avvicinarmi alla linea laterale che mi pioveva addosso di tutto, bucce di banana, noccioline, perfino monete, tanto che, alla fine del primo tempo, ho deciso di non rientrare in campo e il clima sugli spalti si è subito placato. Un giorno un tassista, dopo avermi riconosciuto, s’è fermato, ha accostato e mi ha intimato di scendere. Ho dovuto discutere per un po’ prima di riuscire a fargli cambiare idea: mi ha riportato in hotel. Quei tre gol del Mondiale di Spagna, quelli che hanno fatto piangere un intero popolo, non erano ancora stati digeriti, forse non lo saranno mai”.


https://tacchettiaspillo.com/2012/11/29/ho-fatto-piangere-il-brasile-e-zico-paolo-rossi-e-la-lite-col-tassista-rancoroso/comment-page-1/

Offline gentlemen

*
13095
Re:E' morto Pablito
« Risposta #45 il: 10 Dic 2020, 13:28 »
Avevo 9 anni, è il mio primo, e tuttora più nitido ed affascinante, ricordo della mia passione calcistica, l'ho seguito con sacrale, ingenua e genuina attenzione.
Quelli per me rimangono I MONDIALI DI  CALCIO, e di quei Mondiali Paolo Rossi fu l'Eroe Italico per eccellenza, Davide che sconfisse Golia, incubo eterno per i Brasiliani, un Brasile tuttora ritenuto il più forte di tutti i tempi, anche se non vinse il mondiale, e non lo vinse per la tripletta di Paolo Rossi.
Pablito diede inizio alla rincorsa che ci portò alla vittoria del Mundial, dopo il 3-2 sul Brasile tutta Italia capì che quella Nazionale, tanto criticata fino ad allora, avrebbe vinto la Coppa del Mondo.
Mondiali pieni di talento, quando il calcio in TV non era inflazionato, poter ammirare così tante partite, squadre e campioni, mi sembrava un sogno, Paolo Rossi il nostro idolo, e dopo quelle vittorie tutte le strade d'Italia si riempivano di bandiere e caroselli d'auto e persone festanti.
Una bellissima favola, come solo il Calcio può regalare....e quella frase di Nando Martellini..."...e sono tre..."....il goal che ci consegnò forse la coppa....ma quella finale potemmo vincerla perchè Paolo Rossi fece questa tripletta al Brasile, goals che lo resero Eterno nell'Olimpo del Calcio.
Le Famiglie riunite a vedere le partite, amici nel cortile dopo la partita....insomma Emozioni bellissime....Ciao Pablito, Eroe di un Mundial indimenticabile.

Re:E' morto Pablito
« Risposta #46 il: 10 Dic 2020, 14:13 »
Notizia bruttissima...  :(
Riposa in pace Paolo, e grazie per tutto quello che ci hai dato.
Re:E' morto Pablito
« Risposta #47 il: 10 Dic 2020, 14:35 »
Questo è uno di quei giorni che ti senti un altro pezzetto della tua vita che se ne è andato. Praticamente coetanei, protagonista assoluto dell'ultima Nazionale Italiana che sia mai valsa la pena di guardare, per quanto riguarda me.
Ricordo che dove lavoravo, in piena crisi e in cassa integrazione, si presero la soddisfazione di non farci uscire un'ora prima per poterla vedere tutta, e la corsa a casa per il secondo tempo nella sola speranza che il Brasile non l'avesse già chiusa.
E invece, al triplice fischio, la corsa al lungomare dove sapevo sarebbe stata festa grande per tutta la notte, ancora prima della finale.
Un protagonista indimenticabile di quegli anni, sempre amato anche perchè la sua immagine è legata più alla Nazionale che a qualsiasi altra squadra di club juve compresa, che dopo non averci creduto ebbe il merito di dargli fiducia dopo la squalifica (ma forse per loro significava solo un'occasione) ma nel cui gruppo non si inserì mai del tutto.
L'unica squadra di club con la quale lo identifico ancora è il Lanerossi Vicenza di GiBi Fabbri, in quei tempi dove si snocciolavano le formazioni a memoria e alcune me le ricordo certamente meglio delle poesie imparate a scuola  :) la linea offensiva dell'attacco più prolifico del campionato di quella squadra che nel '78 chiuse seconda dietro solo alla juve suonava così Cerilli-Salvi-Rossi-Faloppa-Filippi
E ricordi di un tempo che, visto da oggi, pareva fatto di persone migliori. Come dimenticare le immagini col presidente Pertini, Bearzot, Zoff. Ma forse è solo la prospettiva e la nostalgia di un tempo che pare non esserci più.
Di certo Pablito, per quel poco seguito in questi anni, pareva essere rimasto una persona per bene, distante anni luce dal mondo dei piccoli caciaroni di ex calciatori  che fanno un insopportabile chiasso su televisioni radio giornali e quant'altro.

Riposa in pace, Pablito, e le mie più sincere condoglianze alla tua famiglia
Re:E' morto Pablito
« Risposta #48 il: 10 Dic 2020, 14:50 »
Un altro pezzo di gioventù che ci lascia.
Quella maglia blu col n. 20 per sempre tra quelle verdeoro.

Offline Charlot

*
14532
Re:E' morto Pablito
« Risposta #49 il: 10 Dic 2020, 15:26 »
Riposa in pace Pablito.
Re:E' morto Pablito
« Risposta #50 il: 10 Dic 2020, 15:32 »
Morto cosi giovane pure lui, sarà il fato, il destino, gli antichi romani dicevano muore giovane chi è caro ai dei, lui evidentemente lo era, come Giorgio, come Diego, come Cruiff, come Cecco, come il Maestro, come Giuliano.

Offline robylele

*****
31807
Re:E' morto Pablito
« Risposta #51 il: 10 Dic 2020, 15:44 »
Notizia bruttissima, soprattutto perché é precipitato tutto in pochi mesi (o settimane?).
Un dolore alla schiena, un controllo e il verdetto.
Un fulmine a ciel sereno anche per lui.
 :(
Re:E' morto Pablito
« Risposta #52 il: 10 Dic 2020, 18:19 »
Tristezza, un pezzo della nostra gioventù che ci lascia. Il gol di Bettega in Argentina 78 con quel triangolo meraviglioso ancora lo ricordo, la corsa in bicicletta dopo il suo terzo gol al brasile con la bandiera dell'Italia attaccata sul manubrio fino a tarda sera, le partite pomeridiane a Subbuteo contro l'amico del LR Vicenza con il 9 truccato che scivolava più degli altri.. Sebbene non avesse mai vestito la nostra maglia è stato il giocatore identitario, quello che non divideva perché era l'Italia per noi ragazzini agli inizi degli anni 80. Ciao Pablito

Offline TheVoice

*****
5186
Re:E' morto Pablito
« Risposta #53 il: 10 Dic 2020, 20:15 »

Centrocampo: Junior, Cerezo, Socrates, Falcao.
Attacco: Eder, Zico.
Non mi ricordo la difesa a memoria, ma penso basti per far stringere le chiappe pure a una statua de marmo.


Il più bel Brasile di sempre a cui mancavano il portiere e la punta.

Ma quelli ce li avevamo noi.

Grazie Paolo, buon viaggio
Re:E' morto Pablito
« Risposta #54 il: 10 Dic 2020, 20:57 »
Storiella breve: mio padre (RIP) negli anni 70 andò a lavorare in Toscana, a Pisa c'era la società dei telefoni, lui smistava le telefonate nelle varie cabine alla stazione, e nel tempo libero prendeva il treno e girava come facevano molti ragazzi della sua età in quell'epoca; in una di queste girate, incontrò per caso i genitori di Paolo Rossi sul treno, che lo invitarono a pranzo in casa loro; mio padre ci andò ma ovviamente Pablito non c'era, occupato con gli impegni calcistici; mi racconto proprio quello che si dice di lui: due bravissime persone, umili, gentili, cordiali, persone vere e di cuore come era il figlio.

Offline RG-Lazio

*
1520
Re:E' morto Pablito
« Risposta #55 il: 10 Dic 2020, 22:18 »
Io al mondiale dell´82 ero ancora nel pancione di mamma (sarei nato circa 50 giorni dopo la finale)
...non mi aspettavo nel forum ci fossero tanti ragazzi "saggi" che hanno vissuto in diretta l´epopea spagnola.

In tanti che l´hanno vissuta, mi hanno sempre trasmesso qualcosa di unico, irripetibile.

Offline DaMilano

*
7257
Re:E' morto Pablito
« Risposta #56 il: 10 Dic 2020, 22:40 »
OT Nel servizio de La7 stasera hanno citato i grandi attaccanti del momento....belotti, dzeko....
EOT

Più che Italia Germania, fu secondo me proprio quell’Italia Brasile ad essere epico, pazzesco. Il nostro terzo gol, lo ho realizzato anni dopo, avvenne a seguito del primo calcio d’angolo battuto....al 70esimo.....

Ancora grazie Paolo.

Online Ranxerox

*****
11403
Re:E' morto Pablito
« Risposta #57 il: 10 Dic 2020, 23:02 »
Bellissimo il film ora su Raidue.
Riposa in pace Paolo, ci hai regalato una delle più belle ed indimenticabili emozioni della nostra vita

Offline GiPoda

*
3873
Re:E' morto Pablito
« Risposta #58 il: 10 Dic 2020, 23:06 »
Il vecchio servizio di Gianni Mina' riproposto stasera da Techetete' è stato davvero emozionante e, in alcuni momenti, toccante.
Dispiacere immenso per una persona per bene, genuina e semolice, prima ancora per la scomparsa del grande campione.
RIP
grande Paolorossi e grazie di tutto...
Re:E' morto Pablito
« Risposta #59 il: 10 Dic 2020, 23:09 »
Io al mondiale dell´82 ero ancora nel pancione di mamma (sarei nato circa 50 giorni dopo la finale)
...non mi aspettavo nel forum ci fossero tanti ragazzi "saggi" che hanno vissuto in diretta l´epopea spagnola.

In tanti che l´hanno vissuta, mi hanno sempre trasmesso qualcosa di unico, irripetibile.

Avevo 21 anni allora, una cosa ti posso assicurare: quel mese fu davvero più di una vittoria al mondiale, fu l'inizio di una rinascita per tutta l'Italia. Non esagerano i TG quando lo ricordano così. A guardarlo con gli occhi di poi, mi commuovo ancora pensando a Bearzot, Zoff, al mio unico amato presidente Pertini, ma non solo. I ragazzi di quella squadra erano in genere persone per bene e tali sono rimaste per tanti anni. Penso a Rossi, a Scirea, gli stessi Collovati e Tardelli che fanno gli opinionisti e riescono a mantenere un minimo di dignità  in quell'obbrobrio che è diventata la DS. Ascolto Martellini, poi sento Caressa e mi viene da piangere. A Bruno Conti voglio ancora bene oggi nonostante tutto, e poi è stato infinitamente più forte di Totti (magari per meno tempo, ma Francesco in quel periodo non avrebbe mai giocato in Nazionale).

Oggi se devo fare un paragone  al di là del tifo, persone (ragazzi) di tale spessore mi sembrano Parolo, Ciro, Sergej, poi in misura magari minore molti altri. Il sentirsi una famiglia e comportarsi come tali porta a imprese impensabili 1000 volte al di sopra delle proprie forze. Fu il segreto dell'Italia 82 che non era più forte dei marziani brasiliani ma che in quelle 2 settimane avrebbe vinto anche contro i marziani veri.

Magari tra 20 o 30 anni voi che sarete vecchi tifosi vedrete Marco Parolo (o chi per lui, chissà  pure Florenzi per esempio... certo Balotelli o Totti non credo) in TV a parlare di calcio e di vita e paragonandolo a sportivi e giornalisti del futuro lo troverete di un'altra categoria.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod