E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....

0 Utenti e 112 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline vagabond

*
9398
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #40 il: 09 Mag 2012, 09:49 »
a quando lo schemino dei grandi nomi pronti paaaariommaaa? stanno tutti attaccati al cellulare in attesa della chiamata del pupo e del messaggio di de rozzi "namoavedevince"
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #41 il: 09 Mag 2012, 10:11 »
Coppia d’attacco Messi-Ronaldo. Naturalmente dovranno accettare il turn over perché il cappetano è titolare fisso.
:)

Offline spook

*
8397
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #42 il: 09 Mag 2012, 16:05 »
a quando lo schemino dei grandi nomi pronti paaaariommaaa? stanno tutti attaccati al cellulare in attesa della chiamata del pupo e del messaggio di de rozzi "namoavedevince"

Presto...

Offline skizzo87

*****
27553
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #43 il: 09 Mag 2012, 19:17 »
Non notate niente di strano.. :rotflol: :D


© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Un raggio di luce nel buio del Palermo 2011/2012. Matias Silvestre, difensore argentino approdato in rosanero dal Catania durante l'estate, si aspettava di più. Avrebbe voluto lottare per l'Europa, anche solo quella di seconda fascia - l'Europa League, appunto - e invece no. Niente da fare.

Il centrale del Palermo sceglie TuttoMercatoWeb per esternare le sue sensazioni. Per manifestare la sua volontà, abbastanza chiara ed inequivocabile. "Si, è vero - afferma - mi aspettavo di più. Quando ho accettato il Palermo e sono ben contento di averlo fatto, pensavo di lottare per l'Europa League e invece la squadra è stata subito eliminata ai gironi. Deluso? No, però sono sicuramente rammaricato per come è finita la stagione, senza aver raggiunto traguardi importanti".

Per il futuro, suonano tante sirene.
"Lo so, ne ho sentito parlare. E a questo proposito ho un desiderio...".

Prego.
"Il prossimo anno vorrei giocare in una squadra ambiziosa, che militi nelle competizioni europee. Ho sentito parlare di tante squadre interessate a me, ho l'età giusta per fare il salto di qualità. Ho voglia di farlo, il prossimo anno".

Però il Palermo per lei ha speso tanto.
"Ovviamente chi mi vorrà dovrà pagare la cifra chiesta dal club rosanero. E io vorrei che accadesse questo. Vorrei fare il salto di qualità".

Roma e Milan sembrano parecchio interessate a lei.
"Preferisco non sbilanciarmi, però voglio lottare per grandi palcoscenici. Mi sento pronto".

Valuterebbe anche soluzioni estere?
"Vorrei continuare a giocare in Italia, so che ci sono squadre importanti che mi vogliono. Ma perché no? Se chiamasse una grande squadra estera ci penserei su. Naturalmente ringrazio il Palermo per aver creduto in me".

Offline Regina

*****
865
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #44 il: 16 Mag 2012, 16:59 »
Ed ecco Van der Wiel come risponde al presunto approdo alla Roma, dato già come cosa fatta:

«Soprattutto sui media italiani è stato accennato che avrei raggiunto un accordo con la Roma - le parole di Van der Wiel sul proprio sito internet ufficiale - Queste voci non sono del tutto infondate anche se non corrette. Il mio manager, Hakim Slimani, ha trascorso una giornata a Roma, su richiesta della società giallorossa e ha avuto un incontro molto piacevole con il club». «La Roma desidera acquistarmi dall'Ajax - ha quindi aggiunto il giocatore dei lancieri - ma il mio agente ha detto alla dirigenza che preferisco un club che giocherà in Champions League la prossima stagione». Dopo aver chiuso la porta alla Roma, Van der Wiel ha comunque ringraziato il club («mi sento onorato del loro interesse nei miei confronti») prima di sottolineare che «in questo momento preferisco concentrarmi sulla Nazionale e su Euro 2012, e dopo programmerò il mio futuro».

Offline spook

*
8397
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #45 il: 16 Mag 2012, 17:25 »
Ed ecco Van der Wiel come risponde al presunto approdo alla Roma, dato già come cosa fatta:

«Soprattutto sui media italiani è stato accennato che avrei raggiunto un accordo con la Roma - le parole di Van der Wiel sul proprio sito internet ufficiale - Queste voci non sono del tutto infondate anche se non corrette. Il mio manager, Hakim Slimani, ha trascorso una giornata a Roma, su richiesta della società giallorossa e ha avuto un incontro molto piacevole con il club». «La Roma desidera acquistarmi dall'Ajax - ha quindi aggiunto il giocatore dei lancieri - ma il mio agente ha detto alla dirigenza che preferisco un club che giocherà in Champions League la prossima stagione». Dopo aver chiuso la porta alla Roma, Van der Wiel ha comunque ringraziato il club («mi sento onorato del loro interesse nei miei confronti») prima di sottolineare che «in questo momento preferisco concentrarmi sulla Nazionale e su Euro 2012, e dopo programmerò il mio futuro».

E pensare che avrebbe potuto rilassarsi in poltrona gustandosi Don Matteo...

Offline skizzo87

*****
27553
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #46 il: 16 Mag 2012, 17:41 »
"Qui in Italia c'è un calcio particolare, diverso, ma mi piace". Mentre José Angel flirta con il Barcellona e progetta un ritorno in patria dopo una sola stagione spesa nella Capitale, Bojan Krkic lancia messaggi contrari, non disdegnando la possibilità di restare in giallorosso e continuare a lavorare all'interno del progetto lanciato la scorsa estate con il passaggio di consegne da Rosella Sensi a Thomas DiBenedetto.
Il talentino spagnolo, che sta seguendo gli Internazionali di tennis al Foro Italico proprio in compagnia del compagno José Angel, si dice innamorato della città e del pubblico di fede giallorossa. "Qui a Roma la gente dal primo giorno mi ha mostrato grande affetto e per me questo è molto importante".
Tornando al calcio italiano, illustra le differenze notate in rapporto con la Liga: "Qui ci sono molti meno spazi, è più difficile segnare, ma ho sempre detto che anche questo mi aiuterà a crescere. Poi è stato un orgoglio giocare con tanti campioni che adesso hanno lasciato". E lui di campioni se ne intende: "Sì ho giocato con Messi, è il più forte di tutti".
È la settimana delle finali, sabato quella di Champions League, domenica la Coppa Italia. "Per la prima dico Bayern, per la Tim Cup non vedo un chiaro favorito. La Juventus è una squadra forte che ha meritatamente vinto lo scudetto, ma l'anno prossimo possiamo farlo anche noi".
Tornando alla Roma, lui Bojan considera la sua stagione "positiva. Mi sono trovato molto bene, all'inizio mi sono dovuto ambientare, ma ho fatto un buon finale e mi ha fatto molto piacere aiutare la squadra. Il mio futuro? Ho sempre detto che qui mi sono trovato come a casa sin dal primo giorno".
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #47 il: 16 Mag 2012, 18:08 »
"Il talentino spagnolo" e i suoi seguaci non sanno che qui in Spagna stanno facendo le novene perché rimanga con i difettosi e lo considerano il più grande bidone uscito dalla cantera del Barça negli ultimi 50 anni.
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #48 il: 16 Mag 2012, 20:43 »
"Il talentino spagnolo" e i suoi seguaci non sanno che qui in Spagna stanno facendo le novene perché rimanga con i difettosi e lo considerano il più grande bidone uscito dalla cantera del Barça negli ultimi 50 anni.

Com'era la storia del riscatto e controriscatto ? Io mi ero perso  :)

Alla fine , il traversone , chi lo becca ?
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #49 il: 16 Mag 2012, 22:28 »
Oddio... l'ultima volta fu Menez a dire una boiata del genere... era l'inizio della stagione 2009-2010... ma li vedo in tutt'altra situazione, e poi quella stagione fu un caso unico per loro, quella squadra era finita nel 2008 e lo hanno dimostrato l'anno scorso. Tuttavia, ripensandoci... se non fosse per questo "progetto", bojan sarebbe il nuovo Menez: silenzioso, con la faccia sconvolta, poca roba, mancano solo gli elogi assurdi per 3-4 partite l'anno giocate bene.
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #50 il: 16 Mag 2012, 22:36 »
Coppia d’attacco Messi-Ronaldo. Naturalmente dovranno accettare il turn over perché il cappetano è titolare fisso Fesso
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #51 il: 17 Mag 2012, 12:43 »
Mi è caduto l'occhio su un fatto curioso. Un articolo su - indovinate un po'? - repubblica che da ieri ad oggi è stato modificato cambiando completamente il senso delle parole del fesso.
L'avevo visto ieri e mi era sembrato subito strano come osassero rivelare l'esistenza di malumori interni allo spogliatoio a proposito del caro Luis. Oggi il pezzo è cambiato, lo potete leggere qui:
http://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/roma/2012/05/16/news/totti_luis_enrique_saluto-35261829/

"Luis? Se restava noi tutti contenti. Montella è da Roma, non fa preferenze".

Il titolo riprende una dichiarazione di titti e dice tutto quello che c'è da sapere. Il problema però è che fino a ieri pomeriggio il virgolettato diceva tutt'altro e lo potete ancora vedere su google, riportato e poi prontamente rimosso anche da altri:
http://tinyurl.com/cojv8xo
"Luis? Se restava non tutti contenti Ora investire, lo dico da anni"

Ovviamente potrebbe anche trattarsi di un errore nella stesura della prima versione. Ma quando ci sono di mezzo essi, non so come mai mi viene sempre più semplice pensare a interventi a posteriori di stampo orwelliano.

Offline PILØ

*****
10153
::Italian Subs Addicted::
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #52 il: 17 Mag 2012, 14:40 »
Sempre nell'anteprima di google nell'articolo si legge "noi tutti contenti"
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #53 il: 17 Mag 2012, 15:09 »
Sempre nell'anteprima di google nell'articolo si legge "noi tutti contenti"

Ma nel pezzo di ieri ti assicuro che anche nel corpo dell'articolo c'era un "non". E lo puoi vedere anche dal risultato successivo, innominabile, che lo aveva riportato per intero e poi evidentemente l'ha rimosso.

Poi, ripeto, ci può anche essere stato un semplice errore in quella prima versione.

Offline Sonni Boi

*****
14296
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #54 il: 17 Mag 2012, 16:29 »
Estratto da Il Riommerdista:

Non solo ad aprile, ma fino a inizio maggio la Roma è stata in corsa per la Champions, almeno indirettamente pensando alle future e probabili penalizzazioni di squadre come Udinese, Lazio e Napoli che le sono finite davanti in classifica. Se la Roma avesse vinto contro il Catania e l’Inter avesse perso il derby - o anche solo pareggiato vista la successiva sconfitta contro la Lazio - la Roma sesta classificata avrebbe potuto ancora immaginarsi addirittura in Champions. E’ proprio da una decina di giorni che questa situazione è cambiata. Definitivamente. La Roma al massimo potrà fare (farà) l’Europa League.

Niente da fa', loro ne sono certi al 100%

Offline skizzo87

*****
27553
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #55 il: 17 Mag 2012, 17:10 »
Mentre prosegue la corsa al cartellino di Ezequiel Lavezzi (27), ormai in pressoché sicura uscita dal Napoli, emergono dalle pagine sportive de Il Secolo XIX nuove indiscrezioni in merito: non sarebbe totalmente esclusa dal lotto delle pretendenti, per quanto appesa a un lumicino di speranza, la Roma, che aveva sondato le possibilità di arrivare al giocatore alcuni mesi fa. A tal proposito però la dirigenza capitolina dovrebbe decidere di investire la maggior parte dei nuovi capitali in procinto di entrare nelle proprie casse, mantenendo al contempo lo sguardo puntato sulla necessità di rinnovare profondamente un reparto difensivo ormai anagraficamente e atleticamente inadeguato alle proprie ambizioni. Per Lavezzi il duello principale continua a essere quello tra Inter e Paris Saint-Germain: rimane tuttavia la possibilità di un reinserimento da parte della Juventus, che potebbe orientarsi sul nazionale argentino i 30 milioni abbondanti preventivati per Robin Van Persie, qualora l'olandese rifiutasse la destinazione bianconera o l'Arsenal non assentisse all'affare. Sulla scia restano inoltre Chelsea, Manchester City (peraltro Lavezzi non disdegnerebbe un approdo in Premier League), Zenit San Pietroburgo e CSKA Mosca.

Lavezzi c'è pure la broma

Offline roby67

*
1814
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #56 il: 18 Mag 2012, 09:11 »
E intanto non perdono un colpo. Su cds.it a tutta pagina si parla di tennis, di internazionali, di seppi che stupisce. E allora una bella foto di seppi mentre esulta o sporco di terra rossa che infila un passante all'avversario ? Manco pè niente. Si parla di tennis ma la foto gigante è di federer vicino al messia con l'obbligo di tenere in mano quello straccio per pulirsi il c.ulo.
Non la smetteranno mai.
AS ROMA MERDA

http://www.corrieredellosport.it/tennis/internazionali_italia/2012/05/17-240145/Impresa+Seppi%2C+%C3%A8+ai+quarti.+Sfider%C3%A0+Federer

Offline jp1900

*****
6185
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #57 il: 18 Mag 2012, 09:14 »
E intanto non perdono un colpo. Su cds.it a tutta pagina si parla di tennis, di internazionali, di seppi che stupisce. E allora una bella foto di seppi mentre esulta o sporco di terra rossa che infila un passante all'avversario ? Manco pè niente. Si parla di tennis ma la foto gigante è di federer vicino al messia con l'obbligo di tenere in mano quello straccio per pulirsi il c.ulo.
Non la smetteranno mai.
AS ROMA MERDA

http://www.corrieredellosport.it/tennis/internazionali_italia/2012/05/17-240145/Impresa+Seppi%2C+%C3%A8+ai+quarti.+Sfider%C3%A0+Federer
Incredibile, mica mettono la foto di Seppi, ma quella del fesso...

Offline roby67

*
1814
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #58 il: 18 Mag 2012, 09:27 »
Incredibile, mica mettono la foto di Seppi, ma quella del fesso...
Cioè, ti rendi conto?! Ma solo a me ancora meravigliano queste cose?  Su cds.it versione mobile volevo leggere del tennis e pensavo avessero sbagliato sezione... e invece no. Hai visto con quale candore snobbano seppi e mettono la merda in foto? Questi hanno perso ogni misura, vivono nella loro realtà tottivirtuale, non c'è traccia di lucidità ed intelligenza nelle loro manifestazioni di "fede".
Re:E ora, dopo il fallimento, riparte la propaganda.....
« Risposta #59 il: 18 Mag 2012, 09:42 »
http://www.corrieredellosport.it/tennis/internazionali_italia/2012/05/17-240145/Impresa+Seppi%2C+%C3%A8+ai+quarti.+Sfider%C3%A0+Federer

Poi dice che uno a Roma riesce ad apassionarsi solo alla Lazio... Se ogni altro sport viene fagocitato da sti cosi (non so come insultarli) che altro si puo' fare?
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod