L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia

0 Utenti e 35 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« il: 22 Set 2020, 11:58 »
Suarez, truffa per la cittadinanza: esame concordato. La Finanza in Università
Secondo l’inchiesta della Guardia di Finanza e della Procura di Perugia l’esame per ottenere la cittadinanza italiana è stato superato con una truffa
Un’inchiesta della Guardia di Finanza della Procura di Perugia ha accertato che l’esame di Luis Suarez per ottenere la cittadinanza (non ancora concessa) è stato superato grazie a una truffa. I militari delle Fiamme Gialle stanno acquisendo documentazione nell’università del capoluogo umbro e notificando una serie di avvisi di garanzia. Dalle indagini è emerso che gli argomenti della prova d’italiano sostenuta dall’attaccante della nazionale uruguaiana erano stati concordati prima e i punteggi assegnati prima ancora dello svolgimento della prova. Tra gli indagati ci sono la rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia Giuliana Grego Bolli e il direttore generale Simone Olivieri, non risulta invece coinvolto nell’inchiesta Luis Suarez a Perugia. Con loro anche la direttrice del Centro per la valutazione e certificazione linguistica dell’ateneo Stefania Spina.
LA PROCURA— Le indagini erano scattate a febbraio 2020 per fatti diversi e maturati nel contesto dell’università per stranieri. “Dalle attività investigative - sottolinea una nota della procura firmata da Raffaele Cantone - è risultato che gli argomenti oggetto della prova d’esame sono stati preventivamente concordati con il candidato e che il relativo punteggio è stato attribuito prima ancora dello svolgimento della stessa, nonostante sia stata riscontrata, nel corso delle lezioni a distanza svolte da docenti dell’ateneo, una conoscenza elementare della lingua italiana”. Sono stati notificati agli indagati avvisi di garanzia per rivelazione di segreti d’ufficio, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici e altro.


Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #1 il: 22 Set 2020, 12:00 »
Le intercettazioni: “Ha uno stipendio da 10 milioni, deve passare l'esame”
L’inchiesta per la truffa che ha coinvolto l’esame di italiano di Suarez: "Ma non coniuga i verbi, parla all’infinito..."
Cominciano a trapelare i particolari dell’inchiesta che ha coinvolto l’Università per Stranieri di Perugia per l’esame di italiano affrontato da Luis Suarez per ottenere la cittadinanza. Tra le frasi intercettate dagli inquirenti, si legge: “Non dovrebbe, deve, passerà, perché con 10 milioni a stagione di stipendio non glieli puoi far saltare perché non ha il B1”, e poi anche “ma non coniuga i verbi, parla all’infinito...”. Dalle intercettazioni emerge che i vertici dell’università sarebbero stati informati della vicenda: “mi dici tu quale voto ci do e via”. E la risposta: “metti tutti 3, tanto ho sentito la rettrice ieri, linea è quella”.
INDAGATI— Sotto inchiesta i vertici dell’Università per stranieri (Giuliana Grego Bolli, Simone Olivieri, Stefania Spina, Lorenzo Rocca e Cinzia Camagna) c’era un accordo illecito che avrebbe consentito al calciatore di superare il test (necessario per avere la cittadinanza italiana da usare poi per motivi professionali) senza dover studiare. Le intercettazioni, riportate nel decreto di perquisizione, rivelano la farsa organizzata in occasione dell’esame di Suarez: “Comunque, allora, tornando seri - dice un interlocutore all’indagata Spina - hai una grande responsabilità perché se lo bocciate ci fanno gli attentati terroristici”. E Spina: “Ma te pare che lo bocciamo! Oggi ho chiamato Lorenzo Rocca che gli ha fatto la simulazione dell’esame e abbiamo praticamente concordato quello che gli farà l’esame! Oggi c’ho l’ultima lezione e me la devo preparare perché non spiccica na parola”. L’interlocutore: “E che livello dovrebbe passare questo ragazzo... B1?”. E Spina “non dovrebbe, deve, passerà perché con 10 milioni a stagione di stipendio non glielo puoi far saltare perché non ha il B1”.
FINANZA—   Secondo le accuse della Procura sono emerse condotte per produzione di atti falsi su esame e inoltre la sessione straordinaria esame sarebbe stata istituita ad hoc per calciatore. Negli atti è scritto che “la decisione far superare esame è stata assunta da vertici università stranieri” e che “l’esito dell’esame” era “blindato” con la consegna dei contenuti al calciatore. Intanto continuano le acquisizioni di documenti presso gli uffici dell’Università per Stranieri. Sono state notificate informazioni di garanzia per rivelazione di segreti d’ufficio, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici e altro.

Offline arturo

*****
11089
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #2 il: 22 Set 2020, 12:01 »
Addirittura gli attentati terroristici.... :beer:
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #3 il: 22 Set 2020, 12:07 »
Che roba..comunque questo è il pensiero comune che hanno, quasi, tutti quando accadono queste cose: esami ecc ecc.
A pensar male si fa peccato ma a volte ci si azzecca. Che rabbia poi che ci sono persone che devono sudare sette camice e questi "personaggi" vanno la gli fanno vedere un po di lire e fanno come gli pare. Allucinante.

Offline Baldrick

*****
5356
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #4 il: 22 Set 2020, 12:08 »
Quanto godo se se li bevono tutti...
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #5 il: 22 Set 2020, 12:12 »
Il fatto che ci siano delle intercettazioni denota che, evidentemente, la GdF già era addosso a quell'università e a come conduceva questi esami.
Ora la vicenda è diventata "famosa" perché è coinvolto un calciatore, altrimenti al massimo si sarebbe meritata un servizio al volo in qualche tg e poco più. Purtroppo sono cose che capitano da tempo e non solo in questo ambito. Penso anche agli esami di Stato per le abilitazioni professionali per non parlare dei concorsi pubblici e robe del genere.

Offline paolo71

*****
12779
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #6 il: 22 Set 2020, 12:19 »
io non godo per niente.
primo perchè nel paese dove sto crescendo i miei figli ste robe qua sono all' ordine del giorno, secondo perchè se ci stava di mezzo la Lazio avrebbero fatto il mondo a metà e saremmo finiti pure all' ONU.

Solo amarezza, tanta.

Offline calimero

*
4709
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #7 il: 22 Set 2020, 12:21 »
Tutto bello, tutto fico. Però....

Possibile che i vertici accademici commettessero dei reati solo perchè il personaggio (o i personaggi) sono famosi. nel caso di specie è evidente che qualcuno, oltre al calciatore, aveva interesse all'ottenimento della cittadinanza italiana da parte di Suarez. Agli ingenui inquirenti regalo un suggerimento: potrebbe, chissà, essere coinvolta qualche società che voleva acquisirne le prestazioni? E, siccome oggi mi sento generoso, ve ne regalo un altro: non è l'Atletico Madrid, in Spagna già era considerato comunitario.
A parte gli scherzi, quella che è trapelata finora (hanno fatto trapelare) è una ricostruzione monca. Manca il "cui prodest".

Offline Baldrick

*****
5356
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #8 il: 22 Set 2020, 12:22 »
io non godo per niente.
primo perchè nel paese dove sto crescendo i miei figli ste robe qua sono all' ordine del giorno, secondo perchè se ci stava di mezzo la Lazio avrebbero fatto il mondo a metà e saremmo finiti pure all' ONU.

Solo amarezza, tanta.
tu non sei del settore, non sai il tipo di racket che c'è dietro (e chi ne soffre). va bene così.
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #9 il: 22 Set 2020, 12:41 »
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #10 il: 22 Set 2020, 12:46 »
Tutto bello, tutto fico. Però....

Possibile che i vertici accademici commettessero dei reati solo perchè il personaggio (o i personaggi) sono famosi. nel caso di specie è evidente che qualcuno, oltre al calciatore, aveva interesse all'ottenimento della cittadinanza italiana da parte di Suarez. Agli ingenui inquirenti regalo un suggerimento: potrebbe, chissà, essere coinvolta qualche società che voleva acquisirne le prestazioni? E, siccome oggi mi sento generoso, ve ne regalo un altro: non è l'Atletico Madrid, in Spagna già era considerato comunitario.
A parte gli scherzi, quella che è trapelata finora (hanno fatto trapelare) è una ricostruzione monca. Manca il "cui prodest".

Capisco che tu sia impaziente, ma nella ricostruzione della procura ci mancherebbe pure che facessero ricostruzioni sul cui prodest anche per il vergognoso stato della giustizia manettara in Italia sarebbe stato troppo.
Il cui prodest è evidente a tutti e sono la Juve e Suarez, ora bisognerà vedere attraverso le indagini e non le teorie chi si sia mosso tramite qualche mediatore, se è stata la società è giusto che paghi per la stupidità ancora prima che per il reato.
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #11 il: 22 Set 2020, 12:47 »

Offline Egobrain

*
1729
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #12 il: 22 Set 2020, 12:50 »
Fan.culo sto schifo, sono anni che mi sbatto tra esami universitari e test di ogni tipo in cui mi contano ogni goccia di sudore versata sui libri. Come dice Cucchi, sprofondo nella vergogna di essere italiano in queste circostanze. Non ci salveremo.

Offline calimero

*
4709
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #13 il: 22 Set 2020, 13:01 »
Capisco che tu sia impaziente, ma nella ricostruzione della procura ci mancherebbe pure che facessero ricostruzioni sul cui prodest anche per il vergognoso stato della giustizia manettara in Italia sarebbe stato troppo.
Il cui prodest è evidente a tutti e sono la Juve e Suarez, ora bisognerà vedere attraverso le indagini e non le teorie chi si sia mosso tramite qualche mediatore, se è stata la società è giusto che paghi per la stupidità ancora prima che per il reato.

Non sono impaziente affatto, sono solo tifoso di una squadra alla quale il giorno dello scudetto del 2000 si titolava: "Lazio campione, ma c'è il caso-Veron" riferito ad irregolarità nel rilascio del suo passaporto.
Sono stupito che ad inchiesta in corso si spiattellino i nomi dei presunti esecutori materiali e non si faccia nessuna ipotesi su possibili mandanti (che sinceramente non so se possano essere elementi riferibili alla Juve) ma che sicuramente ci sono. il tutto mi ricorda sinistramente il caso fidejussioni false dove si indagarono solo funzionari della Covisoc, o il caso Tor Di Valle, dove le inchieste non toccano chi trae vantaggio dalle irregolarità
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #14 il: 22 Set 2020, 13:08 »
Non sono impaziente affatto, sono solo tifoso di una squadra alla quale il giorno dello scudetto del 2000 si titolava: "Lazio campione, ma c'è il caso-Veron" riferito ad irregolarità nel rilascio del suo passaporto.
Sono stupito che ad inchiesta in corso si spiattellino i nomi dei presunti esecutori materiali e non si faccia nessuna ipotesi su possibili mandanti (che sinceramente non so se possano essere elementi riferibili alla Juve) ma che sicuramente ci sono. il tutto mi ricorda sinistramente il caso fidejussioni false dove si indagarono solo funzionari della Covisoc, o il caso Tor Di Valle, dove le inchieste non toccano chi trae vantaggio dalle irregolarità

Ma scusa sugli indagati ci sono provvedimenti e prove e la pubblicazione delle intercettazioni prima del processo già è una violazione del segreto istruttorio che ormai ci siamo abituati a dare per scontata e scontata non è. Le teorie di mandanti le staranno sviluppando e staranno raccogliendo prove attraverso le indagini ci mancherebbe pure che speculassero in pubblico. Poi non c'è dubbio che appena avranno sbobinato intercettazioni e raccolto qualche elemento lo distribuiranno ai giornalisti di fiducia come sempre, quindi è questione di giorni.

Offline calimero

*
4709
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #15 il: 22 Set 2020, 13:11 »
Ma scusa sugli indagati ci sono provvedimenti e prove e la pubblicazione delle intercettazioni prima del processo già è una violazione del segreto istruttorio che ormai ci siamo abituati a dare per scontata e scontata non è. Le teorie di mandanti le staranno sviluppando e staranno raccogliendo prove attraverso le indagini ci mancherebbe pure che speculassero in pubblico. Poi non c'è dubbio che appena avranno sbobinato intercettazioni e raccolto qualche elemento lo distribuiranno ai giornalisti di fiducia come sempre, quindi è questione di giorni.

Non ho questa convinzione. Ancora aspetto di sapere se Paoloni diceva il vero su De Rossi e chi è il "capitano della giallorossa".
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #16 il: 22 Set 2020, 13:22 »
Questa è l'Italia, funziona così a tutti i livelli

Online Fla

*
214

Online Fla

Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #17 il: 22 Set 2020, 13:23 »
che vomito! meno male che c'è stato questo caso pero, almeno hanno indagato per quanto clamore poteva destare (potevano indagare prima ok, ma almeno è successo)... ora spero che li caccino tutti dal primo all'ultimo, perché c'è gente che studia per esami universitari o per diventare italiano sputando sangue, mentre sto qua non sapeva nemmeno coniugare i verbi e l'hanno fatto passare! schifo

Offline paolo71

*****
12779
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #18 il: 22 Set 2020, 13:26 »
tu non sei del settore, non sai il tipo di racket che c'è dietro (e chi ne soffre). va bene così.

non se bevono nessuno, almeno quelli che dovrebbero manco li sfiorano.

Offline Emanuele

*
7208
Via Bocchi
Re:L'esame "acchittato" de IL PISTOLERO all'Università di Perugia
« Risposta #19 il: 22 Set 2020, 13:32 »
Mai sopportato l'Universita' per Stranieri di Perugia quando ho avuto modo di averci a che fare.
Il loro esame (il CELI) tra l'altro e' un esame fatto con i piedi e astruso al limite del ridicolo.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod