La credibilità arbitrale

0 Utenti e 36 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline mdfn

*
1658
La credibilità arbitrale
« il: 09 Lug 2021, 16:18 »
Guardando le partite dell'Europeo, mi hanno colpito alcuni arbitraggi.
Si lascia più correre rispetto al campionato italiano, ma non sarebbe nemmeno una novità. Qualche fallo tattico ignorato, qualche intervento violento non sanzionato. Ok, rientra nell'accettabile.
Poi, scarsissimo uso del VAR. O meglio, a me pare che il VAR venga usato soltanto per cambiare quelle decisioni che, se venissero confermate, porterebbero gli spettatori ad avere delle ragioni sensate per dubitare dell'onestà dell'arbitro.
Prendiamo il rigore dato alla Svizzera contro la Francia, rigore assegnato dal VAR, avete presente? Il fallo è netto, delle dimensioni di un Lassissi su Boksic; l'arbitro lascia correre. Ci può essere il dubbio se sia dentro o fuori area, ma tu intanto fischia, eventualmente sulla posizione ti correggerà il VAR.
Ecco, questo è un esempio a mio parere di un arbitro non credibile. Non ho elementi per dirlo, però il pensiero malizioso che avesse paura di dare il rigore io l'ho avuto.
Tra l'altro lo stesso arbitro, nella stessa partita, fa un errore concettualmente ancora meno accettabile. Dà una punizione al limite dell'area alla Francia, per un fallo di mano che non c'è. Che vuoi che sia, mi direte voi. Il problema è che l'arbitro non vede nulla, è girato rispetto all'azione. Non ha gli elementi per decidere. E invece decide. Sarebbe stato grave anche se lo svizzero avesse toccato il pallone con la mano invece che col petto.

Due parole per l'arbitro di Inghilterra-Danimarca. Forse pochi ricordano che lo stesso arbitro ha arbitrato Italia-Turchia nel girone. L'Italia ha vinto con margine, quindi polemiche non ce ne sono state.
Sullo 0-0 per me c'erano due rigori per l'Italia, e va bene, può succedere, come potrei aver visto male io. Ma abbiamo anche assistito all'obbrobrio di un fuorigioco fischiato su calcio d'angolo: non un calcio d'angolo battuto corto, palla che ritorna al battitore disattento mentre la difesa sale, no, lui fischia il fuorigioco sul primo tocco, sul passaggio del giocatore che batte (la colpa principale è dell'assistente, ma lui avalla). Incredibile, no? E invece di dirgli "apprezziamo il suo impegno, ma è meglio che si dedichi ad altro" questo arbitro è stato premiato con la designazione di una semifinale.


Offline alby1608

*
8113
Re:La credibilità arbitrale
« Risposta #1 il: 09 Lug 2021, 16:24 »
Imho al fischio sul calcio d'angolo l'arbitro punisce la posizione iniziale di Berardi, che si trova "volontariamente" fuori dal terreno di gioco per poi rientrarvi a partecipare nell'azione
cosa non consentita dal regolamento

Offline mdfn

*
1658
Re:La credibilità arbitrale
« Risposta #2 il: 09 Lug 2021, 16:38 »
Imho al fischio sul calcio d'angolo l'arbitro punisce la posizione iniziale di Berardi, che si trova "volontariamente" fuori dal terreno di gioco per poi rientrarvi a partecipare nell'azione
cosa non consentita dal regolamento
Potresti avere ragione. A memoria mi sembrava che fosse vicino a Insigne (e in campo).

Offline sorazio

*
9861
Re:La credibilità arbitrale
« Risposta #3 il: 09 Lug 2021, 16:47 »
io non capisco se siete seri quando dite che gli arbitri possono sbagliare di proposito.

Offline alby1608

*
8113
Re:La credibilità arbitrale
« Risposta #4 il: 09 Lug 2021, 16:59 »
Potresti avere ragione. A memoria mi sembrava che fosse vicino a Insigne (e in campo).

https://tribuna.com/it/news/2021-06-12-avete-fatto-caso-allo-strano-schema-su-angolo-attuato-dallitalia-contro-la-turchia/

io ho visto la foto, qui, mi sembra una corretta interpretazione della terna
Re:La credibilità arbitrale
« Risposta #5 il: 09 Lug 2021, 17:29 »
Quando un arbitro, dopo aver assaporato la terra delle categorie inferiori, per anni e anni ed essersi preso insulti su insulti, arriva a questi livelli di professionismo be difficilmente si vende per poi farsi radiare, per me è proprio inconcepibile come concettom
Ci sono state situazioni scomode e scandali, ma il 99% degli arbitri di oggi difficilmente farebbe una cavolata del genere vedendosi chiudere la vita davanti.
Poi se vogliamo credere che sia tutto un teatrino non capisco perché ne stiamo qua a parlare, allora lasciamo perdere e andiamo a seguire la pallavolo

Offline mdfn

*
1658
Re:La credibilità arbitrale
« Risposta #6 il: 09 Lug 2021, 18:30 »
https://tribuna.com/it/news/2021-06-12-avete-fatto-caso-allo-strano-schema-su-angolo-attuato-dallitalia-contro-la-turchia/

io ho visto la foto, qui, mi sembra una corretta interpretazione della terna
Sembra appena fuori. Comunque era lì perché mancino, non per fare il furbo.

Quando un arbitro, dopo aver assaporato la terra delle categorie inferiori, per anni e anni ed essersi preso insulti su insulti, arriva a questi livelli di professionismo be difficilmente si vende per poi farsi radiare, per me è proprio inconcepibile come concettom
Ci sono state situazioni scomode e scandali, ma il 99% degli arbitri di oggi difficilmente farebbe una cavolata del genere vedendosi chiudere la vita davanti.
Poi se vogliamo credere che sia tutto un teatrino non capisco perché ne stiamo qua a parlare, allora lasciamo perdere e andiamo a seguire la pallavolo
Non ho aperto il topic per fare una crociata contro gli arbitri. Ho raccontato degli episodi che mi hanno colpito.
Io penso che gli arbitri siano persone come le altre. Chi è più onesto, chi meno. E non ho intenzione di associare l'errore alla disonestà.
Ho usato la parola credibilità apposta. Per me è importante che ciò sto vedendo sia credibile.
Dopo i primi anni di VAR ora siamo in pieno riflusso: lo si usa solo quando non se ne può fare a meno. Il VAR che in teoria sarebbe uno strumento a garanzia dell'arbitro. Poi se ci vogliamo raccontare che gli arbitri sono contenti di avere il VAR e che non lo avvertano come una limitazione del loro potere decisionale, va bene, mi arrendo.
Nel senso che non mi metto a discutere con chi non ha voglia di farlo.
Altrimenti sono qui, aperto al confronto. Voglio capire. Perché prende certe decisioni un arbitro? Entriamo nei dettagli.
La chiarezza è a tutela del lavoro degli arbitri bravi.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod