la Superlega

0 Utenti e 54 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online mazzok

*****
5433
Re:la Superlega
« Risposta #2960 il: 21 Apr 2021, 10:39 »
ma in tutto questo le interviste di ieri di agnelli che dovevano essere pubblicate oggi sul corsport e la repubblica qualcuno le ha lette

Offline NEMICOn.1

*
5842
Re:la Superlega
« Risposta #2961 il: 21 Apr 2021, 10:40 »
Alle inglesi, a Barça e Atletico non succederà nulla credo, così come a milan e inter a livello europeo. juve e real invece potrebbero pagarla seriamente, almeno spero.

Io però mi riferisco alla Lega che dovrebbe penalizzare seriamente juventus, inter e milan perché i loro dirigenti hanno fatto interessi contro la Lega stessa. Vanno come minimo mandate tutte e tre in B. come minimo, calciopoli è stato meno.

Si ciao  :)
per cosa dovrebbero penalizzarle ?

Offline SSL

*
4604

Offline SSL

Re:la Superlega
« Risposta #2962 il: 21 Apr 2021, 10:43 »
ma in tutto questo le interviste di ieri di agnelli che dovevano essere pubblicate oggi sul corsport e la repubblica qualcuno le ha lette
Queste?
https://m.calciomercato.com/news/agnelli-l-intervista-prima-delle-fughe-patto-di-sangue-tra-club--27663
Re:la Superlega
« Risposta #2963 il: 21 Apr 2021, 10:44 »
Si ciao  :)
per cosa dovrebbero penalizzarle ?

Per quello che ho scritto, hanno lavorato sottobanco per farsi una lega privata.

Cioè, se sta cosa passa come se niente fosse e paga solo agnelli, è una farsa, sarebbe stato meglio fossero andati fino in fondo a questo punto e avessero fatto la SuperLega, che magari ce li toglievamo dalle scatole per davvero.

Offline trax_2400

*****
10444
Re:la Superlega
« Risposta #2964 il: 21 Apr 2021, 10:44 »
ma come non funziona cosi? sempre funziona cosi! il primo al mondo guadagna piu di tutti e si permette gli allenatori migliori, i campi per allenarsi migliori, l'abbigliamento migliore etc,etc... il secondo un po di meno il terzo ancora meno etc,etc. ovvio che quando arrivi al duecentesimo la cosa si notera' molto al contrario che tra i primi. Ed in qualsiasi sport quasi mai il duecentesimo batte il primo.... e non stiamo tenendo conto che, peraltro un conto sono gli sport di squadra un altro gli individuali.
Attenzione io non dico che il primo deve guadagbare 100 il decimo 10 ed il 20esimo 0,1.... pero nemmeno tutti uguali, sarebbe la stessa ingiustizia
Sì ma i campi migliori per allenarsi e l'abbigliamento migliore non vanno ad influire sul risultato sportivo. Un po' l'allenatore. Ma alla fine il primo batte l'ultimo perché è più bravo, non perché ha più soldi (che abbia più soldi è lecito).
Invece qui i soldi in più che hanno le prime sono in pratica gli unici elementi che vanno a modificare le gerarchie.
Cioè, se tu sei il Presidente più bravo di tutti, con più fiuto per calciatori e allenatori, puoi costruire una squadra che batte anche gli squadroni che hanno il doppio/triplo dei tuoi soldi (fino ad ora è stato così) ma se cominciano ad avere 20 volte quello che hai tu ...
Se una squadra guadagna tanto, non è detto che debba spendere tutto. Non dico che debbano partire tutte dallo stesso livello eh, però una certa proporzione ci deve essere.
Re:la Superlega
« Risposta #2965 il: 21 Apr 2021, 10:46 »
Intervista a  Ceferin adesso su Sky
"3 giorni fa ho detto ad Agnelli di aver sentivo voci strane sulla nascita imminente della Superlega" Agnelli: " Non è vero,sono tutte bugie,non dare retta"
E ha spento il telefono...
Re:la Superlega
« Risposta #2966 il: 21 Apr 2021, 10:47 »
Sì ma i campi migliori per allenarsi e l'abbigliamento migliore non vanno ad influire sul risultato sportivo. Un po' l'allenatore. Ma alla fine il primo batte l'ultimo perché è più bravo, non perché ha più soldi (che abbia più soldi è lecito).
Invece qui i soldi in più che hanno le prime sono in pratica gli unici elementi che vanno a modificare le gerarchie.
Cioè, se tu sei il Presidente più bravo di tutti, con più fiuto per calciatori e allenatori, puoi costruire una squadra che batte anche gli squadroni che hanno il doppio/triplo dei tuoi soldi (fino ad ora è stato così) ma se cominciano ad avere 20 volte quello che hai tu ...
Se una squadra guadagna tanto, non è detto che debba spendere tutto. Non dico che debbano partire tutte dallo stesso livello eh, però una certa proporzione ci deve essere.

Facciamo che chi fattura meno, prende più soldi dai diritti tv.  :D

Offline Daniela

*****
24654
Re:la Superlega
« Risposta #2967 il: 21 Apr 2021, 10:48 »
Intervista  Ceferin adesso su Sky
"3 giorni fa ho chiesto ad Agnelli di aver sentivo voci strane sulla nascita imminente della Superlega" Agnelli: " Non è vero,sono tutte bugie,non dare retta"
E ha spento il telefono...

gli ha giustamente dato della serpe in seno


comunque secondo il Mail la UEFA avrebbe letteralmente pagato le 6 inglesi per lasciare la super lega
mentre analoga cosa non sarebbe stta fatta neui confronti delle spagnole considerate lo zoccolo duro con l'ideologo Perez
nulla dice sulle italiane
se fosse vero sarebbe scandaloso ed anticoncorrenziale

Offline Hicks

*
7564
Re:la Superlega
« Risposta #2968 il: 21 Apr 2021, 10:50 »
Se la UEFA veramente smettesse di ignorarli sarebbero cazzi vostri veramente.
Ma non solo loro, anche la FIGC e la LEGA. I problemi di base, che poi é solo e soltanto uno, é che spendete più di quello che ricavate. Poi, se vuoi puoi anche fare un pompino all'intera famiglia Agnelli ma resta che i soldi per permettervi Cristiano Ronaldo non ce li avevate. Pensavate di farli con le magliette ma non ce li avevate. Pensavate che vi avrebbe aiutato lo stadio, il logo nuovo, la valorizzazione del brand, ma alla fine come disse un grande economista di nome Jaap Staam alla fine l'economia e la finanza, anche la più complessa deve fare i conti con la cassa del supermercato.
La Superlega vi avrebbe permesso di recuperare un prestito mostruoso da JP Morgan a discapito dell'intero sistema su cui finora avete campato. Alla fine, e per il momento, non é riuscito. Resta che l'unico problema di base é che voi i soldi per il vostro tenore di vita non ce li avete. Come non ce l'ha l'Inter e non ce l'ha il Milan, né la Roma.
Nel 2002 noi non abbiamo gracchiato alla luna che c'era un problema strutturale e la colpa era della scarlattina che c'ha impedito di andare in america . Noi i soldi per permetterci Nedved, Vieri, Veron, Nesta, Crespo, non ce li avevamo. Non c'avete pensate mezz'ora a romperci il culo. A noi c'avete preso tutto, farabutti di merda, anche le pantofole di Fernando Couto. Se semo dovuti presentà a San Siro, per la supercoppa italiana, con Caso in panchina e un paio di allievi provinciali in panchina per arrivare a 13. C'avete preso tutto e ancora paghiamo i buffi.

E tu adesso vieni qui dentro a chiedere comprensione per Andrea Agnelli che esige che l'Uefa  smetta di ignorare i problemi di base ???
Mavvaffanculo te, Nedved (che c'hai rubato) e quella scoreggia di Agnelli.



In questo posto hanno scritto tifosi di tutte le squadre ma, quasi tutti, hanno sempre avuto la decenza di non sorpassare mai certi limiti.
Della tua elemosina puoi anche riempirti l'ano fino a che non ti esca da quella bocca di merda che probabilmente hai.
I risultati della Juventus (Hai preso sganassoni, negli ultimi tre anni da Ajax, Lione e Porto) li hai ottenuti comprando giocatori con soldi che non hai. Non ce li hai.
Te sei comprato la Ferrari e hai pagato solo le prime due cambiali poi hai smesso perché i soldi non ce li hai e adesso dici che la colpa é dei problemi di base del concessionario. Non contento, ogni sera entri in casa di uno che da vent'anni paga i debiti della Ferrari che ha provato a comprare ma che gli é stata requisita, e quindi si é comprato una station wagon, e fai il gradasso dicendo che anzi ti dobbiamo ringraziare che parcheggiando la Ferrari sotto casa aumenti il blasone della via.
Mavvaffanculo, sei giusto un fallito.



Re:la Superlega
« Risposta #2969 il: 21 Apr 2021, 10:52 »
gli ha giustamente dato della serpe in seno


comunque secondo il Mail la UEFA avrebbe letteralmente pagato le 6 inglesi per lasciare la super lega
mentre analoga cosa non sarebbe stta fatta neui confronti delle spagnole considerate lo zoccolo duro con l'ideologo Perez
nulla dice sulle italiane
se fosse vero sarebbe scandaloso ed anticoncorrenziale

Non ci credo minimamente, non dopo tutto quello che hanno detto fra ieri e l'altro ieri.

Verosimilmente hanno avuto paura delle ripercussioni governative.
Re:la Superlega
« Risposta #2970 il: 21 Apr 2021, 10:54 »
Se la UEFA veramente smettesse di ignorarli sarebbero cazzi vostri veramente.
Ma non solo loro, anche la FIGC e la LEGA. I problemi di base, che poi é solo e soltanto uno, é che spendete più di quello che ricavate. Poi, se vuoi puoi anche fare un pompino all'intera famiglia Agnelli ma resta che i soldi per permettervi Cristiano Ronaldo non ce li avevate. Pensavate di farli con le magliette ma non ce li avevate. Pensavate che vi avrebbe aiutato lo stadio, il logo nuovo, la valorizzazione del brand, ma alla fine come disse un grande economista di nome Jaap Staam alla fine l'economia e la finanza, anche la più complessa deve fare i conti con la cassa del supermercato.
La Superlega vi avrebbe permesso di recuperare un prestito mostruoso da JP Morgan a discapito dell'intero sistema su cui finora avete campato. Alla fine, e per il momento, non é riuscito. Resta che l'unico problema di base é che voi i soldi per il vostro tenore di vita non ce li avete. Come non ce l'ha l'Inter e non ce l'ha il Milan, né la Roma.
Nel 2002 noi non abbiamo gracchiato alla luna che c'era un problema strutturale e la colpa era della scarlattina che c'ha impedito di andare in america . Noi i soldi per permetterci Nedved, Vieri, Veron, Nesta, Crespo, non ce li avevamo. Non c'avete pensate mezz'ora a romperci il culo. A noi c'avete preso tutto, farabutti di merda, anche le pantofole di Fernando Couto. Se semo dovuti presentà a San Siro, per la supercoppa italiana, con Caso in panchina e un paio di allievi provinciali in panchina per arrivare a 13. C'avete preso tutto e ancora paghiamo i buffi.

E tu adesso vieni qui dentro a chiedere comprensione per Andrea Agnelli che esige che l'Uefa  smetta di ignorare i problemi di base ???
Mavvaffanculo te, Nedved (che c'hai rubato) e quella scoreggia di Agnelli.

permettimi di replicare se possibile.
Prima di tutto non intendevo provocare riguardo al discorso del quarto posto, era in risposta alla osservazione che la juve avesse distrutto il campionato negli ultimi dieci anni.
Sul resto mi pare che tu faccia un parallelo tra situazioni diverse, l'indebitamento della juve fino al pre covid era alto in assoluto ma nei parametri di fatturato e soprattutto capitalizzazione quindi non si capisce perche' lo si metta in relazione a situazioni in cui questo non succedeva e societa' sono state penalizzate per il mancato pagamento di stipendi, tasse e fornitori.

Per il resto al di la dei toni che usi che sono sgradevoli non sono in disaccordo sul principio, la UEFA  dovrebbe esattamente fare quanto tu dici, ma con tutti non solo con alcuni altrimenti quel famoso ideale obiettivo di rendere le competizioni ad alto livello piu' contendibili diventa impossibile. Il problema della inflazione dei costi deriva tutta dal fatto che se si vuole competere per quei livelli i costi sono fuori controllo mentre i ricavi no perche' ad alcuni sono state permesse finte sponsorizzazioni etc che li hanno fatti aumentare per tutti.

Ora se tu hai una societa' puoi scegliere certamente di non competere e avere una gestione "sana", ma con l'ovvio rischio che nel medio termine restare fermi e non competere ad alto livello in realta' si traduce in un progressivo impoverimento del tuo marchio e valore (oltre indirettamente a quello della lega cui appartieni), o provi a fare la scommessa di spendere di piu' puntando a fare crescere i ricavi in linea o piu' velocemente dei costi per mantenere e migliorare la competitivita'.
Questo e' quanto fatto  dalla Juve negli scorsi anni, con successo fino a 3 anni fa e con sempre maggiori difficolta' negli ultimi 3 in cui e' aumentato l'indebitamento ovviamente in modo esponenziale negli ultimi 15 mesi ma pur sempre nei limiti per ora in rapporto al capitale.

Non sto difendendo Agnelli ma semplicemente raccontando i fatti per come li vedo io. E' del tutto evidente che ci siano stati errori ma quando viaggi su quel filo il margine e' piccolo.
Tornando al punto di partenza se si vuole discutere di soluzioni, per me il discorso che fai ci sta tutto a patto pero' che sia applicato in maniera uniforme a partire da regole su monte ingaggi in relazione al fatturato e in assoluto. 

Chiudo questa mia considerazione  con una osservazione, evidentemente per miei limiti o per l'emotivita'  e la partigianeria del argomento non siamo in grado di comunicare in modo pacato. In alcuni casi francamente perche' ci sono alcune persone poco educate in generale e al dibattito in particolare, non e' il tuo caso generalamente e solitamente ti leggo con interesse, quindi se anche con te non lo si puo' fare evitero' di intervenire su questo argomento per il momento, tanto credo di aver gia abbondantemente espresso il mio punto di vista

Online Vincelor

*
3780
Re:la Superlega
« Risposta #2971 il: 21 Apr 2021, 10:57 »
Si è educati quando si dice che un utente farnetica?

Offline Durrell

*****
1057
Re:la Superlega
« Risposta #2972 il: 21 Apr 2021, 10:59 »
Quanto è bello non essere juventini.

Offline richard

*
9602
Re:la Superlega
« Risposta #2973 il: 21 Apr 2021, 10:59 »
Fernando Roig Alfonso, presidente del Villarreal, intervenuto ai microfoni di DirectoGol, attaccate duramente Florentino Perez: "Vuola savare il calcio? Vuole salvare se stesso! Florentino è egoista, egoista e ancora egoista. Non c'è bisogno che venga lui a salvare il Villarreal".

Offline syrinx

*
15520
Re:la Superlega
« Risposta #2974 il: 21 Apr 2021, 11:00 »
Cazzate su cazzate. Ci sono società che senza sponsorizzazioni farlocche al top in Europa, tipo il Bayern o il Liverpool.

Voi siete semplicemente una società di mafiosi incompetenti.

Offline Arked

*
97
Re:la Superlega
« Risposta #2975 il: 21 Apr 2021, 11:01 »
Che spasso il forum della juve ragazzi.
Si stanno c*****o sotto.
E chiedendosi come faranno a tornare in lega parlano di noi:

  8 ore fa,
 

In lega si presenta gente che il più pulito c'ha la rogna. Anche ex delinquenti.

Non solo ex, c’è anche un tizio che avrebbe dovuto essere perseguito penalmente avendo permesso alla propria squadra di disputare partite con giocatori positivi al Covid falsificando i risultati dei tamponi.

Offline NEMICOn.1

*
5842
Re:la Superlega
« Risposta #2976 il: 21 Apr 2021, 11:02 »
Per quello che ho scritto, hanno lavorato sottobanco per farsi una lega privata.

Cioè, se sta cosa passa come se niente fosse e paga solo agnelli, è una farsa, sarebbe stato meglio fossero andati fino in fondo a questo punto e avessero fatto la SuperLega, che magari ce li toglievamo dalle scatole per davvero.

Guarda Beppe ...
che si sono solo limitati a fare un comunicato sulla superlega e basta .
Adesso tutti fanno le verginelle ma De Laurentis per anni ha parlato di una competizione del genere , i vermi , forse adesso no perché è cambiata la società  ma con Pallotta (il cagnolino di AA) sarebbero stati d'accordo ;Cragnotti ieri ha rilasciato un intervista in cui era favorevole .
Aggiungi che la politica italiana e Figc fanno ridere , in conclusione , se al posto delle 6 inglesi ci fossero state le 6 italiane ( supponiamo le famose 7 sorelle) la Superlega era bella che partita .
Se ci fosse stata davvero l'intenzione di creare questa superlega , le squadre fondatrici sarebbero state 15 , + le 5 invitate , avrebbero stilato il calendario, il regolamento , chi avrebbe trasmesso le partite , chi li avrebbe arbitrati .
L'UEFA li avrebbe sanzionati e di conseguenza anche le varie Federazioni , ma non è successo nulla di tutto questo se non il fatto , per come l'ho capita io , che i Top Club hanno invitato l'UEFA ad accelerare la riforma Champions .
Re:la Superlega
« Risposta #2977 il: 21 Apr 2021, 11:02 »
permettimi di replicare se possibile.
Prima di tutto non intendevo provocare riguardo al discorso del quarto posto, era in risposta alla osservazione che la juve avesse distrutto il campionato negli ultimi dieci anni.
Sul resto mi pare che tu faccia un parallelo tra situazioni diverse, l'indebitamento della juve fino al pre covid era alto in assoluto ma nei parametri di fatturato e soprattutto capitalizzazione quindi non si capisce perche' lo si metta in relazione a situazioni in cui questo non succedeva e societa' sono state penalizzate per il mancato pagamento di stipendi, tasse e fornitori.

Per il resto al di la dei toni che usi che sono sgradevoli non sono in disaccordo sul principio, la UEFA  dovrebbe esattamente fare quanto tu dici, ma con tutti non solo con alcuni altrimenti quel famoso ideale obiettivo di rendere le competizioni ad alto livello piu' contendibili diventa impossibile. Il problema della inflazione dei costi deriva tutta dal fatto che se si vuole competere per quei livelli i costi sono fuori controllo mentre i ricavi no perche' ad alcuni sono state permesse finte sponsorizzazioni etc che li hanno fatti aumentare per tutti.

Ora se tu hai una societa' puoi scegliere certamente di non competere e avere una gestione "sana", ma con l'ovvio rischio che nel medio termine restare fermi e non competere ad alto livello in realta' si traduce in un progressivo impoverimento del tuo marchio e valore (oltre indirettamente a quello della lega cui appartieni), o provi a fare la scommessa di spendere di piu' puntando a fare crescere i ricavi in linea o piu' velocemente dei costi per mantenere e migliorare la competitivita'.
Questo e' quanto fatto  dalla Juve negli scorsi anni, con successo fino a 3 anni fa e con sempre maggiori difficolta' negli ultimi 3 in cui e' aumentato l'indebitamento ovviamente in modo esponenziale negli ultimi 15 mesi ma pur sempre nei limiti per ora in rapporto al capitale.

Non sto difendendo Agnelli ma semplicemente raccontando i fatti per come li vedo io. E' del tutto evidente che ci siano stati errori ma quando viaggi su quel filo il margine e' piccolo.
Tornando al punto di partenza se si vuole discutere di soluzioni, per me il discorso che fai ci sta tutto a patto pero' che sia applicato in maniera uniforme a partire da regole su monte ingaggi in relazione al fatturato e in assoluto. 

Chiudo questa mia considerazione  con una osservazione, evidentemente per miei limiti o per l'emotivita'  e la partigianeria del argomento non siamo in grado di comunicare in modo pacato. In alcuni casi francamente perche' ci sono alcune persone poco educate in generale e al dibattito in particolare, non e' il tuo caso generalamente e solitamente ti leggo con interesse, quindi se anche con te non lo si puo' fare evitero' di intervenire su questo argomento per il momento, tanto credo di aver gia abbondantemente espresso il mio punto di vista

Forse non hai capito.

Se sbagli paghi. Se fai acquisti che non puoi permetterti, paghi. Se fai il passo più lungo della gamba, paghi.

La Lazio ha pagato, il Napoli ha pagato, la Fiorentina ha pagato.

Voi venite qui e ci dite che non "sarebbe sostenibile" farvi pagare.

Col cazzo.

Pagate.
Re:la Superlega
« Risposta #2978 il: 21 Apr 2021, 11:03 »
In ogni sistema di governo (qualsiasi) quando qualcuno tenta un golpe per sovvertirlo, dopo che il il tentativo fallisce i rivoltosi ne subiscono le dure conseguenze ... chiaro che nello sport non potrai vedere incarcerazioni e teste che rotolano, ma manco puo' finire a tarallucci e vino con un buffetto ... bisogna dare sanzioni SEVERE che in futuro scoraggino chi vuol riprovare un eventuale colpo di mano ... se no diventa tutta una buffonata ... e quello che e' accaduto in questi ultimi 3 giorni e' gravissimo!

Hola!
Re:la Superlega
« Risposta #2979 il: 21 Apr 2021, 11:03 »
Intervista a  Ceferin adesso su Sky
"3 giorni fa ho detto ad Agnelli di aver sentivo voci strane sulla nascita imminente della Superlega" Agnelli: " Non è vero,sono tutte bugie,non dare retta"
E ha spento il telefono...

Andrea è il parente scemo di Lapo
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod