la Superlega

0 Utenti e 59 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online FatDanny

*****
21289
Re:la Superlega
« Risposta #2820 il: 21 Apr 2021, 08:12 »
30 pagine non je la faccio a leggerle eheh

A mio avviso più dei tifosi fece Boris Johnson.
Le dodici avevano messo in conto la valanga di merda, puntando a calmarla con i contributi ai campionati.
Ma le misure minacciate di Johnson hanno reso improponibile alle inglesi di restare nella partita.

Dopodiché come sei mesi fa dicevo che l'avrebbero tentata questa strada quando sembrava implausibile dico oggi che la cosa non finisce qui.
Il problema resta e ci riproveranno. La.figura di merda implica solo che i tempi si allunghino, non che la guerra è vinta da noi.

Ieri Richard mi chiedeva che possono fare i tifosi. Farsi sentire, proporre, avanzare idee per un calcio organizzato diversamente.
Questo è il momento, perché la vittoria di oggi non diventi sconfitta domani

Offline trax_2400

*****
10093
Re:la Superlega
« Risposta #2821 il: 21 Apr 2021, 08:13 »
Non gli faranno niente.

Online Vincelor

*
3523
Re:la Superlega
« Risposta #2822 il: 21 Apr 2021, 08:13 »
Peccato che con i gol di Ronaldo si qualificheranno in CL. Altrimenti si rideva davvero.
Almeno sospenderli per un paio d'anni dalle competizioni internazionali. Poi bloccare un paio di sessioni di mercato in entrata. L'ideale sarebbe l'obbligo del pareggio di bilancio al 30.6.2022

Offline trax_2400

*****
10093
Re:la Superlega
« Risposta #2823 il: 21 Apr 2021, 08:15 »
Al massimo obbligheranno la Juve a scegliere Lapo Elkann come presidente!  :)

Offline paolo71

*****
14107
Re:la Superlega
« Risposta #2824 il: 21 Apr 2021, 08:15 »
Come fa la Juve a tornare indietro?
E soprattutto come si riorganizzano a livello finanziario (pure l'Inter)? Questi erano convinti di mettere +300 mio a bilancio.
Me la godo con calma.

sul campo regà le prime battaglie vinciamole sul campo, già stasera si tifa sassuolo e parma fino alla morte.
Poi andranno fatte rispettate le leggi.
L'inter se non paga gli stipendi da tempo deve subire le penalizzazioni, se non hai i conti in regola non ti iscrivi ai campionati.
Basta mafie nel calcio.
Basta.
O che si facessero una superlegacazzola per i fatti loro.

Abbiamo visto come il calcio starebbe bene anche senza stemmerde.

Offline tommasino

*****
13319
Re:la Superlega
« Risposta #2825 il: 21 Apr 2021, 08:18 »
Comunque noi italiani - intesi come media, tifosi, società, politici, ecc. ecc. - non è che ne usciamo proprio bene bene da questa vicenda, eh.
A differenza degli inglesi.

Offline paolo71

*****
14107
Re:la Superlega
« Risposta #2826 il: 21 Apr 2021, 08:19 »
Comunque noi italiani - intesi come media, tifosi, società, politici, ecc. ecc. - non è che ne usciamo proprio bene bene da questa vicenda, eh.
A differenza degli inglesi.

io non sono uno strisciato.
Ho sempre odiato quelle 3, da sempre solo contro tutti nella mia terra romagnola che mi ha adottato, zeppa di sti tifosi di cartone.
Oggi è un bellissimo giorno.

Offline trax_2400

*****
10093
Re:la Superlega
« Risposta #2827 il: 21 Apr 2021, 08:19 »
Quanto ci vorrebbe adesso una di quelle sottili metafore del sor Claudione!
Re:la Superlega
« Risposta #2828 il: 21 Apr 2021, 08:22 »
secondo me, se non portano a termine nulla, no, almeno sotto il lato sportivo.

Però la posizione di Andrea Agnelli deve essere valutata, perché, a posteriori,

è evidente che nella trattativa dei diritti TV non ha fatto gli interessi della SerieA, anzi...

...e potrebbe essere citato in giudizio.

Ma stai scherzando o cosa? Agnelli così come tutti gli altri presidenti difendeva l'interesse della sua società non negoziava per conto della lega nel complesso, Poi se non li ha fatti agnelli non li ha fatti neanche Lotito dato che hanno votato nello stesso modo se non erro.

Offline MTL

*
2703
Re:la Superlega
« Risposta #2829 il: 21 Apr 2021, 08:24 »
Penso anche io che la storia non sia finita qui, ma un paio di cosette - nel frattempo - potrebbero essere messe in atto: interventi normativi ad hoc da parte della UE che verranno assorbiti dalle legislazioni nazionali; dimissioni "forzate" di alcuni personaggi dalle cariche di rappresentanza.
Inoltre non capisco perchè Real, Juve e altre società che stanno quasi in bancarotta non possano fare una bella dieta dimagrante pluriennale, per abbattere il debito. Non è che se il Real non vince la Champions per 20 anni diminuisce il suo blasone. In fondo, se pensiamo alla F1, la Ferrari non vince dal 2007, eppure rimane sempre la Scuderia per eccellenza

Offline tommasino

*****
13319
Re:la Superlega
« Risposta #2830 il: 21 Apr 2021, 08:25 »
io non sono uno strisciato.
Ho sempre odiato quelle 3, da sempre solo contro tutti nella mia terra romagnola che mi ha adottato, zeppa di sti tifosi di cartone.
Oggi è un bellissimo giorno.
D’accordo, ma se non era per gli inglesi in questi giorni avrebbero definito i dettagli di questa porcata di superleague

Offline trax_2400

*****
10093
Re:la Superlega
« Risposta #2831 il: 21 Apr 2021, 08:25 »
La cosa strana è che neppure Scaroni, che é uno bello navigato, ha fiutato la merda.

Offline MTL

*
2703
Re:la Superlega
« Risposta #2832 il: 21 Apr 2021, 08:26 »
e comunque, in tutta questa vicenda, io sono tra quelli che apprezza il silenzio di Lotito

Offline paolo71

*****
14107
Re:la Superlega
« Risposta #2833 il: 21 Apr 2021, 08:30 »
D’accordo, ma se non era per gli inglesi in questi giorni avrebbero definito i dettagli di questa porcata di superleague

ma magari l'avessero fatta...
non moriva il calcio, se scannava sta sporca dozzina.

Offline trax_2400

*****
10093
Re:la Superlega
« Risposta #2834 il: 21 Apr 2021, 08:31 »
e comunque, in tutta questa vicenda, io sono tra quelli che apprezza il silenzio di Lotito
Ha lasciato tutto il gongolamento a Cairo!

Offline phenix

*****
1711
Re:la Superlega
« Risposta #2835 il: 21 Apr 2021, 08:36 »

Ieri Richard mi chiedeva che possono fare i tifosi. Farsi sentire, proporre, avanzare idee per un calcio organizzato diversamente.
Questo è il momento, perché la vittoria di oggi non diventi sconfitta domani

100%

É anche una vittoria delle associazioni di tifosi inglesi che hanno fatto sentire in maniera compatta la loro voce, e la loro minaccia di mollare tutto è stata considerata realistica dai dirigenti delle squadre e dai politici. Una vittoria dei diritti di veto dei tifosi tedeschi, che hanno convinto le squadre di là nemmeno a provarci. Sarebbe bello che quegli anticorpi si sviluppassero pure qui, anche e soprattutto per ristabilire quei legami popolari che dovrebbero essere alla base del tifo e della passione per il gioco.
Re:la Superlega
« Risposta #2836 il: 21 Apr 2021, 08:36 »
30 pagine non je la faccio a leggerle eheh

A mio avviso più dei tifosi fece Boris Johnson.
Le dodici avevano messo in conto la valanga di merda, puntando a calmarla con i contributi ai campionati.
Ma le misure minacciate di Johnson hanno reso improponibile alle inglesi di restare nella partita.

Dopodiché come sei mesi fa dicevo che l'avrebbero tentata questa strada quando sembrava implausibile dico oggi che la cosa non finisce qui.
Il problema resta e ci riproveranno. La.figura di merda implica solo che i tempi si allunghino, non che la guerra è vinta da noi.

Ieri Richard mi chiedeva che possono fare i tifosi. Farsi sentire, proporre, avanzare idee per un calcio organizzato diversamente.
Questo è il momento, perché la vittoria di oggi non diventi sconfitta domani

Concordo è successo il contrario il governo UK è intervenuto per la pressione enorme esercitata da media e tifosi.
Per questo quando uscirono i rumours  domenica pomeriggio pensavo fossero balle o al limite una strategia di negoziazione, così evidentemente non è stato, ma la hanno preparata e comunicata malissimo al di là di come la si pensi in merito e del fatto che probabilmente in questi termini ibridi di lega chiusa ma aperta un po', mantenendo il piede in due staffe per salvare conti e una parvenza di merito sportivo aveva poco senso.

Per come la vedo io e ho scritto anche in passato questo flop probabilmente bloccherà l progetti di leghe alternative per un bel po', ma non elimina le ragioni alla base della divergenza che spinge alla concentrazione di alcuni marchi e che sono globalizzazione e rivoluzione digitale. Alla fine la tensione in un modo o nell'altro rispingera ad un punto di rottura specie se la UEFA continua ad ignorare i problemi di base che portano alla tensione finanziaria e all'inflazione incontrollata dei costi.

Qui leggo uno profluvio di insulti ad Agnelli che apparentemente è il responsabile di questa situazione , ma chi vuole andare al di là della solita guerra tribale sa che così non è.

Offline Gio

*****
7198
Re:la Superlega
« Risposta #2837 il: 21 Apr 2021, 08:38 »
Premesso che per me questo baraccone avrebbe avuto vita breve lo stesso, io penso che per le inglesi sarà un brutto periodo. Ci sarà una sanzione sociale, prima che giuridica, che dovranno scontare le società ribelli. Dovranno andarsene o cambiare atteggiamento. Mia stima per le altre società inglesi che si sono schierate apertamente, per i calciatori che si sono esposti e per i tifosi che si sono opposti alle stesse loro società.

Da noi e in Spagna non mi aspetto niente di che. Già il diverso atteggiamento del mondo del calcio rispetto agli inglesi la dice lunga. Non mi stupirei se tra qualche mese ci toccherà sentire la storia di quelli a cui è stato impedito di salvare il calcio.

A me, sarebbe piaciuto che la mia società avesse emesso un comunicato come quello del West Ham, ma meglio il silenzio di parole banali.
Re:la Superlega
« Risposta #2838 il: 21 Apr 2021, 08:39 »
Concordo è successo il contrario il governo UK è intervenuto per la pressione enorme esercitata da media e tifosi.
Per questo quando uscirono i rumours  domenica pomeriggio pensavo fossero balle o al limite una strategia di negoziazione, così evidentemente non è stato, ma la hanno preparata e comunicata malissimo al di là di come la si pensi in merito e del fatto che probabilmente in questi termini ibridi di lega chiusa ma aperta un po', mantenendo il piede in due staffe per salvare conti e una parvenza di merito sportivo aveva poco senso.

Per come la vedo io e ho scritto anche in passato questo flop probabilmente bloccherà l progetti di leghe alternative per un bel po', ma non elimina le ragioni alla base della divergenza che spinge alla concentrazione di alcuni marchi e che sono globalizzazione e rivoluzione digitale. Alla fine la tensione in un modo o nell'altro rispingera ad un punto di rottura specie se la UEFA continua ad ignorare i problemi di base che portano alla tensione finanziaria e all'inflazione incontrollata dei costi.

Qui leggo uno profluvio di insulti ad Agnelli che apparentemente è il responsabile di questa situazione , ma chi vuole andare al di là della solita guerra tribale sa che così non è.

ce sei rimasto male eh?
Re:la Superlega
« Risposta #2839 il: 21 Apr 2021, 08:40 »
30 pagine non je la faccio a leggerle eheh

A mio avviso più dei tifosi fece Boris Johnson.
Le dodici avevano messo in conto la valanga di merda, puntando a calmarla con i contributi ai campionati.
Ma le misure minacciate di Johnson hanno reso improponibile alle inglesi di restare nella partita.

Dopodiché come sei mesi fa dicevo che l'avrebbero tentata questa strada quando sembrava implausibile dico oggi che la cosa non finisce qui.
Il problema resta e ci riproveranno. La.figura di merda implica solo che i tempi si allunghino, non che la guerra è vinta da noi.

Ieri Richard mi chiedeva che possono fare i tifosi. Farsi sentire, proporre, avanzare idee per un calcio organizzato diversamente.
Questo è il momento, perché la vittoria di oggi non diventi sconfitta domani

Fare come il poker.
Equilibrare le poste per tutti e vinca il migliore.

Ma sarebbe a tutto vantaggio delle piccole.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod