Nazionale italiana (topic unico)

0 Utenti e 46 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2520 il: 28 Mar 2022, 10:50 »
La cosa davvero incredibile è che Gravina non solo mantiene la poltrona ma lo fa stratranquillamente. Se era un presidente pro-lotito mi immagino il coro dei giornali a chiederne la testa. Questo mi spaventa proprio...

Online Dissi

*****
20256
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2521 il: 28 Mar 2022, 12:40 »
Mancini dice che lui e Gravina sono allineati.
Me gioco le palle de Porga che restano belli comodi in sella.
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2522 il: 28 Mar 2022, 13:05 »
Finché ci sarà questo schifo, per me la Nazionale è morta.
FORZA LAZIO
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2523 il: 28 Mar 2022, 13:07 »
Mancini dice che lui e Gravina sono allineati.
Me gioco le palle de Porga che restano belli comodi in sella.
Ma che poi con tutto che io penso sia il colpevole della disfatta anche non avendo valorizzato Ciro, che Mancini rimanga dopo aver vinto l'europeo ha pure senso. Ha un nuovo europeo tra due anni da giocare e tentare di nuovo la qualificazione al mondiale. Anche se magari con fortuna ha vinto la competizione NONOSTANTE un livello di giocatori e movimento calcistico di certo inferiore alle avversarie. Insomma ha le credenziali per restare. Diverso per Gravina che è parte delle cause del suddetto livello del movimento calcistico per cui dovendo rifondare quello lui dovrebbe schiodare più veloce della luce...e invece...
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2524 il: 28 Mar 2022, 13:39 »
Ma che poi con tutto che io penso sia il colpevole della disfatta anche non avendo valorizzato Ciro, che Mancini rimanga dopo aver vinto l'europeo ha pure senso. Ha un nuovo europeo tra due anni da giocare e tentare di nuovo la qualificazione al mondiale. Anche se magari con fortuna ha vinto la competizione NONOSTANTE un livello di giocatori e movimento calcistico di certo inferiore alle avversarie. Insomma ha le credenziali per restare. Diverso per Gravina che è parte delle cause del suddetto livello del movimento calcistico per cui dovendo rifondare quello lui dovrebbe schiodare più veloce della luce...e invece...

Solita farsa italiana....

Dopo una debacle del genere (STORICA) l'allenatore salta...Non ci sono alibi o scusanti

Ventura saltò con tutta la FIGC

Offline lorenz82

*
6301
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2525 il: 28 Mar 2022, 13:45 »
Se non cambia nulla anche per me la nazionale è morta. Sono anche abbastanza preoccupato per il livello del calcio italiano

Offline genesis

*****
21860
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2526 il: 28 Mar 2022, 15:12 »
Se non cambia nulla anche per me la nazionale è morta. Sono anche abbastanza preoccupato per il livello del calcio italiano

Ci vuole una diversa mentalità. Nel calcio moderno, con le nuove regole, non puoi basarti solo sulla difesa.
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2527 il: 28 Mar 2022, 15:39 »
Fondamentalmente non esiste alcuna strategia nel calcio italiano. Tutto è basato sul favoritismo e l'improvvisazione. Poteva andare bene 30/40/50 anni fa, ora, con il livellamento del calcio mondiale, no.
Guardatevi il lavoro svolto in questi ultimi anni dal Canada. No, dico il Canada che, nella sua storia, ha sempre preso le pizze in faccia da chiunque e che, grazie all'organizzazione, sono riusciti a tirare fuori una rosa in grado di ribaltare completamente le gerarchie di quel continente. I vari Aphonso Davis e Jonathan David non sono venuti su solo per il puro caso.

Qui invece si riceve il tapiro d'oro gigante da Valerio Staffelli, ci si fa una grassa risata e si fanno proclami dopo aver raggiunto il punto più basso della storia del calcio italiano. Poi il baraccone riparte.
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2528 il: 28 Mar 2022, 17:57 »
Ma che poi con tutto che io penso sia il colpevole della disfatta anche non avendo valorizzato Ciro, che Mancini rimanga dopo aver vinto l'europeo ha pure senso. Ha un nuovo europeo tra due anni da giocare e tentare di nuovo la qualificazione al mondiale. Anche se magari con fortuna ha vinto la competizione NONOSTANTE un livello di giocatori e movimento calcistico di certo inferiore alle avversarie. Insomma ha le credenziali per restare. Diverso per Gravina che è parte delle cause del suddetto livello del movimento calcistico per cui dovendo rifondare quello lui dovrebbe schiodare più veloce della luce...e invece...

Concordo completamente.
Mancini ha le sue colpe per questa disfatta, ma la vittoria dell'europeo resta ed è giusto non cancellarla (e non mi sembra sia un dettaglio, lo dico a chi paragona Mancini a Ventura). Anche perché se parliamo di alternative non mi sembra ci siano sti fenomeni e da qui a pensare che Cannavaro (per dirne uno) possa essere il salvatore della patria di turno ce ne passa. Ci sta di proseguire con lui come allenatore posto che il problema della nazionale è più ampio.
Concordo anche sul fatto che Gravina invece dovrebbe dimettersi immediatamente.

Comunque al netto di tutto ciò Immobile deve lasciare la nazionale ora. Basta con questo massacro. Mancini o non Mancini.

Offline RG-Lazio

*
4094
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2529 il: 28 Mar 2022, 19:36 »

Decostruzione del Mancinismo...proviamo a fare chiarezza, perché sono stanco di questa narrazione, stando alla quale il Mancio avrebbe portato la nazionale ad un livello tecnico-tattico superiore, e sarebbe la guida di un movimento di rinnovamento del calcio italiano

1) Mancini non é mai stato un´innovatore. Non lo era nei club, non vedo come possa esserlo adesso. Qual´é il tratto distintivo del calcio di Mancini, che possiamo cogliere nella sua Lazio, nel City, della Fiorentina...é il classico allenatore di scuola italiana. Bravo piú a chiudere gli spazi ed occupare il campo, che a creare soluzioni. In molti parlano di Mancini come se fosse Sacchi o Guardiola...per piacere.

2) Il calcio "dominante" di Mancini deriva fondamentalmente dalla presenza di due giocatori celebrali quali Jorginho e Verratti. Due top player nella gestione e nel possesso. L´italo-brasiliano é un´invenzione di Sarri non di Mancini.

3) Gli esterni, i rifinitori, i trequartisti. Il grande problema italiano é che produciamo "cloni" di Delpiero. Tutti esterni che giocano a piede invertito e che rientrano sul piede forte. Ai tempi di Delpiero funzionava, dopo 20 anni, bisogna fare altro. Questa non é una colpa di Mancini, ma di scuola, ma Mancini si é adagiato, mortificando un centravanti che ha dato il meglio giocando con Sergej, Felipe, Luis Alberto, Correa. Tipologie di giocatori che in Italia non esistono...siamo fermi nel ruolo al tiro a giro....non é colpa di Mancini, ma Mancini ha assecondato tale discorso.

Per ora mi fermo qua...ma potrei continuare 

Offline DajeLazioMia

*****
53016
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2530 il: 28 Mar 2022, 22:32 »
Oggi non mi piacciono alcune sue scelte e concetti, ma il Mancini allenatore della Lazio lo ricordo come uno bravo e preparato.

Offline hafssol

*
4993
music won't save you
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2531 il: 28 Mar 2022, 22:47 »
Sono passati quasi vent'anni ed è cambiato il calcio ed è cambiato parecchio lui.
Innegabilmente ricordo con piacere la sua Lazio, ma poi profilo tecnico e umano sono precipitati.
Trovo impensabile che possa continuare a sedere sulla panchina della nazionale; se sarà così, anche a lungo periodo, vorrà davvero dire che logiche di potere prevalgono ormai ampiamente su quanto dice il campo. E non mi riferisco soltanto ai risultati recenti.
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2532 il: 28 Mar 2022, 22:51 »
Bisogna anche capire quali sono le alternative concrete e possibili. E su quel fronte mi pare ci sia veramente poco (considerando che i migliori allenatori italiani hanno già una squadra e non sono sul mercato).

Per dire, rispetto ai nomi "ad honorem" tipo Cannavaro o Pirlo o Gattuso allora quasi quasi meglio De Zerbi. Ma nulla di trascendentale insomma.
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2533 il: 29 Mar 2022, 13:50 »
Bisogna anche capire quali sono le alternative concrete e possibili. E su quel fronte mi pare ci sia veramente poco (considerando che i migliori allenatori italiani hanno già una squadra e non sono sul mercato).

Per dire, rispetto ai nomi "ad honorem" tipo Cannavaro o Pirlo o Gattuso allora quasi quasi meglio De Zerbi. Ma nulla di trascendentale insomma.

Un de Zerbi, un sarri non sono adatti alla nazionale.  Non hanno modo di allenare.

Serve un "gestore" vecchio stampo (alla lippi per capirci).

Conte andava bene ma vuole soldi che una nazionale non può dargli

Offline A.Nesta (c)

*
14799
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2534 il: 29 Mar 2022, 15:14 »
Un de Zerbi, un sarri non sono adatti alla nazionale.  Non hanno modo di allenare.

Io sono d'accordo, infatti non capisco perché le nazionali non le facciano giocare tutte nello stesso periodo.

Gli riservi 1-2 mesi l'anno e basta, così anche un allenatore non "gestore" può essere avvantaggiato e non c'è nessun danno da e verso i club.

Offline Gio

*****
8704
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2535 il: 29 Mar 2022, 16:01 »
Io, stasera, avrei fatto giocare gli stessi di giovedì. Imponendolo a quelli in disaccordo, se necessario.
Poi da domani si riparte da zero.
Per l'allenatore, si tratta di aspettare qualche anno. Poi, per me, arriverà il turno di Inzaghi.

Offline RG-Lazio

*
4094
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2536 il: 29 Mar 2022, 19:10 »
Un de Zerbi, un sarri non sono adatti alla nazionale.  Non hanno modo di allenare.

Serve un "gestore" vecchio stampo (alla lippi per capirci).

Conte andava bene ma vuole soldi che una nazionale non può dargli

Esatto, io trovo anche strana l´idea che una nazionale e un Ct debbano dare una "direzione" tecnico-tattica al movimento calcistico nazionale.

Normalmente é il contrario. Se prendiamo in considerazione l´Olanda degli anni 70...non é la nazionale a influenzare l´Ajax; ma il contrario. Stessa cosa della Spagna nell´ultimo decennio. Sono stati Guardiola e il Barcellona a dare forma alla nazionale e non il contrario.

In Italia é stata sempre la Juventus piú o meno ad essere riferimento. Juventus che al momento ha una crisi d´identitá. Tuttavia il modello Juventus non é propriamente una scuola tecnico-tattica.

Se guardiamo all´attuale generazione, anche alla rosa dell´ultima generazione, la mia impressione é che gli allenatori piú influenti sono stati Zeman e Sarri e in parte addirittura De Zerbi. Florenzi, Jorginho, Verratti, Immobile, Insigne. piú quelli ancora giovani formati  da  de Zerbi: Locatelli, Berardi, Raspadori, Acerbi (non ricordo se sia stato allenato da de Zerbi, ma é passato da Sassuolo)   

Offline olympia

*
8749
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2537 il: 29 Mar 2022, 20:45 »
Immobile in tribuna?

Offline hafssol

*
4993
music won't save you
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2538 il: 29 Mar 2022, 20:52 »
Bisogna anche capire quali sono le alternative concrete e possibili. E su quel fronte mi pare ci sia veramente poco (considerando che i migliori allenatori italiani hanno già una squadra e non sono sul mercato).

Per dire, rispetto ai nomi "ad honorem" tipo Cannavaro o Pirlo o Gattuso allora quasi quasi meglio De Zerbi. Ma nulla di trascendentale insomma.

Però un discorso sono le alternative, altro è l'assunzione di responsabilità per la vergognosa mancata qualificazione.
A questo punto probabile che il destino di Mancini sia legato a quello di Gravina e che il prossimo presidente della federcalcio sarà eletto al termine di una campagna elettorale in un ideale ticket con il ct.

Comunque concordo anch'io sul discorso del non necessario indirizzo tattico del ct, per cui ad esempio in quel ruolo vedrei bene uno come Gattuso, che personalmente è agli antipodi della mia idea di calcio, o un domani davvero un Simone Inzaghi, che ha dimostrato di essere un buon gestore di equilibri di gruppo.
Piuttosto, è davvero desolante constatare cosa proponga in questo momento la "scuola italiana degli allenatori" in ottica nazionale e, ancor di più, il completo abbandono di una accademia di tecnici federali, specificamente dedicati alle selezioni rappresentative com'è stato fino a pochi decenni fa.
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2539 il: 29 Mar 2022, 20:57 »
Immobile in tribuna?

Immobile sta a casetta sua.

Nel frattempo papera di Donnarumma (sotto le gambe)
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod