Nazionale italiana (topic unico)

0 Utenti e 27 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline anderz

*
8271
Nazionale italiana (topic unico)
« il: 21 Mag 2014, 14:16 »
Inizio con un paio di notizie

«Arriveremo in finale»
Prandelli dal ritiro di Coverciano esce allo scoperto alla vigilia del Mondiale: «Abbiamo la consapevolezza dei nostri mezzi. L’obiettivo è l’ultimo atto a Rio»

L’Italia fa sul serio, Prandelli esce allo scoperto e punta dritto alla finale di Rio de Janeiro. Il ritiro pre-mondiale è appena iniziato, c’è lo spirito del primo giorno di scuola, con buoni propositi e grandi prospettive. «Partiamo con la consapevolezza che la nostra organizzazione di gioco e di lavoro sia fatta per arrivare in fondo a questo Campionato del Mondo - ammette il ct azzurro nella prima conferenza stampa di Coverciano - in questi tre giorni lavoreremo molto sulla forza, dal punto di vista della resistenza i giocatori hanno tutti una buona base». Tre giorni di lavoro intenso, poi altri tre giorni di mini-vacanza prima della full immersion mondiale che - con gli Dei propizi – potrebbe arrivare fino a metà luglio. Prima di entrare nel vivo della discussione, il ct azzurro sente la necessità di chiedere scusa a Criscito per le parole poco opportune («non mi sembra di aver lasciato a casa Cabrini o Maldini» n.d.r.) espresse dopo la delusione mal celata del difensore dello Zenit.
Poi si parte, ed è una chiacchierata a tutto tondo che prende in esame ogni aspetto. «Posso avere le mie idee - ammette il tecnico di Orzinuovi - mi auguro di avere fino in fondo tanti dubbi. Tutti i giocatori sono arrivati a Coverciano con una felicità contagiosa addosso. Andremo in Brasile per rappresentare l’Italia, dovremo farlo con orgoglio». Il ct azzurro entra poi nel merito di alcune scelte, tra cui quella di dare fiducia a Giuseppe Rossi, e quella di escludere Toni e Gilardino autori di una stagione in ogni modo positiva. «La scelta di portare Pepito Rossi nasce da vari motivi: abbiamo di fronte un talento, un giocatore tra i più importanti nel panorama italiano. La sua volontà di recuperare prima, di fare mille sacrifici per essere qui è la dimostrazione che anche i campioni devono mettere grande carattere in quello che fanno. Poi mi dovrà dare risposte sul campo, e io mi auguro di averle. Non voglio mettere troppa pressione al ragazzo, dobbiamo capire se ha una condizione superiore a quella di qualche giorno fa. Gilardino e Toni non sono con noi perché in attacco vogliamo manovrare in maniera diversa».
L’analisi dei singoli non può non passare per Antonio Cassano, che a suon di gol e assist ha trascinato il Parma in Europa League guadagnando in extremis la convocazione: «Si è rimesso in gioco, e ha vinto: per lui è forse l’ultima occasione importante. Balotelli? Tutti devono avere la consapevolezza che possono bastare pochi minuti per lasciare il segno. Mettiamo da parte l’io e pensiamo alla squadra». Una piccola stoccata che sa di avvertimento, soprattutto in vista della lista ufficiale da presentare alla Fifa entro il 2 giugno. Neanche Supermario può dormire sonni tranquilli. «Vogliamo proporre più modi interpretativi dello stesso schieramento - conferma l’allenatore della nazionale - non avremo un modulo rigido, dovremo essere duttili, ma al tempo stesso determinati: dovremo essere pronti a fare dei cambiamenti anche durante la partita».
Poi l’immancabile codice etico, con una risposta da libro cuore: «Ho fatto un sogno. C’erano tre o quattro squadre con tante espulsioni e l’unica squadra immacolata era la nostra»  :o. Più spinosa la questione che riguarda i social network. «Ne parlerò con i ragazzi - conclude Prandelli - mi piace responsabilizzare la squadra e condividere una scelta». Il tempo di cinguettare è finito, gambe in spalla: d’ora in avanti si corre.


Offline anderz

*
8271
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #1 il: 21 Mag 2014, 14:17 »
Mondiale 2014, Italia: insulti per Balotelli. Abete: "Inaccettabili"

Qualche insulto razzista da fuori il recinto di Coverciano mentre Mario Balotelli si stava allenando. Il ragazzo, innervosito dalla situazione, ha comunque mantenuto la calma. Ma mentre correva in mezzo ai compagni gli è scappato un "Incredibile, solo a Roma e a Firenze succedono queste cose". Va detto che per Mario ci sono stati anche parecchi applausi, quelli di un gruppo di bambini ospiti dell’allenamento. Appena il gruppo azzurro è uscito per allenarsi i bambini sono corsi tutti sulla balconata e l’unico giocatore che acclamavano era proprio Balotelli.
RABBIA ABETE — Appena avuta notizia il presidente federale Giancarlo Abete è subito intervenuto, parlando a margine di un convegno a Milano: "E' un comportamento inaccettabile di singole persone che non dovrebbe esserci, ma che purtroppo dobbiamo mettere in conto. L'importante è che si tratti di poche persone, il loro gesto dimostra lo scarso livello qualitativo".
 
FIRMA DEL C.T. — 'Non solo razzismo Abete ha detto la sua anche sul contratto del c.t. Prandelli: "Non c'e' nessun mistero, il nostro c.t. Prandelli firmerà il nuovo contratto nei prossimi giorni. Ho visto che Prandelli è stato accostato a panchine di club prestigiosi come Milan, Inter eccetera. Ma il nuovo accordo con la Nazionale è pronto e verrà firmato in un nanosecondo, come ha simpaticamente detto lui, prima che si parta per l'avventura brasiliana. In federazione siamo tutti felici di proseguire con Prandelli, convinti che sia una scelta positiva per le sorti della squadra azzurra''.

Offline Ro

*****
12906
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #2 il: 21 Mag 2014, 14:21 »
Magari uscimo al primo turno  8)

AVANTI LAZIO
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #3 il: 21 Mag 2014, 16:24 »
Mi fa ridere la dichiarazione "arriveremo in finale". Ma che cazzata è? Non faceva prima a dire "puntiamo alla vittoria"?
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #4 il: 21 Mag 2014, 17:39 »
Mi fa ridere la dichiarazione "arriveremo in finale". Ma che cazzata è? Non faceva prima a dire "puntiamo alla vittoria"?

Sinceramente? Facile che sia la verità.

L'Italia è come la Lazio: se senti i tifosi parte sempre pe' uscì subito dalla competizione, poi però arriva almeno in semifinale. La Germania invece è come la Roma quando va bene: parte per vincere, poi alla fine se la pija in culo. Poi ci sono Inghilterra e Francia che sono come la Roma quando va male: partono per vincere, ma s'attaccano al cazzo fin da subito.

Offline Thunder

*
7208
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #5 il: 21 Mag 2014, 17:43 »
Speriamo che Prandelli rifaccia giocare Candreva mezz'ala, come contro l'Uruguay in confederations dove fu devastante.
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #6 il: 21 Mag 2014, 17:48 »
Sinceramente? Facile che sia la verità.

L'Italia è come la Lazio: se senti i tifosi parte sempre pe' uscì subito dalla competizione, poi però arriva almeno in semifinale. La Germania invece è come la Roma quando va bene: parte per vincere, poi alla fine se la pija in culo. Poi ci sono Inghilterra e Francia che sono come la Roma quando va male: partono per vincere, ma s'attaccano al cazzo fin da subito.

Non mi paragonare i Panzer a quegli escrementi ti prego :beer:

Offline anderz

*
8271
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #7 il: 21 Mag 2014, 18:01 »
Non mi paragonare i Panzer a quegli escrementi ti prego :beer:

mi associo
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #8 il: 21 Mag 2014, 18:08 »
Mi fa ridere la dichiarazione "arriveremo in finale". Ma che cazzata è? Non faceva prima a dire "puntiamo alla vittoria"?

Dopo la vittoria morale .

La vittoria virtuale .

Arriverà LA vittoria . In semifinale . E dopo ? ECCHECCATSO NE SO' .
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #9 il: 21 Mag 2014, 18:26 »
Speriamo che Prandelli rifaccia giocare Candreva mezz'ala, come contro l'Uruguay in confederations dove fu devastante.

Io spero di vedere il 4-3-3 intanto, non vorrei sprecare mezza partita con l'Inghilterra per far giocare Montolivo.

Offline Daniela

*****
24973
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #10 il: 21 Mag 2014, 21:16 »
Mondiale 2014, Italia: insulti per Balotelli. Abete: "Inaccettabili"

Qualche insulto razzista da fuori il recinto di Coverciano mentre Mario Balotelli si stava allenando. Il ragazzo, innervosito dalla situazione, ha comunque mantenuto la calma. Ma mentre correva in mezzo ai compagni gli è scappato un "Incredibile, solo a Roma e a Firenze succedono queste cose". Va detto che per Mario ci sono stati anche parecchi applausi, quelli di un gruppo di bambini ospiti dell’allenamento. Appena il gruppo azzurro è uscito per allenarsi i bambini sono corsi tutti sulla balconata e l’unico giocatore che acclamavano era proprio Balotelli.
RABBIA ABETE — Appena avuta notizia il presidente federale Giancarlo Abete è subito intervenuto, parlando a margine di un convegno a Milano: "E' un comportamento inaccettabile di singole persone che non dovrebbe esserci, ma che purtroppo dobbiamo mettere in conto. L'importante è che si tratti di poche persone, il loro gesto dimostra lo scarso livello qualitativo".
 
FIRMA DEL C.T. — 'Non solo razzismo Abete ha detto la sua anche sul contratto del c.t. Prandelli: "Non c'e' nessun mistero, il nostro c.t. Prandelli firmerà il nuovo contratto nei prossimi giorni. Ho visto che Prandelli è stato accostato a panchine di club prestigiosi come Milan, Inter eccetera. Ma il nuovo accordo con la Nazionale è pronto e verrà firmato in un nanosecondo, come ha simpaticamente detto lui, prima che si parta per l'avventura brasiliana. In federazione siamo tutti felici di proseguire con Prandelli, convinti che sia una scelta positiva per le sorti della squadra azzurra''.

ovviamente si riferiva alla ponda riomista

io aggiungerei anche torino però al triste primato....

Offline anderz

*
8271
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #11 il: 21 Mag 2014, 22:04 »
ovviamente si riferiva alla ponda riomista

io aggiungerei anche torino però al triste primato....

mi sa che intendeva fuori dallo stadio
http://calcio.excite.it/balotelli-aggredito-a-roma-N20962.html

Offline gesulio

*****
19330
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #12 il: 21 Mag 2014, 23:17 »
Di sicuro, visto il girone, l'italia dovrà partire senza fare calcoli, subito a mille per vincerle tutte.
E quand'anche fosse, ai quarti becchi la Spagna che ormai è bestia nera.
Usciremo ai quarti, al massimo.
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #13 il: 22 Mag 2014, 03:13 »
Mondiale 2014, Italia: insulti per Balotelli. Abete: "Inaccettabili"

Qualche insulto razzista da fuori il recinto di Coverciano mentre Mario Balotelli si stava allenando. Il ragazzo, innervosito dalla situazione, ha comunque mantenuto la calma. Ma mentre correva in mezzo ai compagni gli è scappato un "Incredibile, solo a Roma e a Firenze succedono queste cose". Va detto che per Mario ci sono stati anche parecchi applausi, quelli di un gruppo di bambini ospiti dell’allenamento. Appena il gruppo azzurro è uscito per allenarsi i bambini sono corsi tutti sulla balconata e l’unico giocatore che acclamavano era proprio Balotelli.
RABBIA ABETE — Appena avuta notizia il presidente federale Giancarlo Abete è subito intervenuto, parlando a margine di un convegno a Milano: "E' un comportamento inaccettabile di singole persone che non dovrebbe esserci, ma che purtroppo dobbiamo mettere in conto. L'importante è che si tratti di poche persone, il loro gesto dimostra lo scarso livello qualitativo".
 
FIRMA DEL C.T. — 'Non solo razzismo Abete ha detto la sua anche sul contratto del c.t. Prandelli: "Non c'e' nessun mistero, il nostro c.t. Prandelli firmerà il nuovo contratto nei prossimi giorni. Ho visto che Prandelli è stato accostato a panchine di club prestigiosi come Milan, Inter eccetera. Ma il nuovo accordo con la Nazionale è pronto e verrà firmato in un nanosecondo, come ha simpaticamente detto lui, prima che si parta per l'avventura brasiliana. In federazione siamo tutti felici di proseguire con Prandelli, convinti che sia una scelta positiva per le sorti della squadra azzurra''.

mentre in tutti gli altri luoghi gli vogliono bene... a verona se lo mangiavano a momenti... l'italia tornerà ad avere qualche possibilità quando Balotelli lascierà la nazionale, o quando un tecnico con le palle non lo convocherà più... e basta con sto europeo, ha fatto 2 bei gol, certo, diamone atto, ma la sua prestazione in finale rasenta lo 0 in pagella, e 0 non lo ho dato nemmeno nelle peggiori nottate di novaretti.
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #14 il: 22 Mag 2014, 09:45 »
Sinceramente? Facile che sia la verità.

L'Italia è come la Lazio: se senti i tifosi parte sempre pe' uscì subito dalla competizione, poi però arriva almeno in semifinale. La Germania invece è come la Roma quando va bene: parte per vincere, poi alla fine se la pija in culo. Poi ci sono Inghilterra e Francia che sono come la Roma quando va male: partono per vincere, ma s'attaccano al cazzo fin da subito.

Più che altro intendevo in questo modo. Parli di obiettivo finale, ok? Cosa ti costa a fare l'altro scalino, vale a dire "puntiamo alla vittoria".
Concordo con te sul fatto che l'Italia parta spesso dalla seconda, terza fila, tranne poi sorprendere a campionato in corsa, al contrario di altre nazionali, pronosticate quasi sempre vincenti e destinate a rimediare perlopiù figuracce. Fu così nel 2006, ma anche nell'Europeo 2012. E se nel 2008 non avessimo perso ai rigori con la Spagna...

porgascogne

porgascogne

Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #15 il: 22 Mag 2014, 10:15 »
Di sicuro, visto il girone, l'italia dovrà partire senza fare calcoli, subito a mille per vincerle tutte.
E quand'anche fosse, ai quarti becchi la Spagna che ormai è bestia nera.
Usciremo ai quarti, al massimo.

molti sottovalutano l'inghilterra che ha due fattori non ancora ben compresi, da molti

primo: una squadra molto giovane, forte - as usual- fisicamente, ma composta di calciatori e non pedalatori, calciatori forti, oltretutto...a livello delle nazionali giovanili hanno lavorato benissimo (malgrado l'afflusso di stranieri nella PL): henderson, wilshere, lallana, sterling, barkley, sturridge, lambert
secondo: hodgson. è il più italiano fra gli allenatori inglesi - e quindi, quello che SA come si affronta un girone come il nostro, anche snaturando il gioco tipico inglese, con il quale ci troveremmo a ns agio

inoltre, l'uruguay - che è una squadra anzianotta, toh, matura - ha sempre frecce al suo arco come cavani e suarez (e mecoioni)

insomma, la dinamo prandelli non se lo porta da casa il passaggio del turno e, imho, il girone è il peggiore

Offline Daniela

*****
24973
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #16 il: 22 Mag 2014, 10:16 »
mi sa che intendeva fuori dallo stadio
http://calcio.excite.it/balotelli-aggredito-a-roma-N20962.html

perchè i buu razzisti all'indirizzo di Balo dopo il calcio di totti in CI ce li vogliamo dimenticare?

Offline charlie

*
9320
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #17 il: 22 Mag 2014, 10:27 »
Si ma i discorsi sull'Inghilterra sono, più o meno, sempre gli stessi per mondiali ed europei.
E' pure vero che, per la legge dei grandi numeri, prima o poi ce la farà a fare un grande torneo.
Però così, a priori, nonostante abbia sempre un occhio di riguardo per gli inglesi, non ci credo.

Offline anderz

*
8271
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #18 il: 22 Mag 2014, 11:56 »
perchè i buu razzisti all'indirizzo di Balo dopo il calcio di totti in CI ce li vogliamo dimenticare?

E perché, la frase che totti avrebbe detto a Balotelli poco prima del calcio?  8)
Re:Nazionale italiana (topic unico)
« Risposta #19 il: 22 Mag 2014, 12:03 »
A ogni mondiale mi viene voglia di ritrovare i grandi topic del 2006.
Quello che usci' fuori era un miscuglio incredibile di energumeni avvelenati.
Volavano coltelli ad altezza pisello che oggi, in confronto, siamo angelici.

Comunque che il girone fosse difficile lo sapevamo già dal sorteggio.
E va bene cosi'. Meglio del 2010 dove, con Slovacchia, Nuova Zelanda e Paraguay ci sembrava manco dovevamo giocarle le 3 partite. E invece a casa con la coda tra le gambe.
Ho l'impressione che l'Italia di Prandelli abbia una migliore attitudine quando deve incontrare squadre sulla carte ostiche.

 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod