Morto Pelè

0 Utenti e 18 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Morto Pelè
« Risposta #20 il: 30 Dic 2022, 10:50 »
un bel fine anno, non c'é che dire... :(


Speriamo finisca qui.

Pelè ha dato tantissimo all’idea del calcio prima che al movimento calcio, trasmettendo passione a tantissimi giovani. Sempre misurato nei giudizi e intelligente nel gestire il rapporto con il Dio Argentino. Fuori dal campo, una vita spesa bene.

In campo, che dire. Era leggenda mentre giocava e lo è rimasto per sempre a distanza di decenni. Più di tutti i grandissimi dell’epoca raccontata senza (o con pochissime) immagini.

È divertente discutere sul più grande, a condizione di non prendersi sul serio.

Su O’Rey io farei attenzione la
al numero di partite giocate, a centinaia di fila senza infortuni, alla carriera lunghissima, alla sua posizione in campo, alla completezza di repertorio (un centinaio di gol segnati di testa, circa 400 col sinistro), alla considerazione di tutti i colleghi del suo lunghissimo periodo.

Penso anche io che sia lui il GOAT.

Offline vaz

*****
50232
Re:Morto Pelè
« Risposta #21 il: 30 Dic 2022, 11:34 »
Il Jordan del Calcio.

C’è stato un prima e un dopo.
Re:Morto Pelè
« Risposta #22 il: 30 Dic 2022, 12:09 »
Ha giocato con Giorgio Chinaglia (cit)

RIP

Offline RG-Lazio

*
4289
Re:Morto Pelè
« Risposta #23 il: 30 Dic 2022, 17:02 »
Quando morí Diego, tutti a dire che era lui il piú grande...ora tutti sostengono sia Pelé.

Per me Pelé era veramente aventi rispetto al suo tempo. Soprattutto a livello atletico. Aveva un´esplosivitá spaventosa, unita ad una tecnica notevole. Tuttavia quella tecnica superba, l´avevano anche Garrincha a Rivelino...Pelé peró andava forte, aveva 2 marce in piú. Almeno questo si deduce dai video di quel tempo.

Per me non ha senso paragonarlo ad altri. E´stato qualcosa di epico-leggendario in un calcio molto diverso anche rispetto a quello di Cruijff e Maradona.

Il Jordan del Calcio.

C’è stato un prima e un dopo.

Non so...Pelé sembra piú un Chamberlein o un Bill Russell.

Il Jordan del calcio per me é stato Ronaldo O fenomeno.

Offline vaz

*****
50232
Re:Morto Pelè
« Risposta #24 il: 30 Dic 2022, 17:26 »
Chamberlain era mostruoso per una fisicità mai vista prima, infatti i suoi record rimarranno imbattuti a lungo. Pelè aveva un controllo del gioco paragonabile a quello di Jordan. Prova a vedere la finale del 1970, un centro di gravità permanente (cit.) in campo. Il passaggio fatto alla cieca per il 4 goal di Carlos Alberto poesia pura, di chi conosce il gioco a livello superiore.

Forse Bill Russell ci può stare come paragone (perché Wilt comunque ha vinto di meno), ma il controllo mentale di una gara di pelè lo metto sullo stesso livello di pochi altri grandissimi:

Jordan, per l’appunto.
Phelps
Bolt
Alí*

Sul pdv di vista sportivo, dal pdv tutto tondo l’ultimo di questa lista è il più grande uomo di sport mai esistito.

Offline Tarallo

*****
102779
Re:Morto Pelè
« Risposta #25 il: 30 Dic 2022, 17:29 »
Penso che la parte di Jordan che Pelè non ha è la rivoluzione commerciale dello sport. Non che fosse amatoriale prima, ma Jordan lo ha reso un global business. In questo forse Pelè è arrivato troppo presto, ma magari non ho conoscenza di cambiamenti a livello di sponsorships che possono essere stati generati da O Rei.
Re:Morto Pelè
« Risposta #26 il: 30 Dic 2022, 17:30 »

Offline vaz

*****
50232
Re:Morto Pelè
« Risposta #27 il: 30 Dic 2022, 17:33 »
Penso che la parte di Jordan che Pelè non ha è la rivoluzione commerciale dello sport. Non che fosse amatoriale prima, ma Jordan lo ha reso un global business. In questo forse Pelè è arrivato troppo presto, ma magari non ho conoscenza di cambiamenti a livello di sponsorships che possono essere stati generati da O Rei.

Ma Pelè ha reso il calcio pop eh, il Santos negli anni 60 andava a fare le amichevoli col Catanzaro(!). Considerando la copertura mediatica dell’epoca, Pelè è paragonabile a un effetto Beatles.
Anche a livello di sponsor, Adidas e Puma fecero il patto Pelè

Offline syrinx

*****
20388
Re:Morto Pelè
« Risposta #28 il: 30 Dic 2022, 18:27 »
Quando morí Diego, tutti a dire che era lui il piú grande...ora tutti sostengono sia Pelé.


Magari sono persone diverse, eh.  :=))
Re:Morto Pelè
« Risposta #29 il: 30 Dic 2022, 18:57 »
Sono i due più grandi. Personalmente non riesco a preferire l'uno all'altro.  :s

Offline robylele

*****
34585
Re:Morto Pelè
« Risposta #30 il: 30 Dic 2022, 19:02 »
Ho sempre trovato inutile il confronto tra giocatori di epoche diverse.
Lapadula e Caputo sarebbero devastanti negli anni '60, così come Rivera toccherebbe (bene) pochissimi palloni oggi come oggi.
Pelè é stato il migliore della sua epoca, questo é sicuro.
Re:Morto Pelè
« Risposta #31 il: 30 Dic 2022, 20:51 »
Ho sempre trovato inutile il confronto tra giocatori di epoche diverse.
Lapadula e Caputo sarebbero devastanti negli anni '60, così come Rivera toccherebbe (bene) pochissimi palloni oggi come oggi.
Pelè é stato il migliore della sua epoca, questo é sicuro.

Ma non credo proprio perché fisicamente si sarebbero allenati con i metodi di allora... All'epoca la fisicità era meno prevalente rispetto alla tecnica. Con i difensori di allora, la palla l'avrebbero vista negli spogliatoi

Adesso il calcio è molto fisico e tattico. Pelé era dotato atleticamente (quindi non avrebbe sfigurato al giorno d'oggi) e tecnicamente era completo.  Destro, sinistro e colpo di testa eccelleva in tutti e tre le componenti.

Maradona era fortissimo ma monopiede (come anche Messi).

Forse solo Cruijff si avvicinò per completezza..

 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod