Serie A: giallo in arrivo

0 Utenti e 52 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Serie A: giallo in arrivo
« il: 29 Ago 2021, 11:04 »
Uno spettro si aggira per la serie A e non ne parla ancora nessuno.
Inizierà a colpire dalla settimana prossima in serie C, e poi si estenderà subito anche alla serie A (e forse anche alla B) per poi coinvolgere gradualmente tutte le squadre.
La regola della regione in giallo prevede infatti 2500 spettatori come limite massimo per gli eventi sportivi all’aperto, indipendentemente dalla capienza. Chiunque abbia concepito questa norma così com’è non solo non capisce di sport ma neanche di epidemiologia o virologia. Gli spazi completamente diversi con lo stesso numero di persone nello stesso tempo danno luogo inevitabilmente a fenomeni epodemiologici molto diversi.
La Sicilia sperimenterà subito questa limitazione in C con le sue 3 squadre, ma tempo pochi giorni e, con una ottima probabilità visti gli ultimissimi dati, toccherà anche la Sardegna dalla settimana che porta al terzo turno di campionato, limitando la capienza dello stadio per Cagliari - Genoa. Probabile accada lo stesso in Calabria interessando la serie B. Ma il danno al solo Cagliari si allargherà con il tempo a tutti gli stadi di serie A, durante l’autunno.
E mentre a Venezia venderanno solo pochi biglietti in meno con il loro stadio lo da circa 7000 posti (quindi già adesso ne possono vendere max 3500 o giù di lì) e ci sarà ancora un accettabile colpo d’occhio sulle tribune, gli stadi di Roma, Napoli e Milano saranno dei deserti vuoti.
Sarebbe il caso che, visto che ci vuole il green pass, la si faccia finita subito, adesso, con questa scemenza senza capo né coda e si passi a verificare se è il caso di variare un poco la % sul totale della capienza. Secondo me no, basta il Green Pass ed epidemiologicamente il rischio si abbassa molto. Poi io darei il via all’obbligo vaccinale così la facciamo finita con la puttanata delle chiusure toccasana. Perlomeno si potrebbe vedere se ad esempio, in zona gialla scendo al 40%, in zona arancione al 20% e in zona rossa torniamo agli stadi vuoti o quasi. Io non sarei d’accordo ma sarebbe molto meglio dell’’assurdità attuale.
Questo va fatto adesso, senza aspettare gli avvenimenti che saranno ineluttabili già da settembre e ottobre, con gravissime conseguenze sui bilanci dei team, un’altra volta,  e senza alcun riscontro negli altri campionati maggiori in Europa.
E ripeto, nessuno ne parla o per superficialità o per dabbenaggine, ma è solo questo spettro il motivo per il quale nessuno fa abbonamenti.
Ultima cosa: approfittiamo a rota de collo de queste poche partite in cui si potrà andare allo stadio che è una finestra di opportunità che si chiuderà troppo presto.


Re:Serie A: giallo in arrivo
« Risposta #1 il: 04 Set 2021, 23:49 »
Cagliari - Genoa col pubblico al 50% della capienza.
Potrebbe però essere l’ultima per un pezzo.
Re:Serie A: giallo in arrivo
« Risposta #2 il: 05 Set 2021, 00:07 »
Cagliari - Genoa col pubblico al 50% della capienza.
Potrebbe però essere l’ultima per un pezzo.

Ma dici per la zona gialla?

Comunque in effetti si rischia un campionato con stadi aperti a macchia di leopardo. Qualcuno al 50% e altri al 25% o comunque con massimo 2.500 persone presenti.

Lungi da me fare una polemica politica ma credo che nell'Europa calcistica siamo l'unico paese ad avere questo problema. Sarebbe curioso ed interessante vedere come si comportano Francia, Spagna, Inghilterra e Germania...

Offline PARISsn

*****
15316
Re:Serie A: giallo in arrivo
« Risposta #3 il: 05 Set 2021, 00:10 »
ma se c'e l'obbligo di GreenPass per entrare allo stadio, che senso ha ridurne la capienza ? cioe' si prende un provvedimento che dovrebbe facilitare la vita dei vaccinati e invogliare i restii a farlo...ma  poi si penalizzano ??  8)

Offline olympia

*
7754
Re:Serie A: giallo in arrivo
« Risposta #4 il: 05 Set 2021, 08:54 »
Ieri 20000 persone alla finale di pallavolo in Serbia, in uno stadio chiuso e senza mascherine, stretti come sardine. Lo stesso a New York all'US open, all'aperto e nessuna mascherina.  E in Usa i casi stanno di nuovo aumentando vertiginosamente.

Offline claudio1

*
2912
Re:Serie A: giallo in arrivo
« Risposta #5 il: 05 Set 2021, 18:31 »
Ieri 20000 persone alla finale di pallavolo in Serbia, in uno stadio chiuso e senza mascherine, stretti come sardine. Lo stesso a New York all'US open, all'aperto e nessuna mascherina.  E in Usa i casi stanno di nuovo aumentando vertiginosamente.

Le 20000 persone al chiuso in Serbia causeranno parecchi contagi. Il fatto che paesi come Serbia o Ungheria (ma anche Turchia, Russia, UK o USA) facciano finta che la pandemia non esiste è una precisa strategia geopolitica, solitamente applicata in paesi non occidentali o comunque imperialisti.

Sono contento di vivere in un paese in cui viene prima la salute e poi la propaganda.
Re:Serie A: giallo in arrivo
« Risposta #6 il: 06 Set 2021, 00:09 »
Le 20000 persone al chiuso in Serbia causeranno parecchi contagi. Il fatto che paesi come Serbia o Ungheria (ma anche Turchia, Russia, UK o USA) facciano finta che la pandemia non esiste è una precisa strategia geopolitica, solitamente applicata in paesi non occidentali o comunque imperialisti.

Sono contento di vivere in un paese in cui viene prima la salute e poi la propaganda.
Siamo d’accordo.
Ma i 2500 spettatori per qualsiasi capienza c’entrano zero con la salute, sono una fragorosa puttanata nonsense. Che produrrà gravi disparità fra pochissimo turni di campionato. Che non risolve nulla e non aiuta a contenere i contagi, fa solo danni e basta. Che va abolita prima di subito.
Re:Serie A: giallo in arrivo
« Risposta #7 il: 11 Set 2021, 21:46 »
Tanto per capire come funziona in zona gialla. Il Palermo ha 10000 vecchi abbonati o comunque aderenti ad una campagna societaria che avevano un diritto di prelazione.
Con la zona gialla, tutto cancellato: 2500 biglietti venduti a chi arriva prima, gli altri si attaccano fino a che ci sarà la zona gialla.
E il Palermo in C non ha certo l’interesse attorno a biglietti sponsor come l’avremmo noi. I 2500 biglietti non arriverebbero neanche sul sito di Vivaticket.
Non so quanto potranno resistere Calabria (per la B) e Sardegna (per la A). Stanno sempre al limite.
Vedremo tra un po’ (spero il più tardi possibile).
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod