Serie minori: Serie C e Dilettanti

0 Utenti e 74 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #200 il: 18 Giu 2021, 09:10 »
Dopo quarantasei anni e un paio di tentativi molto sfortunati negli ultimi anni, i grigi tornano in serie B.
Molto felice per loro, visto che la squadra mi ha sempre ispirato simpatia.

Ho visto qualche scorcio del secondo tempo e dei supplementari: partita oggettivamente inguardabile.

Sì, però stiamo parlando di serie C e in più mettici che sarà stata la loro cinquantesima partita in stagione, roba che a momenti nemmeno il Chelsea. Verso la fine cadevano come mosche per i crampi. Format di C un po' delirante.

Offline Goceano

*****
1137
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #201 il: 18 Giu 2021, 11:18 »
Contentissimo per i grigi, ci vuole anche aria nuova in Serie B.

Offline Anarco

*
144
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #202 il: 18 Giu 2021, 14:24 »
Nota ufficiale del Teramo, il presidente Franco Iachini ha dichiarato che siccome alcuni imprenditori si sono tirati indietro, è quasi certo che non potrà iscrivere la squadra al prossimo campionato di serie C.
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #203 il: 18 Giu 2021, 18:10 »
Nota ufficiale del Teramo, il presidente Franco Iachini ha dichiarato che siccome alcuni imprenditori si sono tirati indietro, è quasi certo che non potrà iscrivere la squadra al prossimo campionato di serie C.
E pensare che pure Teramo, così come Ancona, ha uno stadio meraviglioso, nuovissimo, molto meglio di alcuni stadi di Serie A (Empoli e La Spezia per esempio...)..

Si vede anche dalla Superstrada che da Teramo porta al mare....

Offline hafssol

*
2544
music won't save you
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #204 il: 18 Giu 2021, 18:20 »
Temo che in C ne salteranno tante anche quest'anno.
Dispiace per il Teramo, che prima c'era andato vicino più di una volta e poi quando finalmente ce l'aveva fatta (con coppia d'attacco Donnarumma-Lapadula) perse la B per la presunta combine dell'ultima gara.
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #205 il: 19 Giu 2021, 09:06 »
Nota ufficiale del Teramo, il presidente Franco Iachini ha dichiarato che siccome alcuni imprenditori si sono tirati indietro, è quasi certo che non potrà iscrivere la squadra al prossimo campionato di serie C.

Un pò le vicende del Teramo le conosco e un giudizio mi sento di poterlo dare.
Per carità il covid ha messo in difficoltà tutti e ci sta. Però ecco 'sto presidente è arrivato che voleva fare la rivoluzione (spendendo tanti soldi il 1° anno, basti pensare che presero Tedino in panchina).
Ora dopo due stagioni (la prima così così nonostante i cospicui investimenti, la seconda in spending review ma con buoni risultati) molla la baracca e difatti la accompagna al fallimento/sparizione (almeno momentanea). Pur con tutte le attenuanti del caso direi che una bella figura non la fa (più che altro per come si era posto quando la prese, ergendosi a fenomeno di turno).

Va detto che la storia del Teramo calcio sembra scritta da Nietzsche, l'eterno ritorno.
Già anni fa quando erano in C la proprietà di turno (la famiglia Malavolta) si defilò e di fatti fece sparire la squadra, che a sua volta ripartì dalle minors (Promozione, di solto) con il presidente che poi la portò (quasi) in B (Campitelli). Ora pur avendo cambiato proprietà si ritrovano punto e a capo e ben che vada ripartiranno dall'Eccellenza.

Offline alby1608

*
8113
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #206 il: 19 Giu 2021, 09:15 »
Succede nel Calcio italiano con la Serie C a 60 squadre (sessanta) e una formula
e un campionato con formula massacrante, che può arrivare a 48 (quarantotto) partite

Capitali dilaniati e squadre che noscono e muiono senza che nessuno se ne accorga

l'esempio deve essere il campionato inglese, dove il girone unico è presente fino alla quinta serie
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #207 il: 19 Giu 2021, 10:16 »
Un pò le vicende del Teramo le conosco e un giudizio mi sento di poterlo dare.
Per carità il covid ha messo in difficoltà tutti e ci sta. Però ecco 'sto presidente è arrivato che voleva fare la rivoluzione (spendendo tanti soldi il 1° anno, basti pensare che presero Tedino in panchina).
Ora dopo due stagioni (la prima così così nonostante i cospicui investimenti, la seconda in spending review ma con buoni risultati) molla la baracca e difatti la accompagna al fallimento/sparizione (almeno momentanea). Pur con tutte le attenuanti del caso direi che una bella figura non la fa (più che altro per come si era posto quando la prese, ergendosi a fenomeno di turno).

Va detto che la storia del Teramo calcio sembra scritta da Nietzsche, l'eterno ritorno.
Già anni fa quando erano in C la proprietà di turno (la famiglia Malavolta) si defilò e di fatti fece sparire la squadra, che a sua volta ripartì dalle minors (Promozione, di solto) con il presidente che poi la portò (quasi) in B (Campitelli). Ora pur avendo cambiato proprietà si ritrovano punto e a capo e ben che vada ripartiranno dall'Eccellenza.

Se ogni anno saltano decine di squadre, credo, ci sia proprio qualcosa che non va nel sistema...

Evidentemente c'è anche interesse a che le cose finiscano così o quanto meno che il fallimento sia una buona soluzione e non una vergogna
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #208 il: 19 Giu 2021, 12:36 »
Un pò le vicende del Teramo le conosco e un giudizio mi sento di poterlo dare.
Per carità il covid ha messo in difficoltà tutti e ci sta. Però ecco 'sto presidente è arrivato che voleva fare la rivoluzione (spendendo tanti soldi il 1° anno, basti pensare che presero Tedino in panchina).
Ora dopo due stagioni (la prima così così nonostante i cospicui investimenti, la seconda in spending review ma con buoni risultati) molla la baracca e difatti la accompagna al fallimento/sparizione (almeno momentanea). Pur con tutte le attenuanti del caso direi che una bella figura non la fa (più che altro per come si era posto quando la prese, ergendosi a fenomeno di turno).

Va detto che la storia del Teramo calcio sembra scritta da Nietzsche, l'eterno ritorno.
Già anni fa quando erano in C la proprietà di turno (la famiglia Malavolta) si defilò e di fatti fece sparire la squadra, che a sua volta ripartì dalle minors (Promozione, di solto) con il presidente che poi la portò (quasi) in B (Campitelli). Ora pur avendo cambiato proprietà si ritrovano punto e a capo e ben che vada ripartiranno dall'Eccellenza.
Conoscevo i Malavolta.
Famigli sfortunatissima.
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #209 il: 19 Giu 2021, 12:45 »
Se ogni anno saltano decine di squadre, credo, ci sia proprio qualcosa che non va nel sistema...

Evidentemente c'è anche interesse a che le cose finiscano così o quanto meno che il fallimento sia una buona soluzione e non una vergogna
A me ha sempre fatto ridere (per non piangere) il fatto che si disputino i play off in serie D con il solo scopo di creare una graduatoria per i ripescaggi in serie C, visto che già si sa in anticipo che tante squadre non potranno iscriversi....

Offline Goceano

*****
1137
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #210 il: 19 Giu 2021, 13:06 »
Ma questi presidenti possono fare cosi come je pare che non iscrivono la squadra e la fanno radiare? Non è giusto, povero Teramo.

Online ronefor

*****
9165
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #211 il: 19 Giu 2021, 13:12 »
Conoscevo i Malavolta.
Famigli sfortunatissima.
Io ero amico di Romy
Ha comunque vissuto alla grande come voleva lui è senza risparmiarsi

Offline Goceano

*****
1137
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #212 il: 22 Giu 2021, 16:15 »
Curioso di come divideranno i gironi, aspettiamo.
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #213 il: 27 Giu 2021, 22:36 »
Oggi si giocava la finale (tutta abruzzese) dei play-off del girone F di serie D.
A sorpresa il Pineto va a vincere 0-1 in casa del Notaresco. I rossoblu di mister Epifani avevano chiuso al 2' posto dopo un lungo testa a testa per il primato con il Campobasso, ma non sono riusciti a vincere i play-off.
Grande rimonta invece degli adriatici, si consideri che il Pineto è stata ferma quasi 2 mesi a causa di diversi casi di positività al covid-19 nel gruppo squadra. Era tipo in zona play-out con diverse partite da recuperare, quando è tornata a giocare ha messo insieme un filotto di risultati che le ha permesso di rientrare in zona play-off e addirittura di vincerli (battendo prima il Cynthialbalonga e poi il Notaresco).
Ora bisognerà capire cosa comporterà questa vittoria  :)

Offline Goceano

*****
1137
Re:Serie minori: Serie C e Dilettanti
« Risposta #214 il: 21 Lug 2021, 11:39 »
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod